Sport

Calcio a 5, le fasi finali del torneo dei Rioni

4° TORNEO DEI RIONI DI CALCIO A 5 con l’ultima giornata dei gironi eliminatori si delineano le squadre qualificate alla fase successiva. RIONE CENTRO vince il girone A a punteggio pieno battendo nell’ultima gara RIONE FIORI 5-0 eliminandola. Quindi RIONE CENTRO gia’ alle semifinali,mentre passano ai quarti RIONE ALIBRANDI seconda e VALDAMBRINI terza visto che lo scontro diretto ha dato ragione ai tricampioni in carica di Mister DeAntoniis. Girone B combattutissimo con rione Pirgus vincente a punteggio pieno e gia’ in semifinale,mentre secondo e terzo posto si e’ giocato nello scontro diretto tra RIONE CAPOLINARO e RIONE QUARTACCIA con vittoria dei primi per 5-4. LUNEDI i quarti di finale alle 21,00 RIONE ALIBRANDI-RIONE QUARTACCIA a seguire RIONE CAPOLINARO – RIONE VALDAMBRINI

Il Td Santa Marinella calcio a 5: conferme in squadra

Il Td Santa Marinella calcio a 5 comunica di aver raggiunto l’accordo per il rinnovo per la sesta stagione consecutiva con Francesco Contino e di aver acquisito le prestazioni sportive del laterale Alessio De Amicis. “Sono molto contento di rimanere a Santa Marinella, commenta Contino, fermarsi per sei anni nello stesso posto equivale al sentirsi a casa e un ambiente sereno con persone per bene e preparate sono alla base in queste situazioni. Spero di poter dare un’apporto importante nella prossima stagione visto che sarò uno dei giocatori più esperti, il campionato di C2 è sempre più difficile perchè ci sono tante squadre che si strutturano per il salto di categoria, ma con i miei compagni cercheremo di far bene e allo stesso tempo aiuteremo i giovani a crescere”. Molto soddisfatto anche l’ultimo innesto del Td Santa Marinella Alessio De Amicis, classe ’92, laterale che ha disputato l’ultima stagione nelle fila della Vis Tirrena. “E’ un’onore per me entrare a far parte di questo gruppo, spero di ripagare la fiducia che la società mi ha concesso applicandomi e facendomi trovare pronto. Sicuramente da parte mia metterò il massimo impegno per fa arrivare la squadra più in alto possibile”. Ufficio Stampa 

Endurance, mountain bike, strada e pedalata benefica: che weekend per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini

Il recente fine settimana ha portato una ventata di soddisfazioni alla Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini sempre impegnata in prima linea tra mountain bike, strada, endurance nonché coinvolta anche in una manifestazione di beneficienza.

 

Buone le prestazioni complessive fornite alla Granfondo di Montefogliano a Vetralla, nel viterbese, dove si sono registrati i piazzamenti di Lorenzo Borgi (primo tra i master 6), Angelo Ciancarini (secondo tra i master 6), Libero Ruggiero (terzo tra i master 1), Massimo Ubaldini (quinto tra i master 5) e Marco Becattini (settimo tra i master 4).

 

Ritorno alle gare stile endurance per la formazione altolaziale in occasione della 4 Ore nella Selva a Villafranca in Lunigiana e per la coppia Andrea Mainardi e Lorenzo Bedegoni gran bella corsa archiviata con la vittoria nella gara assoluta impreziosita anche dal successo come solitaria di Caterina Ameglio, buona la performance dell’altra coppia formata da Linda Casani e Stefano Cerutti al 59°posto nella classifica generale nei team da due.

 

Ancora mountain bike in Veneto con Manuel Piva vittorioso alla Cross Country di Rovolon sia nella gara assoluta che nella categoria master 2 mentre in Abruzzo Claudio Albanese si è classificato secondo tra i master 5 al Trofeo Barrea Bike mentre l’unico stradista all’opera è stato Pierluigi Stefanini secondo di categoria tra i gentlemen 1 in Ciociaria al Trofeo San Bonaventura come buon viatico per affinare la forma in vista dei campionati italiani FCI Mediofondo a Piediluco in Umbria il prossimo 23 luglio.

