Civitavecchia

Carabinieri di Civitavecchia: tre arresti in poche ore

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio hanno arrestato, in poche ore e in distinte operazioni, 3 soggetti

Carabinieri

responsabili, a vario titolo, di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, ricettazione e porto di armi od oggetti atti a offendere, maltrattamenti in famiglia e violazione alle prescrizioni imposte dalla misura degli Arresti Domiciliari.

La prima operazione è stata eseguita nella serata di lunedì dai Carabinieri della Stazione di Campo di Mare che, unitamente a quelli dell’Aliquota Radiomobile, hanno arrestato B.F., romano di 43 anni residente a Ladispoli e con numerosi precedenti, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, ricettazione e porto di armi od oggetti atti a offendere.

I militari di Campo di Mare, nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno notato una persona che si trovava a bordo di una Smart in sosta presso il lungomare dei Navigatori Etruschi con atteggiamento sospetto e decidendo quindi di sottoporla a controllo. L’uomo alla vista dei militari si è dato alla fuga a bordo del mezzo, il quale è risultato successivamente provento di furto avvenuto a Cerveteri il giorno precedente, per poi abbandonare il veicolo. Dopo un breve inseguimento in cui i Carabinieri lo avevano raggiunto mentre l’uomo cercava di scappare per le campagne circostanti. Ma i Carabinieri si sono messi al suo inseguimento a piedi raggiungendolo a breve distanza. Appena fermato l’uomo ha opposto resistenza tentando di divincolarsi colpendo uno dei Carabinieri e ferendolo lievemente prima di essere definitivamente bloccato con l’ausilio di una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile.

A quel punto i militari hanno proceduto alla perquisizione personale del soggetto, nel corso della quale è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, sottoposto a sequestro. L’autovettura rinvenuta è stata invece successivamente restituita al legittimo proprietario.

Conclusi i dovuti accertamenti il 43enne è stato arrestato e recluso nel carcere di Civitavecchia, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, a cui dovrà rispondere dei reati di Resistenza e Lesioni a Pubblico Ufficiale, Ricettazione e Porto illegale di coltello. Arrestato anche F.V., 42enne romeno abitante a Ladispoli, gravato da pendenze penali, poiché responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

Non è andata bene neanche a O.M., 56enne romano abitante a Ladispoli, con precedenti penali, il quale, già sottoposto alla misura degli Arresti Domiciliari per reati inerenti le sostanze stupefacenti, è stato arrestato a seguito di aggravamento della misura a cui era sottoposto da parte del GIP del Tribunale di Civitavecchia. Infatti i Carabinieri di Ladispoli a seguito di numerose violazioni degli obblighi ai quali il soggetto era sottoposto, hanno informato la competente Autorità Giudiziaria, la quale ha emesso una provvedimento che ha sostituito gli Arresti Domiciliari con la Custodia Cautelare in Carcere. L’individuo pertanto, al termine degli accertamenti, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Civitavecchia per rimanervi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Franco Ciambella veste Elena Sofia Ricci per la celebrazione della Giornata Internazionale della Donna al Quirinale.

La foto.

Impegno sociale ed istituzionale per Elena Sofia Ricci che questa mattina ha presentato presso il Palazzo del Quirinale la “Celebrazione della giornata internazionale della donna”.La cerimonia  ricca di contenuti quanto di ospiti è stata trasmessa in diretta da Raiuno ,dalle ore 10.55 alle ore 12.10, e si conclusa con il consueto discorso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Franco Ciambella ha creato per Elena Sofia Ricci un look sobrio e formale ispirato agli anni ’60, rigorosamente monocromatico nei toni del grigio medio. (altro…)

L’onorevole Minnucci ha visitato le due sedi dell’Istituto Nautico di Civitavecchia.

La foto.

