Archivio Categorie: Cronaca

Uno stage al Senato per le alunne dell’Istituto Stendhal

La foto.

Le ragazze dell’Istituto Stendhal indirizzo Alberghiero Cappannari- Accoglienza Turistica hanno svolto l’attività di hostess congressuali presso il Senato della Repubblica in occasione del Convegno “A lezione di Costituzione” organizzato da APIDGE l’Associazione dei docenti di scienze giuridiche ed economiche per i 70 anni della Costituzione. Continua a leggere

Rubano la corrente della Chiesa : arrestati dai Carabinieri

 

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nell’ambito dei serrati servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, hanno arrestato  F.V.,44enne e T.I.,32enne, entrambi romeni gravati da precedenti penali, perché responsabili di furto di energia elettrica. Continua a leggere

trasportato in eliambulanza, uomo ferito dal trattore

i Vigili del Fuoco di Civitavecchia alle ore 11.00 circa, sono intervenuti nel comune di Santa Marinella, in  località Sciatalone, per un soccorso ad un uomo all’interno di un podere agricolo privato. Un uomo di circa settanta anni, era rimasto impigliato con la gamba destra, nell’albero di trasmissione di una macchina agricola. I VVF hanno collaborato con il personale sanitario e i Carabinieri alle operazioni di soccorso e trasportato il ferito sull’eliambulanza Pegaso 21, nel frattempo giunta sul posto. L’uomo è rimasto seriamente ferito alla gamba ed è stato trasportato presso il policlinico Gemelli di Roma. Sul posto: 118; Misericordia di Santa Marinella; Carabinieri; Polizia Locale di S.Marinella.

Santa Marinella : oltre 600 mila euro per la Scuola Vignacce

 

La foto.

E’ stato  finanziato il progetto di adeguamento statico e miglioramento sismico del plesso scolastico “Vignacce”, con un contributo di 621.848 euro, erogato dalla Regione Lazio con fondi MIUR, a valere sulla Legge 232/2016. L’intervento, che prevede opere strutturali, opere civili ed impianti, cercherà  di risolvere la difficile situazione venutasi a creare a seguito della chiusura della scuola, nel novembre 2016, e soprattutto si eviterà  ad oltre 160 bambini di continuare ad essere dislocati presso la scuola media Carducci  e l’istituto delle suore Benedettine. Continua a leggere

IUS SOLI: A SANTA MARINELLA SCENDE IN CAMPO FRATELLI D’ITALIA

Domenica 26 Novembre,  il neonato circolo Pirgy di Fratelli D’Italia ,ha indetto una manifestazione per protestare contro l’approvazione della legge sullo IUS SOLI, ossia un metodo che prevede ai nati in Italia da genitori immigrati in possesso di determinati requisiti, di ottenere la cittadinanza italiana.

Il presidente del circolo Pirgy, Ilaria Fantozzi  in un comunicato invita tutti i cittadini interessati  a recarsi presso i portici della zona centrale (fronte Cinema Arena Lucciola) domenica mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.30, per un incontro informativo sulle conseguenze dell’approvazione della legge sullo IUS SOLI.

“ Riteniamo –  dichiara la Fantozzi –  che questa legge, vada contro il principio di giustizia sociale e spalanchi le porte a una serie di problemi che il nostro sistema statale non e in grado di affrontare.  A nostro giudizio, italiani lo si è per diritto di sangue o perché, come prevede il nostro diritto di famiglia, negli anni si è potuto dimostrare di essere un buon cittadino che rispetta lo stato italiano acquisisce lo spiritico nazionalistico”- Continua la giovane Fantozzi: “ il tentativo del PD di creare migliaia di nuovi votanti ,ci trova assolutamente contrari  e gli ultimi dati elettorali ci mostrano un quadro molto semplice. Siamo dell’idea, – conclude Fantozzi – che  creare in”laboratorio” nuovi italiani sia del tutto errato mentre sarebbe giusto tentare di far rinvigorire l’amore per la patria e per la nostra bandiera agli italiani che devono tornare ad aver fiducia dello stato e della politica ben fatta, oggi invece, la maggior parte della popolazione italiana si sente di serie B rispetto alle prerogative del nostro attuale governo. Sarà proprio questo l’intento dell’incontro di domenica, urlare contro una politica nazionale sorda e muta.”

