Tag Archivio: Emanuele Minghella

Minghella: “Nessun commissario a Santa Marinella”

Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella

Dopo le tante polemiche dell’opposizione  su un possibile commissariamento del Comune di Santa Marinella interviene il delegato alle finanze Emanuele Minghella : “Nessun commissario è in arrivo a Santa Marinella, la Prefettura conosce benissimo i problemi del nostro comune e solo lunedì ha nominato un nuovo presidente del collegio dei revisori e, in base meramente a tempi tecnici, verrà deliberata in consiglio la nomina del nuovo collegio”. Continua a leggere

Bilancio bocciato dal nuovo Segretario: rinviato il consiglio comunale

Foto del Comune di Santa Marinella.

Errori formali nella deliberazione; confuso l’elenco delle variazioni apportate al bilancio; mancata indicazione del fondo crediti di dubbia esigibilità e delle passività potenziali ed infine dispositivo errato nell’indicazione degli equilibri monetari non previsti dalla legge.  Sono queste le osservazioni presentate dal nuovo Segretario Generale a scavalco nominato dalla Prefettura per il controllo di regolarità della seduta del consiglio comunale santamarinellese che questa mattina si è concluso con un nulla di fatto per la giunta Bacheca.

Così salta ancora una volta l’approvazione degli equilibri di bilancio, un documento previsto dalla legge attraverso il quale gli enti locali hanno l’obbligo di attestare la situazione finanziaria del comune. Intenzione dell’amministrazione Bacheca era infatti approvare una delibera con un piano di rientro che potesse intervenire sul recupero delle somme necessarie per coprire i quasi 11 milioni di anticipazione di cassa attraverso azioni di forte rilevanza sul territorio che, auspicano gli amministratori di maggioranza, possano portare al recupero dello scoperto entro il 31 dicembre di questo anno.

Nessuna notizia sulle prossime decisioni che saranno assunte dal Sindaco Bacheca, nè sulla futura data del consiglio comunale. Assente questa mattina il Presidente del Consiglio Marco Degli Esposti, sostituito dal consigliere più anziano, Eugenio Fratturato.

Duri gli interventi di Andrea Bianchi, di Stefano Massera e di Marina Ferullo che sottolineano come si sia raggiunta una situazione paradossale in cui avanza imperterrita la sfacciataggine di un’amministrazione indolente davanti alle diverse bocciature degli organi preposti oltre alla premeditazione di azioni che graveranno in modo persecutorio sui cittadini. L’unico ad intervenire il Consigliere Minghella, che, con toni molto accesi, ha ribadito l’assenza di aumenti delle tasse e vessazioni nei confronti dei cittadini ma un’azione persecutoria nei confronti dell’evasione fiscale, accusando la minoranza, nello stesso contesto, di utilizzare metodi populisti per scopi propagandistici.

Il consiglio comunale si è concluso infine con l’intervento del nuovo responsabile dell’ufficio ragioneria, il Dott. Maurizio Cari che, presentando il suo curriculum come professionista e revisore dei conti, sia in aziende private che in organizzazioni sociali, come ad esempio l’Avis Provinciale di Roma, ha garantito il massimo impegno al fine di risolvere le situazioni più critiche del Comune di Santa Marinella.

Bilancio: Minghella ritira la delibera di approvazione Nel consiglio comunale del 31 luglio non si voterà il punto, ritirato dall’ordine del giorno

Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella

Dopo le polemiche delle scorse settimane, dopo la nota negativa dei revisori dei conti e dopo una riunione nella giornata di ieri, la giunta di Santa Marinella ritira il punto sul bilancio dall’ordine del giorno del consiglio comunale di domani mattina.

Come chiosano le cronache locali di questa mattina, il consigliere Emanuele Minghella intende ripresentare la delibera tra una ventina di giorni dopo aver incassato la bocciatura sullo squilibrio di cassa che ha scatenato la bagarre mediatica in questi giorni, pur avendo ottenuto un’approvazione sul riequilibrio dei conti.

Minghella ha spiegato come la situazione attuale sia il frutto dei circa 900.000 euro di crediti che il Comune vanta nei confronti della regione Lazio, non ancora ricevuti da La Pisana, e dalla grave situazione derivante dal mancato recupero dell’evasione.