Nella mattinata ,l’on.le Emiliano Minnucci, della Commissione Trasporti della Camera ha visitato le due sedi dell’Istituto Nautico di Civitavecchia.L’incontro si inquadra in una serie di iniziative dell’Istituto Nautico di Civitavecchia finalizzate alla promozione dell’economia del mare e all’apertura della scuola al mondo del lavoro marittimo.L’Onorevole Minnucci e la dirigente scolastica, dott.ssa Emanuela Fanelli, hanno incontrato alcune classi dell’istituto. (altro…)

Controlli dei Carabinieri sul litorale sei persone in manette nel fine settimana

Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nell’ambito di serrati servizi di controllo del territorio svolti nel week-end, volti soprattutto al contrasto dei reati predatori e inerenti le sostanze stupefacenti, hanno arrestato, in distinte operazioni, 6 soggetti, responsabili, a vario titolo, dei reati di furto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno sorpreso, nel giro di poche ore di distanza, due donne straniere, una 19enne rumena  e una 40enne moldava, che, all’interno dello stesso esercizio commerciale ubicato nel Centro di Civitavecchia, avevano asportato alcuni capi di abbigliamento e prodotti cosmetici, previa manomissione dei dispositivi antitaccheggio. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario. Le due donne sono state arrestate con l’accusa di furto aggravato ed esperite le formalità di rito, condotte presso le proprie abitazioni e sottoposte al regime degli Arresti Domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

(altro…)

Cgil – Mecenate TV: “Pronti allo stato di agitazione” Proseguono le trattative sindacali per salvare il futuro lavorativo dei dipendenti dell'emittente locale

Proseguono le trattative sindacali per i dipendenti di Mecenate Tv; riceviamo e pubblichiamo quanto segue:

mecenate tv – fonte Google

“Nell’assemblea svolta il giorno 2 marzo presso la sede Cgil di via Palmiro Togliatti di Civitavecchia, alla presenza dei dipendenti di Mecenate tv congiuntamente alla struttura sindacale della Cgil, dopo ampio approfondito dibattito, si è convenuto quanto di seguito esposto:

1. Dar seguito a quanto deciso in occasione del primo incontro del giorno 8 febbraio c.a. relativamente alla disponibilità espressa dalla Cgil nel verificare qualsiasi cambio dell’assetto societario ma sempre volto a tutelare gli attuali livelli occupazionali e i trattamenti retributivi

2. Sempre a quanto deciso nel primo incontro, nel valutare altre possibilità diverse dalla costituzione della cooperativa quali interventi di altri investitori;

3. In questo quadro la disponibilità ad incontrare congiuntamente alla proprietà di Mecenate, la Direzione della Lega delle Cooperative, al fine di valutare le eventuali ricadute rispetto ad un cambio normativo quale una eventuale cooperativa

4. Individuare un ulteriore incontro tra le parti così come richiesto il 28 febbraio c.a. con una email per altro ricevuta e letta e sollecitato dalla Rsa.

Riteniamo doveroso da parte della D.A. di Mecenate srl a s.u. formalizzare un incontro in tempi rapidissimi opportunamente prima che si riunisca il Cda: ciò al fine di aprire un costruttivo tavolo di confronto nell’interesse di quanti lavorano in Mecenate Tv e di un territorio ben più ampio di quello attualmente rappresentato. Diversamente sarà deciso lo stato di agitazione sostenuto dalle iniziative di lotta a difesa di chi lavora e vede messo in discussione il proprio futuro”.

Alberto Mazzini, Segretario Generale della Camera del Lavoro della Cgil 

 

Unicef,nuovo rapporto migranti:”Un viaggio fatale per i bambini: la rotta migratoria del Mediterraneo centrale”

Secondo un nuovo rapporto dell’UNICEF , i bambini e le donne rifugiati e migranti subiscono regolarmente violenza sessuale, sfruttamento, abuso e detenzione lungo la rotta del Mediterraneo Centrale, dal Nord Africa all’Italia.Il Rapporto (della serie “Child Alert”) “Un viaggio fatale per i bambini: la rotta migratoria del Mediterraneo centrale” fornisce un quadro accurato dei terribili rischi che I bambini rifugiati e migranti affrontano durante i pericolosi viaggi dall’Africa sub Sahariana alla Libia, fino alla traversata via mare per raggiungere l’Italia. (altro…)

Presentato il video de “Il Volontariato promuove la Vita 2016”. Prossimo appuntamento il 24-25-26 Giugno presso il Parco Martiri delle Foibe.

