Arte e Cultura

Presentato alla Regione il nuovo Piano di Azione Locale

 

Roberto Bacheca
Roberto Bacheca

Il Comune di Santa Marinella, su iniziativa del Sindaco Roberto Bacheca e del Consigliere comunale Andrea Passerini, insieme ai Comuni di Civitavecchia, Ladispoli, Tarquinia e Montalto, all’Autorità Portuale, all’Assobalneari e ad altre realtà associative soprattutto del settore della pesca, ha presentato il nuovo Piano di Azione Locale (PdA), a valere sul bando regionale finanziato dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e della Pesca (FEAMP), per il periodo 2014 -2020.

 

Il Gruppo di Azione Locale nel settore della pesca, denominato “FLAG”, attraverso la presentazione del Piano, intende promuovere le strategie di sviluppo territoriale dei prossimi anni, con l’obiettivo di incentivare il consumo di prodotti ittici locali presso le popolazioni residenti e la permanenza dei turisti legati al flusso crocieristico nel territorio del FLAG, accrescere le competenze degli operatori della pesca e promuovere progetti innovativi volti all’utilizzo delle energie rinnovabili nel settore.

(altro…)

Torna il grande Triathlon a Santa Marinella Domenica di scena la nona edizione del Triathlon Sprint

manifestantiManca davvero poco alla chiusura della stagione agonistica del Triathlon  e  come ormai accade dal 2008 ancora una volta sarà il Triathlon sprint di Santa Marinella (750 mt nuoto,  18,8 km bici,  4,8 km corsa) a definire la classifica finale del circuito  nazionale Forhans Cup, sotto l’egida della Federazione Italiana Triathlon. La classifica cortissima renderà ancor più avvincente la sfida tra i triatleti, racchiusi in pochi punti ad una prova dal termine.
Il 9 ottobre alle ore 13.15 prenderà il via nella zona di mare antistante la passeggiata di Santa Marinella la  tappa del circuito organizzato dalla società romana  Forhans Team di Gianluca Calfapietra coadiuvato dal triatleta locale Francesco Quintiliani :

“Il percorso di gara è ormai consolidato – spiega Quintiliani  – è infatti un circuito veloce e spettacolare, adattissimo anche a chi si avvicina al triathlon per la prima volta. Non a caso, infatti, la tappa di Santa Marinella è una delle più apprezzate e frequentate nonostante arrivi a fine stagione”.

Saranno circa  trecento gli atleti che prenderanno il via  alla gara che vedrà coinvolto il centro città con chiusura al traffico dalle 13.00 alle 15.30 con il percorso di ciclismo che si snoderà a la Via Aurelia e il Rione Capoinaro mentre la frazione di corsa porterà gli atleti con un percorso molto muscolare all’interno del Porticciolo “Marina di Santa Marinella” .

“Vorrei ringraziare – commenta Quintiliani – l’amministrazione comunale di Santa Marinella che  patrocina ogni anno la gara , nonché il Corpo di Polizia Locale  e la Capitaneria di Porto  per la loro professionalità, , senza dimenticare la Protezione Civile Pro Pyrgi , il Nucleo sommozzatori di S.Marinella , la Giannino Caria Paracadutisti di Roma e il gruppo mtb ‘ Rafariders ‘ per la loro vitale assistenza alla sicurezza della gara”.

E’ un onore per noi – sottolinea il Sindaco Roberto Bacheca – ospitare ogni anno la tappa conclusiva di questa importante e suggestiva manifestazione sportiva, la quale vede la partecipazione di numerosissimi atleti che si daranno battaglia nelle tre discipline previste lungo il percorso stabilito.

Sarà davvero una bellissima giornata di sport per l’intera città di Santa Marinella, e per questo do il benvenuto e ringrazio gli organizzatori ed i partecipanti tutti”.

