Tenta di incendiare l’auto dell’ex compagna. Arrestato dai Carabinieri

Questa notte i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un ragazzo di 25 anni, originario di Napoli, ma da tempo residente a Ladispoli, con l’accusa di tentato incendio e danneggiamento aggravato.  Erano da poco trascorse le 3:00 quando il 25enne è entrato in azione per mettere in atto la sua vendetta nei confronti dell’ex compagna: dopo aver posizionato degli inneschi artigianali sotto i pneumatici delle vetture della donna e del suo attuale compagno, stava per appiccare le fiamme quando è stato notato da una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia allertata da una segnalazione giunta al 112. Alla vista dei militari, il ragazzo ha tentato di darsi alla fuga ma è stato immediatamente bloccato, arrestato e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.  Dovrà rispondere dei reati di tentato incendio e danneggiamento aggravato.