 

Singolare iniziativa di beneficienza che ha visto coinvolti con successo la Mtb Santa Marinella e il suo atleta Danilo Tumolillo in favore dell’Airc (Associazione Italiana di Ricerca sul Cancro): Una Traversata per la Vita è stata la staffetta di quattro atleti composta da un ciclista, un nuotatore (Davide Chiaverini), un canottiere (Mauro Martelli) e un podista (Mauro Lombardi) che si sono alternati lungo un percorso da Roma a Livorno.

 

I quattro protagonisti dell’evento sono ritenuti tra i migliori specialisti di gare endurance. Nella partenza da Roma, in Campidoglio, Tumolillo ha aperto questa lunga maratona di beneficienza con tanto di scorta della Polizia Roma Capitale ad accompagnare il ciclista santamarinellese fino all’uscita della Capitale.

 

Era notte – ha spiegato Tumolillo – ma sembrava giorno. Sono partito a mezzanotte, ma non ho sentito la fatica perché la motivazione era enorme e ho affrontato questa distanza con il massimo dell’entusiasmo e della forma”.

 

Tumolillo ha ricevuto un’ottima assistenza dall’ammiraglia santamarinellese (guidata per l’occasione dal presidente Stefano Carnesecchi e Gianluca Piermattei) fino a destinazione (Punta Ala) per poi dare il cambio ai successivi componenti della staffetta che è terminata con successo per tutti e quattro gli “eroi” per un totale di 19 ore.

  

www.mtbsantamarinella.it 

Saluti&Cordialità

Luca Alò

luca.alo1981@gmail.com

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ancora sul podio tra mountain bike e strada

Una seconda domenica di luglio a gonfie vele per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha fatto ancora incetta di vittorie e podi tra strada e mountain bike.

 

In Abruzzo la Bike Marathon Parco del Gran Sasso ha portato grandi soddisfazioni a Giovanni Gatti vittorioso assoluto nella granfondo di 44 chilometri (con l’aggiunta del primato di categoria tra i master 1) ed anche per Giacomo Ragonesi a segno sulla stessa distanza tra gli juniores.

 

Ancora tanta mountain bike a catalizzare le attenzione e gli obiettivi dei bikers santamarinellesi con Giovanni Gatti (primo tra i master 1), Federico Forti (Secondo tra i master 2), Edmondo Belleggia (secondo tra i master 4) e Massimiliano Chiavacci (terzo tra i master 4) alla Borgo Bike di Palombara Sabina, quarta prova del Circuito dei Borghi in notturna sabato scorso; quarto posto tra i master 5 di Massimo Ubaldini alla cross country Valnerina Cup in Umbria; undicesimo posto tra le master donna 2 di Caterina Ameglio alla Granfondo Montagnana Gold Race a Calestano in Emilia Romagna.

 

Esperienza da incorniciare per i quattro bikers santamarinellesi alla Dolomiti Superbike a Villabassa in Alto Adige: tra i 4500 partecipanti provenienti da 32 nazioni spicca l’illustre presenza di Marco Becattini (30°tra i master 4, tempo 6.06’56”), Stefano Cibelli (75° tra i master 4, tempo 6.34’11”), Andrea Somma (306° tra i master 3, tempo 8.57’23”) e Marco Segatori (153° tra i master 4, tempo 7.14’43”) che hanno portato a termine onorevolmente il percorso lungo di 113 chilometri. 

 

Stradisti all’opera con il dodicesimo posto assoluto e il primato di categoria gentlemen 1 per Pierluigi Stefanini al Trofeo Nobilis Regio Caraiolae sulle strade di Viterbo mentre ad Anagni nella prova del Giro della Ciociaria Csain partecipazione condizionata da un guasto meccanico alla propria bici per Libero Ruggiero ma con la presenza di Armando Mattacchioni che ha terminato la corsa con il gruppo principale, al rientro agonistico dopo l’infortunio nella stagione di ciclocross.