Il delegato al bilancio ha sottolineato come sia rimasto deluso del mancato recupero dei circa 6 milioni di euro in cartelle emesse dalla società incaricata di gestire il credito, che hanno finora portato a introitare meno di un sesto della cifra stimata.

Minghella dovrà dunque convincere i revisori a dare parere positivo anche alla parte della delibera attualmente respinta e già si vocifera di aumento delle aliquote per allinearsi alle scelte adottate dalla Regione Lazio.

Nel frattempo però almeno una parte politica attende gli eventi futuri: il PD di Santa Marinella, dopo aver sottolineato il silenzio dei consiglieri di maggioranza sulla vicenda e di come il Sindaco abbia, di fatto, lasciato l’intera faccenda sulle spalle del consigliere Minghella, attacca dichiarando che “Questo atto (il ritiro della delibera, n.d.r.) rimette ogni decisione nelle mani del prefetto, fermo restando che il 31 luglio è scadenza assoluta per il bilancio, a questo punto possono verificarsi due cose: o il prefetto concede 20 giorni per far sì che l’amministrazione possa proporre una nuova delibera di bilancio che dovrà comunque essere approvata, oppure vista tutta la documentazione che l’opposizione ha mandato al prefetto, quest’ultimo decida di mettere fine a questa assurda commedia inviando un commissario. Ma se così non sarà e si proporrà una nuova delibera? Sarà solo il proseguimento di una dolorosa agonia che porterà all’inevitabile pre-dissesto finanziario”.

Non si verificherà dunque il paventato voto che ha spinto i consiglieri Fronti e Ferullo a inviare una formale diffida presso il Ministero dell’Interno, indirizzata anche al Prefetto, per segnalare il rischio di un voto positivo di un bilancio non approvato dai revisori dei conti.

Solo nel pomeriggio di domani si sapranno i tempi per la conclusione di questa vicenda. 

Bilancio: tutti contro la giunta dopo il parere contrario dei revisori Tra diffide e girate di spalle, lo scontro iniziato tra Tidei e Minghella si fa caldo coinvolgendo tutti

Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella

Lo scontro tra Emanuele Minghella e Pietro Tidei sorto dalla lettera aperta pubblicata sui giornali dal consigliere santamarinellese non cenna a scemare e, anzi, si arricchisce di nuovi attori in quella che sembra essere diventata la diatriba dell’estate della Perla del Tirreno.

Questa mattina, i primi a spalleggiare a spada tratta Minghella sono stati proprio i membri della giunta comunale di Santa Marinella che tramite un comunicato stampa ufficiale si sono detti stupefatti dell’attacco al consigliere delegato al bilancio, definito “terrorismo mediatico” esercitato dal PD tramite gli organi di stampa.

“Non ci siamo mai nascosti, in special modo in questo ultimo periodo, sulle difficoltà che il nostro Comune sta attraversando dal punto di vista finanziario – affermano – ma gli attacchi del Pd, oltre ad essere demagogici e pretestuosi, raccontano una situazione che non corrisponde alla realtà”.

“I servizi primari ed essenziali sono e saranno sempre garantiti, la macchina amministrativa continua e continuerà a lavorare affinché questa fase venga presto superata, attraverso una forte azione di recupero dell’evasione già programmata, attraverso scelte amministrative e politiche mirate al contenimento interno della spesa e attraverso nuove formule di recupero crediti, che ci consentiranno di mantenere invariate le imposte locali”.

Niente nuove tasse, dunque, garantiscono da Via Rucellai.

Di rimando però il PD contrattacca con la pubblicazione di un comunicato dove si parla nuovamente di bilancio, questa volta appoggiandosi sull’ultimo documento prodotto dai revisori dei conti comunali e diffuso ai consiglieri: “Dettagliato il parere n.32 dei revisori dove si prende atto che  l’anticipazione di tesoreria e la consequenziale situazione di cassa abbiano assunto criticità strutturali. Inoltre fa notare come le utenze di acqua, energia elettrica, carburante, gas ecc.. vengano fornite senza il preventivo impegno di spesa in quanto carente del visto contabile. Afferma che la gestione di cassa si trova in disequilibrio e per finire afferma che l’ente non ha capacità di riscossione dei crediti residui e dei crediti derivanti dalla gestione di competenza”.

