Basket

Arriva BAR-SPORT una rubrica di sport dedicata a Santa Marinella ogni Lunedì aggiornamenti sulle nostre compagini locali impegnate nelle rispettive competizioni

Apriamo una nuova rubrica !

Il Lunedì, come ogni nuova iniziativa che si rispetti, come quelle bellissime discussioni al bar dello sport, al bar, sullo sport, su tutti gli sport, che sono metafora di vita e passione sana.

Visto che a Santa Marinella si distinguono diverse compagini ben attrezzate e rappresentative in vari sport abbiamo deciso di raccogliere le loro dichiarazioni, i loro risultati, e darvi una piccola finestra settimanale sullo sport locale, a cui abbineremo (ma non vi anticipiamo niente) anche un compagno di strada davvero speciale.

Chiunque fosse interessato a partecipare alla nostra rubrica raccontando le vicissitudini sportive del proprio gruppo ci può contattare alla nostra mail redazione@telesantamarinella.tv e scrivere nell’oggetto “barsport”.

Bando alle ciance partiamo subito:

Calcio CAMPIONATO PROMOZIONE – asd Santa Marinella 1947

11ma GIORNATA DI ANDATA S.MARINELLA – TOLFA 0-2

Sconfitta interna ma immeritata per il Santa Marinella che perde 2 a 0 in casa contro in Tolfa. Partita sostanzialmente equilibrata con poche occasioni da rete. Dopo un primo tempo giocato principalmente a centrocampo con i rispettivi portieri quasi mai impegnati, nella ripresa le due squadre aumentano il ritmo, ma le occasioni latitano;la prima vera occasione l’avrebbero i rossoblu ma Bonaventura da posizione defilata non aggancia il cross per il tap in vincente. Gli ospiti ben messi in campo fanno scoprire gli avversari per colpirli in contropiede e al 51° trovano in vantaggio anche se la realizzazione viene contestata dai padroni di casa per fuorigioco. La rete affossa il Santa Marinella che con tanto orgoglio e poca lucidità prova a ritornare in partita ma il raddoppio del Tolfa al 70° chiude definitivamente la partita. Partita corretta con il Santa Marinella che non conferma quanto di buono fatto contro il Cerveteri e con il Tolfa di mr. Riccardo Sperduti che dopo un avvio difficoltoso, si lancia verso posizioni tranquille e piu’ consoni al valore della squadra.

 

Calcio SECONDA CATEGORIA – asd Poseidon soccer Santa Marinella

Si chiedeva un pronto riscatto ai ragazzi dopo la sconfitta di sabato scorso contro la San Pio X e così è stato, contro la prima in classifica.

I ragazzi di Mister Mauceri hanno spolverato una sontuosa prestazione, da segnalare le prestazioni di Aiello Mattia  e Salvatore Papale, quest’ultimo autore del goal del pareggio.
Nel primo tempo il goal di Tormarancio al 30′ che trova spazio su punizione a due in area fischiata per un presunto retropassaggio di un difensore al portiere e poi all’85’ il goal della Poseidon ad opera di Papale abile a battere il portiere avversario con un colpo di testa.
 
 
Alla prossima settimana, con nuovi ospiti e nuovi aggiornamenti !!

 

Vittoria morale per il Pyrgi Sabato alla Carducci i bianconeri escono a testa alta dalla sconfitta contro Tevere

Pyrgi - TevereIl Pyrgi Santa Severa controlla l’incontro per circa 30 minuti di gioco, e solo nell’ultimo quarto cede ad una compagine decisamente cambiata nelle pedine fondamentali rispetto all’assetto della partita d’andata, potendo avvelersi di giocatori militanti nel campionato di C Gold, grazie al fatto di essere tutti sotto il tetto della casa madre Tiber, peraltro in seconda posizione di classifica.

Per questi motivi Santa Severa non ha assolutamente nulla da rimproverarsi, sia per la prestazione davvero arcigna e compatta in difesa, con 42 punti concessi nei primi 30 minuti, dove di fatto finisce la sua partita, che per aver tenuto ordine e mandato tutti i suoi effettivi a segno per quanto riguarda la fase offensiva, creando più d’una combinazione pregevole applaudita dal pubblico.

