Cronaca

Maltrattato e abbandonato, intervengono le Guardie Zoofile di Santa Marinella

IL CANE TORTURATO
IL CANE TORTURATO

SANTA MARINELLA – C’è stata un’autentica sollevazione popolare da parte degli internauti quando, sul profilo facebook delle Guardie Zoofile di Santa Marinella, è stata pubblicata la fotografia del povero cane di 17 anni abbandonato crudelmente nonostante i gravi problemi di salute. Dopo una segnalazione, infatti, i volontari del gruppo animalista della Perla del Tirreno si sono attivati per recuperarlo e dopo averlo caricato su un automezzo di servizio lo hanno trasportato dal veterinario. “La clinica ci ha detto che è un cane anziano che è stato tenuto a catena perché ha segni evidenti sul collo, è cieco, ha la leishmaniosi a livelli altissimi, ha la toxoplasmosi e un evidente problema neurologico – scrivono sul post le Guardie Zoofile in risposta ai 500 tweet ricevuti nell’arco di un paio di ore – per il momento cureranno il problema neurologico e poi tutti gli altri problemi”. (altro…)

Nuovamente fermi i lavori per la risistemazione di via Delle Colonie.

VIA DELLE COLONIE
VIA DELLE COLONIE

SANTA MARINELLA – Da qualche giorno, sono fermi i lavori per la risistemazione di via Delle Colonie. Le opere, iniziate nel 2012, si sono interrotte in varie occasioni sia per le difficoltà dell’azienda che aveva vinto l’appalto, sia per le richieste di varianti in corso d’opera. La strada, ormai soprannominata “La nuova Salerno-Reggio Calabria” sembra non avere più fine. Dopo il fallimento della società aggiudicataria, il Comune ha affidato i lavori all’impresa giunta seconda, che ha preso in mano il cantiere quando le opere erano state realizzate in parte. (altro…)

Incendio alla Posta di Santa Marinella Il Direttore eroicamente spenge l'incendio prima ancora dell'arrivo dei Vigili del Fuoco

IMPIEGATI E CLIENTII FUORI DALL'UFFICIO
IMPIEGATI E CLIENTII FUORI DALL’UFFICIO

SANTA MARINELLA – L’orologio segna le 12, quando comincia a svilupparsi un incendio nell’androne dell’ufficio postale di via Aurelia. All’interno della struttura ci sono sette dipendenti e una decina di clienti. Il fumo comincia a farsi denso ed invade l’area dove stanno operando gli impiegati e poi si espande fino alla sala di attesa. La gente si mette paura e di corsa esce all’esterno, mentre gli impiegati invitano alla calma ed a lasciare l’ufficio con ordine. Le fiamme, provenienti da un magazzino, si alzano alte e comincia a serpeggiare la paura. Ed è in questo frangente che esce il senso di altruismo di chi ha un ruolo di responsabilità in quella struttura. (altro…)

Discariche abusive nelle colline santamarinellesi A rischio la salute pubblica a causa di discariche abusive di materiali altamente pericolosi come l'eternit.

Discarica di  eternit.
Discarica di eternit.

 Diventa sempre più insostenibile la situazione nelle colline santamarinellesi, invase da decine di discariche di materiali pericolosi. L’ultimo ammasso di rifiuti in ordine di tempo, è stato scoperto alcuni giorni fa dal Gruppo Rangers d’Italia, che hanno individuato nei pressi di un casello ferroviario a ridosso dell’uscita sud dell’Autostrada Civitavecchia-Roma una discarica di eternit, materiale altamente pericoloso per la salute che provoca tumori. Il delegato all’ambiente Luca Astori, dopo aver ricevuto dai responsabili dei Rangers la relazione sulla vicenda, l’ha inoltrata al Comando della Polizia Locale e al dirigente dell’ufficio ambiente del Comune. (altro…)

Tragica fine di una donna rumena, travolta dal treno Era ubriaca e sotto l'effetto dell'alcol, indaga la polfer.

IL BINARIO DOVE è AVVENUTO L'INCIDENTE
IL BINARIO DOVE è AVVENUTO L’INCIDENTE

SANTA MARINELLA – Tragica fine di una donna rumena, travolta dal treno mentre attraversava i binari. L’episodio si è verificato domenica sera intorno alle 19,30 alla stazione ferroviaria della città. La signora Maria Romana Rostas di 39 anni, conosciuta dalle forze dell’ordine per essere stata arrestata più volte per furti commessi nel comprensorio, dopo aver trascorso la giornata a Santa Marinella si è diretta verso la stazione per tornare a Civitavecchia, città dove risiedeva. Giunta all’interno della sala d’aspetto, ha chiesto ad alcuni viaggiatori in quale binario sarebbe arrivato il treno diretto nella città portuale. (altro…)

Discariche abusive, non si fermano gli sversamenti. Neanche le telecamere fermano questo malcostume dannoso per la salute e l'immagine di tutti.