Nel Salone della Comunità Il Ponte, ieri pomeriggio, si è svolta la Presentazione del video dell’evento ‘4^ edizione de “Il Volontariato promuove la Vita 2016”.I ringraziamenti agli sponsor: ENEL, Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, CONAD, CESV-SPES  e a tutti coloro che hanno collaborato, a vario titolo, all’ottima riuscita dell’evento del 2016,sono stati esplicitati dai  manifesti che hanno accolto gli ospiti. (altro…)

Attestati di specializzazione per il lavoro all’Istituto Stendhal.

La foto dei ragazzi.

In questi giorni si studia per le certificazioni del lavoro all’Istituto Stendhal. Gli studenti delle classi  V  dell’ Alberghiero Cappannari, hanno conseguito la certificazione HACCP (Analisi del Pericolo e Controllo dei Punti Critici). “Si tratta di un attestato che è indispensabile a chi lavora nel settore ristorativo e che ha un costo di circa cento euro – afferma la Dirigente Scolastica, professoressa Stefania Tinti – e abbiamo voluto offrire ai nostri studenti delle classi V la possibilità di conseguirlo, in modo totalmente gratuito, all’interno della scuola”. (altro…)

Unicef: un carnevale di solidarietà alla scuola Cialdi di Civitavecchia.

 In  maschera per un martedì grasso non solo  di divertimento, per  gli alunni  delle classi 5^ A  e 5^ B   della scuola Alessandro Cialdi ,Ambasciatrice UNICEF.   Questa mattina 28 febbraio, insieme  alla Preside Giovanna Corvaia, alle Maestre  Cristiana  Mar, Paola  Magrelli  e alla responsabile del Comitato UNICEF di Civitavecchia, i bambini  hanno accolto il vigile del fuoco Paolo Demontis ,lo hanno visto in televisione e  invitato  a scuola  per  ascoltare il suo racconto. (altro…)

Presentazione del video della manifestazione “Il volontariato promuove la vita”. Giovedì 2 Marzo alle ore 17,30 presso la sede di via Veneto 30/A della Comunità Il ponte di Civitavecchia..

La foto.

Giovedì 2 Marzo alle ore 17,30 presso  il salone della sede di via Veneto  30/A  della Comunità Il Ponte di Civitavecchia  ci sarà la presentazione del video della 4 edizione  del Volontariato promuove la vita , l’evento promosso e creato dalla sinergia di tante associazioni del nostro territorio. (altro…)

Alla caserma  dei vigili del fuoco una lezione particolare per gli alunni della  scuola elementare  Alessandro Cialdi.

entusiasmante la  lezione  tenuta dai vigili del fuoco della caserma bonifazi di civitavecchia  per due classi  di alunni della 5^ elementare  a e b  della scuola a.cialdi “ ambasciatrice unicef”.

i bambini accompagnati dalle maestre  mari,magrelli e  sileoni  sono stati accolti giovedì 17 febbraio dall’ispettore silvano paperini dopodiché il  bravo vigile del  fuoco riccardo garofalo ha calamitato l’attenzione degli alunni mentre spiegava con dovizia di particolari il lavoro  svolto dal corpo dei vigili del fuoco che operano in situazioni di emergenza e pericolo per  tutti nessuno escluso. tante  le domande rivolte ai vigili del fuoco mentre mostravano  agli alunni alcuni dei più importanti automezzi in dotazione necessari a  salvare  molte  vite.  noi piccoli ambasciatori  vi ringraziamo per ciò che fate, siete “ angeli  con il casco” ha detto un alunno,  vi ringrazieremo sempre   perché mettete a rischio la vostra vita, siete gli angeli custodi di tutti, in particolare  di tutti i bambini in pericolo. questa è   una  bella lezione  per noi, ci  consente di riflettere e, il nostro pensiero  va  a tutti coloro, soprattutto ai  bambini che vivono  in situazioni di emergenza.

 

unicef 

comitato provinciale  di civitavecchia

e lit. roma – nord

Un convegno sull’accoglienza organizzato dall’ ARCI di Civitavecchia all’Aula Pucci. Domani mattina alle ore 10,00 all' aula Pucci di Civitavecchia il convegno: "Accoglienza o Respingimenti?I tanti perchè per un si all'accoglienza".

La locandina dell’evento.

