Arte e Cultura

Servono interventi a bassissima soglia!

Provate a leggere la cronaca locale degli ultimi due o tre anni, relativa al territorio che copre il litorale nord del Lazio. Poi provate a fare una passeggiata per i paesi interessati, andando a vedere le zone più a rischio. Troverete quasi ogni giorno notizie di maltrattamenti, violenze, abuso di sostanze, gente che dorme in strada, barbonismo domestico, clandestini che evitano ogni controllo sanitario (rischiando di provocare epidemie) e chi più ne ha più ne metta. Tutte queste situazioni sono accomunate da un’unica costante, ascrivibile al Disagio Sociale! (altro…)

Afap: ottimo risultato nella raccolta per beneficenza

FB_IMG_1455549084941 (1)L’associazione AFAP in collaborazione con le Guardie Giurate dell’istituto di Vigilanza New Master Police, raccoglie n° 92 buoni pasto dal valore di Euro 404,80 da destinarsi alle famiglie che alloggiano all’interno dell’ospedale Bambino Gesù di Santa Marinella. Noi dell’associazione Amici Forze Armate e di Polizia di Santa Marinella non possiamo che essere fieri di aver aiutato una piccola parte degli ospiti dell’ospedale Pediatrico.

“Estate in Blu” nel museo del Comune di Santa Marinella Giovedì la presentazione del programma degli eventi, Nuove proposte per l’archeologia, l’arte, la cultura, l’enogastronomia e il cinema

 

Il Castello di Santa Severa
Il Castello di Santa Severa

Avrà luogo Giovedì 16 giugno alla ore 11.00 la conferenza stampa di presentazione degli appuntamenti culturali promossi e organizzati dalla Coop Culture, Società Cooperativa che gestisce i servizi del Museo del Comune di Santa Marinella, arricchiti da  un programma denominato “Estate in Blu”.

 

Il nuovo allestimento del Museo e le nuove attività, le nuove scoperte subacquee e la chiesa paleocristiana, il fittissimo calendario di attività per L’Estate in Blu che si svolgeranno in questo affascinante contesto saranno presentate presso il Museo Civico del Mare e della Navigazione Antica sito nel castello di  Santa Severa.

(altro…)

I saluti da Scuolambiente al termine dell’anno scolastico

0f0e865f-443c-4eaf-80cf-eb2fdd4bea97Al termine dell’anno scolastico si sono concluse con le premiazioni anche le attività delle classi ecolaboratori di Scuolambiente, l’associazione che da 25 anni opera sul  territorio.

Quest’anno hanno lavorato  bambini della scuola dell’infanzia “Borsellino” e dell’infanzia “Fumaroli” di Ladispoli , bambini delle primarie di Marina di Cerveteri e “Ilaria Alpi” di Ladispoli,  ragazzi delle scuole medie  “Salvo D’Acquisto” e “I.C. Marina Cerveteri ” di Cerveteri,  “Corrado Melone” e “Ilaria Alpi” di Ladispoli  e degli Istituti Superiori “ E. Mattei” di Cerveteri e “Stendhal” di Civitavecchia.

Tutti i progetti proposti si sono svolti con interventi di esperti nelle classi, uscite sul territorio legate all’argomento trattato (alimentazione, il mare e il territorio, salvaguardia dell’ambiente, solidarietà), e organizzazione finale di elaborati (cartelloni, video …).

(altro…)

Roma: ANS Associazione Nazionale Sociologi Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione, Uni Roma 1 Sapienza, Dipartimento Lazio Associazione Nazionale Sociologi

Not2016.03-04wordSo.all.P1.FerrarottiCONVEGNO NAZIONALE ANS

Il contributo professionale del sociologo nel contesto urbanistico-ambientale

 

Roma, 9 giugno 2016 ore 11 – 19, Via Salaria 113

Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione, “Aula Wolf”

Dopo aver toccato nei precedenti convegni nazionali ANS i problemi dell’alimentazione e dell’immigrazione, si è deciso di parlare di Ambiente; il titolo del convegno, in particolare, vuole evidenziare il ruolo che dovrebbe avere il Sociologo in un contesto fino a ieri di uso quasi esclusivo di tecnici che non sempre hanno saputo leggere i bisogni della popolazione e dai quali progetti a volte sono stati partoriti mostri non più accettabili da una società moderna.

