Sport

La Santa vola a più undici Prova di forza ma soprattutto prova da capolista per il Santa Marinella che sul difficile campo dell’Allumiere

1a CATEGORIA GIRONE C ALLUMIERE – S.MARINELLA 1-3
…Il bomber che non ti aspetti…. (Palmisani tripletta)
Prova di forza ma soprattutto prova da capolista per il Santa Marinella che sul difficile campo dell’Allumiere, porta via altri tre punti pesanti. I rossoblu entrano pesantemente in partita già al secondo minuto con Francesco Palmisani che devia in rete una punizione calciata da Iacovella. Il gol a freddo è un contraccolpo per i padroni di casa che non riescono ad impensierire la retroguardia ospite se non con tiri dalla lunga distanza, tant’è che al 18° altro gol in fotocopia, calcio di punizione stavolta di Marco Zimmaro e deviazione in rete di Francesco Palmisani che fa doppietta. A peggiorare la situazione degli Allumieraschi ci si mette anche l’espulsione di Cottuno, fortemente contestata dal calciatore e dalla panchina biancoazzurra. Nella prima frazione non accade quasi piu’ nulla con i ragazzi di Salipante che amministrano e dettano i ritmi di gioco e con l’Allumiere che cerca con la sua carica agonistica a mettere pressione nella metà campo avversaria, senza pero’ sortire gli effetti desiderati. Nella ripresa mentre ci si aspetta un Allumiere piu’ incisivo, al minuto 13 arriva il tris di Francesco Palmisani che sigla sua personale tripletta, sfruttando abilmente un pallone in contropiede e depositando il pallone in rete dove nulla puo’ il portiere locale. Con il largo vantaggio cala d’intensità la prestazione dei rossoblu , ma l’Allumiere non riesce quasi mai ad impensierire la retroguardia locale, salvo al 40° quando capitan Regnani approfitta di uno svarione difensivo per realizzare un bel gol con un tiro a fil di palo . Nel minuti successivi non succederà piu’ nulla, unica annotazione la seconda espulsione per i padroni di casa sicuramente per qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara.

Mtb Santa Marinella, a Trevignano Romano seconda vittoria consecutiva di Giovanni Gatti al Trittico Laziale

Hisilicon Balong

La Mtb Santa Marinella è stata ancora protagonista in assoluto della seconda prova del Trittico Laziale a Trevignano Romano nella manifestazione organizzata dalla Cicli Montanini, storico secondo nome della formazione santamarinellese da 20 anni.

 

Questo abbinamento di lunga data tra la realtà ciclistica di Arnaldo Montanini con sede a Corchiano nel vtierbese e il team presieduto da Stefano Carnesecchi è stato onorato nel migliore dei modi grazie a un’ottima performance Giovanni Gatti che non ha smesso di stupire in questo avvio di stagione confermandosi ancora dominatore assoluto della corsa.

  (altro…)

I giovani della Poseidon in udienza da Papa Francesco

Nella giornata di Mercoledì una delegazione di circa 120 persone, tra piccoli atleti, dirigenti e con i genitori al seguito si è recata alla consueta udienza di Papa Francesco del mercoledì. Tra la grande felicità di genitori e bambini alla messa è arrivato anche il bellissimo momento dove il Santo Padre ha nominato la nostra società, facendo un augurio di buon lavoro per il riconoscimento del grandissimo lavoro nello sviluppo della parte educativa per i più giovani.
Durante la cerimonia attraverso le mani del nostro rappresentante Stefano Di Fiordo è stata consegnata al Santo Padre anche una nostra maglia con il numero 10 e il nome Francesco, grandissima emozione e bellissima esperienza per tutti i presenti con l’appuntamento in un futuro prossimo per una nuova esperienza targata Poseidon!

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini, in archivio una stagione scintillante

Una stagione sui pedali intensa e foriera di soddisfazioni quella vissuta dalla Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini nel ventesimo anniversario dalla fondazione.