Davvero un peccato aver sprecato uno strappo creato nel terzo quarto con 10 punti di vantaggio al 30° minuto, sul 52-42, sfumati nell’ultimo periodo, dove certamente ci sarebbe voluta attenzione, ma possiamo dire con certezza che i bianconeri hanno fatto il possibile e l’impossibile per portarla a casa, ma non è stato sufficiente.

Adesso il Pyrgi è atteso da un’impegativa trasferta a Velletri, che si trova con due punti di vantaggio in classifica sui tirrenici ed all’andata è riuscito a violare il campo della Carducci. Sicuramente si tratta di una squadra alquanto preparata, basti pensare che è stata l’unica a vincere contro Formia, ormai virtualmente in C Gold, e per giunta sul loro campo; l’appuntamento è quindi per sabato 9 alle ore 18.

Pyrgi S.Severa 66 – Tevere Bk 73

Parziali: 21-20; 15-13; 16-9; 14-31

Pyrgi S.Severa: Valente 3, Bernini 2, Bezzi 9, Di Francesco 2, Di Iorio 5, Selis 7, Galli 5, Duca 3, Sileoni 5, Fontana 25. All. Rinaldi Ass. Ciprigno

Tevere Bk: Cullar 2, Baldoni, Grilli 13, Algeri 19, Francisci 3, Sabattini, Valentini 15, Codazzi, Milazzo 6, Paone, Spezzacatene

 

Andrea Ciprigno

Un lungo viaggio verso la vittoria per il Pyrgi Basket, C Silver: Pyrgi batte Gaeta 72-89

Gaeta-PyrgiSanta Severa espugna il difficile (e lontano!) campo di Gaeta, con pieno merito, conducendo una partita particolarmente brillante nella metà campo offensiva, sfiorando i 90 punti, mantenendo sempre un ritmo molto alto nei 40 minuti di gioco, fatti di intensità, recuperi, alte percentuali, corsa e contropiede.

La partenza è subito ad alto punteggio con le squadre che interpretano molto meglio la fase d’attacco che quella difensiva, con il risultato per il pubblico, di poter assistere ad una partita godibile dal punto di vista dello spettacolo; in questo primo frangente di match il Pyrgi scappa sul +7, 12-19, ma dopo un time-out della squadra di casa, il vantaggio viene interamente ricucito per viaggiare da lì in poi sui binari di un equilibrio che passa dal 23-26 ospite a fine primo quarto, ai primi vantaggi nel punteggio di Gaeta nella fase centrale del secondo quarto, ma sempre con i bianconeri ospiti a stretto contatto, mai sotto di più di punti.

E’ la fase finale del secondo periodo che segna uno strappo importante a favore degli ospiti, che con uno 0-7 sancito da una tripla a fil di sirena si portano sul 40-48; questo vantaggio verrà conservato sempre sul filo della doppia cifra fin quasi al termine del quarto, quando Gaeta si rifà sotto nell’ultimo tentativo di riaprire il match chiudendo sul 64-68 la frazione.

Ma in apertura di ultimo quarto il Pyrgi sfodera il colpo del k.o. e con un parziale, che poi puntellerà nel corso degli ultimi dieci minuti, prima raggiunge e scavalla la doppia cifra di vantaggio (64-76) e poi controlla la sfida fino al termine senza farsi impensierire più dagli avversari, chiudendo sul punteggio di 72-89 e portando a casa una vittoria importantissima, che non solo dà il vantaggio negli scontri diretti con Gaeta, ma mantiene anche 10 punti sulla terz’ultima posizione in classifica.

Adesso quindi la pausa per le vacanze pasquali è quanto mai meritata, con gli allenamenti che proseguiranno comunque in vista di un altro delicatissimo impegno alla ripresa, in casa alla Carducci contro la Tevere, impegno nel quale andrà rimossa la brutta pagina dell’andata nella quale il Pyrgi ha incassato una sconfitta sul campo degli avversari, da cancellare quindi nel migliore dei modi.

Bk Serapo 85 Gaeta 72 – Pyrgi S.Severa 89

Parziali: 23-26; 17-22; 14-20; 8-21

Pyrgi S.Severa: Valente 2, Bezzi 26, Di Iorio 6, Selis 17, Galli 15, Duca 2, Sileoni 11, Fontana 10, La Rocca, Bernini. All. Rinaldi Ass. Ciprigno

 

Andrea Ciprigno

PYRGI, VITTORIA U20 IN ATTESA DEL DERBY I bianconeri vincono su Valsugana, ora testa al derby di lunedì con Civitavecchia

Pyrgi - ValsuganaCon la partenza di Feligioni alla volta dell’America e l’infortunio di Gonzalez il Pyrgi U20 si trova ad affrontare Valsugana con la panchina piena di giovanissimi. Le due squadre giovanili capoliste si uniscono per affrontare un avversario ostico, che fin da subito dimostra di non aver paura di giocare in casa della prima in classifica.