(altro…)

Santa Marinella sabato si colora di Zelig "Zelig Lab in the road tour" organizzato e promosso dal Rione Valdambrini alle ore 21:00 in via delle Colonie

13401034_10208966906237184_513590616_nSabato sera a Santa Marinella presso il palazzetto dello sport a via delle Colonie si accendono i riflettori per lo spettacolo comico “Zelig Lab in the road tour” che approderà con una tappa nazionale nella perla del Tirreno grazie al Rione Valdambrini. Dalle ore 21:00, accompagnati dalla presentatrice Laura Ruocco ci saranno oltre dieci comici che si alterneranno sul palco promettendo risate per grandi e piccini. I rionali quest’anno puntano tutto sul sorriso e la forza di Zelig. I biglietti per questo evento possono essere acquistati presso l’agenzia “Love Store” in via Roma 25 a Santa Marinella, oppure il “Fusorario” a Civitavecchia in via Giacomo Matteotti n. 10. Oppure per info su Facebook Gruppo Rione Valdambrini oppure potete chiamare Angela : 320 0721047 Cristina: 329 2570423.

Il Comitato UNICEF di Civitavecchia offre a molti alunni importanti esperienze

Dirett. CC  e Pina T.
Dirett. CC e Pina T.

Con l’ UNICEF  di  Civitavecchia c’è   PARTECIPAZIONE  come  recita  la    Convenzione  ONU  sui  Diritti  dell’Infanzia  e  Adolescenza.

Il Comitato UNICEF di Civitavecchia  offre  a molti  alunni  importanti esperienze.

Desideriamo ringraziare il Direttore della Casa Circondariale Regina COELI  di Roma  Via   della Lungara   Dott.ssa Silvana Sergi e il Direttore Aggiunto Anna  Angeletti  per  aver  accolto  ancora  una   volta  la  nostra richiesta . Abbiamo  organizzato  a  maggio  u.s   la  visita  di alcuni alunni  della terza  media  dell’Istituto C. Melone  di  Ladispoli  alla Casa Circondariale Regina Coeli di Roma.

(altro…)

Musei, boom di ingressi in tutta italia

Ministro Dario Franceschini
Ministro Dario Franceschini

Record al Colosseo, Pompei tutto esaurito e Reggia di Caserta

Ancora un successo per le domeniche gratuite al museo introdotte nel luglio
del 2014 dal ministro Franceschini. In questa prima domenica di giugno, sin
dall’inizio della mattinata, tutti i musei statali italiani hanno registrato
elevati numeri di affluenza. A Pompei in overbooking, è scattato il piano
anti sovraffollamento che ha garantito visite ordinate a tutti i turisti.
(altro…)

Festeggiata Santa Severa domenica al Castello Suggestiva l'apertura della "Porta Santa" da parte di Don Stefano Fumagalli

13401066_10208966847075705_200576038_nDomenica 5 Giugno alle ore 10:30 si è svolta la processione in onore di Santa Severa celebrata da Don Stefano Fumagalli e organizzata in collaborazione con la Pro Loco di Santa Severa . La statua è stata trasportata nel castello, accompagnata da una buona presenza di fedeli, Associazioni di Volontariato come la Croce Rossa comitato di Santa Severa – Santa Marinella, la Pro Pyrgi di Santa Marinella ed altre Associazioni di Protezione Civile,  i Carabinieri,  il Comandante della capitaneria di porto Salvatore Nocerino, il presidente del Consiglio Comunale Marco Degli Esposti, il Sindaco Roberto Bacheca, il Dott. Flavio Enei  e la Banda Puccini di Civitavecchia che ha aperto il passaggio della Santa fino alla Chiesa Santa Maria Assunta dentro le mura del Maniero, dove Don Stefano Fumagalli ha aperto la “Porta Santa”. Questa manifestazione liturgica è al suo secondo anno di attività e “speriamo – dichiara poi Degli Esposti-  che questa  celebrazione possa rimanere negli anni,  magari diventando più coinvolgente per tutta la cittadinanza”.

