Tag Archivio: calcio

rimonta meritata per la Santa

CAMPIONATO PROMOZIONE, SANTA – GRIFONE GIALLOVERDE 2-2
(Francesco Brutti rig, Gabriele Loso Montironi)
Finisce in parità il match dell’Astolfi, con in padroni di casa capaci di riagguantare il pareggio dopo una meritata rimonta. Palla al centro e nemmeno il tempo di studiarsi che gli ospiti al al 7° passano in vantaggio: un tiro dal limite laterale dell’area di rigore, s’insacca all’angolino alto opposto . Passano due minuti e seconda rete degli ospiti che prima si vedono respinti da Andrea Sanfilippo un tiro ravvicinato e poi dopo un batti e ribatti in area senza che nessuno difensore di casa riesca a calciare il pallone fuori dall’area, arriva il raddoppio con l’attaccanTe gialloverde che inspiegabilmente solo calcia a botta sicura. Il doppio vantaggio non viene subito metabolizzato e i padroni di casa rischiano di subire la terza rete, ma vengono salvati dal palo. Con il passare dei minuti scampato il pericolo i ragazzi di Zeoli cominciano ad asserragliare la retroguardia ospite, e al 24° accorciano le distanze su calcio di rigore calciato da Brutti per un fallo in area ai danni di Matteo Trincia. La santa ci crede e pochi minuti dopo una folata nell’area di rigore ospite di Brutti viene fermata da un fallo inesistente; si arriva cosi al 44° con Gabriele  Montironi che acciuffa il pareggio su calcio di punizione che passando tra una selva di gambe s’infila all’angolino basso della porta ospite. Nella ripresa la Santa parte bene ma la stanchezza delle fatiche di coppa e la consistenza ospite, non permettono a Brutti e compagni di creare vere e proprie occasioni da rete, anche se all’ultimo secondo di recupero, Caporali con un diagonale non riesce a centrare la porta. Da annotare nel finele l’espulsione per doppia ammonizione di Montironi reo di aver protestato dopo aver subito una botta in testa.

la Santa sconfitta in pieno recupero

CAMPIONATO PROMOZIONE RONCIGLIONE – SANTA 3-2 (Brutti al 30° rig, Trincia al 69) Sconfitta in pieno recupero. Continua il periodo nero dei rossoblu che escono sconfitti dal match esterno in casa della capolista Ronciglione. Primo tempo ad appannaggio dei padroni di casa ma che nonostante cio’ finisce in pareggio. Passa in vantaggio il Ronciglione al 16° tiro da fuori area respinto da Andrea Sanfilippo che nulla puo’ sulla ribattuta dell’avanti Viterbese, pareggio rossoblu al 30° su calcio di rigore per una tirata di maglia in area, calciato da Francesco Brutti. Nella ripresa escono fuori i ragazzi di Zeoli che nonostante passino in svantaggio al minuto 66 su un calcio di rigore, riescono a pareggiare al 66° con Matteo Trincia che fulmina il portiere locale con un preciso colpo di testa. La Santa ci crede e nel giro di pochi minuti sfiora il gol ancora con Trincia e con Brutti con un tiro che prende il palo interno ed esce sfortunamente fuori. In pieno recupero dopo una punizione a favore della Santa arriva incredibilmente il gol vittoria dei padroni di casa con una ripartenza male arginata dalla difesa ospite.

domenica la Santa contro la CPC Civitavecchia Campo di gioco il "Maurizio Astolfi" di Via Cartagine - Santa Severa, Santa Marinella. Fischio d'inizio ore 11:00

CAMPIONATO PROMOZIONE SANTA – CPC CIVITAVECCHIA LA DESIGNAZIONE ARBITRALE La gara di Domenica 17settembre valevole per la 3a giornata di andata del campionato di promozione girone A, sarà diretta da una terna arbitrale della sezione Aia di Roma 2, composta dall’arbitro Signor Daniele Ciarniello, coadiuvato dal primo assistente Signor Cristian Risa e dal secondo assistente il Signor Alessandro Samà. Campo di gioco il “Maurizio Astolfi” di Via Cartagine – Santa Severa, Santa Marinella. Fischio d’inizio ore 11:00. Ingresso unico euro 5,00.