“Se si persiste su questa linea inoltreremo già da martedì dettagliato esposto alla corte dei conti, ci rivolgeremo al prefetto e contestualmente chiederemo un ispezione del MEF”. E confidano nelle pronte dimissioni di tutta la giunta, ideando perfino un hashtag: #liberasantamarinella.

Il PD locale viene spalleggiato e anticipato negli intenti dai consiglieri Fronti e Ferullo: “È naufragato anche l’ultimo tentativo di salvare la ciurma, con azioni bocciate da tutti gli organi di controllo e indirizzo amministrativo, la delibera degli equilibri di bilancio, prima volta a memoria d’uomo, ha incassato il parere negativo dei Revisori dei Conti.

Non poteva essere altrimenti, una delibera che non garantisce l’equilibrio finanziario ed è in contrasto con la relazione fatta dallo stesso Minghella un mese prima e che ci porterà dritti dritti al dissesto finanziario”.

Alfredo de Antoniis (NCS Santa Marinella)

Infine c’è chi gira le spalle pubblicamente: Noi con Salvini Santa Marinella prende formalmente le distanze dalla giunta e da chi tra i consiglieri lunedì voterà il bilancio.

“Se oggi le spese hanno superato le entrate – scrivono – è perché il padrone di casa (il Sindaco, n.d.r.) non ha saputo gestire le uscite, oltre che i suoi inquilini di palazzo incoscienti, hanno fatto progetti per oltre un milione di euro, progetti faraonici e non, che non sono stati e mai saranno realizzati, distruggendo altresì le poche strutture funzionanti che avevamo nel paese”.

“Oggi davanti alla resa dei conti da buon fuggitivo quale è, e noi lo conosciamo bene, lascia parlare gli altri, mentre lui aspetta che arrivi il 31 luglio, sperando che Minghella ci metta la faccia e risolva questo problema della non candidabilità per i prossimi 10 anni a chi si fa responsabile di mandare un comune a vocazione turistica in default”.

Anche NCS fa un appello ai consiglieri di maggioranza di “dimostrare di voler bene alla città”.

Come si concluderà lo scontro? Il momento dell’incontro si avvicina: il fatidico lunedì 31 luglio alle 14:30 presso via dei Gladioli, luogo ormai preposto ai consigli comunali, non avendo, tra l’altro, la nostra città neanche una sala consiliare.

“Caro Pietro, ai cittadini da fastidio che parli di Santa Marinella, pensa ad altro”

Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella

Il clima politico in città  si fa rovente soprattutto dopo le notizie di un possibile dissesto finanziario. Nel merito, sono intervenuti sia Pietro Tidei che il Pd di Santa Marinella, invitando l’assessore al bilancio Emanuele Minghella alle dimissioni.Ma l’esponente della giunta Bacheca non ci sta, e spedisce al mittente le accuse : “Un po’ mi viene da sorridere nel leggere i commenti di Pietro Tidei; che da quando ha scoperto come funzionano i social network,  cerca la lite come ha sempre fatto nella sua vita politica”,afferma il delegato al bilancio Minghella. Continua a leggere

Il Consigliere Emanuele Minghella interviene dopo le polemiche sui conti pubblici

 

Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella

Dopo le critiche piovute su più fronti politici dell’opposizione  per le condizioni dei conti pubblici del Comune di Santa Marinella interviene il delegato al bilancio Emanuele Minghella con una lettera aperta inviata alla nostra redazione : “Premettendo che non sono di certo  entusiasta delle scelte prossime che andremo a fare nel Consiglio Comunale del 31 Luglio e che spesso ho riflettuto sull’importanza del mio compito durante questi anni di amministrazione, credo di poter essere nella condizione di rispondere coscientemente alle questioni sollevate dal Consigliere Fronti, dalla Consigliera Ferullo e dal PD cittadino. Continua a leggere

19° edizione Carri Allegorici: fermento tra i Rioni. Domenica tutti in strada

La locandina dell’evento.