Santa Marinella: auto in fiamme questa notte a Via dei Fiori.

Intervento dei Vigili del Fuoco, questa notte intorno alle 02.45, quando un’autovettura C MAX ha preso alle fiamme per un guasto proveniente dal vano motore. L’incidente è avvenuto in Via dei Fiori angolo Via Lazio e fortunatamente non ci sono stati feriti. Gli operatori della Caserma Bonifazzi hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area mentre, nel frattempo, sono giunti i carabinieri per eventuali successive indagini.

 

Arrestato a Santa Severa giovane con due chili di droga e mille euro falsi

La droga sequestrata dai Carabinieri

Un giovane nel piazzale buio della stazione ferroviaria di Santa Severa, chiuso nella propria utilitaria. I Carabinieri che lo seguono da tempo, in borghese, lungo tutto il viaggio in treno e poi fanno scattare il controllo giunti al veicolo.

L’operazione, condotta dal Comandante Marco Belilli e dai Carabinieri di Santa Marinella al comando del Maresciallo Bernardini, ha portato all’arresto di un diciottenne di Ladispoli per spaccio e detenzione di banconote false. Infatti, dopo aver identificato il giovane, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione dell’auto, dove hanno rinvenuto uno zaino con all’interno due chili di hashish, già suddivisi in dosi pronte per essere vendute.

Già questa scoperta avrebbe fatto scattare le manette ai polsi del ragazzo che dalla vendita avrebbe fruttato allo studente almeno 10.000 euro, ma a questo punto è scattata anche la perquisizione nell’abitazione del ladispolano che risiede insieme alla propria famiglia: nella sua camera da letto sono state rinvenute altre dosi di hashish, 200 g di marijuana e 1.000 euro in contanti in banconote false, nascoste nella custodia di un videogame.

Sono tutt’ora in corso indagini per individuare a chi sarebbe stata destinata la droga e anche a verificare il canale di produzione delle banconote false, ma intanto per il diciottenne si sono aperte le porte del carcere di Civitavecchia. 

Civitavecchia, cultura della legalità e controlli nelle scuole: binomio per la sicurezza

La foto.

Nell’ambito del progetto della Cultura della Legalità, anche quest’anno  i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia stanno programmando una serie di incontri che si svolgeranno  presso gli Istituti Scolastici presenti sul territorio, al fine di insegnare agli studenti un maggiore senso civico ed i fondamenti principali della legalità. Continua a leggere

Santa Marinella: grande commozione per la morte di Fabio Ballarini

La città si stringe intorno alla famiglia Ballarini per la perdita del caro Fabio, marito, padre e nonno dal cuore d’oro.

Un’istituzione per Santa Marinella, una presenza sempre costante, nel volontariato, come storico commerciante, tifoso accanito della Juventus e dispensatore di sane risate e consigli per la vita.

Un uomo che un male incurabile ha strappato a tutta la comunità, quella comunità che ha sempre aiutato e sostenuto, da privato cittadino e da consigliere comunale.

Una foto stamattina risuona nel web, quella dei gabbiani della passeggiata a cui Fabio, alle prime luci dell’alba,portava il suo saluto. Oggi invece il “giomborno” non lo hanno avuto ed al posto dei cornetti il silenzio assordante della saracinesche chiuse ha rattristato tutta la città. Le esequie si svolgeranno domani alle 14.30 presso la chiesa di San Giuseppe. Tutta la redazione esprime le più sincere condoglianze.