La Santa convince all’esordio, con una buona prestazione

CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A SANTA – PESCATORI OSTIA 2-0 (Francesco Brutti al 13° e al 16°). La santa non stecca all’esordio e davanti al pubblico amico porta a casa i tre punti. Succede tutto nella prima frazione di casa, con i padroni di casa spingendo sull’accelleratore dominano la partita e nel giro di tre minuti chiudono i conti con la Pescatori Ostia, grazie alla doppietta di Francesco Brutti che in due ripartenze è bravo a finalizzare due precisi assist di Vittorini e Simone Ferro. Nella ripresa l’intensità agonistica dei padroni di casa cala sia sicuramente per il caldo ma anche per il doppio vantaggio, e gli ostiensi ne approfittano mettendo in pressione in ragazzi di Zeoli che quasi mai pero’ rischiano di capitolare, si registrano due parate rilevanti una di Cacace e una a fil di traversa di Andrea Sanfilippo, subentrato allo stesso Cacace. La ricerca del gol degli ospiti permette a Ferro e compagni di pungere con ficcanti contropiedi.Da registrare una buona e confortante presenza di pubblico al “Maurizio Astolfi”.

Prima giornata di campionato per la Santa Campo di gioco il "Maurizio Astolfi", via Cartagine, 8 , Santa Severa - Santa Marinella. Fischio d'inizio ore 11:00

CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A – SANTA – PESCATORI OSTIA: La designazione Arbitrale. La gara valevole per la prima giornata del campionato di promozione girone A, sarà diretta dal Signor Michele Sgro della sezione Aia di Albano Laziale, coadiuvato dal primo assistente Signor Riccardo Poggetto e dal secondo assistente Signor Mattia Coticoni, entrambi della sezione Aia di Roma 1. Campo di gioco il “Maurizio Astolfi”, via Cartagine, 8 , Santa Severa – Santa Marinella. Fischio d’inizio ore 11:00. Ingresso Unico euro 5,00.

 
 

Amichevole estiva: la Santa vince a Tolfa

PROMOZIONE GARA AMICHEVOLE TOLFA – SANTA 0-3 (Trincia 2, De Felice) Altra buona gara per i ragazzi di mr. Zeoli che vincono 3a0 l’amichevole con il Tolfa. Partita gradevole nella prima frazione che vede una santa piu’ concreta e che chiude praticamente la gara segnando tre reti grazie alla doppietta di Matteo Trincia e alla rete del giovane De Felice. Nella ripresa la girandola di cambi da ambo le parti , ma la partita non decolla e non si registranoaltri gol. A fine gara abbiamo chiesto un commento al D.S. Fabrizio Mencucci :” E’ stato un buon allenamento in avvicinamento al campionato, i risultati agostiani possono fuorviare, piu’ che il risultato ci portiamo a casa una buona prova contro una squadra di categoria superiore e altri minuti sulle gambe di tutti i ragazzi che hanno giocato. “.

Calcio estivo: Aranova – Santa Marinella

PROMOZIONE GARA AMICHEVOLE ARANOVA – S.MARINELLA 3-2 (Brutti, Montironi). Sconfitta alla prima amichevole stagionale, per i ragazzi di Zeoli. I rossoblu dopo appena 6 giorni di preparazione si sono trovati al cospetto della pari categoria Aranova, con una formazione incompleta per le assenze di Caporali, Simone Ferro, Fabio Martorelli, Andrea Perugini, Andrea Sanfilippo e Federico Silla. Nonostante cio’ nella prima frazione è la Santa a fare la partita, i rossoblu si portano addirittura sul 2-0 grazie alle reti di Brutti e Montironi. L’Aranova in una delle poche azioni degne di note accorciava le distanze. Nella ripresa una maggiore preparazione atletica e un maggior numero di cambi permetteva ai padroni di casa, complice il calo fisiologico ospite, di pareggiare e vincere la partita, anche se nel finale veniva negato un evidente calcio di rigore agli ospiti, che tra l’altro recriminano per una traversa.(in foto la rete di Francesco Brutti)

