TrcGiornale e Mecenate Tv si uniscono e si ampliano

 

 

mecenate tv – fonte Google

Verrà trasmessa sul canale 111 e sul canale 815 del digitale terrestre oggi alle 20.45 una comunicazione unificata degli ex dipendenti di Mecenate Tv e di TrcGiornale che si riuniranno in una unica cooperativa. Motivo della comunicazione è il progetto di unificazione delle due emittenti che già stanno trasmettendo su entrambi i canali. “In una città in cui la prassi è quella di dividersi stiamo cercando di unirci per risolvere una problematica occupazionale ma anche sociale, visto il ruolo che la televisione rappresenta per il territorio – ha spiegato Luca Grossi direttore della testata Mecenate Tg -. A Civitavecchia in questi mesi senza Mecenate tv è stata Trc con le sue forze a coprire servizi ed informazione ma nel comprensorio tutti i comuni sono stati testimoni dell’assenza di una tv capace di seguirli. La logica romana accentratrice e la riforma del settore televisivo hanno portato a questo risultato. La speranza è che il territorio apprezzi questo sforzo dei cooperanti che non vogliono far morire questo progetto di copertura televisiva. Questo territorio merita di avere la sua televisione e di non sottodimensionarsi anche in questo settore come avvenuto in tanti altri settori. Noi ci siamo, speriamo ci siano anche i nostri telespettatori.”. “Siamo convinti che attraverso questa nascente cooperativa daremo prova di unione e di forza grazie ad una redazione che è ampliata di giornalisti e tecnici che conoscevamo e apprezzavamo, migliorando se possibile l’informazione e la copertura televisiva su Civitavecchia e ridando una tv a tutto il comprensorio  – ha spiegato il direttore di Trcgiornale.it Antonio Bandinu -. Una sfida difficile, ma che crediamo di poter vincere grazie al supporto dei comuni ma soprattutto dei cittadini”. “Tutti i soci della nascente cooperativa stanno lavorando a titolo di volontariato – ha spiegato una figura storica di TrcGiornale come Maurizio Campogiani -. In una città che ha visto la chiusura di diverse redazioni locali, proviamo a resistere e a ridare respiro all’informazione e all’emittenza locale. Da lunedì già i due telegiornali verranno unificati in un unico Tg comprensoriale”. La tv sarà ospitata negli studi realizzati dalla Fondazione Cariciv per Mecenate Tv: “Abbiamo realizzato questo progetto nel 2014 credendo fortemente nei valori della cultura, dell’informazione, dando una tv al comprensorio – ha spiegato nella trasmissione il presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia -.Diversi fattori ci hanno impedito di proseguire. Un problema di comunicazione ci ha impedito prima di realizzare quello che sta accadendo ora con la cooperativa che ridà speranza al nostro progetto. La Fondazione ci sarà pertanto sempre, stando vicino come già sta facendo con gli studi che sono stati creati e con la strumentazione in nostra dotazione e con quella che speriamo presto tornerà”. Alla fine della conferenza i rappresentanti della cooperativa hanno invitato ad un sostegno da parte di istituzioni, enti ed imprenditori del territorio.