 

  

www.mtbsantamarinella.it 

Saluti&Cordialità

Luca Alò

333-3013269

luca.alo1981@gmail.com

Calcio mercato: nuovo acquisto per la Td Santa Marinella

Il Td Santa Marinella calcio a 5 comunica di aver raggiunto l’accordo per la stagione 2017/2018 con il giovane laterale Daniele Travaglini. Il ragazzo classe ’94 è cresciuto nelle giovanili delle società civitavecchiesi e proprio dall’AS Civitavecchia Futsal approda in biancoblu. “Sono molto contento di questa nuova avventura al Td Santa Marinella, ammette Travaglini, e ci tengo a ringraziare la società per questa possibilità che mi è stata data e spero di riuscire a ripagarli al meglio. Il progetto è molto interessante perchè permetterà a noi giovani di dimostrare il nostro valore, anche se io rientro già nella categoria degli over”. “Abbiamo conosciuto Daniele durtante uno dei soliti stage che facciamo in questo periodo e siamo rimasti ben impressionati dal ragazzo. Siamo soddisfatti che abbia deciso di sposare il nostro progetto per la prossima stagione, commenta il direttore tecnico Alessandro De Santis, perchè rientra con la sua età nei canoni che ci siamo posti per rilanciare il Td ripartendo dai giovani nostrani. Ora starà al Mister tirare fuori il massimo da questi ragazzi, mentre noi come società continueremo a guardarci intorno per mettergli a disposizione giovani talentuosi qualora si presentasse l’occasione ”.

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: sei primati in mountain bike in giro per l’Italia

La foto.

Per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini un altro fine settimana denso di soddisfazioni che ha visto il sodalizio alto laziale dividersi tra mountain bike e strada.La Marathon dei Monti Lucretili a Palombara Sabina ha fatto registrare la seconda posizione assoluta e il primato di categoria master 1 per Giovanni Gatti nel percorso corto che si va ad aggiungere agli ottimi piazzamenti entro la top dieci da parte di Mauro Iacobini (ottavo tra i master 3) nel corto, Libero Ruggiero (terzo tra i master 1 e sesto assoluto), Marco Segatori (quinto tra i master 4), Massimiliano Chiavacci (quinto tra i master 4) tutti e tre in evidenza nel lungo. (altro…)

Calcio Balilla: al Palazzetto dello Sport gli Open D’ Italia e Gara Tour Itsf

In collaborazione con l’associazione Pro Loco Santa Marinella, la Licb, Lega Italiana Calcio Balilla, organizza  gli Open D’italia Licb e Gara Pro Tour Itsf.
Un programma che si svolgerà in tre giorni di divertimento e suspance, all’interno del Palazzetto dello Sport, con l’approvazione ed il Patrocinio del Comune di Santa Marinella.

Tra le competizioni di venerdì, a partire dalle 20.30, c’è la Gara valida per il Ranking Internazionale Itsf, sabato 24, dalle ore 10,00, sarà la volta della Gara Nazionale Doppio Misto (uomo/donna) mentre alle ore 13,00 toccherà alla Gara Nazionale Doppio Amatori e Semi Pro. La manifestazione si concluderà domenica 25 dalle 10,00 con due Gare, quella Nazionale Doppio Pro (migliori 16 giocatori d’Italia) e quella Nazionale Doppio Veterani e Donne.
Sarà una bellissima esperienza che vedrà coinvolti  più di 300 giocatori da tutte le Regioni D’Italia con un livello di gioco molto elevato considerata la presenza della Nazionale Italiana, per la prima volta a Santa Marinella.

Un momento di raccoglimento, inoltre, è previsto sabato, prima della disputa del “first match” , dedicato al ricordo del giovane campione Davide Aurilio, scomparso prematuramente a soli 35 anni di età.

Il calcio balilla è uno sport che nell’ultimo anno nella nostra città ha raccolto moltissimi consensi, grazie all’Associazione “ Quelli del Biliardino”, che la nostra redazione segue appassionatamente, pertanto, l’evento sarà una buona occasione per ospitare tutti gli appassionati.

 

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: tante gioie tra mountain bike, strada ed enduro

 

La foto.

Prosegue la scia positiva di risultati per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini su più svariati campi gara: dalla mountain bike alla strada passando per l’enduro.Il grosso dei bikers era prevalentemente impegnato alla Granfondo Selva della Roccaccia a Tarquinia con le ottime prove fornite da Lorenzo Borgi (primo tra i master 6), Marco Becattini (quinto tra i master 4), Massimo Ubaldini (terzo tra i master 5), Cabbirio Capati (settimo tra i master 4), Pierluigi Possenti (ottavo tra i master 4), Angelo Ciancarini (quarto tra i master 6), Marco Ghironi (26° tra i master 4), Fabrizio Cucca (27° tra i master 4), Andrea Ferrari (54° tra i master 4), Salvatore De Angelis (30° tra i master 6) e Mauro De Angelis (42°tra i master 5). (altro…)

Calcio: il Benevento approda in serie A, le lacrime di Fabrizio Melara, calciatore santamarinellese.