ASD Santa Marinella calcio juniores: confermato lo staff tecnico

ASD S.MARINELLA 1947 -JUNIORES PROVINCIALI 2017/2018 Si riparte con Luca Bacheca: “ Sono contento di continuare il lavoro intrapreso..” Era scontata, ma da qualche giorno è ufficiale, la juniores provinciale sarà guidata anche quest’anno da Luca Bacheca e dal suo vice Manuele Calvo, a livello dirigenziale saranno affiancati dai dirigenti Brunelli e Gargano. Durante tutto l’arco della stagione i calciatori della rosa saranno monitorata in chiave prima squadra dal diesse Fabrizio Mencuccii e dal tecnico Zeoli. “La squadra è ancora un cantiere aperto” afferma Mencucci “siamo alla ricerca di nuovi calciatori che vogliano intraprendere questa nuova avventura. La cosa certa è che l’undici settembre inizieremo la preparazione al “Maurizio Astolfi”. Soddisfatto anche mister Bacheca “Sono contento di poter continuare il lavoro intrapreso lo scorso anno con questi ragazzi. Ringrazio la società tutta e il Presidente Patrizio Gramegna per avermi riconfermato insieme a tutto lo staff tecnico e dirigenziale. Lo scorso anno abbiamo fatto molto bene, quest’anno vogliamo riconfermare quanto di fatto di buono e puntare a migliorare la classifica. Ho un bel gruppo di ragazzi, ai quali aggiungeremo strada facendo altre pedine e cio’ mi rende ottimista per la stagione che andiamo ad iniziare”. In chiusura il tecnico rossoblu ha voluto elogiare il suo staff:” Ho la fortuna di avere un vice allenatore molto in gamba nella persona di Manuele Calvo e due dirigenti ineccepibili che nell’arco del campionato non ti fanno mancare mai nulla parlo ovviamente di Brunelli Giuseppe e Gargano Giacomo. Abbiamo allestito un buon gruppo di lavoro che ha dato e darà ne soono certo anche in futuro i suoi frutti”.

Calcio mercato: nuovo acquisto per la Td Santa Marinella

Il Td Santa Marinella calcio a 5 comunica di aver raggiunto l’accordo per la stagione 2017/2018 con il giovane laterale Daniele Travaglini. Il ragazzo classe ’94 è cresciuto nelle giovanili delle società civitavecchiesi e proprio dall’AS Civitavecchia Futsal approda in biancoblu. “Sono molto contento di questa nuova avventura al Td Santa Marinella, ammette Travaglini, e ci tengo a ringraziare la società per questa possibilità che mi è stata data e spero di riuscire a ripagarli al meglio. Il progetto è molto interessante perchè permetterà a noi giovani di dimostrare il nostro valore, anche se io rientro già nella categoria degli over”. “Abbiamo conosciuto Daniele durtante uno dei soliti stage che facciamo in questo periodo e siamo rimasti ben impressionati dal ragazzo. Siamo soddisfatti che abbia deciso di sposare il nostro progetto per la prossima stagione, commenta il direttore tecnico Alessandro De Santis, perchè rientra con la sua età nei canoni che ci siamo posti per rilanciare il Td ripartendo dai giovani nostrani. Ora starà al Mister tirare fuori il massimo da questi ragazzi, mentre noi come società continueremo a guardarci intorno per mettergli a disposizione giovani talentuosi qualora si presentasse l’occasione ”.

La Santa chiude il campionato e guarda al futuro

1a categoria girone C: Centro Giano – S.Marinella 5-3
(Zimmaro 2, Scaramozzino)
Partita dai scarsi contenuti quella di stamattina dove un Santa Marinella con molte assenze cede al Centro Giano, sconfitta indolore che sancisce la fine del campionato e il ritorno nel campionato di promozione del Santa Marinella. A segno per i rossoblu Marco Zimmaro autore di una doppietta e Matteo Scaramozzino. Da segnalare l’esordio dal primo minuto di Misseriti giovane portiere classe 2001, cresciuto nel settore giovanile.

