Civitavecchia: i piccoli Ambasciatori Unicef incontrano il Comandante della Capitaneria di Porto Leone

La foto.

Una bella accoglienza venerdì 20 ottobre, in Capitaneria di Porto a Civitavecchia,per la delegazione  di  alunni  delle classi 5^ A  – e 5^ B –  della Scuola A. Cialdi “ Ambasciatrice Unicef”  dell’Istituto Comprensivo 1 diretto dalla Dirigente Giovannina Corvaia. Accompagnati dalla Responsabile del Comitato Unicef di Civitavecchia, dalle Maestre Cristiana Mari e Angela De Micheli, gli studenti sono stati accolti calorosamente dal Capitano di Vascello Vincenzo Leone, nuovo Comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia insediatosi nel mese di settembre. Continua a leggere

L’Alberghiero Cappannari alla Prova del Cuoco

La foto degli studenti alla trasmissione televisiva La Prova del Cuoco.

Una giornata speciale per gli studenti dell’ Istituto Stendhal indirizzo Alberghiero “Cappannari” che hanno potuto partecipare al popolare programma della Clerici “La Prova del Cuoco” che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Continua a leggere

Santa Marinella: gli impianti sportivi teatro di scontro politico Dopo il comunicato di Bacheca non tardano le razioni di Tidei e del PD locale. Tante le domande irrisolte

Il campo sportivo di Santa Marinella diventa nuovamente il teatro di uno scontro: politico e non calcistico, sfortunatamente. Dopo la nota stampa dell’Amministrazione Bacheca di ieri, non si sono fatte attendere le reazioni del PD e soprattutto di Pietro Tidei, ormai lanciato in una campagna contro la giunta uscente.

Ripercorrendo la vicenda, l’amministrazione santamarinellese ha dato il via all’atto di indirizzo per la gestione degli impianti sportivi tramite un bando per l’assegnazione a una società terza, il cui scopo, oltre alla gestione, è la ristrutturazione e la manutenzione degli impianti. Una decisione giunta in maniera abbastanza inaspettata a pochi mesi dalla conclusione del secondo mandato del sindaco Bacheca.

“È  intenzione dell’amministrazione comunale – ha dichiarato Roberto Bacheca – incentivare la promozione delle attività sportive, affidando la gestione degli impianti a soggetti esterni, considerato che la stessa risulta eccessivamente onerosa e di difficile gestione a causa delle molteplici attività di manutenzione e custodia”.

“Sarà dunque indetto un bando pubblico – aggiunge il Sindaco – con determinati requisiti e criteri di partecipazione affinché l’intero complesso sportivo di Via delle Colonie torni a funzionare al meglio, come merita.

Sarà a carico del futuro gestore, ad esempio, il rifacimento e la manutenzione del campo in erba dello stadio e la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’intero impianto, che consegneremo finalmente alla città, la quale tornerà ad avere a disposizione un campo sportivo funzionale e moderno allo svolgimento delle discipline sportive”.

La concessione, come riportato nella D.D.G., avrà una durata minima di otto anni, rinnovabile, eventualmente, una sola volta per il medesimo periodo e dovrà essere corrisposto al Comune un canone annuale non inferiore a 12mila euro.

Oggi al sindaco risponde l’On. Pietro Tidei con una nota stampa: “Il sindaco Bacheca nella sua nota stampa (assai coraggiosa), tra un  “sarà” ed un “verrà”  dimentica che siede nella poltrona da sindaco da circa 10 anni. […]Ci vuole coraggio a parlare di “complesso di via delle Colonie” da tutti ribattezzata come “Salerno Reggio Calabria”! Ora dopo dieci anni l’attenzione per lo sport di questa amministrazione equivale all’affidamento a qualche privato che può trarre profitto con milioni e milioni già spesi con i soldi dei contribuenti. Complimenti”.

Si aggiunge alla voce di Tidei anche quella ufficiale del circolo locale del PD, che domenica scorsa ha rinnovato le proprie cariche assegnando la presidenza a Pierluigi D’Emilio: “Ci chiediamo come si può pensare che un soggetto esterno investa soldi  “e di certo non pochi” per rifare il campo, paghi un canone di 12 mila euro e poi non possa rientrare del suo investimento ed ovviamente  coprire i normali costi di esercizio e fare uscire anche un minimo di guadagno. Cosa dobbiamo aspettarci?

