Mese: Giugno 2020

Francesco Benci nuovo segretario per il Circolo PD Santa Marinella – Santa Severa.

Rinnovato tutto il direttivo del circolo.

Si è concluso qualche giorno fa in congresso del circolo PD Santa Marinella – Santa Severa, l’indomani della dichiarazione di alcuni consiglieri di maggioranza eletti sotto il Partito Democratico e poi aderito ad un’iniziativa di stampo civico.

Il Comunicato:

Il 26 u.s. si è terminato il Congresso del PD di S. Marinella – S. Severa, dopo un dibattito partecipato e qualificato, come già previsto dall’iter delle varie tappe congressuali, è stata presentata una lista unitaria con nove candidati denominata “Uniti per S. Marinella”.
All’unanimità i componenti della lista sono stati tutti votati.
Pertanto con una sola votazione il PD di S. Marinella – S. Severa ha eletto il capo lista, Benci Francesco, Segretario del Circolo, ha eletto il Direttivo di sette elementi, Francesco Benci, Aldo Carletti, Stefano Campo, Luciano Venturini, Manfredo Ballarini, Stefano Massera e Stefania Nicolai, in più la votazione ha nominato Biagio Di Bella e Luca Giallatini membri aggiunti del Direttivo.
Il Segretario Benci Francesco, a sua volta, ha fatto la proposta di essere coadiuvato da una segreteria composta da Stefano Campo, Aldo Carletti e Stefano Massera, la proposta del segretario è stata approvata all’unanimità.
Il PD ritiene questo passaggio unitario un buon viatico per un proficuo lavoro al servizio dei cittadini.

Mezzo in fiamme: bloccata l’A12 Intervenuti i mezzi di soccorso. Traffico deviato sull'Aurelia

Quasi due ore di attesa e oltre due chilometri di coda sull’Autostrada A12 che collega Roma con Civitavecchia: la causa, un mezzo pesante in fiamme a bordo strada.

Non si conoscono ancora le dinamiche precise, ma nel tratto tra le uscite di Santa Severa-Santa Marinella e Cerveteri-Ladispoli, un camion che trasportava covoni di grano ha improvvisamente preso fuoco. Il conducente, dalle immagini circolate in rete, è riuscito a fermare il mezzo sulla corsia d’emergenza.

Sono intervenuti soccorsi e forze dell’ordine sul posto che hanno messo in sicurezza l’area.

Si sono formate lunghe code in entrambe le direzioni e la viabilità è stata deviata sulla Statale Aurelia. Allo svincolo di Santa Severa, i volontari della protezione civile, sino intervenuti per controllare il flusso di veicoli diretti verso Roma: è possibile accedere all’autostrada in direzione sud dallo svincolo di Cerveteri-Ladispoli, mentre si consiglia l’uso di Civitavecchia Sud se si deve percorrere l’ultimo tratto dell’A12.

Mercato Santa Marinella: al via il mercato unico Pirgus

Riapre da oggi, giovedì 11 giugno il mercato rionale di Santa Marinella nella nuova location individuata dall’amministrazione comunale tra via Giulio Cesare e via Pirgus (Parco Kennedy).

La scelta di questa sede che riunisce gli operatori del Mercato Pirgus e quelli del Centro di Piazza Trieste è frutto di diversi incontri tra il Comune e la categoria.

Riparte oggi – afferma il sindaco TIDEI – il mercato cittadino di Santa Marinella, con soddisfazione nostra e degli operatori.

Questa area, più ampia e con possibilità di parcheggio, ci ha consentito di riunire tutti gli operatori dei due mercati in totale sicurezza e rispetto delle normative a prevenzione del COVID-19.

La delocalizzazione del Mercato Centro dove erano rimasti davvero pochi banchi, consentirà ai commercianti di piazza Trieste di poter ampliare l’occupazione di suolo pubblico e di avere quindi la possibilità di più tavoli e sedie.

I nostri cittadini ed i tanti fruitori provenienti dai Comuni limitrofi, troveranno ora  un’offerta commerciale più ampia, banchi più distanziati  ed ordinati e finalmente una sede unica.

Il tutto – prosegue Tidei –  sotto il controllo della Polizia Locale e dei volontari dell’ass.ne Nature Education.

Per i cittadini del Centro e per le persone anziane oggi privati del loro piccolo mercato, abbiamo pensato di istituire, in collaborazione con la SAP una navetta  dedicata (al momento gratuita), con partenza da Piazza Trieste e più giri durante la giornata.