Calcio: la Santa travolge il Cerveteri

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C – S.MARINELLA – PRO CALCIO CERVETERI 7-0
…….SETTE VOLTE SANTA (Zimmaro, Giacca, Giacca su rigore, autorete, La Rosa, Giacca, Scaramozzino)
Il Santa Marinella sempre piu’ piu’ lanciato verso la promozione rifila sette reti al malcapitato Pro Calcio Cerveteri. Undici minuti di gioco e i rossoblu passano in vantaggio grazie ad un contropiede fulmineo concluso con un micidiale diagonale da Marco Zimmaro. I ragazzi di casa, padroni del campo trovano il raddoppio al 22° con una perla di Giacca: fuga solitaria di Giacomo la Rosa, cross stop in area e girata a rete strappa applausi di Giacca. Pochi minuti e al 36° tris del Santa Marinella, Giacca approfitta di un pasticcio tra difensore e portiere e mentre si accinge a calciare a rete viene atterrato da un difensore cerite, espulsione diretta e calcio di rigore realizzato dallo stesso Giacca. I ragazzi di Salipante continuano a macinare gioco e al 41 un pregevole assist di Giacca viene spedito sul palo da La Rosa; tre minuti e arriva la quaterna, cross di Massimo Feuli deviato in rete da un difensore pressato dall’onnipresente Zimmaro. Allo scadere arriva anche il 5 a 0 di La Rosa che davanti al portiere non sbaglia. Si torna in campo e al 52° Ancora Giacca con un bel tiro sottomisura batte per la sesta volta l’estremo ospite. La partita si rallenta e la girandola di sostituzione porta a rete anche il neo entrato Matteo Scaramozzino all’80°. A fine gara moderata soddisfazione nel clan rossoblu che dopo Pasqua dovrà far fronte a tre trasferte impegnative: mercoledi 19 il recupero con il Nuovo Dragona e poi successivamente le trasferte domenicali contro il Rodolfo Morandi e il Maccarese. Da segnalare l’applaudito esordio stagionale dell’ultimo arrivato alla corte di mr. Salipante, il centrocampista Roberto Baffioni.

Blitz esterno positivo per la Santa e il nuovo Museo Virtuale Da qualche giorno è attivo tramite pagina Facebook , il "Museo Del Santa Marinella Calcio"

1a CATEGORIA GIRONE C CVN CASALBERNOCCHI – S.MARINELLA 0-3
(Verde, Fanari, Giacca) ….terno secco dei rossoblu..
Blitz esterno per il Santa Marinella, che s’impone perentoriamente sul campo del CVN Casalbernocchi. Partita mai in discussione con gli ospiti che al 14° passavano in vantaggio grazie ad un perentorio colpo di testa di Simone Verde, gli ospiti non graffiano e dopo varie occasioni da rete è Federico Fanari a segnare la rete del raddoppio al 44° con un gran tiro da fuori area. Nella ripresa la trama non cambia, troppo forte il Santa Marinella che trova anche la terza rete su calcio di rigore realizzato da Giacca per un atterramento in area sempre nei suoi confronti.

MUSEO DEL SANTA MARINELLA CALCIO
Da qualche giorno è attivo tramite pagina facebook , il “Museo Del Santa Marinella Calcio”. Un museo virtuale in cui stiamo raccogliendo tutti i ricordi calcistici della nostra società. Un regalo a chi ama il calcio a tinte rossoblu.
Buona Navigazione !!
ASD SANTA MARINELLA CALCIO 1947
Il Presidente
Patrizio GRAMEGNA

