Alessandro Martini, il santamarinellese diventato pellegrino sulla Via Francigena Oggi l'arrivo in Vaticano dove riceverà il "testimonium"

Alessandro Martini, 49 anni. Santa Marinella

Alessandro Martini, il quarantottenne santamarinellese conosciuto da tanti come un ottimo sportivo, è in arrivo oggi al vaticano, dopo un lungo pellegrinaggio che lo ha visto partire, zaino in spalla, un mese, per percorrere a piedi la Via Francigena: ben 1000 km, per un totale di 45 tappe, raggiunte in soli 30 giorni, con una media di 33 km giornalieri. Una vera impresa quella di Alessandro, che ha preso inizio dal Monte Gran San Berbardo, a ECHEVENNOZ, nella Citàa di Aosta per poi procedere con le seguenti tappe: TAPPA 02 – DA ECHEVENNOZ AD AOSTA TAPPA 03 – DA AOSTA A CHATILLON TAPPA 04 – DA CHATILLON A VERRÈS TAPPA 05 – DA VERRÈS A PONT ST. MARTIN TAPPA 06 – DA PONT ST. MARTIN A IVREA TAPPA 07 – DA IVREA A VIVERONE TAPPA 08 – DA VIVERONE A SANTHIÀ TAPPA 09 – DA SANTHIÀ A VERCELLI TAPPA 10 – DA VERCELLI A ROBBIO TAPPA 11 – DA ROBBIO A MORTARA TAPPA 12 – DA MORTARA A GARLASCO TAPPA 13 – DA GARLASCO A PAVIA TAPPA 14 – DA PAVIA A SANTA CRISTINA TAPPA 15 – DA SANTA CRISTINA A ORIO LITTA TAPPA 16 – DA ORIO LITTA A PIACENZA TAPPA 17 – DA PIACENZA A FIORENZUOLA TAPPA 18 – DA FIORENZUOLA A FIDENZA TAPPA 19 – VARIANTE BREVE PER FELEGARA TAPPA 20 – DA FORNOVO A CASSIO TAPPA 21 – DA CASSIO AL PASSO DELLA CISA TAPPA 22 – DAL PASSO DELLA CISA A PONTREMOLI TAPPA 23 – DA PONTREMOLI AD AULLA TAPPA 24 – DA AULLA A SARZANA TAPPA 25 – DA SARZANA A MASSA TAPPA 26 – DA MASSA A CAMAIORE TAPPA 27 – DA CAMAIORE A LUCCA TAPPA 28 – DA LUCCA AD ALTOPASCIO TAPPA 29 – DA ALTOPASCIO A SAN MINIATO TAPPA 30 – DA SAN MINIATO A GAMBASSI TERME TAPPA 31 – DA GAMBASSI TERME A SAN GIMIGNANO TAPPA 32 – DA SAN GIMIGNANO A MONTERIGGIONI TAPPA 33 – DA MONTERIGGIONI A SIENA TAPPA 34 – DA SIENA A PONTE D’ARBIA TAPPA 35 – DA PONTE D’ARBIA A SAN QUIRICO TAPPA 36 – DA SAN QUIRICO A RADICOFANI TAPPA 37 – VARIANTE PER PROCENO TAPPA 38 – DA ACQUAPENDENTE A BOLSENA TAPPA 39 – DA BOLSENA A MONTEFIASCONE TAPPA 40 – DA MONTEFIASCONE A VITERBO TAPPA 41 – VARIANTE PER PONTE CAMILLARIO TAPPA 42 – DA VETRALLA A SUTRI TAPPA 43 – VARIANTE 1 – L’USCITA DA SUTRI TAPPA 44 – DA CAMPAGNANO A LA STORTA TAPPA 45 – DA LA STORTA A ROMA.
Ebbene, un percorso arduo e faticoso che è considerato la variante italiana del cammino di Santiago de Compostela e che terminerà oggi a La Storta. Un percorso che papà Alessandro ha deciso di terminare con la figlia Elettra. Saranno gli ultimi 17 km, forse quelli più emozionanti per il nostro pellegrino che camminerà con un bagaglio di emozioni sicuramente immenso, accanto alla sua ragazza, l’amore della vita di un padre. Ad aspettarlo in Vaticano ci saranno amici e parenti che assisteranno alla consegna del “Testimonium”, un documento che certifica l’avvenuto pellegrinaggio a Roma devotionis causa. Si ricorda, nella storia, che tale titolo veniva concesso dalla Chiesa al pellegrino che, tornato a casa, poteva dimostrare che il pellegrinaggio era compiuto e il voto sciolto.

Facciamo i complimenti ad Alessandro per questa grande avventura che approfondiremo con lui molto presto.