 

Santa Marinella: alternanza scuola lavoro al Galilei, Castrum Novum

SAM_0732Il 3 giugno 2016, presso l’aula magna del Liceo Scientifico di S. Marinella, alle ore 16,30, avrà luogo la presentazione dei lavori prodotti nell’ intero anno scolastico. La 3 G presenterà il risultato del progetto di alternanza lavoro dal titolo “Castrum Novum, una risorsa per S. Marinella”; i giovani studenti racconteranno la loro esperienza agli scavi nel sito archeologico guidato dal direttore del Museo Civico di S. Marinella, dottor  Flavio Enei. L’ occasione ha permesso loro di riflettere non solo sul patrimonio storico-artistico della nostra città, ma anche della possibilità di sfruttare questa ricchezza dal punto di vista turistico secondo l’ analisi del territorio che gli studenti hanno appreso dalla dottoressa Barbara Pancino dell’Università La Tuscia di Civitavecchia.

 

(altro…)

Scuolambiente: Ciao Piccoli “Grandi” amici

DSC_1995E’ con questo semplice saluto che una rappresentanza della classe III B a tempo pieno dell’Istituto Comprensivo Ilaria Alpi ha salutato i piccoli amici Bielorussi sabato 28 maggio a Torre Flavia, aderendo all’invito del Forum Giovani di Scuolambiente. ad accompagnare i bimbi dell’I.C. Ilaria Alpi, oltre all’insegnante di classe c’era la Professoressa Carla De Sanctis.

Emozionante per tutti, bambini e adulti, aver riconosciuto quegli stessi bimbi che  a settembre abbiamo avuto il piacere di conoscere e di ospitare nella nostra scuola. Il gioioso Benvenuto sonoro degli alunni è stato accompagnato da una filastrocca in rima creata dagli stessi e da  un “fiorito” cartellone a loro dedicato  per il concorso nazionale “Amici in Fiore”.

(altro…)

Area archeologica di Pyrgi, via libera al protocollo d’intesa Sottoscritto tra il Comune e la Soprintendenza. Servizi gestiti dalla Coop. Culture

Comune di Santa Marinella
Comune di Santa Marinella

La Giunta Comunale di Santa Marinella ha dato il via libera ad un protocollo d’intesa con la Soprintendenza Archeologia dell’Etruria Meridionale per la fruizione e la valorizzazione dell’area archeologica di Pyrgi e dell’Antiquarium, adiacenti al Castello di Santa Severa.

 

Accertata la disponibilità della Società Cooperativa Culture, affidataria definitiva dei servizi museali, ad organizzare il servizio di accesso e fruizione dell’Area Archeologica con proprio personale, per la regolamentazione dei flussi di pubblico e della pulizia ordinaria del sito, l’Amministrazione Comunale intende promuovere e tutelare un sito archeologico di importanza strategica, laddove insistono i ritrovamenti dei templi “A” e “B” di epoca romana e dove sono state rinvenute le tre lamine d’oro, oggi conservate e custodite presso il Museo di Villa Giulia a Roma.

(altro…)

Festival d’Amore e D’Accordi, si festeggiano i dieci anni

DIECI ANNI D'AMORE E D'ACCORDI_2016Siete tutti invitati a partecipare al Festival d’Amore e D’Accordi, questa volta si festeggiano dieci anni!!!

Giovedì 2 giugno ore 17.00

prato in via Rucellai, 86

  1. Marinella (RM)

INGRESSO LIBERO

Locandina in allegato

Associazione VENITE E VEDRETE Onlus

Sede legale: Via Flaminia Odescalchi, 25 – 00058 Santa Marinella (RM)  –  Tel.: 0766 536898

E-mail: veniteevedreteonlus@gmail.com  – adozionivev@gmail.com

URL: www.veniteevedreteonlus.it Facebook: Venite e Vedrete Onlus

C.F. 91055010580 –  Iban: IT36Y0306939413100000000118

Qualificazione ONLUS riconosciuta ai sensi del D.Lgs. n. 460 del 4/12/1997 e s.m.i.

Organismo di volontariato iscritto negli elenchi di cui all’art. 3 della L.R. del Lazio n.29 del 28 giugno 1993 e s.m.i.