Castello di Santa Severa è stata presentata la prima Residenza d’Artista Nel Tg di questa settimana troverete le interviste ai protagonisti dell'evento

14528189_10209958208539122_703925804_nIeri mattina presso il Castello di Santa Severa è stata presentata la prima Residenza d’Artista nel territorio e, per la prima volta, artisti provenienti da quattro paesi si ritrovano insieme per questi primi 15 giorni di Ottobre per creare e sviluppare arte ma allo stesso tempo anche per rappresentare un programma di unione e cooperazione che avviene  attraverso il mare, il Mediterraneo, in un luogo speciale dove proprio attraverso le lamine di Pyrgi sappiamo che chiunque fosse sbarcato sulle sue coste avrebbe avuto accoglienza e sostegno. L’Accademia di Belle Arti di Roma, già da alcuni anni svolge programma di collaborazione e di scambio con Istituzioni, Enti e Fondazioni nazionali ed europee, con lo scopo di ampliare l’offerta culturale e di realizzare un piano di formazione adeguato agli standard internazionali che permetta agli studenti più meritevoli di misurarsi – già durante il percorso di studi – con il mondo dell’arte. In questo programma le residenze rivestono una particolare importanza sia come occasione espositiva, ma soprattutto come esperienza di stimolo e di riflessione su luoghi e atmosfere diverse e sulla loro relazione con l’opera d’arte. Al Museo Civico del Mare e della Navigazione Antica nel Castello di Santa Severa, gli artisti hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con un sito storico – e “naturale” – di grande fascino realizzando dei lavori che, pur mostrando una chiara coerenza con le linee di ricerca individuali, creano un’evidente sinergia con “l’anima del luogo”. Milica Cirovic, Ola Czuba, Meletios Meletiou e Sofia Ricciardi sono i quattro artisti, studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma, selezionati da Cecilia Casorati per la prima edizione del programma di Residenze d’Artista che Coopculture ha organizzato per il Museo Civico del Mare e della Navigazione Antica nel Castello di Santa Severa.

(altro…)

Monumentale naturale “Antica Pyrgi” : Eppur si muove

pyrgi
Pyrgi

Dopo un lungo silenzio da parte della Regione Lazio, il Comitato “2 Ottobre” saluta positivamente la riunione convocata dalla Consigliera Cristiana Avenali (Commissione ambiente Regione Lazio), alla quale hanno partecipato la LIPU, Roberto Scacchi, presidente “Legambiente Lazio”, Giovanni Dani, in rappresentanza del Comitato “2 Ottobre”, e Francesco Mantero, Direttore della Riserva Regionale di Macchiatonda. La proposta della Regione Lazio è quella di riperimetrare l’area del Monumento Naturale “Antica Pyrgi”, passaggio necessario per poterne approvare l’istituzione.

Sul progetto di riperimetrazione, che sembrerebbe escludere il Castello di S. Severa, sta lavorando lo Staff di Zingaretti.

Si ritiene che l’istituzione del Monumento Naturale sarebbe in ogni caso di grande importanza per la salvaguardia di un sito ad alto valore naturalistico, minacciato dall’incuria, dall’abusivismo, dal bracconaggio e da una fruizione non controllata. L’istituendo Monumento Naturale verrebbe probabilmente affidato alla sorveglianza dei guardiaparco di Macchiatonda.

L’istituzione del Monumento Naturale non precluderà l’accesso a bagnanti e visitatori ma ne regolerà il flusso, mantenendo intatte le peculiarità del sito che ne fanno un “unicum” nel nostro litorale.

Siamo in attesa di una nuova convocazione della Regione fiduciosi che, dopo tante battaglie, si giunga a questo importante risultato.

 

Comitato 2 ottobre

2 Ottobre è la ricorrenza della tragica alluvione che nel 1981 colpì la città di Santa Marinella

immagine-alluvione-81Domenica 2 Ottobre è la ricorrenza della tragica alluvione che nel 1981 colpì la città di Santa Marinella, causando ingenti danni e sei vittime.

Per l’occasione sarà celebrata una Santa Messa in ricordo delle vittime presso la Chiesa di San Giuseppe.

 

La cerimonia alla presenza delle Istituzioni, si svolgerà anche alle ore 11.30 di Lunedì 3 ottobre, presso il Monumento ai Caduti di Piazzale 2 Ottobre (Via delle Colonie – ingresso Via Galileo Galilei) per permettere la partecipazione dei ragazzi delle Scuole di Santa Marinella;

avrà luogo la deposizione di una corona d’alloro e celebrato un momento di preghiera a cura del Parroco Don Salvatore.

