bando

Santa Marinella, al via il bando “Torno Subito 2017”

L’amministrazione comunale informa la cittadinanza che è possibile rivolgersi all’ufficio Europa del Comune di Santa Marinella per ricevere informazioni per la partecipazione al bando regionale “Torno Subito 2017”, che permette agli studenti, ai diplomati e ai laureati, in stato di non occupazione, di partecipare ad una formativa esperienza di crescita e sviluppo delle competenze, nonché di apertura a possibilità lavorative.

(altro…)

Passerini: “Occorre programmazione sul demanio”

“Un ambito così complesso ed importante per l’economia della città e di tutto il territorio,

Andrea Passerini

come il demanio marittimo, merita un investimento in termini di energie, risorse umane qualificate, e priorità, affinché ci possa essere una seria ed organica programmazione per lo sviluppo del litorale”. Queste le parole del consigliere Andrea Passerini in merito al demanio marittimo, ma anche, per esempio, sul bando della passeggiata a mare cittadina.

“Ho chiesto al Sindaco e al delegato Gasparri di sposare questo intendimento, – prosegue- e di favorire l’impegno nell’analisi e nell’elaborazione di un piano che, partendo dalle concessioni pluriennali e dalle azioni di contrasto all’erosione, contemplasse anche le opere non demaniali, permettendo ai tanti operatori che gestiscono gli stabilimenti di avanzare progetti imprenditoriali sostenibili (anche con iniziative a partecipazione pubblico-privata)”.

“Accanto a questo impegno sulla programmazione – aggiunge- ho chiesto anche che venisse attivato un tavolo permanente con le rappresentanze di categoria, per condividere e rendere più coerenti e funzionali le iniziative fin dalla fase della genesi. Significativa, a proposito, la proposta di rilancio avanzata da Federbalneari Litorale Nord di rimodulare e ristrutturare i servizi legati alla balneazione, e di dare seguito ad investimenti programmati sulle opere esistenti in mare e sui lungomari, con gli obiettivi di migliorare la qualità dell’offerta turistica e di promuovere i processi che condurranno all’ottenimento delle concessioni pluriennali”.

“Da mesi, inoltre, sostengo la non opportunità di ricorrere allo strumento del project per la Passeggiata: in vista della prossima approvazione del PUA regionale; bisogna avanzare un bando di gara per una concessione demaniale (attualmente estendibile per un massimo di 6 anni) e premiare la proposta economicamente più vantaggiosa, che contempli le opere sul patrimonio, per rendere sicura e fruibile la passeggiata e i locali sottostanti”.

“Per quanto riguarda la tempistica, – conclude-  il mio suggerimento è quello di dedicare il giusto tempo allo studio del bando, in maniera da individuare un percorso utile anche alle altre future concessioni, avviando contestualmente una procedura snella e finalizzata alla concessione della spiaggia per la sola stagione ormai alle porte”.

RIFIUTI: per ACP “Situazione anomala.Serve il controllo dell’Autorità Nazionale Anticorruzione”.

 
 

“Il bando per il rinnovo del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti di S. Marinella è stato finalmente pubblicato”. Affermano gli esponenti di Acp.”Una gara che, come ci viene assicurato da tempo, garantirà un servizio migliore, un cambio di passo sulla raccolta differenziata-continuano- e un rinnovato impegno sullo spazzamento delle vie della città. Bene: e allora perché il Comune di Santa Marinella è rimasto immobile per oltre un anno? E’ quanto abbiamo appena chiesto protocollando un’interrogazione al Sindaco e al Consiglio Comunale. (altro…)

Sperimentazione di un progetto integrato, educativo, formativo e di socializzazione per ragazzi

Comune di Santa Marinella

La Regione Lazio e l’ufficio Europa del Comune di Santa Marinella avvisano la cittadinanza di un bando rivolto alle associazioni locali di un “Progetto educativo, formativo e di socializzazione per ragazzi”.  Questo progetto si inserisce nell’ambito dell’Azione Cardine “Percorsi di formazione finalizzati all’occupabilità con sostegno al reddito, rivolti anche a soggetti in particolari condizioni di fragilità” . L’iniziativa verte sulla presa in carico di giovani a rischio di devianza per supportarne l’inserimento socio- scolastico e lavorativo. I destinatari sono quindi i giovani provenienti da famiglie a rischio di devianza con età compresa fra gli 11 e i 21 anni in situazione di disagio socio economico. Minorenni stranieri o appartenenti a minoranze etniche, religiose o linguistiche che entrano o vivono in Italia, anche se in modo irregolare, per i quali sono riconosciuti tutti i diritti garantiti dalla Convenzione di New York sui diritti del fanciullo. L’importo complessivamente stanziato è di 250.000,00 euro.  L’Avviso si attua attraverso lo strumento di semplificazione dei costi riferito al tasso forfettario sino al 40% delle spese dirette di personale ammissibili. Il costo complessivo di ogni progetto è il risultato della somma dei costi diretti previsti per le risorse umane e di tutti gli altri costi, comprese le indennità di presenza versate ai partecipanti. Scadenza dei termini il 13 Febbraio 2017 ore 17:00. Di seguito il Bando.