Sono due le città in festa quest’oggi. Indubbiamente tutta la città di Benevento che esulta per la conquista della Serie A, dopo 87 anni passati ad inseguire la serie B, e che, nel giro di un anno, invece, realizza il sogno del Presidente Vigorito. Così Al “Ciro Vigorito”, in uno stadio tutto esaurito, la squadra di Baroni ha superato nel doppio confronto il Carpi e si è issata lassù, dove nessuno avrebbe osato sognare di essere in un caldo giovedì di giugno. Ma a festeggiare non è solo Benevento ed i suoi tifosi, ma anche Santa Marinella, che brinda alla vittoria calcistica del giovane Fabrizio Melara, un ragazzo nato e cresciuto sui campi di calcio, che da anni insegue il suo sogno e che la sua costanza ed il suo impegno, uniti alla bravura, hanno realizzato.

Fabrizio, acquistato nel 2014, gioca nel Benevento come centrocampista ma inizia con il calcio nelle giovanili della Lazio con cui, nella stagione 2000/2001, a 15 anni, vince il campionato Giovanissimi Nazionali. Nella stagione 2003/2004 per tre volte in panchina in prima squadra in Serie A, tutte ad inizio 2004, nelle sfide esterne contro Reggina e Chievo e in quella casalinga con il Brescia. L’anno dopo trova il debutto, nella trasferta in Inghilterra contro il  Middlesbrough del 4 novembre 2004, nel girone di Coppa UEFA.

Nell’estate 2005 passa alla Salernitana. E ancora gioca nel Rieti e diventa titolare fisso dei reatini, giocando 34 volte e segnando 2. Nell’estate 2007 si trasferisce in  Toscana, alla Massese, ritornando a giocare in C1. Ma questa è solo parte della faticosa carriera inseguita dal giovane Melara che oggi invece, si gode la stima e l’ammirazione dei suoi tifosi ma soprattutto dei suoi amici d’infanzia, presenti durante la sfida di giovedì alla Stadio Ciro Vigorito. Nella sua pagina fan club, su Facebook, centinaia di messaggi di ammirazione ad un ragazzo che ha fatto del calcio la sua vita, con enormi sacrifici e lontano dagli affetti. Tutta la redazione si unisce ai complimenti ad un grande campione, orgoglio santamarinellese.

Aureliano: “Ottimo livello di preparazione dei ragazzi alle competizioni del trofeo Kinder”

La foto.

Si è concluso il trofeo Kinder presso il circolo di Tarquinia, ed una folta rappresentativa dei ragazzi dell’Aureliano ha dato battaglia in quasi tutte le competizioni organizzate insieme ad altri 80 ragazzi provenienti da tutto il Lazio. Il torneo, che è una vetrina dei migliori talenti in erba, ha sancito l’ottimo livello di preparazione dei ragazzi dei maestri Andrea e Carlo Oroni che gestiscono rispettivamente le scuole dell’ Aureliano di Civitavecchia e Santa Marinella. Di seguito i risultati:

 

UNDER 16 FEMMINILE Martina Russi si impone nella finale derby con Alessia Casu.

UNDER 11 FEMMINILE Isabella Oroni riesce a vincere in finale la propria categoria, da segnalare la semifinale di Irene Capitani al suo primo torneo Agonistico.

UNDER 14 MASCHILE Ancora finale derby tra Russel Perez e Lorenzo Capitani.

UNDER 10 MASCHILE Porta a casa il titolo Andrea Fiano.

UNDER 9 MASCHILE Ancora un titolo per Daniele Bedin e semifinale nel tabellone degli under 10.

Tutta la competizione ha riservato ottime prove, compresa la semifinale per Andrea Natini e Matteo Fiano, oltre a  Maya Achiapatoei nell’ under 14 femminile. “Insomma con le dovute e giuste proporzioni di un torneo regionale e con i piedi per terra – affermano dal Team – anche i ragazzi agonisti si stanno ( e ci stanno) levando delle soddisfazioni , appuntamento per il master Kinder al Foro Italico a fine Agosto. Adesso tutti in campo per gli allenamenti estivi , il college lontano da casa e tanti tanti tornei”.