Uff. Stampa

Roberto Boccoli

 

“Insieme per Toto” una cena di solidarietà per i terremotati di Amatrice e non solo. Domenica 2 Ottobre alle ore 20,00 presso il Barracuda Young sul lungomare Pyrgi a Santa Severa.

La locandina dell'evento.
La locandina dell’evento.

Quest’anno per ricordare il nostro amico Matteo, al posto del classico torneo di calcetto, abbiamo  deciso di organizzare una “cena tra amici”, ma anche con tutti coloro che lo hanno conosciuto solo per poco, coloro che negli anni hanno partecipato al torneo e chiunque si voglia unire a noi per questa serata. (altro…)

Oasi WWF di Macchiagrande, Vasche di Maccarese e Bosco Foce dell’Arrone

locandina-corso-raccontiOASI WWF DI MACCHIAGRANDE- DOMENICA 2 OTTOBRE

FESTA DELL’OASI – ingresso gratuito

Una giornata speciale e d’eccezione all’oasi WWF di Macchiagrande, dedicata alle Famiglie e ai loro bambini e non solo; L’oasi sarà aperta per tutta la giornata, dalle ore 9:00 alle ore 16:00;  I visitatori potranno passeggiare liberamente all’interno dell’oasi e pranzare al sacco all’interno della stessa.

In programma “Caccia fotografica”, visite guidate su prenotazione e laboratori per tutta la giornata. Richiedi il programma.

 

OASI WWF DI MACCHIAGRANDE- DOMENICA 9 OTTOBRE

Due partenze alle ore 11.00 e alle ore 15:00 con prenotazione obbligatoria.

LE TRACCE RACCONTANO..

Accompagnati da un esperto naturalista, impareremo ad interpretare le tracce che si trovano in natura e come capire quale animale le abbia lasciate. Anche se spesso risulta difficile vederle, l’oasi è popolata da diversi amici animali, come scoprirli? Leggere ed interpretare gli indizi che ci lasciano ovunque, impronte, escrementi, penne, peli, crani, uova che nell’insieme ci permettono di descrivere e raccontare le abitudini di chi li ha lasciati!

(altro…)

La Necropoli della Banditaccia di Cerveteri, eccezionale testimonianza della civiltà etrusca

marco-scuottocaronte-con-due-danzatoriLa Necropoli della Banditaccia di Cerveteri, eccezionale testimonianza della civiltà etrusca, è, come in molti sanno, un luogo di straordinaria bellezza, non a caso patrimonio dell’ Unesco dal 2004.

Se si pensa, però, che un sito archeologico già incredibilmente suggestivo di per sé possa diventarlo ancor più per mezzo della rappresentazione teatrale del viaggio di Dante negli Inferi e della sua ascesa al paradiso, il tutto acquista ancor maggior valore, sfiorando lo stupefacente.

Stupefacenti sono infatti stati i pomeriggi di sabato 24 e domenica 25, durante i quali, l’area esterna della Necropoli, Via degli Inferi, appunto, si è trasformata in scenario della pièce “La Selva Oscura di Via degli Inferi” dell’attore-regista Agostino De Angelis, il quale, ha portato magistralmente in scena, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, l’immortale Opera Dantesca.

(altro…)

