Uniti per ripartire: Caritas e Porsche insieme per le famiglie e i giovani

La nuova fase post emergenza Covid-19 ha posto l’accento alla difficoltà economica e sociale causata da mesi di assenza di lavoro e di isolamento in cui vivono molte famiglie italiane: per venire in contro a queste situazioni e cercare di aiutare il più possibile, si sono mosse associazioni e organizzazioni nazionali, ma anche privati e aziende, che consapevoli del problema, hanno dato il via ad iniziative mirate.

Per questo I Centri Porsche di Roma insieme a Porsche Italia e alla Caritas di Roma si sono uniti nella campagna “Uniti per Ripartire”, un’iniziativa solidale per sostenere la ripartenza del territorio e attenuare le difficoltà sociali ed economiche causate dell’emergenza sanitaria derivante dalla diffusione del Covid-19.

Con l’obiettivo di lottare contro la povertà alimentare ed educativa, partendo dai territori coperta dalla rete vendite italiana dell’azienda di Stoccarda, il progetto mirerà a distribuire alle famiglie in difficoltà, beni di prima necessità, da quelli alimentari ai prodotti per la casa e l’igiene, mentre ai più giovani saranno donati strumenti digitali per favorire la scolarità a distanza (pc, tablet, stampanti) e le iniziative di socializzazione e insegnamento.

In quest’ottica, per ogni vettura nuova consegnata dal 1 giugno al 10 agosto, il Centro Porsche di Roma conferirà alla sede Caritas di Roma una somma che, a scelta del cliente, sarà destinata ad aiutare 40 famiglie o 10 giovani.

Un gesto di affetto e di vicinanza alle persone della città di Roma e provincia dove i Centri Porsche di Roma operano dal 1962.