 

Bella figura per i piccoli tennisti dell’Aureliano

La foto.

Si è tenuto a Genazzano domenica 28 maggio il secondo trofeo delle scuole tennis del Lazio. IL Tennis Team Aureliano ha partecipato alla competizione con una componente di alto livello addirittura con due squadre, che si sono confrontate con i più forti Circoli del circuito PIA Roma 2. (altro…)

ACP: il disinteresse per il campo sportivo costringe gli atleti ad allenarsi fuori città "Il Santa Marinella è stato costretto ad allenarsi a Civitavecchia"

Il campo sportivo di Santa Marinella.

La vittoria del Santa Marinella nel campionato di Calcio Promozione è stata un bel risultato sportivo dell’undici uomini cittadino, ma l’amaro di essere stati costretti a giocare di fatto, sempre fuori casa su campi presi in prestito in questi anni da altre squadre del comprensorio ha riacceso le polemiche politiche sulla situazione delle strutture sportive santamarinellesi.

“Un’altra città è possibile”, lista civica d’opposizione all’attuale maggioranza, sottolinea proprio il fatto che la squadra che rappresenta la città è stata costretta ad allenarsi a Civitavecchia, nel silenzio dell’amministrazione comunale che sorvola sulla situazione degli impianti di Santa Marinella e in particolar modo del campo sportivo.

“Ricordiamo che il campo è chiuso dal 2014 – scrivono da ACP in un comunicato – e che la sua ristrutturazione è già costata 85mila euro, almeno altri 30mila vanno ancora pagati, mentre ce ne potrebbero volere altri per rendere il campo nuovamente fruibile. La ditta incaricata di rifare il manto erboso, gli impianti e alcuni lavori in tribuna e spogliatoi, ha consegnato il cantiere ultimato lo scorso dicembre. A quanto ci risulta l’erba è stata tagliata una sola volta, e irrigata talmente poco e male da farla nuovamente deteriorare, oltre a far proliferare erbacce ovunque. Abbiamo chiesto al Sindaco perché l’erba non venga tagliata e i motivi di questo scriteriato comportamento con un’interrogazione appena protocollata. Lo chiediamo anche da queste righe, qualora non fossimo stati abbastanza espliciti”.

ACP si domanda “perché non sono stati ultimati i lavori per sistemare gli spogliatoi, con porte sfondate e divelte; chi deve svolgere questi lavori? E perché non sono stati stanziati fondi in tal senso?”. Vengono chieste risposte ufficiali, dal Sindaco e dagli assessori e delegati competenti, ma soprattutto si chiedono atti formali.

“Siamo andati a vedere il campo e la nostra impressione è che persistano degli avvallamenti: che siano ancora le conseguenze della decisione presa dagli assessori e dal Sindaco nel maggio 2015 di permettere la disputa di una gara di motocross sul campo impiegando camion, terra da riporto e ruspe sullo stesso? Ci chiediamo quindi se il rifacimento del campo è riuscito a riparare i danni, che non siamo noi a citare, ma il progetto di variante approvato dalla giunta del 2016”.

Una dura critica poi all’idea che il Comune possa dare in gestione il campo con l’obbligo nel bando di effettuare le migliorie: una soluzione definita da ACP come un

 “‘giochetto’ che avrebbe lo scopo di evitare di dover controllare l’effettivo andamento dei lavori”.

“La squadra di calcio merita il suo campo e gli atleti meritano la loro pista per allenarsi. – conclude il comunicato – La città intera merita i servizi che paga con le tasse, ma ciò che non merita un’amministrazione che in sol colpo ha devastato, mantenuto chiusi o non a norma tutti, ma proprio tutti i suoi impianti sportivi”.

La Santa chiude il campionato e guarda al futuro

1a categoria girone C: Centro Giano – S.Marinella 5-3
(Zimmaro 2, Scaramozzino)
Partita dai scarsi contenuti quella di stamattina dove un Santa Marinella con molte assenze cede al Centro Giano, sconfitta indolore che sancisce la fine del campionato e il ritorno nel campionato di promozione del Santa Marinella. A segno per i rossoblu Marco Zimmaro autore di una doppietta e Matteo Scaramozzino. Da segnalare l’esordio dal primo minuto di Misseriti giovane portiere classe 2001, cresciuto nel settore giovanile.