Scuolambiente e Associazione Velica Ladispoli insieme nelle scuole

etruria-in-vela-locandina-torre-flavia“ETRURIA IN VELA….sbarca a Torre Flavia” Sport – Ambiente – Natura SCUOLAMBIENTE E ASSOCIAZIONE VELICA LADISPOLI INSIEME NELLE SCUOLE. Parte alla grande il nuovo anno scolastico con il mare grande protagonista. Siglato un accordo fra le due associazioni che da anni, con i rispettivi progetti, si occupano di portare i ragazzi ad avere una maggiore attenzione verso le tematiche del mare, dell’ambiente e dello sport. Infatti, Scuolambiente Legge 266/91 con i suoi progetti di Educazione ambientale nelle scuole, con particolare attenzione al mare ed all’area protetta di Torre Flavia e ASD velica Ladispoli, scuola Federale che da anni promuove attività nelle scuole per la promozione degli sport velici e la salvaguardia dell’ambiente, hanno condiviso e proposto un percorso progettuale per l’anno scolastico appena iniziato, rivolto ai vari cicli delle scuole del litorale. Un gemellaggio che parte dalla condivisione di far crescere negli studenti il rispetto e la conoscenza del proprio territorio , per la valorizzazione delle risorse ambientali e marine. Quale migliore inizio di questa avventura con ” Etruria in vela…sbarca a Torre Flavia”? Giovedì 29 e Venerdì 30 Settembre la manifestazione “Etruria in vela”, organizzata sempre dagli amici della ASD velica Ladispoli, fa una tappa speciale al Monumento naturale Regionale di Torre Flavia per i ragazzi delle classi Ecolaboratori Scuolambiente delle scuole Ilaria Alpi e Corrado Melone di Ladispoli, con la collaborazione del Comitato per la salvaguardia dell’area protetta di Torre Flavia .

(altro…)

Bacheca , Minghella: Porte Aperte al Castello di Santa Severa per le Giornate Europee del Patrimonio

Roberto Bacheca
Roberto Bacheca

Porte Aperte al Castello di Santa Severa per le Giornate Europee del Patrimonio. Sabato 24 Settembre alle ore 19.00

L’occasione sarà momento gradito per ringraziare e salutare quanti hanno partecipato e contribuito alla riuscita della rassegna estiva 2016

Castello di Santa Severa

Via Aurelia SS.1 – km 52.600 – Santa Marinella

DICHIARAZIONI SINDACO E CONSIGLIERE MINGHELLA:

“Si conclude questo weekend  – affermano il Sindaco Roberto Bacheca ed il Consigliere Comunale Emanuele Minghella – un programma culturale di grande rilevanza, che ha visto protagonista il Castello di Santa Severa, il suo Museo ed il Borgo, attraverso una serie di iniziative ed eventi, dalla storia all’archeologia, alla musica e alla gastronomia. Un programma lungimirante, pensato per grandi e piccini, al quale hanno partecipato ed aderito concittadini, turisti e villeggianti per tutto l’arco della stagione estiva.

(altro…)

Civitavecchia: Corso “Management Sportivo” Coni Lazio

La foto dell' avvocato Cacciaglia.
La foto dell’ avvocato Cacciaglia.

La scuola regionale dello sport del CONI Lazio organizza un corso di formazione per dirigenti sportivi che si terrà nei giorni 24 Settembre e 1 Ottobre 2016
presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia
Sala Conferenze “Giusy Gurrado”– Via Risorgimento 8/12

Lo scopo del corso è quello di permettere ai dirigenti sportivi delle associazioni di base di svolgere il loro ruolo con competenza al fine di offrire un’attività degna dello sport
Saranno trattati temi del management sportivo, sicurezza, aspetti fiscali, comunicazione, marketing
Siamo impegnati in tutto il territorio regionale a realizzare corsi anche per insegnanti e tecnici sportivi
Abbiamo decentrato gli eventi per permettere a più operatori di partecipare
I corsi sono gratuiti e rilasceremo un certificato di partecipazione.

Il 24 settembre a Civitavecchia “La terza guerra mondiale” a cura del Prof. Spinelli Civitavecchia Via Alessandro Annibale Lesen n. 10/12

copertina-1CIRCOLO CULTURALE IL CONSERVATORIO
Civitavecchia Via Alessandro Annibale Lesen n. 10/12
Prof. Livio Spinelli
 