 

Con la presentazione ufficiale del nuovo roster di atleti che ha avuto luogo nel teatro della chiesa di San Giuseppe a Santa Marinella, si riparte per una nuova avventura con la voglia di dare il massimo e ripetere una stagione dai grandi numeri: tra mountain bike, gare endurance, ciclocross, strada e paraciclismo, la Mtb Santa Marinella ha ottenuto la bellezza di 170 successi, 97 secondi posti e 84 terzi posti con un flusso di 932 atleti in 220 gare disputate in 18 regioni d’Italia per tutto l’anno solare 2016.

  (altro…)

Santa Marinella, Pattinaggio velocità: DEBBY ROLLER TEAM con 4 Medaglie, di cui 2 Ori!!

Nell’imponente palazzo dello sport dell’Adriatic Arena di Pesaro, si è concluso il primo importante appuntamento rotellistico dell’anno, il Campionato Italiano Indoor di pattinaggio velocità del 2017 – F.I.H.P. (Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio), svolto dal 9 Febbraio con la prova pista e terminato domenica 12 con le gare Americane a squadre (staffetta).

La squadra locale DEBBY ROLLER TEAM inizia la stagione con 4 Medaglie pesantissime, di cui 2 Ori 2 Medaglie d’Argento sempre nella categoria Seniores (Assoluta, dai 18 anni in su) conquistando la 13ma posizione nella classifica di società su 77 partecipanti con soli 4 atleti schierati!

(altro…)

Santa Marinella Calcio: sola in testa alla classifica

1a CATEGORIA GIRONE C-  S.MARINELLA – PASSOSCURO 4-0
Uno due micidiale di Taranto…. (Taranto 2, Giacca, Siani)
Continua la corsa solitaria della santa che in casa travolge 4 a 0 il malcapitatoPassoscuro, Nonostante si presentasse alla gara senza Claudio Panunzi , Andrea Sanfilippo , IACOVELLA e Giacomo la Rosa (subentrati nella ripresa). Una gara mai messa in discussione che si apriva al 5° con un bel diagonale di Marco Zimmaro di poco fuori e poi con un uno due micidiale a firma del giovane classe 1996 Taranto che siglava la sua prima doppietta in rossoblu: all’8° di testa su bel cross di Jacopo Galli e al 10° su azione solitaria di Giacca che da fondo linea entrava in area e permetteva a Taranto di battere comodamente a rete. Il due zero pesa come un macigno sugli ospiti che non riescono mai a impensierire se non con tiri da lontano il portiere Paoloni; tuttavia al 44° è la santa che va vicino al vantaggio con Giacca che colpisce debolmente di testa un bel cross di Giorgio Paris. Nella ripresa le due squadre sembrano giocare al piccolo trotto, ma al 69° a scaldare i tifosi è la terza rete realizzata da Giacca su un preciso assist di Matteo Scaramozzino, si arriva cosi al 40° quando il neo entrato Emanuele Siani calcia a rete un batti e ribatti sulla linea di porta scaturito da una bordata centrale di La Giacomo la Rosa. Finisce tra gli applausi del pubblico per questa ennesima e perentoria vittoria. Nel dopopartita c’e’ anche il tempo per una rimpatriata con la presenza in tribuna di due ex bomber rossoblu, Francesco Vincenzi e Paparella che si sono scambiati battute ironiche insieme ai vecchi dirigenti dell’epoca tra i quali Giancarlo Di Stefano e a Giampiero Baldi e Amelio Cimini, giornalisti storici della Santa.

Pallanuoto: debutto in serie A2 per Alessio Ballarini

La nostra redazione spesso dona spazio, con molto piacere alle tante eccellenze sportive o artistiche che abbiamo in città.Per esempio Sabato scorso nella partita di serie A2 di pallanuoto, la Snc di Civitavecchia è andata alla ricerca dei tre punti in casa del Salerno nuoto. Tra i convocati di quella partita c’èra un giovane atleta santamarinellese che ha debuttato a soli 17 anni in serie A2, giocando per alcuni minuti. Abbiamo sentito Alessio Ballarini molto emozionato e felice di questo esordio importante ai fini della carriera sportiva e dichiara: “è stata una bella esperienza e spero che sia solo l’inizio, mi alleno duramente e rimango a disposizione della squadra e del Mister . È stato emozionante giocare in uno stadio del nuoto dove ho trovato molto calore. Ma la vera sfida era mettermi alla prova giocando ad alti livelli”.