FOTO DISCARICA
FOTO DISCARICA

SANTA MARINELLA – Non si fermano neppure davanti alle telecamere, gli sversamenti di materiali inquinanti e pericolosi da parte di furgonisti e privati cittadini, che depositano rifiuti di ogni genere nelle colline santamarinellesi. Nonostante un intervento da parte della Procura della Repubblica di Civitavecchia, che circa un anno e mezzo fa aveva dato mandato alla Guardia Forestale di effettuare il sequestro di una discariche abusiva nei pressi di Poggio del Principe dove era stata presentata una denuncia per la presenza di alcuni serbatoi dell’acqua in eternit. (altro…)

Istituito un nuovo “Sportello di Ascolto” alla Misericordia di Santa Marinella

Non solo emergenza sanitaria, ma anche un nuovo progetto sociale per la Misericordia di Santa Marinella La Confraternita infatti , da quest’anno,  in collaborazione con una psicologa ed un gruppo di volontari, ha istituito uno “Sportello di Ascolto” e di aiuto psicologico rivolto alla cittadinanza, al quale potersi rivolgere a seguito di difficoltà di tipo personale, affettivo e relazionale. La notizia è stata data ieri nel corso di una conferenza stampa a cui erano presenti il Governatore Giulio D’Orinzi, il suo vice Claudio Jacobazzi e la dottoressa Fabiola Bianco, psicologa e responsabile del nuovo sportello. (altro…)

Topo d’appartamento finisce agli arresti domiciliari.

SANTA MARINELLA – Topo d’appartamento finisce in gabbia e viene condannato con rito direttissimo agli arresti domiciliari in attesa del processo che si terrà ad aprile. A “scovarlo”, sono stati i Carabinieri comandati dal maresciallo Roberto Bernardini nel corso di un pattugliamento di servizio finalizzato alla repressione dei reati che solitamente nelle festività subiscono un evidente impennamento, mentre stavano controllando la zona di Lungomare Marconi. Durante il giro di perlustrazione hanno notato una finestra aperta in una villa disabitata. I militi, insospettitisi del movimento che c’era all’interno dell’abitazione, sono entrati con circospezione cercando di non farsi sentire. (altro…)

Proteste dei cittadini in via Del Gambero Un prolungato disservizio idrico ha creato disagi tra gli abitanti di via Del Gambero.

La perdita d'acqua in via Del Gambero.
La perdita d’acqua in via Del Gambero.

Costretti a dover fare a meno da cinque giorni dell’acqua, i residenti del quartiere di via Del Gambero, sono scesi sul piede di guerra ed annunciano esposti ai Carabinieri e alla Polizia Locale. Le proteste nascono non tanto per la lentezza con cui la squadra di tecnici sta, da un paio di giorni, sondando la zona per capire da dove provenga il guasto, quanto per la maleducazioni e l’assenza di sensibilità da parte degli operatori telefonici dell’Acea, che senza mezzi termini liquidano coloro che chiamano per ottenere risposte sul problema e la fornitura dell’acqua attraverso le autopompe, con frasi irritanti. (altro…)

Arrestato per Stalking, perseguitava da mesi una Donna.

 ARRESTO STOLKER
Lo stalker viene condotto all’interno della locale caserma dei Carabinieri

SANTA MARINELLA – E’ stato tratto in arresto ieri sera, dopo una lunga serie di indagini, l’operaio civitavecchiese che da mesi commetteva atti persecutori nei confronti di una donna di 35 anni di Santa Marinella. Gli uomini del Maggiore Ceccarelli, comandati dal Maresciallo Roberto Bernardini, sono entrati in azione nella serata di ieri, dopo l’ennesimo episodio di stalking subito dalla donna. Una pattuglia dei Carabinieri si è diretta nell’abitazione di A.B. e lo ha arrestato e trasportato al supercarcere di Borgata Aurelia. La storia inizia nel mese di agosto quando il B. conosce, in occasione di un incontro avuto sul treno, la giovane di Santa Marinella che lavora nella città portuale ma ha la residenza nella Perla del Tirreno. Dopo aver capito che colui che aveva davanti non era solo un ragazzo dal bell’aspetto ma un uomo con qualche problematica possessiva nei suoi confronti, ha cercato di scaricarlo. (altro…)