L’unione del mercato – conclude Tidei – rappresenta un’altra svolta epocale per Santa Marinella ed un grande risultato per questa amministrazione per il quale ringrazio l’Assessore Emanuele Minghella che ha svolto al riguardo un lavoro lungo e difficile.

MINGHELLA – già prima della pandemia stavamo lavorando e studiando diverse soluzioni per unificare il mercato e tutti gli operatori adeguandoci alle normative europee.

La pandemia ci ha costretto ad intervenire nel breve tempo per consentire la riapertura del mercato ed in totale sicurezza. Abbiamo fatto tantissime riunioni con gli operatori e le associazioni del settore , unanimi nel voler trovare una soluzione unica e sicura.

Sono fermamente convinto che spostare il mercato nella zona “Parco Kennedy” sia una scelta vincente , in termini commerciali , di spazi e di sicurezza.

A parte le condizioni metereologiche di oggi, sono certo che questa unione si rivelerà una scelta vincente , in considerazione dello spostamento di tutti gli uffici comunali nell’immobile delle Benedettine e di una facilità di collegamenti con l’intensificarsi di corse dedicate da parte del trasporto pubblico locale.

Santa Marinella: Ferullo, Chegia, Fratarcangeli, Iachini e Amanati verso la lista civica.

Una settimana ricca di colpi di scena quella che ha coinvolto l’amministrazione Tidei, a partire dalle recenti cronache politiche e giudiziarie rese note dal blog giornale Etrurianews che riguardano la consigliera Befani ed i suoi congiunti nonché il consigliere Fronti.
Sulle questioni giudiziari relative, per la Befani, al presunto furto di corrente elettrica protratto dalla madre presso l’abitazione di residenza di entrambe, in Santa Marinella e per il consigliere Fronti, per una presunta condanna per il reato di istigazione alla corruzione, ancora è tutto da chiarire e si è in attesa di ulteriori sviluppi che possano confermare o meno l’esistenza e la responsabilità di tali condotte, se commesse.
Dal punto di vista politico, il Sindaco Tidei, intervenendo sul caso Befani, ha dichiarato la propria fiducia nelle attività della magistratura posticipando eventuali decisioni sulla rimanenza o meno della consigliera Befani, che aveva partecipato gia alla precedente amministrazione Bacheca, tra le fila della maggioranza.
Non è dello stesso parere il PD locale che, in un proprio comunicato, ha invitato Patrizia Befani a rassegnare la proprie dimissioni in via di autotutela, fino a che non venga fatta luce sulla vicenda.
Intanto, tra i consiglieri comunali si creano nuovi equilibri che vedono spostarsi alcuni rappresentanti del PD, nelle scorse elezioni, verso una lista civica: sono i Consiglieri Andrea Amanati, Maura Chegia, Marina Ferullo, Paola Fratarcanceli e Jacopo Iachini i quali da questa mattina hanno dato vita ad un nuovo movimento chiamato “Il cittadino al centro”.
In una nota congiunta gli stessi affermano: “Siamo stati eletti esclusivamente per seguire le problematiche dei cittadini e della città. Rifiutiamo la politica personalista, il nostro impegno costante rimane quello di mettere le persone al centro di ogni scelta amministrativa. Da qui in nome del movimento “Il Cittadino al Centro”.
Intanto alcune forze di opposizione chiedono che la vicenda, nel suo complesso venga trattata nel prossimo consiglio comunale.

Uniti per ripartire: Caritas e Porsche insieme per le famiglie e i giovani

La nuova fase post emergenza Covid-19 ha posto l’accento alla difficoltà economica e sociale causata da mesi di assenza di lavoro e di isolamento in cui vivono molte famiglie italiane: per venire in contro a queste situazioni e cercare di aiutare il più possibile, si sono mosse associazioni e organizzazioni nazionali, ma anche privati e aziende, che consapevoli del problema, hanno dato il via ad iniziative mirate.

Per questo I Centri Porsche di Roma insieme a Porsche Italia e alla Caritas di Roma si sono uniti nella campagna “Uniti per Ripartire”, un’iniziativa solidale per sostenere la ripartenza del territorio e attenuare le difficoltà sociali ed economiche causate dell’emergenza sanitaria derivante dalla diffusione del Covid-19.

Con l’obiettivo di lottare contro la povertà alimentare ed educativa, partendo dai territori coperta dalla rete vendite italiana dell’azienda di Stoccarda, il progetto mirerà a distribuire alle famiglie in difficoltà, beni di prima necessità, da quelli alimentari ai prodotti per la casa e l’igiene, mentre ai più giovani saranno donati strumenti digitali per favorire la scolarità a distanza (pc, tablet, stampanti) e le iniziative di socializzazione e insegnamento.

