Santa Marinella, la storia di Sergio e Tiziano: padre e figlio commuovono il web con una canzone.

In un clima di isolamento e dolore per la pandemia del Coronavirus, qualcuno in città ha dato il suo contributo dimostrando come spesso la musica culli ogni male e riunisca le persone.

Sono Sergio e Tiziano Basilidi, padre e figlio con la stessa passione per la musica, volti noti nella Perla del Tirreno soprattutto il piccolo Tiziano che, seppur in tenera età, vanta gia la partecipazione al programma “Tu si questo vales”

Cosi ieri, mossi da questa passione hanno riadattato la canzone “Cummè” di Mia Martini e Roberto Murolo, dedicandola a tutti gli italiani. In poche ore il video dei Basilidi ha spopolato il web con ben 308 mila visualizzazioni, 4.700 like, 1786 commenti e 19.00 condivisioni. La città di Santa Marinella tutta è orgogliosa di loro e lo hanno dimostrato in tantissimi tra commenti e parole di stima.

Ecco il testo completo della canzone

“Dai che se po’, ritornare a canta, se a casa sapemo sta’. Cerca con me, di rispettarci perché, siamo italiani e lo potemo fa’. Guarda sto virus che da tanto dolore,come riuscimo a eliminà.

Comme se fa, a da speranza Italia che ce l’hai po fa. Si tu non lo combatti lui t’ammazzerà. No, non lo po fa, perché siamo italiani e sai chi vincerà, chi parla dall’Italia col suo gran valore.

Senti a me e comincia a canta, perché al mare dovemo annà, senza pensà che l’monno ce sta a guarda e nessuno c’ha fatto entrà. Guarda il paese tutte e cose chiu’ bbelle e tornamo a respirà …

Comme se fa, a da speranza Italia che ce l’hai po fa. Si tu non lo combatti lui t’ammazzerà. No, non lo po fa, perché siamo italiani e sai chi vincerà, chi parla dall’Italia col suo gran valore

Come se fa, a criticà l’Italia che se sta a rialzà, se tu non tocchi il fondo non lo poi sapè. Non lo poi fa’, perché siamo italiani e sai chi vincerà. E poi ammazzi il virus e tutti in mezzo a via

Ancora complimenti a Sergio e Tiziano da parte delle Insegnanti Obelixdanza e di tutta la redazione.