Mtb Santa Marinella, trionfo di Giovanni Gatti a Bracciano nell’apertura del Trittico Laziale

Il Trittico Laziale di cross country ha aperto ufficialmente la stagione della mountain bike nel Lazio e l’esordio nella specialità delle ruote grasse e tacchettate è stata all’insegna dei risultati positivi per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini.

 

A dare la maggior soddisfazione ci ha pensato Giovanni Gatti dominatore assoluto della corsa: nonostante le condizioni meteo avverse, Gatti è stato autore di un trionfo netto davanti a Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni) e Luca Chiodi (Team Bike Civitavecchia) oltre ad ottenere il primato nella sua categoria di appartenenza master 1. 

Prova di carattere da parte di Lorenzo Borgi che si è aggiudicato il primato nella categoria master 6, onorevoli prestazioni anche per il resto del team con la presenza di Libero Ruggiero (sesto tra i master 1), Federico Forti (secondo tra i master 2), Matteo Bracaccia (16° tra i master 2), Massimiliano Chiavacci (settimo tra i master 4), Edmondo Belleggia (decimo tra i master 4),  Cabbirio Capati (undicesimo tra i master 4), Pierluigi Possenti (dodicesimo tra i master 4) e Claudio Albanese (decimo tra i master 5).

  (altro…)

Calcio: la Santa sbroglia la partita con Zimmaro

Santa Marinella Calcio

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C –  ATLETICO ACILIA – S.MARINELLA 0-1
(zimmaro) …la sbroglia Zimmaro..
Vittoria esterna della Santa sull difficile campo dell’Atletico Acilia, i romani in questo campionato si presentavano con l’imbattibilità interna. I ragazzi di mr. Salipante, hanno dovuto affrontare una squadra ben preparata atleticamente, che ha fatto dell’agonismo sportivo il suo punto di forza, agonismo che non è mai trasceso in cattiveria. La santa tuttavia, passa al 20° con una rete di Marco Zimmaro, un gol di rapina nell’affollatissima area biancorossa. Nella ripresa i padroni di casa tentano il tutto per tutto, anche perchè Zimmaro e compagni arretrano il loro baricentro, ma trovano un muro invalicabile nella retroguardia rossoblu.

Calcio: nella partita di recupero la Santa stravince

1a CATEGORIA GIRONE C- GARA DI RECUPERO S.MARINELLA – CENTRO GIANO 4-1
(La Rosa, Locci, Zimmaro, La Rosa) …..La Rosa, Zimmaro e prodezza balistica di Locci
Il Santa Marinella fa suo il recupero battendo 4 – 1 il Centro Giano. Le due squadre si presentavano alla gara rimaneggiate, con i rossoblu che non potevano schierare lo squalificato Giacca gli infortunati Francesco Graniero e Iacovella ai quali si è poi aggiunto il forfait del portiere Andrea Sanfilippo. Primi minuti di studio con gli ospiti che provano a cercare la porta con tiri da fuori, che non impensieriscono piu’ di tanto l’esperto Paoloni. I ragazzi di Salipante tuttavia dopo varie opportunità sprecate trovano il vantaggio al25° con Giacomo la Rosa che ricevuta una bella palla di ritorno in area da Matteo Scaramozzino, fredda l’estremo ospite. Al 37° arriva il raddoppio con Locci che segna calciando a rete un bolide su calcio piazzato da fuori area. Nella ripresa i rossoblu forti del doppio vantaggio cominciano ad abbassare il ritmo e la tensione agonistica,cosa che li porta a sciupare un paio di occasioni da rete, permettendo pero’ al Centro Giano di colpire un palo con palla che si fa tutta la linea di porta e di accorciare le distanze su calcio di rigore al 68° per un fallo di mano in area, concesso con troppa superficialità. La rete scuote i padroni di casa che si scatenano segnando al 78° grazie ad un colpo di testa di Marco Zimmaro sugli sviluppi di un calcio di punizione e al minuto 80° sempre con La Giacomo la Rosa che calcia un bel diagonale dal limite dell’area. La partita finisce praticamente qui con la Santa che si limita a gestire palla.