LA 3^ GUERRA MONDIALE
 
“MUSSOLINI BUSH E I NAZIONALISTI ISLAMICI”
Casa Editrice Pagine, editore Lucarini collana Libri del Borghese.
  Con le parole di PAPA FRANCESCO: “Siamo, in guerra è una terza guerra mondiale economica” il prof. Livio Spinelli, con dovizia di particolari e documenti inediti, illustrerà le radici delle guerre che stanno incendiando il Medioriente e Nord Africa, a seguito degli interventi del Presidente Bush e Tony Blair, fino  all’impegno diretto della Russia in Siria.
  Una carrellata storica a partire dall’anniversario della Marcia su Roma, quando Mussolini si fermò a Civitavecchia e Santa Marinella,  la città dove nel dopoguerra Re Farouk d’Egitto trascorse il dorato esilio all’Hotel Villa delle Palme, assediato da giornalisti di tutto il mondo, con le sue conferenze stampa di fuoco contro Nasser che lo aveva spodestato.
  Si parlerà del mistero di Gheddafi che abitava a Santa Marinella e frequentava la Scuola di Guerra di Civitavecchia.
  Il volume riporta in copertina l’immagine di Mussolini che impugna la Spada dell’Islam, donatagli in Libia da 2000 cavalieri Berberi che lo proclamarono difensore dell’Islam. A quel tempo gli arabi riponevano le loro speranze nell’Italia e soprannominarono Mussolini Mosè del Nilo. Nel 1938 in occasione della visita di Mussolini, Hitler e il Re d’Italia a Santa Marinella, ci fu anche il più grande convegno di nobili mussulmani dell’Africa e Medioriente. Un capitolo è dedicato ai MARTIRI che si fanno saltare in aria, all’intervento di Putin in Siria, alle profezie degli ultimi tempi, e il prof. Spinelli conclude: “Ero stato invitato a Gerusalemme e a Betlemme, a Messa con Arafat la notte di Natale, per organizzare nel 2000 il torneo mondiale della Pace, ignaro che invece si stesse approssimando l’Armageddon.”

Anche quest’anno Santa Marinella brilla nella “Repubblica delle Lettere”

Il Professor Luciano Pranzetti
Il Professor Luciano Pranzetti

Cara Redazione: anche quest’anno Santa Marinella brilla nella “Repubblica delle Lettere”. Nella XXIII edizione del “Premio Nazionale di Poesìa – Santa Teresa 2016” (Rosignano Solvay),il noto scrittore e poeta Giovanni De Paulis ha spuntato, su un agguerrito lotto di concorrenti, la segnalazione d’onore per la sua composizione “La nostra chiesa”. Una lirica con cui l’autore passeggia, senza calpestarli, sui ricordi di quello spazio libero dove era solito girovagare con la brigata dei suoi amici di un’età scomparsa. Pini, olivi, mandorli, lecci che un giorno scomparvero per far posto alla chiesa parrocchiale di San Giuseppe. Il poeta, con finissima arte, legando concetti, idealità, figure plastiche, delicate, con rime di perfetta riuscita, traccia e percorre a ritroso il viottolo della memoria con l’immagine dell’agile campanile che svetta tra  il verdore dei pini di villa Maggini, Simonetti e Staderini e che annuncia, con lo squillo delle campane, le ore della giornata e della vita. Ma, con perfetta scelta ideale, egli conclude che la perduta “casa” delle sue escursioni  infantili, quella nostalgìa che fascia i suoi ricordi, val bene la casa del Signore.

Prof. Luciano Pranzetti

 

LA NOSTRA CHIESA

 

I

Dalla panchina, sotto il porticato,

osservo il vïavai della gente,

saluto tutti un po’ distrattamente:

l’amico, il conoscente, l’immigrato.

 

A un certo punto vedo sopra i tetti

quel campanile, alto alto e bello,

che spunta sopra villa Simonetti

e i pini secolari del castello.

 

Che scena! Che visione celestiale!

Sembra una bella tela pitturata

da un paesaggista pratico e geniale

oppure dal pennello d’una fata.

 

E penso al gran dolore che ho provato,

quando che ero solo un ragazzino,

quel triste giorno che non ho trovato

il paradiso ch’era quel giardino.

 

II

pieno di piante e penetranti odori,

specie quand’era in fiore a primavera,

e con l’arcobaleno dei colori

ci regalava gioia, gioia vera.

 

Ma un brutto giorno, escavatori e pale,

distrussero impietosi quell’incanto

per costruir la chiesa parrocchiale.

Quel giorno, mi ricordo, ho quasi pianto.

