Rigorosamente “black couture” gli outfit progettati e realizzati su misura dall’atelier Franco Ciambella per Tosca al Festival di Sanremo

Sanremo, criticato e amato dai telespettatori italiani rimane sempre un appuntamento che fa parlare di sé, dalla musica alla moda.

Se tanti sono stati gli “sfottò” sugli outfit, di certo non è il caso di Tosca, vestita dallo stilista Civitavecchia Franco Ciambella, che ieri sera ha interpretato, insieme alla cantante Silvia Perez Cruz, ” Piazza Grande” di Lucio Dalla.

Questa la sua ispirazione: “Franco Ciambella interpreta in una visione transizionale, come un archivio di memorie, dei capi che nella loro essenzialità di forma  e  colore nero, rappresentano non solo il mediterraneo tradizionale  ma anche una dimensione intima strettamente legata al testo del brano “Ho amato tutto” scritto da Pietro Cantarelli, che Tosca interpreterà durante la settantesima edizione della kermesse sanremese. Gonne lunghe realizzate con tagli a ruota in doppia georgette o multistrati di pois d’esprit coordinate a camicie maschili dove per ognuna il recupero di femminilità è dato da un elemento costruttivo: che sia il taglio a kimono della manica associato ad colletto all’italiana, che sia un volant montato insieme ad un collo alla coreana, che sia una camicia maschile “vedo non vedo “, il fashion-designer non tradisce la voglia di minimalismo ed eleganza proprie di capi iconici senza tempo, connettendo il passato al presente.”