Rosario Maddaloni per la quinta volta sul tetto d’Italia ed è record Il santamarinellese di adozione diventa campione d'Italia per la quinta volta

Rorasio Maddaloni è campione d’Italia per la quinta volta. Il santamarinellese di adozione, più volte intervistato dalla nostra emittente ieri a Milano a conquistato il suo quinto titolo di campione italiano. “Oggi è uno dei giorni piu belli della mia carriera da quando ho la racchetta -dichiara felice Rosario- 
Ho vinto il mio quinto titolo italiano assoluto nel singolo maschile (quarto di fila) e sesto titolo italiano assoluto nel doppio maschile (quinto di fila). Il record di questa edizione è speciale perché sono riuscito a raggiungere tre finali ed a vincerle tutte. Il triplete non riusciva dal 2006.
Voglio ringraziare il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro dove senza di loro non avrei potuto partecipare. Grazie a tutti quelli che hanno sempre creduto in me e tifato dal primo giorno.
Dedico questa splendida tripletta a mio padre Francesco. Il mio primo tifoso”.

Calcio: Santa Marinella pareggia al “Tamagnini”

Santa Marinella Calcio

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE C S.MARINELLA – CSL SOCCER C.VECCHIA 0-0 ….punti persi o punto guadagnato.. Punti persi o punto guadagnato questo lo si saprà a fine campionato. Comunque la gara andata in scena al “Tamagnini” è stata una partita elevata sotto il punto di vista agonistico, che ha visto alla fine le due squadre annullarsi. Ai punti avrebbe potuto vincere la Santa ma il pareggio alla fine è un risultato equo. Prima frazione frammezzata dai fischi arbitrali e dai cartellini gialli, poche le azione da rete , e tanto fervore atletico della Csl, che non permette ai centrocampiti del Santa Marinella di innescare le sue bocche di fuoco; tuttavia l’unica azione degna di nota è l’incursione solitaria di La Rosa che con la sua proverbiale caparbietà in posizione laterale salta i dirimpettai ospiti e sfiora con un preciso tiro l’incrocio dei pali. I tanti falli di gioco al 30° mietono la prima vittima, il difensore della Csl Verde becca il secondo giallo per un fallo ai danni di Giacca. L’inferiorità numerica non cambia l’inerzia della gara e al 45° esatto il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi. Palla al centro per il secondo tempo e Giacca perde l’attimo buono per beffare il portiere ospite con un pallonetto. Al 65° viene ristabilità la parità numerica in campo per la giusta espulsione di Giacca che dopo aver subito una trattenuta in area si becca il suo marcatore con il classico testa a testa, l’arbitro avendo visto solo la parte finale della diatriba sanziona con il rosso l’attaccante rossoblu senza pero’ ammonire il difensore della Csl. Il tecnico Salipante corre ai ripari, rinuncia alle geometrie a centrocampo di Locci e inserisce Zimmaro, che si erge a gladiatore e fa a sportellate fino alla fine con l’arcigna difesa ospite. In seguito viene sostituito un applauditissimo La Rosa con Siani. I rossoblu ospiti vengono tenuti in apprensione dai padroni di casa che ben due volte con Siani e una volta con Verde di testa sfiorano il vantaggio. La ricerca del gol pero’ espone la Santa ai veloci contropiedi ospiti, alla fine proprio in un a ripartenza della Csl, il Santa Marinella si salva grazie a una paratona di Sanfilippo che evita il gol beffa.

Calcio a 8: Gb La Colazione vince il torneo, ora i Playoff

Terminato il campionato di calcio a 8 presso il Villaggio del Fanciullo, con la vittoria a mani basse di GB LA COLAZIONE,che ha terminato il torneo con l’ultima gara che gli e’ costata l’imbattibilita’ avendo perso 3-2 contro lo Squarta Praga che con quei tre punti si qualifica seconda a ben 8 punti dalla vincitrice. Ma subito partono i playoff che decideranno la seconda regina della stagione e il calendario ci fa lo scherzo di inserire come prima gara proprio il remake di GB LA COLAZIONE-SQUARTA PRAGA, con risultati pero totalmente diversi… la vincitrice del campionato infatti annienta l’avversaria con un eloquente 6-2 con il capocannoniere del campionato MARCO BIFERALI in rete ben 5 volte.mercoledi e giovedi le altre gare dalle ore 21:00; ma la speranza che qualcuno possa strappare il secondo titolo ai ragazzi di GB LA COLAZIONE sembra piu che altro un sogno

