ARCI

Civitavecchia, Arci: “Accoglienza o respingimenti: i tanti «perché» di un si all’accoglienza”

Il 15 febbraio p.v. alle ore 10.00 presso l’aula “Pucci”a Civitavecchia si terrà il convegno “Accoglienza o respingimenti: i tanti «perché» di un SÌ all’accoglienza”, promosso da Arci Comitato Territoriale di Civitavecchia e patrocinato dai Comuni di Santa Marinella e Tolfa titolari di progetto SPRAR.

Il tema risulta di grande attualità e interesse  in questo particolare momento, in cui si torna a parlare della ripartizione dei richiedenti asilo sul territorio nazionale che vede  Civitavecchia stessa tra i comuni candidati all’apertura di un Centro Regionale che, necessariamente, impatta con i comuni limitrofi: motivo per cui il Prefetto Basilone, durante l’incontro del 25 gennaio, ha auspicato ed esortato i sindaci ad attivare i progetto SPRAR.

Obiettivo principale dell’incontro è porre in risalto i “tanti perché” di un sì all’accoglienza attuata  con metodiche più sostenibili perché favoriscono l’inclusione sociale attraverso la previsione di un’ accoglienza diffusa, come quella preferita dal sistema SPRAR che si  contrappone a sistemi di accoglienza di massa la cui conseguenza è la  ghettizzazione dei migranti;  perché limitano l’impatto sociale; perché sostengono e rilanciano l’economia  locale; perché limitano la conflittualità … perché è giusto accogliere …

Sosterranno un convinto SI’ all’accoglienza secondo le metodiche descritte: Dottoressa Daniela Di Capua, Direttrice del Servizio Centrale dello Sprar, Dottore Roberto Leone, Vice Prefetto di Roma, Dottore Luca Pacini, vice presidente ANCI Nazionale, Dottore Filippo Miraglia, vice presidente dell’Arci Nazionale, tutti  interlocutori istituzionali di  rilievo con  ruoli fondamentali nella gestione dell’accoglienza dei migranti e garanti della  serietà e trasparenza del sistema Sprar.

Interverranno  gli amministratori locali protagonisti di una  scelta politica e sociale: il Dr. Roberto Bacheca Sindaco di Santa Marinella, il Sindaco Dr. Luigi Landi Sindaco di Tolfa, la Drottoressa Daniela Lucernoni Vice Sindaco di Civitavecchia, il Dottore Augusto Battilocchio sindaco  di Allumiere e il la Dottoressa Carmela Matera Dirigente presso l’UOC –ASL RMF che esporrà le ragioni di un SI’ all’accoglienza diffusa sotto il profilo della sanità pubblica.

Il convegno è occasione per consentire ai  Comuni di aprirsi alla discussione e riflettere sulle varie opportunità che nascono da un’accoglienza consapevole, monitorata e sicura.

Accogliere si deve! … Accogliere senza drammi si può!

 

Invitiamo la cittadinanza a partecipare, nella consapevolezza  della necessità di un dibattito serio che sia l’occasione di un confronto aperto e costruttivo .

 

Arci Comitato Territoriale Civitavecchia

Obiettivo raggiunto grazie alla giornata del Volontariato

15272207_10209584193419011_3344189944199882140_oIeri, per tutto il giorno presso il palazzetto dello sport di Santa Marinella in via delle Colonie si è svolta la prima edizione della “Giornata del Volontariato”. Lo scopo della giornata era quello di raccogliere fondi per acquistare 3 defibrillatori per i plessi scolastici cittadini fin’ora scoperti e poter consegnare degli elogi ed encomi solenni, a tutti i volontari che hanno partecipato nell’emergenza sismica del centro Italia del 24 Agosto. La mattina si è aperta per un incontro tra gli alunni del Liceo Scientifico e Linguistico di Santa Marinella, che hanno potuto vedere e provare le varie attività organizzate dalle tante associazioni presenti: Pro Pyrgi, Misericordia , Croce Rossa comitato di Santa Severa, Ranger’s D’Italia,  Avis, Andos, e una delegazione Theleton, Arci, Amici di Flavia, Liberi di Donare, Stella Polare, Castelli di Carta e l’associazione Pittori in Mostra. “Obiettivo raggiunto – dichiara il consigliere Rosanna Cucciniello – quello di poter mettere insieme per un giorno tutte queste associazioni, e grazie a loro, poter raggiungere un obbiettivo così importante per la sicurezza dei nostri bambini e non solo all’interno dei tre plessi scolastici. Ringrazio davvero tutti per l’impegno profuso in questi giorni, dalle tantissime associazioni partecipanti e ai volontari. Questa prima giornata se pur semplice ha potuto dar modo di presentare alla città le associazioni attive sul territorio e le loro peculiarità, ma non solo, anche farle interagire tra loro e magari come accade per alcune, collaborare di più sul territorio. Mi ritengo più che soddisfatta – conclude l’assessore Cucciniello- per questa prima giornata del volontariato e ringrazio ancora tutti una volta per la bella giornata passata insieme all’insegna delle beneficienza”. (altro…)