 L’ARCI di Civitavecchia insieme al Servizio Centrale SPRAR  promuovono un  convegno ,Mercoledì 15 Febbraio ore 10,00 presso l’aula Consigliare “Renato Pucci” del Comune di Civitavecchia, dal titolo “ACCOGLIENZA O RESPINGIMENTI ? I tanti perché  per un si all’accoglienza”. (altro…)

Studentesse e studenti del nautico di civitavecchia in visita all’accademia navale della marina militare di livorno

Una delegazione degli studenti delle classi quinte dell’Istituto nautico di Civitavecchia si è recata, nei giorni scorsi, presso l’Accademia Navale della Marina Militare di Livorno.

La visita, effettuata nell’ambito del progetto di orientamento in uscita, si colloca in una serie di iniziative che gli studenti dell’Istituto Nautico seguono per prepararsi al post diploma.

“Oltre all’Accademia Navale della Marina Militare gli studenti sono interessati anche alle Accademie della Marina Mercantile di Genova e Gaeta” dichiara la dirigente scolastica dott.ssa Emanuela Fanelli.

Molti dei nostri studenti hanno seguito questi percorsi e stanno navigando in qualità di ufficiali di coperta in numerose compagnie marittime.

Attualmente stanno studiando nelle Accademie di Genova e Gaeta gli studenti diplomati negli ultimi anni, pronti ad intraprendere una carriera qualificata e ricca di soddisfazioni.”

Il prof. Guido Andriani, che ha accompagnato studentesse e studenti si è dichiarato entusiasta dell’accoglienza ricevuta.

Civitavecchia, Arci: “Accoglienza o respingimenti: i tanti «perché» di un si all’accoglienza”

Il 15 febbraio p.v. alle ore 10.00 presso l’aula “Pucci”a Civitavecchia si terrà il convegno “Accoglienza o respingimenti: i tanti «perché» di un SÌ all’accoglienza”, promosso da Arci Comitato Territoriale di Civitavecchia e patrocinato dai Comuni di Santa Marinella e Tolfa titolari di progetto SPRAR.

Il tema risulta di grande attualità e interesse  in questo particolare momento, in cui si torna a parlare della ripartizione dei richiedenti asilo sul territorio nazionale che vede  Civitavecchia stessa tra i comuni candidati all’apertura di un Centro Regionale che, necessariamente, impatta con i comuni limitrofi: motivo per cui il Prefetto Basilone, durante l’incontro del 25 gennaio, ha auspicato ed esortato i sindaci ad attivare i progetto SPRAR.

Obiettivo principale dell’incontro è porre in risalto i “tanti perché” di un sì all’accoglienza attuata  con metodiche più sostenibili perché favoriscono l’inclusione sociale attraverso la previsione di un’ accoglienza diffusa, come quella preferita dal sistema SPRAR che si  contrappone a sistemi di accoglienza di massa la cui conseguenza è la  ghettizzazione dei migranti;  perché limitano l’impatto sociale; perché sostengono e rilanciano l’economia  locale; perché limitano la conflittualità … perché è giusto accogliere …

Sosterranno un convinto SI’ all’accoglienza secondo le metodiche descritte: Dottoressa Daniela Di Capua, Direttrice del Servizio Centrale dello Sprar, Dottore Roberto Leone, Vice Prefetto di Roma, Dottore Luca Pacini, vice presidente ANCI Nazionale, Dottore Filippo Miraglia, vice presidente dell’Arci Nazionale, tutti  interlocutori istituzionali di  rilievo con  ruoli fondamentali nella gestione dell’accoglienza dei migranti e garanti della  serietà e trasparenza del sistema Sprar.

Interverranno  gli amministratori locali protagonisti di una  scelta politica e sociale: il Dr. Roberto Bacheca Sindaco di Santa Marinella, il Sindaco Dr. Luigi Landi Sindaco di Tolfa, la Drottoressa Daniela Lucernoni Vice Sindaco di Civitavecchia, il Dottore Augusto Battilocchio sindaco  di Allumiere e il la Dottoressa Carmela Matera Dirigente presso l’UOC –ASL RMF che esporrà le ragioni di un SI’ all’accoglienza diffusa sotto il profilo della sanità pubblica.