 

L’Avviso sarà pubblicizzato sul sito internet della Regione Lazio http://www.regione.lazio.it/rl_formazione/ nella sezione Bandi e avvisi, sul portale http://www.lazioeuropa.it/ e sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio.

Santa Marinella: il progetto “La casa degli autori del cinema” vincitore del concorso di idee promosso dal Comune.

Una foto della Casina Rosa.
Una foto della Casina Rosa.

E’ stato presentato questa mattina in Conferenza Stampa, alla presenza del Sindaco Roberto Bacheca, del Consigliere Comunale Andrea Passerini e dei rappresentanti dell’Associazione “AMISMA” il progetto “La Casa degli Autori del Cinema”, vincitore del concorso di idee promosso dal Comune di Santa Marinella per rendere la “Casina Rosa” un luogo di aggregazione sociale e di produzione ed espressione artistica. (altro…)

ACP: Assegnato il bando per la gestione della Casina Rosa

Una foto della Casetta Rosa.
Una foto della Casetta Rosa.

Il bando per il concorso di idee per la “ valorizzazione culturale della Città  di Santa Marinella” è stato assegnato. A vincere il progetto è stata l’associazione “Amisma amici di Santa Marinella” che si aggiudica la gestione della cosiddetta “Casina Rosa” per cinque anni. Così  il consigliere Stefano Massera di Acp commenta l’assegnazione del bando: “Il vincitore – spiega- precede un gruppo in cui ben cinque associazioni locali si erano finalmente consorziate per una proposta unitaria”. “Ora, – aggiunge- la considerazione è che o il vincitore ha presentato un progetto particolarmente ben confezionato, oppure il gruppo che è arrivato secondo non è  stato altrettanto capace. Sta di fatto che cinque  delle associazioni più importanti della città, compresa la stessa Pro loco, sono rimaste al palo”. 

Un risultato, quello dell’aggiudicazione del bando forse non facilmente prevedibile: “Noi lavoreremo per capire di più e meglio come sono andate le cose” prosegue Massera. “Ad ogni buon conto abbiamo protocollato una richiesta di accesso agli atti per il verbale della commissione, perché lo avevamo detto e lo avevamo chiesto: ci aspettiamo totale trasparenza,  – concludono- e ci saremmo aspettati  un’occasione per aggregare associazioni che nel territorio si occupano di volontariato e cultura. Continuiamo ad aspettarci ancora una Casina rosa aperta alla città  e ai suoi bisogni”.
 
Consigliere Stefano Massera

Beni demaniali culturali, 13 gioielli potranno essere gestiti dal ‘privato no profit’.

Per la prima volta 13 gioielli del patrimonio culturale italiano attualmente chiusi o poco valorizzati potranno essere gestiti da associazioni no profit. È questo il senso del bando pubblicato dal ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la concessione in uso a ‘privati no profit’ di beni immobili del demanio culturale dello Stato non aperti al pubblico o non adeguatamente valorizzati. (altro…)

ACP: “Un futuro per la Casetta Rosa”

Una foto della Casetta Rosa.
Una foto della Casetta Rosa.

Un nuovo avviso pubblico, relativo all’utilizzo della Casetta Rosa , denominato “Concorso di idee per la valorizzazione culturale”, è aperto alle associazioni iscritte all’Albo delle Associazioni del Comune di Santa Marinella ed ha per oggetto la proposta di idee per la valorizzazione culturale in grado di dare un valore aggiunto alla città. (altro…)

Santa Marinella servizi: avviso pubblico per eleggere il nuovo Presidente.

Foto del Comune di Santa Marinella.
Foto del Comune di Santa Marinella.