Svolta a Santa Marinella la Giornata del Rifugiato, organizzata dall’Arci di Civitavecchia

fotoARCI Comitato Territoriale Civitavecchia: Siamo giunti alla fine degli eventi previsti ed organizzati per la Giornata Mondiale del rifugiato del 20 giugno. Sono state quattro serate, che ricordiamo a Tolfa il 19 e 24 giugno e a Santa Marinella l’08 e il 09 luglio, molto belle ed intense. Vogliamo ringraziare di cuore tutti coloro che hanno partecipato, ma soprattutto coloro che ci hanno aiutato a rendere speciali questi eventi, in particolare le amministrazioni comunali di Tolfa e Santa Marinella; le associazioni coinvolte: Venite e Vedrete Onlus e Lituus di Santa Marinella; gli studenti e i docenti del liceo Galilei di Santa Marinella; i gruppi musicali e teatrali (Compagnia teatrale La Kcaff, Associazione Il Salto con Tiziana Biscontini, i Mishmash, i Benny’s Acoustic Trio, le Hussy Hicks, Imprò di Vicolo Cechov e gli Union Beat) e il fotoreporter Alex Zappalà che hanno arricchito le serate con le loro esibizioni e il loro contributo; e tante altre persone che credendo nell’accoglienza hanno dimostrato come le due comunità condividano i valori del progetto Sprar gestito dall’Arci Civitavecchia per conto dei comuni di Santa Marinella e Tolfa.

(altro…)

festeggiamenti per la giornata mondiale del rifugiato a Santa Marinella

locandina 8 luglio hussy hicksVenite e Vedrete in collaborazione con l’ARCI, la Lituus e i ragazzi del Liceo Scientifico Galilei di S.Marinella, in occasione dei festeggiamenti per la giornata mondiale del rifugiato, invita tutti alla serata di

Venerdì 08 luglio

ORE 21.00
Largo Mons. Ostilio Ricci, S. Marinella (RM)
esibizione del BENNY’S ACOUSTIC TRIO
letture a cura de LE VOCI

ma soprattutto non perdetevi

il concerto del duo australiano HUSSY HICKS

(folk contemporary music)

Nel corso della serata sarà esposta una mostra fotografica dal titolo “Viaggi dentro” del missionario Alex Zappalà.

In allegato la locandina dell’evento.

Ingresso libero

Associazione VENITE E VEDRETE Onlus

Sede legale: Via Flaminia Odescalchi, 25 – 00058 Santa Marinella (RM)  –  Tel.: 0766 536898

E-mail: veniteevedreteonlus@gmail.com  – adozionivev@gmail.com

URL: www.veniteevedreteonlus.it Facebook: Venite e Vedrete Onlus

C.F. 91055010580 –  Iban: IT36Y0306939413100000000118

 

Civitavecchia, Arci: giornate evento con i studenti Giovedi 26 novembre incontro con i studenti del Liceo Galilei e il 30 con i studenti del Marconi alle ore 8:30

Riceviamo e pubblichiamo. In questi ultimi anni si sente molto parlare del problema dell’immigrazione sui social media ma non sempre l’informazione data è corretta e completa. Vi è sul tema una grande confusione che sta generando tanta paura dello straniero. Proprio per fugare paure, colmare lacune ed evidenziare aspetti legati al tema dell’immigrazione, l’ARCI intende presentare agli studenti e al corpo docente dell’istituto le storie dei ragazzi che beneficiano del progetto SPRAR e raccontare le modalità con cui sta operando sul territorio, al fine di far capire che i rifugiati possono essere un arricchimento e una preziosa risorsa. All’evento saranno presenti oltre al Presidente Sanzolini, alcuni operatori dell’Associazione che offriranno la loro esperienza maturata sul campo dell’immigrazione e due beneficiari del progetto SPRAR.

La Prefettura chiede di ospitare altri rifugiati politici a Santa Marinella Bacheca: "Pochi soldi per gestire la situazione". Fratturato: "Se ne discuta in consiglio comunale"

SANTA MARINELLA – La circolare emessa dal Prefetto di Roma Gabrielli, che assegna a diversi Comuni del comprensorio, compresa Santa Marinella, una serie di profughi aventi diritto di asilo politico, sta mettendo in difficoltà le amministrazioni locali. La Perla del Tirreno, da oltre sette anni, ospita già 35 rifugiati che, sotto l’egida dell’Arci di Civitavecchia, vivono nella nostra città e fanno numerose attività collaterali che gli consentono una completa integrazione nel territorio. Un progetto che va avanti senza alcun problema per la popolazione, che praticamente neppure conosce chi sono le persone protette. Questo grazie alla discrezionalità delle forze politiche cittadine e di coloro che gestiscono questi ospiti. La nuova circolare della Prefettura, chiede ai Comuni di ospitare altri rifugiati, anche se, a Santa Marinella, ce ne sono già 35.

(altro…)