La Santa fa poker e archivia la pratica Casalotti

1a CATEGORIA GIRONE C S.MARINELLA – FC CASALOTTI 4-1  …..QUATERNA CASALINGA….
Vittoria casalinga per il Santa Marinella che liquida 4 a 1 il Casalotti. Nella prima parte di frazione i padroni di casa hanno faticato piu’ del dovuto contro un Casalotti ben impostato in difesa, che tuttavia nei primi minuti fa correre i brividi alla retroguardia rossoblu su un cross che sorvolava tutta l’area e che per pochi centimetri non veniva impattato a botta sicura dall’attaccante ospite. Tuttavia alla prima grande azione il Santa Marinella passa, corre il 35° quando Giacca da posizione defilata con finta e contro finta entra in area e viene platealmente atterrato, calcio di rigore che lo stesso attaccante realizza. Pochi minuti e nel capovolgimento di fronte la santa rischia grosso con i romani che reclamano un calcio di rigore, si crea un capannello di calciatori ospiti con qualche colpo proibito ai danni di Giacomo la Rosa, si accende una mischia e il direttore di gara vicino ai fatti decide di espellere due calciatori ospiti il primo per aver colpito l’attaccante rossoblu e il secondo per proteste. Il match si mette in discesa e al 43° La Rosa con un potente tiro dall’interno dell’area, pizzica il sette della porta ospite. Passano due minuti e un cross di Massimo Feuli viene deviato goffamente in rete dal portiere ospite.

Nella ripresa con il risultato acquisito i padroni di casa sembrano piu’ sciolti e sfiorano in due occasioni la quaterna, al 58° La Rosa con un tiro di poco a lato, al 60° è la volta di Marco Zimmaro anche lui con un tiro di poco a lato. La quarta rete è nell’aria ed arriva al 63° con la doppietta personale del difensore classe ’95 Massimo Feuli. Passano 3 giri di orologio e con un tiro da fuori area il Casalotti realizza il goal della bandiera. La partita praticamente finisce qui con i padroni di casa abili a rallentare i ritmi di gioco e a portare a casa l’ennesima vittoria.

La Santa perde l’imbattibilità ma rimane salda al comando

Santa Marinella Calcio

1a CATEGORIA GIRONE C SANTA MARINELLA – AURELIO FF.AA. 1-2
(Giacca al 7°) I rossoblu perdono la propria imbattibilità con l’unica squadra che l’aveva fin qui battuta. Il Santa Marinella passa in vantaggio al 7° con Giacca che ribadisce a rete dopo una bella azione d’attacco culminata con Matteo Scaramozzino che serviva all’attaccante un preciso e millimetrico assist; passa un solo minuto e gli ospiti pareggiano con una deviazione in area di rigore . I rossoblu smaltita la delusione cercano di nuovo il vantaggio ma sbattono contro il muro avversario che trova il definitivo vantaggio al 30° su calcio di rigore per un fallo di Jacopo Galli. I ragazzi di Salipante hanno la possibilità con Giacca e poi Scaramozzino , ma il portiere ospite si erge a muro invalicabile. Nella ripresa gli ospiti pur calando di tono arrivano sempre primi sulla palla e non permettono ai centrocampisti di casa di costruire azioni pericolose, e in quelle poche costruite è sempre il portiere ospite a dire di no. A complicare i piani di rimonta arriva l’espulsione al 50° di La Giacomo la Rosa per doppia ammonizione. Nel finale il Santa Marinella proverà con grinta e cuore a pareggiare, ma la poca lucidità e la sfortuna come nel caso del giovane Taranto che da fuori area con il portiere battuto, per pochi centimetri non centra l’incrocio dei pali. Agli ospiti vengono concesse soltanto un paio di occasioni da rete che Sanfilippo neutralizza. Pur non giocando una partita eccelsa il pareggio era piu’ che meritato, anche perché preso contro una buona squadra che ha disputato una partita perfetta, si è dimostrata la squadra piu’ forte (insieme al Dragona) vista fin qui al “V.Tamagnini”.