Festa della Vita… ritrovata: storie di vita vissuta a Santa Marinella Un evento emozionante che ha attratto un folto pubblico, commosso dall'evento

Foto di gruppo“Ponte Centro di Solidarietà ONLUS” è un’associazione di volontariato con finalità di prevenire e risolvere problemi legati a situazioni di malessere a rilevanza sociale e in modo particolare la tossicodipendenza: l’altro ieri ha organizzato nella nostra città, un appuntamento con la “Festa della Vita… ritrovata”.

All’evento, patrocinato dal Comune di Santa Marinella, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e dalla ASL Roma 4, hanno aderito e partecipato diversi rappresentanti istituzionali del comprensorio.

(altro…)

Santa Marinella: Dacia Maraini alla Biblioteca Comunale La famosa scrittrice presenterà "La bambina e il sognatore" martedì 31 maggio

Locandina MarainiProseguono le iniziative presso la rinnovata Biblioteca di Santa Marinella: martedì 31 maggio, alle 18:00, interverrà Dacia Maraini per presentare il suo ultimo libro La bambina e il sognatore, Rizzoli editore.

Riuscire a dare voce a un giovane padre in lutto per la perdita prematura della figlia è una complessa operazione narrativa. Riuscire a calarsi nei panni di un uomo lasciato dalla moglie, incapace di affrontare l’esperienza della morte è una prova di abilità camaleontica. Dare vita a Nani, il protagonista maschile de La bambina e il sognatore, uomo dilaniato dal dolore, afflitto dal desiderio di paternità e dal bisogno inespresso di affermare la propria virilità, è una prova di maestria letteraria. Nani, oramai non più padre né marito, cerca di resistere alla sua perdita di identità assumendo un nuovo ruolo, quello di detective. Da S., cittadina intrappolata nell’immobilità di provincia, è sparita Lucia. La ricerca della bambina, coetanea della figlia, assume ben presto i tratti dell’ossessione: se gli abitanti di S. si sono rassegnati alla scomparsa, Nani non rinuncia all’idea che Lucia sia ancora viva. Con una lingua introspettiva ma immediata, Dacia Maraini racconta l’esperienza di un uomo che inganna il dolore proiettandolo sulla ricerca di Lucia, disperato tentativo di colmare il vuoto lasciato dalle donne perdute.

L’autrice Dacia Maraini è una delle maggiori scrittrici italiane. Tradotta in venti Paesi, è vincitrice di numerosi premi. Nel 1999 è stata tra i finalisti del Man Booker International Prize e dal 2014 è tra i candidati italiani per il premio Nobel per la letteratura.

Il Sindaco Roberto Bacheca si dice “molto onorato della presenza nella Città dell’autrice, da sempre una grande interprete dello spirito più moderno del Paese”.

Il giorno successivo 1 giugno gli studenti e i professori del liceo Galilei, con l’Ass. Le Voci e la dott.ssa Wafaa Sade illustreranno e leggeranno brani dall’opera Gli scali del levante dell’autore libanese Amin Maalouf.

A partire dall’8 giugno si svolgerà “Cinema nelle biblioteche”, con Regione Lazio e Anac per la promozione del cinema italiano di qualità a basso budget; le proiezioni si svolgeranno alla presenza di registi, attori o sceneggiatori ogni mercoledì: 8° giugno “Banana” di Andrea Jublin; 15 giugno “Non essere cattivo” di Claudio Caligari; Take five” di Guido Lombardi ; 29 giugno “Ridendo e scherzando” di Paola e Silvia Scola.

La conferenza di orientamento alla scelta della facoltà, curata dal dott. Paolo De Vito, dal titolo “L’ Università: una guida in pillole” si terrà il 9 giugno dalle ore 16,30 alle ore 17,30.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Musica in cammino: iniziativa a cura dell’Associazione Culturale Musicale Filarmonica di Civitavecchia. Appuntamento il 27 maggio alle 21.00 alla Chiesa dell'orazione e della morte di Civitavecchia