I bianconeri non partono al meglio, da subito si nota qualcosa che manca in difesa, dove gli avversari arrivano a concludere troppo facilmente. Richiamati da coach Ciprigno in time out, i ragazzi iniziano piano piano a riprendere le redini della gara.

Il Pyrgi mantiene sempre il vantaggio, ma mantiene anche la tensione perché non riesce mai a scrollarsi di dosso gli avversari, il divario tra le due squadre non supera mai i dieci punti.

Un accenno di affondo da parte dei bianconeri arriva nel terzo quarto, ma quattro canestri consecutivi degli ospiti fanno saltare ancora una volta le certezze del Pyrgi, che si piega ancora sulle gambe per riprendere quota (da segnalare il missile da tre punti di Soppelsa).

Una gara mai preda di petto dal Pyrgi termina con una clamorosa schiacciata mancata da parte di Fontana su alley-oop al tabellone di Sileoni.

Risultato finale 63-51.

Lunedì prossimo il Pyrgi U20 scenderà in campo alla Riccucci di Civitavecchia per il derby di ritorno contro la Cestistica.

Entrambe le squadre arrivano alla partita con una striscia di vittorie e sono separate in campionato da soli quattro punti.

 

Adi Kulovic

Campionato serie B femminile. 5^ giornata ritorno San Raffaele Vs ENEL SANTA MARINELLA 54 – 58

12666486_10207957242716227_360291294_nSan Raffaele Vs ENEL SANTA MARINELLA 54 – 58

Siamo giunti alla quinta giornata di campionato per le nostre ragazze della Enel Santa Marinella Basket che questa domenica erano impegnate nel turno fuori casa contro il San Raffele. Le ragazze dopo due turni negativi tornano a vincere se pur con il minimo scarto nel difficile campo esterno e portando a casa questi tre punti importanti per la classifica e per il morale. Le squadre in campo erano:
San Raffaele: Giorgi. Salvagno. Avallone 13. Prosperi 19. Sbrolli ne. Marchetti 14. Monti ne. Siano ne. Santulli 2. Corradini 2. Ballirano. Santucci 4=
ENEL SANTA MARINELLA: VICOMANDI 4. MANCINELLI ne. PAGLIOCCA. BISCARINI 5 . DEL VECCHIO 11. RUSSO 18. GELFUSA 10. CARDINALI ne. BOCCALATO 7. ROMITELLI 3= COACH DANIELE PRECETTI
I parziali sono , il primo tempo 14.5 – per il secondo  11.21 –  il terzo tempo 11.14 – quarto e ultimo 18.18=

Basket. Memorial De Angelis e Foliero: grande battaglia

SANTA MARINELLA – Prosegue, con grande partecipazione di pubblico e di atleti, la quarta edizione del torneo cestistico dedicato a De Angelis Davide e Folliero Giovanni. Il Basket Pyrgi, archiviati i festeggiamenti per gli importanti risultati conseguiti a livello senior con la salvezza in C2 e con gli Under 21, ha avviato questa intensa stagione e, dopo il successo ottenuto con il Torneo H24 Memorial Renato Pazzaglia, è impegnato con l’evento dedicato a De Angelis e Folliero. La competizione, giunta ormai alla quarta edizione, è da considerarsi uno dei must dell’estate, per chi ha voglia di godersi del buon basket a suon di giocate e divertimento il tutto condito da una sana competizione ed uno spirito di solidarietà ed amicizia. Nello storico campetto del Comune, grazie al prezioso lavoro operato dei volontari del Pyrgi, si stanno dando battaglia sette squadre di grande livello, divise in due gironi. Questa sera, se la vedranno gli Street’s Blood e Zanardo Soccer Team. Domani sera invece testa a testa tra King Edward e Bellettieri, Martedì Athlos -Zanardi e Street’s Blood e poi i quarti di finale previsti per mercoledì, giovedì e venerdì. Sabato le semifinali e domenica le due finali.