I giovani della Poseidon in udienza da Papa Francesco

Nella giornata di Mercoledì una delegazione di circa 120 persone, tra piccoli atleti, dirigenti e con i genitori al seguito si è recata alla consueta udienza di Papa Francesco del mercoledì. Tra la grande felicità di genitori e bambini alla messa è arrivato anche il bellissimo momento dove il Santo Padre ha nominato la nostra società, facendo un augurio di buon lavoro per il riconoscimento del grandissimo lavoro nello sviluppo della parte educativa per i più giovani.
Durante la cerimonia attraverso le mani del nostro rappresentante Stefano Di Fiordo è stata consegnata al Santo Padre anche una nostra maglia con il numero 10 e il nome Francesco, grandissima emozione e bellissima esperienza per tutti i presenti con l’appuntamento in un futuro prossimo per una nuova esperienza targata Poseidon!

Santa Marinella Calcio: sola in testa alla classifica

1a CATEGORIA GIRONE C-  S.MARINELLA – PASSOSCURO 4-0
Uno due micidiale di Taranto…. (Taranto 2, Giacca, Siani)
Continua la corsa solitaria della santa che in casa travolge 4 a 0 il malcapitatoPassoscuro, Nonostante si presentasse alla gara senza Claudio Panunzi , Andrea Sanfilippo , IACOVELLA e Giacomo la Rosa (subentrati nella ripresa). Una gara mai messa in discussione che si apriva al 5° con un bel diagonale di Marco Zimmaro di poco fuori e poi con un uno due micidiale a firma del giovane classe 1996 Taranto che siglava la sua prima doppietta in rossoblu: all’8° di testa su bel cross di Jacopo Galli e al 10° su azione solitaria di Giacca che da fondo linea entrava in area e permetteva a Taranto di battere comodamente a rete. Il due zero pesa come un macigno sugli ospiti che non riescono mai a impensierire se non con tiri da lontano il portiere Paoloni; tuttavia al 44° è la santa che va vicino al vantaggio con Giacca che colpisce debolmente di testa un bel cross di Giorgio Paris. Nella ripresa le due squadre sembrano giocare al piccolo trotto, ma al 69° a scaldare i tifosi è la terza rete realizzata da Giacca su un preciso assist di Matteo Scaramozzino, si arriva cosi al 40° quando il neo entrato Emanuele Siani calcia a rete un batti e ribatti sulla linea di porta scaturito da una bordata centrale di La Giacomo la Rosa. Finisce tra gli applausi del pubblico per questa ennesima e perentoria vittoria. Nel dopopartita c’e’ anche il tempo per una rimpatriata con la presenza in tribuna di due ex bomber rossoblu, Francesco Vincenzi e Paparella che si sono scambiati battute ironiche insieme ai vecchi dirigenti dell’epoca tra i quali Giancarlo Di Stefano e a Giampiero Baldi e Amelio Cimini, giornalisti storici della Santa.

Calcio: la Santa sbroglia la partita con Zimmaro

Santa Marinella Calcio

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C –  ATLETICO ACILIA – S.MARINELLA 0-1
(zimmaro) …la sbroglia Zimmaro..
Vittoria esterna della Santa sull difficile campo dell’Atletico Acilia, i romani in questo campionato si presentavano con l’imbattibilità interna. I ragazzi di mr. Salipante, hanno dovuto affrontare una squadra ben preparata atleticamente, che ha fatto dell’agonismo sportivo il suo punto di forza, agonismo che non è mai trasceso in cattiveria. La santa tuttavia, passa al 20° con una rete di Marco Zimmaro, un gol di rapina nell’affollatissima area biancorossa. Nella ripresa i padroni di casa tentano il tutto per tutto, anche perchè Zimmaro e compagni arretrano il loro baricentro, ma trovano un muro invalicabile nella retroguardia rossoblu.