Santa Marinella: modifiche della viabilità davanti alla scuola media Carducci

Scuola Giosuè Carducci

Dal 6 novembre cambierà la viabilità e la circolazione delle auto che porteranno gli alunni alla scuola Media Carducci. La decisione della Preside arriva dopo alcuni incontri congiunti con il Comune di Santa Marinella ed il consiglio d’Istituto. Nel merito della diatriba la responsabilità in capo al personale scolastico della sorveglianza degli studenti fino al momento in cui salgono sul pulmino, chiamati, quali attori principali, anche il Comune e la società proprietaria dei mezzi. Continua a leggere

Incidente a Civitavecchia Sud: il giovane ricoverato al Gemelli

I soccorsi sul posto

Nella vicenda del giovane santamarinellese gravemente ferito, giungono i primi dettagli: i Vigili del Fuoco di Civitavecchia sono intervenuti alle ore 14:00 per lo scontro avvenuto tra lo scooter di D.B. proveniente da Santa Marinella e un’autovettura in uscita dall’A12. L’uomo che viaggiava a bordo del motoveicolo è stato trasportato in gravi condizioni con un’eliambulanza presso l’ospedale Gemelli di Roma. La donna al volante dell’autovettura non ha riportato lesioni. I VVF hanno messo in sicurezza l’area: a intervenire sul posto, oltre al personale sanitario della Misericordia, anche la Polizia Stradale e la Polizia Locale di Santa Marinella.

Incidente allo svincolo Civitavecchia Sud: un centauro santamarinellese coinvolto

Lo svincolo dell’A14 Civitavecchia Sud sulla Via Aurelia

Un grave incidente nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 26 ottobre, presso lo svincolo autostradale di Civitavecchia Sud.
Un giovane di Santa Marinella, D.B. le sue iniziali, proveniente dalla città balneare in direzione Civitavecchia, ha avuto uno scontro con un’autovettura proveniente dall’autostrada. I sanitari intervenuti stanno monitorando le condizioni del ferito e non si esclude che possa essere richiesto l’intervento di una eliambulanza.

LE FORZE DELL’ORDINE E I SOCCORRITORI SONO SUL LUOGO: GRAVI RALLENTAMENTI LUNGO LA VIA AURELIA IN ENTRAMBI I SENSI DI MARCIA.

L’esatta dinamica dell’incidente non è ancora stata accertata.
A breve ulteriori aggiornamenti.

Ore 14:41 – Le gravi condizioni del ferito hanno costretto all’intervento di un’eliambulanza giunta poco fa sul posto.

Civitavecchia: i piccoli Ambasciatori Unicef incontrano il Comandante della Capitaneria di Porto Leone

La foto.

Una bella accoglienza venerdì 20 ottobre, in Capitaneria di Porto a Civitavecchia,per la delegazione  di  alunni  delle classi 5^ A  – e 5^ B –  della Scuola A. Cialdi “ Ambasciatrice Unicef”  dell’Istituto Comprensivo 1 diretto dalla Dirigente Giovannina Corvaia. Accompagnati dalla Responsabile del Comitato Unicef di Civitavecchia, dalle Maestre Cristiana Mari e Angela De Micheli, gli studenti sono stati accolti calorosamente dal Capitano di Vascello Vincenzo Leone, nuovo Comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia insediatosi nel mese di settembre. Continua a leggere

L’Alberghiero Cappannari alla Prova del Cuoco

La foto degli studenti alla trasmissione televisiva La Prova del Cuoco.

Una giornata speciale per gli studenti dell’ Istituto Stendhal indirizzo Alberghiero “Cappannari” che hanno potuto partecipare al popolare programma della Clerici “La Prova del Cuoco” che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Continua a leggere

Santa Marinella: gli impianti sportivi teatro di scontro politico Dopo il comunicato di Bacheca non tardano le razioni di Tidei e del PD locale. Tante le domande irrisolte

Il campo sportivo di Santa Marinella diventa nuovamente il teatro di uno scontro: politico e non calcistico, sfortunatamente. Dopo la nota stampa dell’Amministrazione Bacheca di ieri, non si sono fatte attendere le reazioni del PD e soprattutto di Pietro Tidei, ormai lanciato in una campagna contro la giunta uscente.

