discarica abusiva

Eternit: i serbatoi dimenticati di Poggio del Principe A distanza di 22 mesi dal sequestro da parte della Forestale giacciono ancora abbandonati

I serbatoi di Eternit abbandonati
I serbatoi di Eternit abbandonati

SANTA MARINELLA – Il 2 agosto del 2013, la guardia forestale, su delega della Procura della Repubblica di Civitavecchia, procedette al sequestro di tre mega discariche abusive presenti sul territorio cittadino. Una di queste era quella sita in località Poggio del Principe, dove furono scoperti alcuni serbatoi di eternit che giacevano in quella zona da molto tempo. Una pattuglia della Guardia Forestale della stazione di Civitavecchia comandata dal maresciallo Salvatore Verzilli, sottopose a sequestro la discarica a cielo aperto, perimetrando l’area interessata dalla presenza dei materiali inquinanti.

(altro…)

Discarica abusiva: nuovo sopralluogo a Rio Fiume Luca Astori: "purtroppo la situazione non è cambiata"

foto discarica 5Era il 14 marzo quando un gruppo di Rangers, nel corso di un sopralluogo sulle colline di Santa Marinella, scoprivano una enorme discarica a cielo aperto portata alla luce dall’alluvione dello scorso novembre e che per mesi ha scaricato attraverso i fosso Rio Fiume i liquami in mare. Venne definito il più grave disastro ambientale degli ultimi anni, una vera e propria bomba ecologica che da tempo produce danni alla fauna e alla flora marina. Si tratta di una ex discarica utilizzata sia dal Comune di Tolfa che da quello di Santa Marinella per conferire i rifiuti negli anni che vanno dal 1950 al 1980 e poi tombata e rimasta ferma per decenni.

(altro…)

Discariche abusive nelle colline santamarinellesi A rischio la salute pubblica a causa di discariche abusive di materiali altamente pericolosi come l'eternit.

Discarica di  eternit.
Discarica di eternit.

 Diventa sempre più insostenibile la situazione nelle colline santamarinellesi, invase da decine di discariche di materiali pericolosi. L’ultimo ammasso di rifiuti in ordine di tempo, è stato scoperto alcuni giorni fa dal Gruppo Rangers d’Italia, che hanno individuato nei pressi di un casello ferroviario a ridosso dell’uscita sud dell’Autostrada Civitavecchia-Roma una discarica di eternit, materiale altamente pericoloso per la salute che provoca tumori. Il delegato all’ambiente Luca Astori, dopo aver ricevuto dai responsabili dei Rangers la relazione sulla vicenda, l’ha inoltrata al Comando della Polizia Locale e al dirigente dell’ufficio ambiente del Comune. (altro…)