Aureliano tennis team: ottimo risultato per il tennis targato Santa Marinella Aureliano tennis team tra le prime quattro squadre giovanili della Regione Lazio

Scuola-Tennis-ASD-Aureliano-Tennis

Ancora un risultato di estremo prestigio nelle competizioni a squadre giovanili per l’Aureliano  Tennis Team. La vittoria della squadra Under 16 maschile, contro il Circolo Le Magnolie e la vittoria della squadra Under 16 femminile contro il circolo Corte dei Conti porta le squadre dell ‘Aureliano tra le prime quattro del Lazio ed a un passo dalla qualificazione ai campionati italiani. Contemporaneamente, la squadra Under 12 femminile  approdata ai quarti di finale,   dovrà vedersela con la compagine di Le Magnolie che è favorita  per la vittoria del titolo, mentre la squadra maschile Under 14 si è qualificata tra le prime otto squadre del Lazio. <<Questo risultato insieme alla serie C femminile e alla d1 maschile>> dicono i vertici dell’Aureliano << pone il Team Aureliano  al vertice sia delle competizioni giovanili sia per quanto riguarda la prima squadra a livello regionale con ambizioni di campionati italiani . Complimenti ai ragazzi e ai tecnici che lavorano  tutto l’ anno per questo ottenere  risultati di valore e per il completamento dei campionati in corso >>

 

Demetrio Logiudice

Ufficio Stampa Aureliano TT

La Santa chiude in bellezza, in casa vince 4 a 2

1a categoria girone C – S.Marinella – Urbetevere 4-2 (Giacca rig, Giacca, Zimmaro, Scaramozzino)
Giornata di festa al “V. Tamagnini” con l’esibizione della scuola calcio rossoblu magistralmente diretta dai tecnici Bruno Giacomini e del Stefano Del Gaudio, a seguire sotto la magistrale regia di Alessandro Fiorucci e Alessandra de Antoniis di Telesantamarinella, la società ha premiato Andrea Sanfilippo per aver superato in questa stagione le 100 presenze in campionato, Simone Verde e Claudio Panunzi per aver a loro volta superato le 200 presenze in campionato. Dopo le foto di rito le squadre sono state accolte in campo dai fumogeni e dallo striscione che sintetizza l’affetto dei tifosi e dei dirigenti verso la squadra : ” ONORE A VOI CHE CON CUORE E PASSIONE CI AVETE RIDATO LA PROMOZIONE !”. La gara giocata al piccolo trotto ha visto andare in rete Giacca con due reti, Matteo Scaramozzino e Zimmaro con un gol da cineteca. A fine gara i ragazzi sono andati sotto la tribuna a tributare e a ricevere gli applausi dai tifosi presenti. Il pre – partita S.Marinella – Urbetevere si svolge con la consegan dei
premi speciali per Claudio Panunzi, Andrea Sanfilippo e Simone Verde.
Prima della gara la società rossoblu ha premiato Andrea Sanfilippo per aver superato in questa stagione le 100 presenze in campionato, Capitan Claudio Panunzi e Simone Verde che in questa stagione calcistica hanno superato le 200 presenze in campionato con la maglia rossoblu.

Domenica ore 16:30 fischio di inizio al Tamagnini per la Santa Campo di gioco il "Vittorio Tamagnini", Largo Martiri di Via Fani - località Campo dell'Oro, Civitavecchia. Fischio d'inizio ore 16:30.

1a CATEGORIA GIRONE C
S.MARINELLA – URBETEVERE: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE:
“IN QUESTA PENULTIMA GIORNATA L’ORARIO POMERIDIANO E’ POSTICIPATO ALLE ORE 16:30”
La gara di Domenica 07 maggio, valevole per la 14a giornata di ritorno, sarà diretta dal Signor Francesco Canali della sezione Aia di Roma 1. Campo di gioco il “Vittorio Tamagnini”, Largo Martiri di Via Fani – località Campo dell’Oro, Civitavecchia. Fischio d’inizio ore 16:30.