In quest’ottica, per ogni vettura nuova consegnata dal 1 giugno al 10 agosto, il Centro Porsche di Roma conferirà alla sede Caritas di Roma una somma che, a scelta del cliente, sarà destinata ad aiutare 40 famiglie o 10 giovani.

Un gesto di affetto e di vicinanza alle persone della città di Roma e provincia dove i Centri Porsche di Roma operano dal 1962.

CORIPET – Santa Marinella: insieme ai supermercati PAM per il riciclo del Pet.

Coripet, il consorzio volontario, autonomo, senza fini di lucro che opera nella gestione del riciclo delle bottiglie Pet, ha siglato una collaborazione con tre supermercati affiliati PAM per la raccolta selettiva degli imballaggi in plastica.
A partire da oggi, presso tre punti vendita PAM situati nella regione Lazio, precisamente a Civitavecchia, in Via Pietro Nenni 32, a Santa Marinella, in Via Etruria 70 e a Tolfa, in Viale Italia 60, sono a disposizione della clientela ecocompattatori per la raccolta dei contenitori in Pet per liquidi alimentari.
Il meccanismo di raccolta, funzionale al sistema di filiera del cd “bottle to bottle” ossia generare da bottiglie usate un RPet idoneo al diretto contatto alimentare per poter realizzare nuove bottiglie, è molto semplice: il cliente, attraverso la APP Coripet o con una card, che può essere ritirata gratuitamente presso il punto vendita, accede alla macchina e inserisce le bottiglie, che devono essere vuote, non schiacciate e con l’etichetta leggibile. Più si riciclano contenitori più si accumulano punti, che danno diritto a buoni sconto sulla spesa: ogni venti bottiglie conferite, un euro di sconto su una spesa di almeno venti euro; con duecento bottiglie si ha diritto a cinque euro di sconto, su una spesa minima di cinquanta euro.
Ad inaugurare ieri la macchina il vice sindaco Andrea Bianchi che ha commentato: “Siamo contenti che verrà posizionato un altro mangia plastica nel nostro Comune poiché questo è lo strumento giusto per incentivare il riciclo del Pet. I nostri concittadini hanno sposato sin da subito questa bella iniziativa che l’amministrazione comunale sta portando avanti.” Soddisfazione anche per l’assessore Emanuele Minghella che conferma l’impegno del Comune di Santa Marinella nel collaborare con le attività commerciali per la campagna lanciata già a gennaio 2020.


“Questa collaborazione – afferma Corrado Dentis, Presidente CORIPET – sancisce il nostro approdo nel Lazio con la GDO, che, per Coripet, è interlocutore di primaria importanza per garantire i risultati nella raccolta e nel riciclo del PET sull’intero territorio nazionale. Proprio grazie agli ecocompattatori Coripet, l’Italia, potrà allinearsi più velocemente agli obiettivi delle linee guida della SUP, la direttiva europea 904 del 2019 che prevede, a partire dal 2025, che ogni bottiglia contenga almeno il 25% di Pet riciclato”.

Santa Severa Futsal: è Vincenzo Di Gabriele il nuovo mister.

Sarà Vincenzo Di Gabriele a guidare il Santa Severa Futsal nel corso della prossima stagione.
L’accordo è stato formalizzato ed il mister, con un trascorso nel Santa Marinella, non vede l’ora di cominciare questa nuova avventura: “Sono molto felice e stimolato – le parole di esordio di Di Gabriele – Ringrazio presidente e ds per l’opportunità e spero di ripagarli sul campo.
Mi hanno scelto perché sanno che sono un allenatore a cui piace vincere attraverso il bel gioco e sono sicuro che riusciremo ad allestire una rosa competitiva, in grado di competere con tutti.
Porto in dote un bagaglio di esperienza che mi piacerebbe riuscire a trasmettere all’ambiente. I presupposti ci sono, perché ho visto tutti carichi e con molta voglia di fare”.
Il Presidente Daniele Guidoni e il Direttore Sportivo Pierfrancesco Luchetti sono pronti ad esaudire i desideri del tecnico ed a mettergli a disposizione un organico all’altezza, in grado di competere per obiettivi prestigiosi.
Fondamentale anche il ruolo di Emanuele Frezza, Dirigente per i rapporti con Partner e Sponsor. Il Santa Severa Futsal vuole confermarsi una realtà di spessore, un aggregatore di valori e un veicolo di promozione delle eccellenze del territorio, prima fra tutte lo splendido Castello di Santa Severa, anche fuori dal campo.