aula pucci

Convegno sul nuovo reato di Omicidio Stradale all’aula Pucci. Presenti gli studenti dell’Istituto Stendhal

La foto.

Un appuntamento importante quello di ieri mattina all’aula Pucci per gli studenti delle classi 5° dell’istituto Stendhal per parlare del nuovo reato di “Omicidio Stradale” con tanti esperti del settore. Il convegno è stato aperto dalla Dirigente Scolastica Stefania Tinti e dal signor Antonio Capuozzo presidente  dell’Afap,  (Amici delle Forze Armate di Polizia) che ha risposto prontamente all’appello dell’Istituto mettendo a disposizione tanti professionisti che hanno saputo dialogare con i ragazzi in modo diretto e chiaro.

(altro…)

Un convegno sull’accoglienza organizzato dall’ ARCI di Civitavecchia all’Aula Pucci. Domani mattina alle ore 10,00 all' aula Pucci di Civitavecchia il convegno: "Accoglienza o Respingimenti?I tanti perchè per un si all'accoglienza".

La locandina dell’evento.

 L’ARCI di Civitavecchia insieme al Servizio Centrale SPRAR  promuovono un  convegno ,Mercoledì 15 Febbraio ore 10,00 presso l’aula Consigliare “Renato Pucci” del Comune di Civitavecchia, dal titolo “ACCOGLIENZA O RESPINGIMENTI ? I tanti perché  per un si all’accoglienza”. (altro…)

Civitavecchia, Arci: “Accoglienza o respingimenti: i tanti «perché» di un si all’accoglienza”

Il 15 febbraio p.v. alle ore 10.00 presso l’aula “Pucci”a Civitavecchia si terrà il convegno “Accoglienza o respingimenti: i tanti «perché» di un SÌ all’accoglienza”, promosso da Arci Comitato Territoriale di Civitavecchia e patrocinato dai Comuni di Santa Marinella e Tolfa titolari di progetto SPRAR.

Il tema risulta di grande attualità e interesse  in questo particolare momento, in cui si torna a parlare della ripartizione dei richiedenti asilo sul territorio nazionale che vede  Civitavecchia stessa tra i comuni candidati all’apertura di un Centro Regionale che, necessariamente, impatta con i comuni limitrofi: motivo per cui il Prefetto Basilone, durante l’incontro del 25 gennaio, ha auspicato ed esortato i sindaci ad attivare i progetto SPRAR.

Obiettivo principale dell’incontro è porre in risalto i “tanti perché” di un sì all’accoglienza attuata  con metodiche più sostenibili perché favoriscono l’inclusione sociale attraverso la previsione di un’ accoglienza diffusa, come quella preferita dal sistema SPRAR che si  contrappone a sistemi di accoglienza di massa la cui conseguenza è la  ghettizzazione dei migranti;  perché limitano l’impatto sociale; perché sostengono e rilanciano l’economia  locale; perché limitano la conflittualità … perché è giusto accogliere …

Sosterranno un convinto SI’ all’accoglienza secondo le metodiche descritte: Dottoressa Daniela Di Capua, Direttrice del Servizio Centrale dello Sprar, Dottore Roberto Leone, Vice Prefetto di Roma, Dottore Luca Pacini, vice presidente ANCI Nazionale, Dottore Filippo Miraglia, vice presidente dell’Arci Nazionale, tutti  interlocutori istituzionali di  rilievo con  ruoli fondamentali nella gestione dell’accoglienza dei migranti e garanti della  serietà e trasparenza del sistema Sprar.

Interverranno  gli amministratori locali protagonisti di una  scelta politica e sociale: il Dr. Roberto Bacheca Sindaco di Santa Marinella, il Sindaco Dr. Luigi Landi Sindaco di Tolfa, la Drottoressa Daniela Lucernoni Vice Sindaco di Civitavecchia, il Dottore Augusto Battilocchio sindaco  di Allumiere e il la Dottoressa Carmela Matera Dirigente presso l’UOC –ASL RMF che esporrà le ragioni di un SI’ all’accoglienza diffusa sotto il profilo della sanità pubblica.

Il convegno è occasione per consentire ai  Comuni di aprirsi alla discussione e riflettere sulle varie opportunità che nascono da un’accoglienza consapevole, monitorata e sicura.

Accogliere si deve! … Accogliere senza drammi si può!

 

Invitiamo la cittadinanza a partecipare, nella consapevolezza  della necessità di un dibattito serio che sia l’occasione di un confronto aperto e costruttivo .

 

Arci Comitato Territoriale Civitavecchia