Arrestato nella notte uno Stalker

SANTA MARINELLA – E’ stato tratto in arresto ieri sera, dopo una lunga serie di indagini, l’operaio civitavecchiese che da mesi commetteva atti persecutori nei confronti di una donna di 35 anni di Santa Marinella. Gli uomini del Maggiore Ceccarelli, comandati dal Maresciallo Roberto Bernardini, sono entrati in azione nella serata di ieri, dopo l’ennesimo episodio di stalking subito dalla donna. Una pattuglia dei Carabinieri si è diretta nell’abitazione di A.B. e lo ha arrestato e trasportato al supercarcere di Borgata Aurelia. La storia inizia nel mese di agosto quando il B. conosce, in occasione di un incontro avuto sul treno, la giovane di Santa Marinella che lavora nella città portuale ma ha la residenza nella Perla del Tirreno. Dopo aver capito che colui che aveva davanti non era solo un ragazzo dal bell’aspetto ma un uomo con qualche problematica ossessiva nei suoi confronti, ha cercato di scaricarlo. (altro…)

Vandali distruggono il presepe.

DANNI AL PRESEPE
DANNI AL PRESEPE

SANTA MARINELLA – I vandali se la prendono anche con chi è impegnato, in questi giorni, ad allestire il presepe vivente al Parco Maiorca che verrà aperto per la prima volta nei giorni del 20 e del 21, per chiudere i battenti il 6 gennaio. Da tempo infatti, i volontari dell’associazione “Insieme per Divertirci” Daniele Fresilli, Simone Galli, Davide Pinzi e Andrea Amanati, stanno lavorando sodo per preparare le casette in legno che ospiteranno le piccole officine e i negozi che, com’è nella tradizione del presepe, fanno da cornice alla grotta dove si celebrerà la natività. (altro…)

Passeggero colto da infarto, ritardi e disagi per i pendolari.

SANTA MARINELLA – Di fronte a centinaia di passeggeri, si è consumata ieri mattina sul treno regionale delle 7 partito da Civitavecchia e diretto a Roma, una vera e propria tragedia. Un uomo di 70 anni, Franco Bertella, che si stava recando a Roma per una visita, è deceduto dopo essere stato colto da un improvviso malore davanti agli occhi atterriti del cognato che lo accompagnava e si è accasciato esanime sul sedile. Inutili tutti i soccorsi. Sul convoglio infatti viaggiavano anche due medici ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo. Il treno, giunto alla stazione di Santa Marinella si è fermato, sul posto si è portato l’equipaggio di un’ ambulanza della Misericordia fornita di un defibrillatore, ma considerate le condizioni dell’uomo non si è potuto far nulla per riportarlo in vita in quanto stroncato, probabilmente, da un infarto fulminante. Sul posto sono giunte diverse pattuglie dei Vigili Urbani, dei Carabinieri e della Polizia di Stato. (altro…)

Incendio al complesso residenziale” Triangolone”, tragedia sfiorata.

SANTA MARINELLA – Una persona ricoverata in codice rosso, quattro bambini e due donne sotto osservazione all’Ospedale S.Paolo di Civitavecchia, per un incendio che si è sviluppato ieri mattina alle 3,10 in un appartamento in via Etruria al residence “Il Triangolone”. Una vera e propria tragedia sfiorata, per l’imperizia di un condomino abitante all’appartamento n° 44, una persona che i vicini descrivono come particolarmente instabile che ieri notte, probabilmente per una candela accesa, ha causato un vastissimo incendio che praticamente ha distrutto l’abitazione in cui era in affitto e danneggiato le case confinanti. L’uomo, che al momento del fatto non era nelle condizioni di poter prendere una decisione, nonostante si fosse accorto che l’appartamento stava andando a fuoco, non riusciva a trovare una via di fuga. (altro…)

Incendio al complesso il Triangolone, sei persone ricoverate.

SANTA MARINELLA – Una persona ricoverata in codice rosso, quattro bambini e due donne sotto osservazione all’Ospedale S.Paolo di Civitavecchia, per un incendio che si è sviluppato questa mattina alle 3,10 in un appartamento in via Etruria al residence “Il Triangolone”. Una vera e propria tragedia sfiorata, per l’imperizia di un condomino abitante all’appartamento N° 44, una persona che i vicini descrivono come psicolabile, che questa notte, probabilmente per una candela accesa, ha causato un vastissimo incendio che praticamente ha distrutto l’abitazione in cui era in affitto e danneggiato le case confinanti. L’uomo, che al momento del fatto non era nelle condizioni di intendere e di volere, si è accorto che l’appartamento stava andando a fuoco ma non è riuscito a portarsi sul balcone. (altro…)

Sfiorata la tragedia alla fattoria Podere del Sole

La frana alla fattoria Podere del Sole.
La frana alla fattoria Podere del Sole.