Semplice, per fare sport le famiglie dovranno pagare profumatamente, infatti immediatamente viene messo il punto sulla tariffa agevolata per i residenti, solito contentino per i poveri cittadini”.

Di sicuro anche altre voci si aggregheranno al coro di indignazione per una decisione che sembra portare solo a possibili difficoltà future e a molteplici domande sulle responsabilità della gestione degli impianti e sui costi finora affrontati per tentare di risanare delle strutture ormai in disfacimento e non più agibili da anni.

Di fatto, nell’arco di appena un lustro, la città ha visto mancare all’appello prima il campo di calcio con la sua pista di atletica e  il campo d’appoggio, poi gli annosi problemi del palazzetto dello sport, che da progetto risolutivo si è tramutato in una spina nel fianco dei club locali, fino all’incredibile situazione della piscina comunale, dichiarata inagibile dopo trent’anni di lavori e ormai divenuta, grazie alla ATI che l’aveva presa in gestione, un punto di riferimento cittadino.

Alla fine la soluzione sembra essere quella tanto apprezzata da questa giunta comunale del bando a terzi per la gestione in cambio della manutenzione: una soluzione che in passato, però, ha portato a risultati alterni, spesso disastrosi. Si può solo sperare che gli impianti sportivi non facciano la fine dell’orto botanico.

Ladispoli: 2 arresti per droga nel weekend

La foto.

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nello scorso  week end  dei controlli del territorio di Ladispoli  per prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine settimana, infatti, i giovani sono soliti divertirsi per via della movida notturna e in molti casi sono soliti fare un uso inconsapevole di droga e alcol, senza sapere a quali gravi conseguenze vanno incontro. Continua a leggere

Al Castello di Santa Severa un convegno sul Premio Nobel Guglielmo Marconi

 

La locandina dell’evento.

Giovedì 19 ottobre alle ore 10.30 presso la sala della Legnaia al Castello di Santa Severa si apriranno i lavori del convegno “Dalle ricerche di Guglielmo Marconi sulle microonde al futuro”. Un evento realizzato dal Comune di Santa Marinella col contributo del Presidente della Fondazione Cariciv. Continua a leggere

rimonta meritata per la Santa

CAMPIONATO PROMOZIONE, SANTA – GRIFONE GIALLOVERDE 2-2
(Francesco Brutti rig, Gabriele Loso Montironi)
Finisce in parità il match dell’Astolfi, con in padroni di casa capaci di riagguantare il pareggio dopo una meritata rimonta. Palla al centro e nemmeno il tempo di studiarsi che gli ospiti al al 7° passano in vantaggio: un tiro dal limite laterale dell’area di rigore, s’insacca all’angolino alto opposto . Passano due minuti e seconda rete degli ospiti che prima si vedono respinti da Andrea Sanfilippo un tiro ravvicinato e poi dopo un batti e ribatti in area senza che nessuno difensore di casa riesca a calciare il pallone fuori dall’area, arriva il raddoppio con l’attaccanTe gialloverde che inspiegabilmente solo calcia a botta sicura. Il doppio vantaggio non viene subito metabolizzato e i padroni di casa rischiano di subire la terza rete, ma vengono salvati dal palo. Con il passare dei minuti scampato il pericolo i ragazzi di Zeoli cominciano ad asserragliare la retroguardia ospite, e al 24° accorciano le distanze su calcio di rigore calciato da Brutti per un fallo in area ai danni di Matteo Trincia. La santa ci crede e pochi minuti dopo una folata nell’area di rigore ospite di Brutti viene fermata da un fallo inesistente; si arriva cosi al 44° con Gabriele  Montironi che acciuffa il pareggio su calcio di punizione che passando tra una selva di gambe s’infila all’angolino basso della porta ospite. Nella ripresa la Santa parte bene ma la stanchezza delle fatiche di coppa e la consistenza ospite, non permettono a Brutti e compagni di creare vere e proprie occasioni da rete, anche se all’ultimo secondo di recupero, Caporali con un diagonale non riesce a centrare la porta. Da annotare nel finele l’espulsione per doppia ammonizione di Montironi reo di aver protestato dopo aver subito una botta in testa.

Al Bambin Gesù corsi di alfabetizzazione per adulti e pazienti stranieri

La foto.

