Festa di San Giuseppe: il comune cerca chi la organizza gratis. Eliminati i fuochi d’artificio.

La chiesa San Giuseppe di Santa Marinella.

La chiesa San Giuseppe di Santa Marinella.

Manca meno di un mese alla festa di San Giuseppe e quest’anno, in assenza delle decisioni prese di solito dalla giunta comunale, interviene il commissario prefettizio approvando un bando pubblico.

Una sorpresa rispetto agli scorsi anni sta nel budget che il comune concede a chi si propone di organizzare gli eventi. Infatti, si cercano soggetti, purché residenti a Santa Marinella, che si offrano di farlo gratis, o meglio, affrontando tutte le spese autonomamente, senza la compartecipazione economica del comune. Compito degli aggiudicatari del bando, approvato con delibera n. 17 del 20 febbraio scorso, sarà quello di provvedere a proprie spese ad organizzare il consueto mercatino tra Via della Libertà, Piazza Trieste e Piazza Civitavecchia, cinque spettacoli divisi in tre di pomeriggio e due di sera, nei giorni tra il 17 ed il 19 marzo 2018 e la  compartecipazione con la chiesa di San Giuseppe per l’organizzazione della processione del Patrono.

Nulla si legge in merito allo spettacolo pirotecnico che tradizionalmente si svolge in passeggiata a meno che, chi si offrirà di organizzare la festa,nel suo programma includerà anche il fatto di pagare e realizzare i fuochi d’artificio.

I termini per presentare il progetto scadranno il 9 marzo 2018 ma per saperne di più e scaricare il modello di domanda basta consultare il sito del comune di Santa Marinella.