“Quelli del Biliardino” un idea semplice e concreta per aiutare qualche commerciante

Mercoledi alle ore 21:00 presso il bar Remoli, in via dei fiori si è svolto il torneo di calciobalilla. “Il nostro gruppo, quelli del biliardino, – dichiarano gli organizzatori,  e stato creato per 2 semplici motivi: un motivo è quello di trovarsi e passare delle ore insieme in piena armonia e divertimento mettendoci sempre alla prova . Il secondo motivo è per cercare di aiutare tutti i commercianti in grado di ospitarci.  Crediamo infatti che  in questi momenti di crisi, un modo di superarla è passare una serata divertente e spensierata all’insegna del unione, dando la possibilità anche di far guadagnare qualcosa ai gestori che ci ospitano con grazie alle nostre consumazioni. Ogni evento da noi creato non ha nessun scopo di lucro ma e solo un modo per passare delle ore insieme nel modo più sereno possibile.  Cerchiamo giorno dopo giorno nuovi iscritti nel nostro gruppo perché solo uniti possiamo dare un aiuto concreto al nostro paese. Il prossimo torneo si svolgerà  mercoledi 1/02/2017 presso il Caffe Noir in via Valdambrini, sopra l’acqua e sapone. E per chi volesse più informazioni potete cercarci in Facebook nel gruppo omonimo quelli del biliardino.

Il CONI Lazio premia progetto interdisciplinare sportivo di Santa Marinella

 

Comune di Santa Marinella

Lo sport a Santa Marinella ha ricevuto un importante riconoscimento a livello regionale dal CONI Lazio: il progetto interdisciplinare che nel 2015/2016 ha visto coinvolte associazioni sportive cittadine di atletica, volley, badminton e surf è stato premiato nell’ambito dell’annuale consegna delle benemerenze sportive del Comitato Olimpico Nazionale, le Stelle e le Palme al merito.

 

La cerimonia di consegna delle Benemerenze CONI rappresenta il momento più importante di riconoscimento per il mondo dello sport sul territorio. Un messaggio che il CONI Lazio ha voluto ampliare, attraverso le sue componenti locali, ringraziando quelle realtà che hanno collaborato nel corso dell’anno a diffondere la pratica sportiva o si sono distinte nei vari progetti.

Scuola, Enti locali e società sportive senza le quali alcune iniziative, semplicemente, non sarebbero state realizzate.

 

A partecipare al progetto premiato l’Atletica di Santa Marinella capitanata Gianluigi Gravanago, La Santa Marinella Volley 2000 con Emanuela Arcai alla guida,  e il Badminton Club Aquile del Tirreno presieduto da Isola Magrini.

(altro…)

Mtb Santa Marinella, bilancio positivo nel ciclocross tra Vittorio Veneto, Guidonia e Pomezia

Un’altra domenica messa positivamente agli archivi per la Mtb Santa Marinella che ha inanellato nuove soddisfazioni sui campi gara di ciclocross dividendosi su tre fronti tra il Lazio e il Veneto. Si è conclusa in maniera esaltante la partecipazione della formazione alto laziale al Gran Premio di Vittorio Veneto che ha collezionato una vittoria e due podi nella gara di chiusura del Master Cross Selle Smp e del Trofeo Triveneto. La vittoria ha ancora arriso a Gianfranco Mariuzzo continuando a fare passerella con la sua maglia tricolore conquistata il 6 gennaio scorso a Silvelle di Trebaseleghe. Mariuzzo nella fascia amatoriale 2-over 45 ha preso subito la gara in testa ed è riuscito ad isolarsi dagli inseguitori fino all’arrivo mettendosi alle spalle Flavio Zoppas (Vimotorsport) e Sergio Giuseppin (Delizia Bike Team Casarsa).