Ripercorrendo la vicenda, l’amministrazione santamarinellese ha dato il via all’atto di indirizzo per la gestione degli impianti sportivi tramite un bando per l’assegnazione a una società terza, il cui scopo, oltre alla gestione, è la ristrutturazione e la manutenzione degli impianti. Una decisione giunta in maniera abbastanza inaspettata a pochi mesi dalla conclusione del secondo mandato del sindaco Bacheca.

“È  intenzione dell’amministrazione comunale – ha dichiarato Roberto Bacheca – incentivare la promozione delle attività sportive, affidando la gestione degli impianti a soggetti esterni, considerato che la stessa risulta eccessivamente onerosa e di difficile gestione a causa delle molteplici attività di manutenzione e custodia”.

“Sarà dunque indetto un bando pubblico – aggiunge il Sindaco – con determinati requisiti e criteri di partecipazione affinché l’intero complesso sportivo di Via delle Colonie torni a funzionare al meglio, come merita.

Sarà a carico del futuro gestore, ad esempio, il rifacimento e la manutenzione del campo in erba dello stadio e la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’intero impianto, che consegneremo finalmente alla città, la quale tornerà ad avere a disposizione un campo sportivo funzionale e moderno allo svolgimento delle discipline sportive”.

La concessione, come riportato nella D.D.G., avrà una durata minima di otto anni, rinnovabile, eventualmente, una sola volta per il medesimo periodo e dovrà essere corrisposto al Comune un canone annuale non inferiore a 12mila euro.

Oggi al sindaco risponde l’On. Pietro Tidei con una nota stampa: “Il sindaco Bacheca nella sua nota stampa (assai coraggiosa), tra un  “sarà” ed un “verrà”  dimentica che siede nella poltrona da sindaco da circa 10 anni. […]Ci vuole coraggio a parlare di “complesso di via delle Colonie” da tutti ribattezzata come “Salerno Reggio Calabria”! Ora dopo dieci anni l’attenzione per lo sport di questa amministrazione equivale all’affidamento a qualche privato che può trarre profitto con milioni e milioni già spesi con i soldi dei contribuenti. Complimenti”.

Si aggiunge alla voce di Tidei anche quella ufficiale del circolo locale del PD, che domenica scorsa ha rinnovato le proprie cariche assegnando la presidenza a Pierluigi D’Emilio: “Ci chiediamo come si può pensare che un soggetto esterno investa soldi  “e di certo non pochi” per rifare il campo, paghi un canone di 12 mila euro e poi non possa rientrare del suo investimento ed ovviamente  coprire i normali costi di esercizio e fare uscire anche un minimo di guadagno. Cosa dobbiamo aspettarci?

Semplice, per fare sport le famiglie dovranno pagare profumatamente, infatti immediatamente viene messo il punto sulla tariffa agevolata per i residenti, solito contentino per i poveri cittadini”.

Di sicuro anche altre voci si aggregheranno al coro di indignazione per una decisione che sembra portare solo a possibili difficoltà future e a molteplici domande sulle responsabilità della gestione degli impianti e sui costi finora affrontati per tentare di risanare delle strutture ormai in disfacimento e non più agibili da anni.

Di fatto, nell’arco di appena un lustro, la città ha visto mancare all’appello prima il campo di calcio con la sua pista di atletica e  il campo d’appoggio, poi gli annosi problemi del palazzetto dello sport, che da progetto risolutivo si è tramutato in una spina nel fianco dei club locali, fino all’incredibile situazione della piscina comunale, dichiarata inagibile dopo trent’anni di lavori e ormai divenuta, grazie alla ATI che l’aveva presa in gestione, un punto di riferimento cittadino.

Alla fine la soluzione sembra essere quella tanto apprezzata da questa giunta comunale del bando a terzi per la gestione in cambio della manutenzione: una soluzione che in passato, però, ha portato a risultati alterni, spesso disastrosi. Si può solo sperare che gli impianti sportivi non facciano la fine dell’orto botanico.

1 2 3 23