Il programma di alfabetizzazione è una delle nuove iniziative della Scuola in Ospedale presentata oggi alla ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, nel corso dell’inaugurazione dell’anno scolastico 2017-2018. Continua a leggere

Ladispoli: minacce di morte per ottenere il pagamento di un debito. Arrestato dai Carabinieri.

La foto.

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un romano di 64 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di estorsione. La vittima, un 50enne del posto, si è rivolto ai militari della Stazione di Ladispoli denunciando di essere bersaglio di numerose minacce di morte da parte dell’uomo che pretendeva il pagamento di un’ingente somma di denaro per saldare un debito di circa 80mila euro. Continua a leggere

Cerveteri: estorsione al cimitero,i Carabinieri arrestano il custode

La foto.

 I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 61enne romano, abitante a Fiumicino, custode del cimitero di Cerveteri. L’operazione, eseguita dai Carabinieri della Stazione di Cerveteri, è scaturita dalla denuncia della vittima, un 82enne vedovo e invalido, al quale  il custode del cimitero di Cerveteri aveva chiesto l’importo di 50 euro a fronte della restituzione di alcuni oggetti che aveva lasciato sulla tomba della propria coniuge defunta. Continua a leggere

Al Castello di S. Severa la Mostra d’arte figurativa dell’associazione AFAP Venerdì 13 ottobre alle ore 17:00 presso il Castello di Santa Severa.

La foto.

Venerdì, 13 Ottobre l’Associazione Nazionale AFAP “ Amici Forze Armate e di Polizia” di Santa Marinella presenta presso il Castello di Santa Severa la Mostra d’ arte figurativa Aeronautica e Spazio dedicata interamente all’ Aeronautica ed i suoi professionisti a cura del M° Ercole FURIA, nonchè ideatore del Calendario Artisti Italiani. Continua a leggere

Santa Severa : rapina con esplosivo al bancomat di Banca Intesa Sanpaolo

La foto.

Dopo l’episodio della scorsa estate, stamattina, ancora una brutta sorpresa per i dipendenti di Banca Intesa Sanpaolo. Presumibilmente nella notte è stato fatto saltare in aria un altro bancomat nella filiale di Santa Severa di via Giunone Lucina.Sono ancora in corso le indagini dei carabinieri intervenuti sul posto.Seguiranno degli aggiornamenti sulla vicenda.

Il Paese che vorrei: “La situazione dei fossi è perlopiù identica al passato”

Alluvione del 1981: la curva sulla via Aurelia all’altezza del fosso dello Sciatalone

“Il 2 ottobre 1981,- affermano da Il Paese che vorrei – una pioggia torrenziale arrecò a Santa Marinella gravi lutti e ingenti danni. Questa cicatrice è rimasta impressa nella memoria di Santa Marinella. Fino ad allora, ci si era illusi di poter imbrigliare i fossi e le acque che vi scorrono con coperture per recuperare strade e parcheggi o di poter costruire argini di cemento ed edificare, senza conseguenze. Tutto questo ha invece creato le condizioni per il disastro del 2 ottobre; l’impeto dell’acqua non conosce ostacoli e trae vigore dalle strettoie, travolge ponti, muri, edifici”. Continua a leggere

L’ Unicef festeggia i nonni in alcune scuole del nostro territorio Il 30 settembre ed il 1 ottobre, l' Unicef sarà presente in oltre 350 piazze in Italia.

La locandina dell’evento.

In occasione della Festa dei nonni, che verrà celebrata il prossimo 2 ottobre,  a Civitavecchia, Santa Marinella, Ladispoli in alcune scuole  i bambini sensibilizzati dai docenti  faranno feste per onorare i nonni.A tutti i nonni l’abbraccio virtuale  dei volontari  del Comitato Unicef di Civitavecchia. L’Unicef Italia sarà presente nel weekend del 30 settembre e 1 ottobre in oltre 350 piazze e centri in tutta Italia con tante iniziative a sostegno dei bambini sperduti. Continua a leggere

Natale 2017: Pro Loco e Comune di Santa Marinella partecipano al bando regionale.

Santa Marinella.

Appena terminata la stagione estiva che subito Pro Loco e Comune di Santa Marinella si rimettono al lavoro per organizzare il Natale della Perla. Un progetto apprezzato dalla giunta comunale lo scorso venerdì attraverso una delibera che approva le iniziative ad un costo di 22 mila euro, di cui il 90% saranno coperte da finanziamento regionale ed il restante 10 % con fondi propri della Pro Loco. Continua a leggere

1 2 3 142