  (altro…)

Prima Categoria: gara sospesa sul 2a0 per infortunio all’arbitro

CAMPIONATO 1A CATEGORIA GIRONE C- S.MARINELLA – CENTRO GIANO: SOSPESA
(Giacca rig, Panunzi)
….gara sospesa sul 2a0 per infortunio all’arbitro
Nulla di fatto per la santa che non conclude la sua gara a causa dell’infortunio al direttore di gara che a pochi minuti dalla fine della prima frazione dopo essersi precedentemente fatto assistere dalla panchina rossoblu, ha ritenuto opportuno fischiare la fine anticipata. Seppur dispiaciuti per l’infortunio fisico al direttore di gara i ragazzi di mr. Salipante masticano amaro per una gara che si era messa nel binario giusto grazie al calcio di rigore siglato da Giacca al 10°, per un atterramento nei suoi confronti e al raddoppio con triangolazione strappa applausi tra lo stesso Giacca e Panunzi che a tu per tu con il portiere non sbagliava. Nonostante il doppio vantaggio i padroni di casa andavano vicino alla marcatura in altre tre occasioni con Giacca La Rosa e Panunzi.

Campionato di Prima Categoria: Santa Marinella-Centro Giano

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C
S.MARINELLA – CENTRO GIANO : LA DESIGNAZIONE ARBITRALE.
La gara di Domenica 22 gennaio, valevole per la 15 giornata di campionato, sarà diretta dal Signor Federico Palmeri della sezione Aia di Roma 1. Campo di gioco il “V. Tamagnini” Largo Caduti di Via Fani – località Quartiere Campo dell’Oro – Civitavecchia. Fischio d’inizio ore 14:30. Ingresso unico euro 3,00.

Mtb Santa Marinella, la maglia tricolore di Gianfranco Mariuzzo brilla nella neve di Fiuggi

Nel mirino della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini c’è stata Fiuggi in occasione della gara amatoriale di contorno alla prova di Coppa del Mondo UCI di ciclocross per le categorie internazionali juniores, under 23 ed élite, unitamente alla Coppa Italia Giovanile per esordienti e allievi in una giornata dove il sodalizio altolaziale ha fatto incetta di vittorie e piazzamenti sul podio.

 

Galvanizzato dal campionato italiano conquistato il 6 gennaio scorso in Veneto a Silvelle di Trebaseleghe, prima uscita stagionale con indosso la maglia tricolore per Gianfranco Mariuzzo che ha fatto ancora la parte del leone nella fascia amatoriale 2-over 45 (primo anche di categoria master 5) mettendosi alle spalle Paolo Casconi (Audax Aprilia) e Paolo Innocenzi (UC Petrignano).

  (altro…)

Calcio: vittoria netta dei rossoblu, nonostante un centrocampo menomato

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE C – URBETEVERE – S.MARINELLLA 1-3
(Matteo Scaramozzino 2, Giacca)
..Apre Matteo Scaramozzino e chiude Giacca.
Vittoria netta dei rossoblu che nonostante un centrocampo menomato dagli infortuni di Iacovella (domenica scorsa) e Francesco Graniero (in allenamento), espugnano il fortino dell’Urbetevere, squadra ben organizzata che del gioco con palla a terra ne fa la sua virtu’ migliore. Fischio d’inizio e dopo un giro di lancette i ragazzi di Salipante passano in vantaggio grazie a Matteo Scaramozzinozzino che intercettata palla in area ospite la deposita in rete. Il primo tempo si chiude con il minimo scarto. Nella ripresa un Santa Marinella lezioso permette ai padroni di casa di pareggiare, aiutati anche da una indecisione decisiva. Gli ospiti si vedono per ben due volte respingere due chiare occasioni da rete dal bravo estremo locale che dice no a un tiro di Marco Zimmaro e a un calcio di punizione di Locci. A rimettere la partita nel binario giusto è sempre Scaramozzino che ancora una volta in area come nella prima marcatura riesce a siglare il doppio vantaggio. I romani si scoprono in cerca del pareggio ma vengono sempre stoppati dal muro ospite che riparte in ficcanti azioni di contropiedi e proprio in una di queste innescata da Fanari, all’83, Giacca riceve una buona palla si smarca del suo diretto avversario con freddezza, punta e buca il portiere dell’Urbetevere, chiudendo definitivamente la partita.