 

Ma poi quel gran dolore che ho patito

s’è trasformato in un piacere immenso,

ed il motivo vero l’ho capito

provando una gran gioia, se ci penso,

 

perché a quel parco che donava amore

e al bel giardino che ora non c’è più,

fu d’obbligo concedergli l’onore

di diventar la casa di Gesù

Giovanni De Paulis

 

Cerveteri:  “La Selva Oscura di Via degli Inferi”  di Agostino de Angelis in scena alla Necropoli della Banditaccia

de-angelis-dante-e-mimiIn occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2016, che  si terranno il 24 e 25 Settembre, l’attore-regista Agostino De Angelis, etrusco di origini ma cittadino del mondo da sempre, riporterà in scena, proprio tra gli speroni tufacei della suggestiva Via degli Inferi, area esterna della Necropoli Etrusca della Banditaccia di Cerveteri, la pièce teatrale itinerante “La Selva Oscura di Via degli Inferi” con visita guidata a cura dell’Associazione G. A. R di Cerveteri.

La manifestazione, ad ingresso libero, avrà inizio alle 17,30 e trasformerà la location archeologica, patrimonio dell’umanità già dal 2004, in scenografia di esclusiva bellezza del viaggio di Dante percorrendo il tragitto come da ordinario percorso turistico. Nel cammino, però, i visitatori-spettatori si imbatteranno nei personaggi più noti delle tre cantiche della Divina Commedia, interpretati da attori, mimi, il movimento coreografico dell’ Accademia Balletto Siciliano, la musica dal vivo dell’ ensemble I Flauti di Toscanini, l’ esposizione delle opere degli artisti Lorenza Altamore, Stefania Frasca, Giuliano Gentile e Riccardo La Monica con la partecipazione straordinaria del critico d’arte Enzo Dall’ Ara.

(altro…)

UNICEF: più di due terzi degli studenti nei paesi a basso reddito non acquisirà le competenze di base nel 2030

 

A Regina Coeli consegnata la Pigotta a TSM
Pina Tarantino (UNICEF) consegna la Pigotta a Alessandra De Antoniis e Alessandro Fiorucci per TSM

Secondo un rapporto dell’International Commission on Financing Global Education Opportunity, più di due terzi degli studenti nei paesi a basso reddito non acquisirà le competenze di base elementari nel 2030, nonostante l’obiettivo ambizioso di garantire ad ogni bambino la possibilità di andare a scuola e di apprendere.

Alcuni dati del rapporto:

  • Solo la metà degli studenti di scuola elementare età e poco più di un quarto di quelli di scuola secondaria nei paesi a basso e medio reddito acquisiscono competenze di base.
  • 330 milioni di studenti delle scuole primarie e secondarie non raggiungono neanche I risultati di apprendimento di base.
  • si stima entro il 2030 ci saranno 1,4 miliardi di bambini in età scolare nei paesi a basso e medio reddito.

(altro…)

Giornate Europee del Patrimonio 24-25 Settembre S.Marinella Santa Severa antiquarium e scavi archeologici di Pyrgi

 

Castello di Santa Severa
Castello di Santa Severa

Ogni anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.
All’iniziativa, com’è ormai tradizione, aderiscono anche moltissimi luoghi della cultura non statali tra musei civici, comuni, gallerie, fondazioni e associazioni private, costruendo un’offerta culturale estremamente variegata, con un calendario che spesso arriva a sfiorare i mille eventi.

(altro…)

Santa Marinella: riaprono i laboratori dell’associazione Fa Mi Fa Re Arte.

La locandina.
La locandina.

Riaprono i laboratori artistici per la stagione 2016/2017 dell’associazione  Fa Mi Fa Re Arte.  Molto interessanti i corsi proposti tra cui: il Laboratorio di musica a cura di Fabio Bruselles con  lezioni di pianoforte per tutte le età ,solfeggio e teoria musicale, il Laboratorio d’arte a cura di Federica Galosi  con applicazioni decoupage e composizioni decorative , il Laboratorio di canto a cura di  Marco Mancin  con lezioni di canto moderno, respirazione naturale, postura, articolazione, dizione in lezioni individuali e collettive ed  infine il Laboratorio teatrale con corsi per ragazzi e bambini, presenza scenica, improvvisazione, danza coreografica, drammatizzazione. (altro…)