Santa Marinella: continua il botta e risposta Bacheca –Tidei sull’ amministrazione della città

Ancora polemiche tra l’ex Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca e l’On.le Pietro Tidei sulla gestione della città degli ultimi anni: “Ancora una volta mi tocca perdere tempo per replicare alle deliranti accuse dell’On.le Tidei che evidentemente non ha null’altro da fare che sproloquiare a destra e a manca, su tutto e tutti, dimenticando le sue nefandezze da ex Sindaco della nostra città”. Questo il commento dell’ex Sindaco Roberto Bacheca . “Il fatto che sia ancora una volta candidato Sindaco a Santa Marinella- continua – la dice lunga sulla credibilità della sua parte politica che non è stata in grado di esprimere un candidato della città, ma si è rivolta, smentendosi in una finta democrazia e partecipazione, all’uomo “forte”. A noi, comunque, questo non interessa più di tanto, anzi, sarà ancor più soddisfacente rifilare a Tidei l’ennesima sconfitta elettorale”. “ I cittadini di Santa Marinella hanno ben chiaro – prosegue Bacheca – chi tra pur mille difficoltà economiche e burocratiche ha cercato di costruire qualcosa di positivo per la città. Mentre i danni che lui ci ha lasciato in eredità e che solo in alcuni casi siamo riusciti a risolvere, li abbiamo tutti bene a mente”. “Se non avesse sofferto di manie di protagonismo- continua l’ex Sindaco –  sa bene che forse oggi avremmo a disposizione il tanto agognato Municipio, progetto da lui buttato nel cestino appena sedutosi al Comune da Primo Cittadino nel 2005. E con esso anche altri progetti, bloccati o cestinati solo perché progettati da amministrazioni di centrodestra. L’eredità di Tidei Sindaco ce la ricordiamo tutti, e anche i cittadini fortunatamente, che non hanno l’anello al naso”. L’On . Pietro Tidei  replica all’ex Sindaco Bacheca: “Se Bacheca fosse un calciatore,- commenta l’On.le  Pietro Tidei –  sarebbe il “Totti” della situazione, ogni suo articolo è un perfetto assist per fare Goal .Dare la colpa al sottoscritto per la mancata realizzazione di un Municipio è davvero incredibile! In dieci anni il Sindaco Bacheca, ha cestinato il progetto di un Comune decoroso e funzionale (a differenza del vecchio progetto con stanze senza finestre) e con esso un finanziamento regionale di oltre 5 miliardi delle vecchie lire. Tutto questo a favore di un progetto per una piazza che in 10 anni non si è mai realizzata (costato alla collettività oltre 200 mila euro)”. “Venti milioni di debiti,- continua Tidei –  oltre dieci di anticipazioni di cassa ed un bilancio comunale dissestato. Consulenti ed esperti “superpagati” che non hanno fatto incassare al Comune un becco di un quattrino. Cosa ha lasciato in eredità Bacheca ai suoi concittadini? Casse comunali vuote, piscina comunale chiusa, campo sportivo inagibile, palazzetto dello sport inagibile, via delle Colonie come la “Salerno Reggio Calabria”, una buca polverosa al posto della famosa piazza e tanto altro…Ci vuole coraggio per fare certe affermazioni. Per quanto riguarda il successo elettorale, in una lunga carriera, su 21 competizioni ho perso una sola volta e mezza, un primato per pochi politici in Italia e quindi posso anche permettermi di perdere, viceversa, il nostro caro ex Sindaco,- conclude –  alla luce degli scenari relativi alla sua compagine politica credo che dovrebbe prevedere un piano B, cercarsi presto un lavoro”.