Si è rischiata la tragedia, nella notte tra mercoledì e giovedì nella fattoria biologica “Podere del Sole”, per tre frane che hanno inghiottito un locale adibito al ricovero degli ospiti, distrutto un apaio e mettendo a serio pericolo la vita dei residenti. Erano da poco trascorse le 23 e stava piovendo a dirotto quando,  ad un certo punto, la signora Ada Lo Savio titolare dell’azienda naturalistica, viene abbagliata da una luce fortissima seguita da un forte tuono. Sembrava il solito fulmine caduto li vicino come succede in questi casi. Invece, proprio quel bagliore è stata la causa di tre frane che contemporaneamente si sono abbattute negli stabili presenti della fattoria. In base alle conclusioni a cui sono giunti gli esperti, un traliccio dell’alta tensione collocato nei pressi del podere, ha attirato ben cinque filmini contemporaneamente che, cadendo, sono andati a concludere la loro corsa in tre porzioni di appezzamenti terrieri che confinano con la fattoria biologica. (altro…)

La farmacia comunale rischia di essere privatizzata.

La farmacia comunale
La farmacia comunale

La giunta Bacheca ha approvato una rimodulazione organizzativa della struttura comunale che ha ridotto gli incarichi dirigenziali, passando dagli attuali diciassette responsabili, a quindici unità e ha attribuito la funzione di coordinatore della macchina amministrativa al segretario comunale. “Da approfondite analisi – dice il consigliere di minoranza Andrea Bianchi – si evince che l’operazione, illustrata come una necessità di razionalizzazione della spesa e come un miglioramento dei settori amministrativi gestiti secondo specifiche competenze, appare come un trucco destinato ad accontentare gli amici degli amici. Inoltre, non si comprende l’accantonamento di figure stabili in pianta organica, a favore di elementi con contratto a tempo determinato, i cosiddetti articoli 110, forse perché più disponibili?”. (altro…)

Santa Marinella: La “Banda del buco” fa il suo esordio e colpisce la gioielleria.

gioielleria saba
gioielleria saba

SANTA MARINELLA – La “Banda del buco” fa il suo esordio anche a Santa Marinella. Nel celebre film, i protagonisti della clamorosa fasulla intrusione in un caveau di una banca, si sono ritrovati all’interno di una abitazione di poveri cristi dove si sono dovuti accontentare di un piatto di fagioli. Quelli invece che hanno tentato il grande colpo in città, si sono portati via oggetti del valore ipotetico di quasi diecimila euro. Tutto è iniziato nel fine settimana quando il titolare della gioielleria Saba, situata lungo la Statale Aurelia nei pressi dell’incrocio con via Garibaldi, entrando nel suo negozio si è accorto che qualcosa non andava. In terra c’erano calcinacci, travetti e pezzi di laterizi. Passato il primo momento di sbigottimento, gli è stato sufficiente alzare gli occhi al cielo per capire che cosa era successo. (altro…)

Emergenza maltempo a Santa Marinella: interviene il Sindaco Roberto Bacheca

Interventi dei soccorritori su via Lazio.
Interventi dei soccorritori su via Lazio

“Visti i dati pluviometrici relativi al giorno 27 Novembre 2014 che parlano di 124,2 mm come cumulata totale di pioggia caduta in poche ore – un dato pari a quello del 2 Ottobre 1981 e superiore a quello di Genova – ci fa capire tutta la gravità dell’evento che siamo stati costretti a fronteggiare nel nostro territorio”. Il sindaco Roberto Bacheca interviene così sull’argomento durante la conferenza stampa di questa mattina (venerdì 28 c.a.) in cui spiega anche i tanti interventi messi in atto per riportare la città alla normalità.

Bacheca ha proseguito elencando nel dettaglio i danni subiti proprio dagli argini dei corsi d’acqua che attraversano Santa Marinella. (altro…)

Resoconto degli interventi avvenuti ieri; Day After

ALLUVIONE 3
ALLUVIONE 3

SANTA MARINELLA:  Una giornata da dimenticare quella di ieri per la Perla del Tirreno. Dopo tanti allarmi, soprattutto a livello nazionale, sembrava che nonostante tutto non dovesse succedere nulla in città. Infatti, non c’è stata alcuna allerta meteo da parte delle istituzioni preposte invece, ieri mattina poco prima di mezzogiorno, si è scatenato il finimondo. Ponti e strade allagate, frane e smottamenti in varie parti della città, allagamenti di scantinati e di ville, traffico in tilt fino a notte tarda. In molte zone, soprattutto nella parte a sud, sono caduti 110 millilitri di acqua in pochissimo tempo, praticamente ciò che accadde nel lontano 2 ottobre del 1981dove, invece, caddero 125 millilitri. Per fortuna non ci sono stati incidenti o danni gravissimi come trentatre anni fa, ma la situazione è stata davvero difficile.

quartaccia
quartaccia

(altro…)