Il convegno è occasione per consentire ai  Comuni di aprirsi alla discussione e riflettere sulle varie opportunità che nascono da un’accoglienza consapevole, monitorata e sicura.

Accogliere si deve! … Accogliere senza drammi si può!

 

Invitiamo la cittadinanza a partecipare, nella consapevolezza  della necessità di un dibattito serio che sia l’occasione di un confronto aperto e costruttivo .

 

Arci Comitato Territoriale Civitavecchia

MECENATE TV: RISCHIO CHIUSURA, SI CERCANO INVESTITORI Ieri il primo incontro tra Sindacati e Fondazione Cariciv: escluse le fusioni, si punta sull'acquisizione dell'emittente

Mecenate tv – fonte Google

Ancora incerto il futuro lavorativo dei giornalisti di Mecenate TV. Il primo incontro tra i vertici del Cda dell’emittente civitavecchiese della Fondazione Cariciv e una delegazione sindacale della CGIL si è infatti svolto proprio ieri; l’unica cosa accertata è che rimangono escluse eventuali fusioni “che non garantirebbero un futuro certo per Mecenate TV”.
Il rischio licenziamento per i dodici giornalisti non sembra arginato quindi,anche perché l’ipotesi di costituirsi in cooperativa e, di conseguenza, rispondere di tutti i costi dell’emittente come proposto dalla Fondazione, al momento non risulta praticabile, visto che se non riesce più a sostenere i costi l’ente, rimane difficile credere che potrebbero riuscirci i dipendenti di Mecenate TV, e di conseguenza si cercano altre soluzioni. Una situazione complicata e spiacevole, che giornalisti ed operatori stanno affrontando nella maniera più professionale: continuando a lavorare e a svolgere il loro dovere garantendo il servizio informativo alla cittadinanza.
Nell’incontro dopo “un articolato scambio di valutazioni”, la Cgil ha dettato il percorso da intraprendere; ovvero quello di “una riunione in Lega Coop tra la delegazione sindacale, la rappresentanza di Mecenate e della Lega (divisione emittenza); e la verifica a tutto campo per individuare eventuali altri investitori interessati all’acquisizione totale o parziale di Mecenate Tv, sia nell’ambito della Fondazione Cariciv che esterna”.

ll movimento giovanile Noi Cielo Azzurro approda nella politica della città di Civitavecchia.

“Sono felice ed entusiasta -commenta il Presidente del Movimento Pino Galletti – la nostra realtà giovanile si sta allargando a macchia d’olio e vedere molti giovani intenti al cambiamento generazionale della politica mi rende altresì soddisfatto. Ben presto infatti sara’ comunicato attraverso la stampa l’organigramma del coordinamento composto da giovani di Civitavecchia pronti a mettersi in gioco per portare in atto idee concrete per la loro città di appartenenza. Successivamente seguirà l’evento di Inaugurazione che i giovani stessi organizzeranno ,come primo passo di presentazione su Civitavecchia. Approfitto quindi per salutare attraverso questo comunicato i giovani civitavecchiesi che stanno intraprendendo questa nuova esperienza augurando loro un forte in bocca al lupo,ma soprattutto ringraziandoli anticipatamente per aver creduto al progetto del Movimento Giovanile Noi Cielo Azzurro”.

Aperte le iscrizioni per il corso di scrittura creativa all’Istituto Flavioni di Civitavecchia. L'associazione culturale "Book Faces" e la scuola di scrittura creativa "Omero" alla loro prima collaborazione culturale.

Con lo scopo di proporre nuovi eventi culturali alla città, l’Associazione “Book Faces”, in
collaborazione con gli insegnanti della Scuola di scrittura creativa “Omero” di Roma, ha
organizzato a Civitavecchia dall’8 aprile sino al 10 di giugno un corso di scrittura creativa.
Il corso è aperto a tutti agli aspiranti scrittori che cercano di affinare la loro capacità di
racconto, a quei lettori che vogliono approfondire il rapporto con le opere di narrativa
rileggendo con nuovi strumenti le pagine dei loro autori preferiti e a chi, semplicemente,
vuol trovare una migliore possibilità di espressione con la parola scritta. (altro…)