Il Sindaco Bacheca scioglie il nodo legato attorno alla Santa Marinella Servizi, società partecipata del Comune di Santa Marinella in cerca di un nuovo Presidente vista la scadenza del mandato di Franco Bordicchia. Dopo le diverse voci di corridoio e post sui social network che vedevano, come opzione, la probabile nomina dell’Ex assessore Angelo Grimaldi e l’appello del Consigliere d’opposizione di “ Un’altra Città è possibile”  Stefano Massera, che invitava la giunta ad indire un bando per la ricerca di figura idonea, visto l’importante ruolo da ricoprire, qualche giorno fa è stato pubblicato sul sito del Comune di Santa Marinella un avviso pubblico ai fini della nomina dell’amministratore unico della SMS s.r.l..

Sarà poi lo stesso primo cittadino, previa verifica del possesso dei requisiti secondo il principio della competenza, dell’onestà e del merito, a decretare, dopo aver valutato tutti i curricula che perverranno all’ente, chi avrà la competenza specifica e la professionalità adatta a ricoprire questo importante ruolo.

(altro…)

Perla del Tirreno: il Comune sceglie la strada del bando stagionale Chi vincerà la gara dovrà procedere ai lavori di ristrutturazione dello stabilimento

Lo stabilimento "Perla del Tirreno", oggetto del bando
Lo stabilimento “Perla del Tirreno”, oggetto del bando

Dopo tanta suspance, finalmente la giunta comunale ha sciolto il nodo legato intorno al bando per lo stabilimento Perla del Tirreno.

Mesi e mesi di lavoro dei tecnici sulle proposte di project financing, per le quali era stata nominata anche una commissione ad hoc, non hanno sortito l’effetto sperato al fine di vedere lo stabilimento centrale finalmente ristrutturato. Due le proposte presentate, una carente nel piano economico finanziario, l’altra presentata oltre il termine previsto per i project di servizi.

Cattive notizie per i cittadini che speravano in una gestione libera attrezzata dell’arenile comunale, dalla Regione infatti, confermano che, in base al PUA approvato nel 2001 dal Consiglio Comunale, la Perla del Tirreno può essere destinata solo a stabilimento balneare.

Così dunque, dopo un nulla di fatto della commissione, l’amministrazione comunale cerca di trovare una soluzione in vista della stagione estiva, invocando i principi della Legge Regionale del 2015 sull’ organizzazione del sistema turistico laziale, che prevede il rilascio delle concessioni demaniali con gara ad evidenza pubblica, fermo restando le norme del codice della navigazione.

Ma i problemi non finiscono qui, ricordiamo come l’intera struttura, già oggetto di perizia statica lo scorso anno, versa in condizioni precarie, sia dal punto di vista della sicurezza delle strutture, che appunto della staticità. Sarà il servizio grandi opere quindi, che dovrà effettuare una ricognizione delle strutture mentre ricade in capo all’ufficio demanio congiuntamente al patrimonio, indire una procedura aperta finalizzata all’individuazione di soggetti interessati ad una gestione temporanea per soli 4 mesi a patto che, realizzino anche le opere di ristrutturazione previste.

Certo è che, essendo già alla metà di maggio, la procedura si dovrà concludere a breve in modo da poter garantire la stagione balneare 2016.

Assegnata la gestione del “Museo del Mare e della Navigazione antica”

Il Castello di Santa Severa
Il Castello di Santa Severa

Sul sito del comune di Santa Marinella, ieri e stato pubblicato l’avviso pubblico che ha assegnato mediante procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un bando di gara, l’affidamento in concessione dei servizi da erogare nel complesso del Museo Civico denominato “Museo del Mare e della Navigazione antica”, sito al interno del complesso monumentale del Castello di Santa Severa. La data di scadenza delle offerte era il 14.12.2015, ore 12,00. Data apertura delle offerte: 08.01.2016, ore 11,10.il  numero offerte ricevute per questo bando è 1 (una). In data 08.01.2016, la Commissione di gara, vista la regolarità formale degli atti e dell’offerta presentata, ha aggiudicato in via provvisoria il servizio di che trattasi alla Società Cooperativa Culture, con sede legale in Mestre (VE). Questo passaggio amministrativo regolarizzerà la situazione lavorativa di tutte le figure professionali che operano nel museo cittadino e quindi la ditta integrerà i nostri attuali addetti assumendoli come scritto all’interno del bando,  perché allo stato attuale i lavoratori erano chiamati attraverso l’agenzia interinale e in attesa di contratto.