Calcio: nella partita di recupero la Santa stravince

1a CATEGORIA GIRONE C- GARA DI RECUPERO S.MARINELLA – CENTRO GIANO 4-1
(La Rosa, Locci, Zimmaro, La Rosa) …..La Rosa, Zimmaro e prodezza balistica di Locci
Il Santa Marinella fa suo il recupero battendo 4 – 1 il Centro Giano. Le due squadre si presentavano alla gara rimaneggiate, con i rossoblu che non potevano schierare lo squalificato Giacca gli infortunati Francesco Graniero e Iacovella ai quali si è poi aggiunto il forfait del portiere Andrea Sanfilippo. Primi minuti di studio con gli ospiti che provano a cercare la porta con tiri da fuori, che non impensieriscono piu’ di tanto l’esperto Paoloni. I ragazzi di Salipante tuttavia dopo varie opportunità sprecate trovano il vantaggio al25° con Giacomo la Rosa che ricevuta una bella palla di ritorno in area da Matteo Scaramozzino, fredda l’estremo ospite. Al 37° arriva il raddoppio con Locci che segna calciando a rete un bolide su calcio piazzato da fuori area. Nella ripresa i rossoblu forti del doppio vantaggio cominciano ad abbassare il ritmo e la tensione agonistica,cosa che li porta a sciupare un paio di occasioni da rete, permettendo pero’ al Centro Giano di colpire un palo con palla che si fa tutta la linea di porta e di accorciare le distanze su calcio di rigore al 68° per un fallo di mano in area, concesso con troppa superficialità. La rete scuote i padroni di casa che si scatenano segnando al 78° grazie ad un colpo di testa di Marco Zimmaro sugli sviluppi di un calcio di punizione e al minuto 80° sempre con La Giacomo la Rosa che calcia un bel diagonale dal limite dell’area. La partita finisce praticamente qui con la Santa che si limita a gestire palla.

Calcio: Santa Marinella pareggia al “Tamagnini”

Santa Marinella Calcio

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE C S.MARINELLA – CSL SOCCER C.VECCHIA 0-0 ….punti persi o punto guadagnato.. Punti persi o punto guadagnato questo lo si saprà a fine campionato. Comunque la gara andata in scena al “Tamagnini” è stata una partita elevata sotto il punto di vista agonistico, che ha visto alla fine le due squadre annullarsi. Ai punti avrebbe potuto vincere la Santa ma il pareggio alla fine è un risultato equo. Prima frazione frammezzata dai fischi arbitrali e dai cartellini gialli, poche le azione da rete , e tanto fervore atletico della Csl, che non permette ai centrocampiti del Santa Marinella di innescare le sue bocche di fuoco; tuttavia l’unica azione degna di nota è l’incursione solitaria di La Rosa che con la sua proverbiale caparbietà in posizione laterale salta i dirimpettai ospiti e sfiora con un preciso tiro l’incrocio dei pali. I tanti falli di gioco al 30° mietono la prima vittima, il difensore della Csl Verde becca il secondo giallo per un fallo ai danni di Giacca. L’inferiorità numerica non cambia l’inerzia della gara e al 45° esatto il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi. Palla al centro per il secondo tempo e Giacca perde l’attimo buono per beffare il portiere ospite con un pallonetto. Al 65° viene ristabilità la parità numerica in campo per la giusta espulsione di Giacca che dopo aver subito una trattenuta in area si becca il suo marcatore con il classico testa a testa, l’arbitro avendo visto solo la parte finale della diatriba sanziona con il rosso l’attaccante rossoblu senza pero’ ammonire il difensore della Csl. Il tecnico Salipante corre ai ripari, rinuncia alle geometrie a centrocampo di Locci e inserisce Zimmaro, che si erge a gladiatore e fa a sportellate fino alla fine con l’arcigna difesa ospite. In seguito viene sostituito un applauditissimo La Rosa con Siani. I rossoblu ospiti vengono tenuti in apprensione dai padroni di casa che ben due volte con Siani e una volta con Verde di testa sfiorano il vantaggio. La ricerca del gol pero’ espone la Santa ai veloci contropiedi ospiti, alla fine proprio in un a ripartenza della Csl, il Santa Marinella si salva grazie a una paratona di Sanfilippo che evita il gol beffa.

1 2 3 4