“La Musica racconta, accompagna, commenta; fa danzare e fa riflettere”
Sulla scia dei canti e delle danze che anticamente incorniciavano i pellegrinaggi verso i più importanti centri di culto d’Europa, il Coro della Filarmonica, preparato dal M° Riccardo Schioppa e diretto dal Maestro Piero Caraba, attuale direttore artistico dell’Orchestra della Filarmonica di Civitavecchia nonché direttore del Conservatorio di Perugia, presenta uno spettacolo intitolato “ MUSICA IN CAMMINO”. Il progetto nasce dallo studio del M° Caraba del “LLIBRE VERMELL DE MONTSERRAT”, un manoscritto conservato presso il monastero di Montserrat, vicino a Barcellona che contiene una collezione di canti medievali e altro contenuto liturgico, risalente alla fine del Medioevo. Il manoscritto fu copiato verso la fine del XIV secolo. Inizialmente conteneva 172 fogli scritti sulle due facciate. Se ne sono perduti 35: dei 137 restanti, solo sette (fra il 21 e il 27) contengono musica. Il nome (il libro rosso di Montserrat) deriva dal colore delle copertine con cui fu rilegato nel XIX secolo. Il Monastero di Montserrat, che conteneva il patrimonio musicale del medioevo, venne saccheggiato dalle truppe napoleoniche. Il Llibre Vermell è l’unico testo che si salvó dalle fiamme appiccate dai soldati. Il proposito della collezione era di intrattenere con canti e danze i pellegrini che si dirigevano al Monastero di Montserrat – che era una delle più frequentate mete di pellegrinaggi allorché il manoscritto fu compilato – e che si rifugiavano in chiesa durante la notte e nelle piazze circostanti durante il giorno. I canti – tutti anonimi – sono in catalano, occitano e latino. Come detto, la collezione fu redatta sul finire del XIV secolo, ma ci sono ottime ragioni per ritenere che la musica sia anteriore a quella data.
L’obiettivo del progetto, commentano gli organizzatori, è proprio quello di rievocare quelle atmosfere con l’ausilio di coro e strumenti musicali come clavicembalo, flauto, violoncello e percussioni.
I cittadini di Santa Marinella che fossero interessati a partecipare possono recarsi il 27 maggio 2016 a Civitavecchia presso la Chiesa dell’Orazione e della Morte, Via Gabriele D’Annunzio, alle ore 21.00.⁠⁠⁠⁠
musica in cammino

Amman, un viaggio “No hate speech” Tra i partecipanti, due cittadini di Santa Marinella grazie al bando comunale

13227249_10154056224640631_1928703815493321264_oPerché viaggiare in Giordania. Un mare di bianco che quasi ti acceca, rovine, confusione e grattacieli si alternano in un mondo lontano dai miei canoni, dai canoni europei. Un mondo che mi incuriosisce, meraviglia e sorprende come non mai. Il mondo delle mille ed una notte. La Giordania ed Amman in particolare, è che quel mondo che rimarrà per sempre nel mio cuore come poche cose prima d’ora. Persone che ti fissano per strada, perché qui sei tu quella diversa, quelle stesse persone che dopo due minuti ti dicono “you’re welcome”, che si offrono di mostrarti la città e spesso anche un piatto tipico, perché il turista è sacro, specialmente negli ultimi anni. Odore di Shawerma e Falafel in ogni vicolo, mischiato a quello delle spezie, dei profumi e dei saponi, che se un tempo venivano dalla Siria, ora sono prodotti in Giordania o importati dal Libano.

 

(altro…)

Raffaele Salerno: “Una proposta concreta ai rioni cittadini”

In risposta agli articoli di alcuni quotidiani locali, la Pro Loco Santa Marinella ci tiene a precisare alcuni punti: “Al fine di tutelare il lavoro svolto dai propri Soci Volontari, crede che sia opportuno evidenziare che la missione delle Pro Loco è quella di promuovere il territorio, con qualsiasi mezzo, anche in collaborazione con altre realtà, non solo di organizzare eventi. Anche un semplice comunicato stampa, diramato dopo una raccolta fondi, o per qualsiasi altra attività grande o piccola che sia, è promozione del territorio. Ci preme fare una precisazione per chiarire alcuni concetti che, evidentemente, non sono chiari. Nella riunione tenutasi lo scorso 28 Aprile dove erano presenti presidenti e delegato ai rioni, è stata illustrata l’intera proposta”. (altro…)