conferenza

Scuolambiente: iniziato il ciclo di conferenze organizzate dalla nostra associazione Il prossimo appuntamento il 29 Marzo 2017 e si parlerà della dieta dei popoli del Mediterraneo.

La locandina.

Lunedì 13 marzo 2017  è iniziata la prima conferenza dal titolo “ Le piante coltivate dall’uomo e loro diffusione nel Mediterraneo”  e,   a molti alunni dell’ I. C. “Ilaria Alpi” delle classi 1C e 1 E delle Professoresse De Sanctis Carla e Palminiello Sonia  e delle persone  presenti nella sala Ceraolo del Comune di Ladispoli, è stata solleticata la curiosità di scoprire la conoscenza e l’origine di molte piante usate nella nostra alimentazione. Bravi  gli alunni presenti, che hanno dimostrato interesse ed attenzione  prendendo appunti. (altro…)

Conferenza sull’eutanasia legale al salotto delle idee,l’auditorium della Fondazione RF Bancale di Civitavecchia.

La foto.

Un incontro conferenza nell’ambito della campagna eutanasia legale si è svolto giovedì 9 marzo dalle ore 18 al salotto delle idee, l’auditorium della Fondazione RF Bancale. Sono intervenuti, Paolo Bancale, presidente della Fondazione ReligionsFree Bancale,  Roberta Frascarelli ,responsabile della Comunicazione eventi del Salotto delle Idee e Fondazione Bancale, Riccardo Magi ,segretario Radicali Italiani, Mina Welby, co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, Marco Gentili ,co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, Maria Gigliola Toniollo ,responsabile nazionale del Dipartimento Nuovi Diritti, Confederazione Generale Italiana del Lavoro. Molti gli argomenti discussi come l’accanimento terapeutico, l’autofinanziamento, la bioetica, cannabis, laicità’, legalizzazione, libertà’, unioni civili e una parentesi dedicata alla nuova era dei radicali italiani. (altro…)

Appuntamento culturale a Cerveteri da non perdere: la Conferenza-Spettacolo “Rinascimento e Primo Manierismo a Cerveteri”

 

il regista Agostino De Angelis
il regista Agostino De Angelis

Riceviamo e pubblichiamo: Sabato 7 Novembre alle 17 la Chiesa di S. Antonio Abate a Cerveteri accoglierà un interessante evento ideato dal regista Agostino De Angelis e tenuto dalla relatrice archeologa Vincenza Iorio ovvero la Conferenza-Spettacolo “Rinascimento e Primo Manierismo a Cerveteri”. L’appuntamento culturale, che rientra nel programma “Luoghi, Memorie e Personaggi della Storia” lanciato dall’ Associazione Culturale Extramoenia in collaborazione con la Chiesa Santa Maria in occasione del Giubileo della Misericordia 2015/2016, succede la rappresentazione teatrale multimediale “S.Francesco – Santa Chiara e la Regula Francescana” che il 4 Ottobre ha aperto con successo il calendario di eventi. “Rinascimento e Primo Manierismo a Cerveteri” si rivelerà appassionante excursus storico-artistico sui fervori culturali che coinvolsero proprio la città di Cerveteri all’indomani dell’elezione di Martino V Colonna nel 1417 e quindi alla fine del Periodo Avignonese; narrando poi dell’arrivo di alcuni grandi maestri dalla Toscana, dall’Umbria, dalle Marche e della formazione di quella “Scuola Romana” che determinò prima la nascita del movimento culturale noto come “Rinascimento Romano”, dopo, cioè agli inizi del secolo successivo, il XVI, della presenza a Cerveteri dei grandi protagonisti della pittura italiana ed europea tra la fine del Rinascimento e l’inizio del Manierismo. Un momento culturale alto che vuole guardare alle nostre pregevoli radici per conoscerle e farne tesoro.

Il programma, promosso dalla Diocesi Suburbicaria di Porto-Santa Rufina e dalla Parrocchia di Santa Maria a Cerveteri nella persona di Don Valerio Grifoni con la collaborazione del Presidente del Consiglio Comunale di Cerveteri Salvatore Orsomando, si svolgerà parallelamente all’altrettanto nutrito programma della Chiesa alla Badia di Sant’Agata a Catania . Ingresso libero.

 

Ciclo di conferenze al castello di Santa Severa “Cose, Uomini e Paesaggi del Mondo Antico”

scavi  (2)SANTA SEVERA – Prenderà il via sabato prossimo, il ciclo di conferenze di divulgazione scientifica, un progetto denominato “Cose, Uomini e Paesaggi del Mondo Antico” in programma nel Cortile delle Barrozze al castello. La prima lezione riguarda l’Insularità, spostamenti di Homo Sapiens nel Mediterraneo, con Fabrizio Antonioli, Maria Rita Palombo e Valeria Lo Presti. Venerdì 3 luglio “Scritto nelle ossa. Ricostruzione paleobiologica della popolazione medievale di Santa Severa” con Micaela Gnes, Cristina Martinez-Labarga dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Sabato 18 luglio “Gli antichi sugli oceani ai confini del Mondo: nuove ipotesi e scoperte” di Elio Cadelo, saggista, giornalista scientifico Rai e Flavio Enei Direttore del Museo Civico.

(altro…)

Le arti viste dalle Donne Conferenza sull’anima femminile dell’Europa musicale, dal Medioevo a oggi

La "Casetta Rosa": l'attuale sede della Biblioteca Comunale di Santa Marinella
La “Casetta Rosa”: l’attuale sede della Biblioteca Comunale di Santa Marinella

La biblioteca comunale, collocata dal 2012 presso la Casetta Rossa, in collaborazione con Archeoetruria, ospiterà da domenica prossima la terza edizione de “Le arti viste dalle Donne”. La conferenza, introdotta dalla direttrice della biblioteca Cristina Perini e da Eleonora Roscioni di Archeoetruria, sarà articolata in tre interventi tenuti da storiche e artiste che rappresentano le declinazioni femminili nella storia e nella critica dell’arte italiana. Aprirà l’evento la professoressa Annamaria Bonsante, docente di Storia della Musica presso il conservatorio “A. Casella” di L’Aquila.

(altro…)

Legalità tra i giovani, riprese le conferenze.

SANTA MARINELLA – Dopo la sosta dovuta alla stagione estiva, sono riprese le conferenze presso le scuole cittadine, per insegnare ai ragazzi come rispettare le regole che la comunità si è data. Ieri mattina infatti nell’aula magna della Scuola Media Carducci, si è tenuta la prima tavola rotonda per parlare del progetto “Percorsi di legalità tra i giovani”, promossa dal delegato comunale alle politiche giuridiche e legalità avvocato Marco Valerio Verni, a cui hanno partecipato gli insegnanti e gli alunni delle prime classi della scuola secondaria. Tale progetto, che ricalca con qualche innovazione quello già svolto lo scorso anno nelle parrocchie cittadine, è stato inserito nel Piano dell’offerta formativa dell’istituto scolastico e si snoderà attraverso un ciclo di incontri a cadenza mensile su temi attuali incentrati sull’ alcool, gli stupefacenti, la violenza di genere, l’occultismo, ma anche l’ambiente e i beni culturali. (altro…)