 C’è grande fermento in città, i rioni stanno per scendere in pista come oramai da quattro anni. Domenica 9 luglio torna la tanto attesa sfilata dei carri allegorici. Ad aprire la sfilata, lungo la Via Aurelia, sarà il Rione Santa Severa, a seguire la magia dei colori del Rione Alibrandi, un po’ di romanticismo con il Wedding Party del Rione Quartaccia per concludere sulle note di Notre Dame de Paris con il Rione Valdambrini. Continua a leggere

Politica: una settimana ricca di interventi. I nomi, dai più ai meno citati

Si alzano le temperature e così anche le pressioni all’interno della giunta Bacheca, ma in generale nella politica cittadina.

Al primo posto della classifica indubbiamente la vicenda Passerini e Bronzolino con la lettera interna alla maggioranza in cui l’esponente di Fratelli D’Italia si lamenta nei confronti dell’assessore ai lavori pubblici addebitando ad esso tutte le gravi difficoltà del territorio, dal campo sportivo a Via delle Colonie.

Al secondo posto Bacheca e Toppi, quest’ultimo, dichiarato nel gruppo misto insieme al consigliere Vergati ha ricordato al Sindaco i “tempi belli” in cui vi era profonda stima per il lavoro svolto da consigliere  senza però sorvolare sul fiasco politico dell’intera amministrazione Bacheca che, dal canto suo, descrive l’ex consigliere come inadeguato per la delega affidata e legato solo a vicende personali, senza nessun beneficio per la città.

Tra i nomi di questa settimana compare anche Marta Grande, esponente nazionale del M5S che ha fatto visita alla scuola Carducci, accompagnata da Massimo Padroni,  per verificare la situazione degli impianti, dichiarandosi sconcertata dalle condizioni attuali in cui versa l’istituto. Ma non è il solo esponente esterno che questa settimana ha fatto visita alla Perla del Tirreno: tra i nomi di questi giorni compare anche quello di Alessandro Battilocchio, ex europarlamentare, presente, con le bandiere di Forza Italia, al convegno organizzato dal Sindaco Bacheca a favore dei balneari. Lo stesso Battilocchio ha presenziato anche alla processione in onore di Santa Severa, di domenica, oltre a varie iniziative al seguito del Sindaco Bacheca, scoprendo, dunque, a poco a poco, l’amore per la nostra città.

Dopo le prime posizioni  calde compare Alfredo De Antoniis, rappresentante di Noi con Salvini Santa Marinella, che ha affrontato i temi salienti della “scuola salviniana” portando in piazza professionisti e politici del territorio, con approfondimenti alla politica locale ed alla futura campagna elettorale in arrivo. Rimane stabile Emanuele Minghella, che dopo uno scontro di opinioni in merito alla farmacia che lo vede tirato in ballo nonostante la delega appartenga al consigliere comunale Eugenio Fratturato, si gode la soddisfazione dell’accordo sul Castello di Santa Severa e punta alla sfilata dei carri. Non perde posizioni neanche Andrea Bianchi, esponente del PD di Santa Marinella, che, oltre alle dichiarazioni all’ultimo consiglio comunale nei confronti del bilancio, non annuncia azioni politiche prossime, come già dichiarato in una nostra recente intervista. 

In netta discesa il nome di Pietro Tidei che, sembrerebbe, da voci di corridoio, candidato sindaco per il centro-sinistra nel 2018. In discesa anche lo stesso Massera e Paola Rocchi, di cui non sentiamo l’opinione da qualche tempo, dopo le contestazioni del bando sulla Perla del Tirreno e sui rifiuti. In fondo alla classifica risiedono indubbiamente le parole Estate e Turismo, che sembra non interessino a nessuno, tanto meno alla delegata Befani che, a stagione iniziata, ancora non ha reso pubblico un cartellone degli eventi per la città.

Premio Cuffaro 2016 non pagato: la protesta di un genitore

Come ogni anno, anche lo scorso 2016 è stato premiato il vincitore del premio Cuffaro, premio letterario dedicato ai ragazzi piu meritevoli di Santa Marinella e frequentanti le scuole cittadine e del comprensorio realizzato presso la Biblioteca Comunale Capotosti e concluso con una cerimonia presso la Sala della Chiesa del Carmelo, alla presenza della Vedova Cuffaro, della Preside Maria Zeno e di rappresentati dell’amministrazione comunale.

Continua a leggere

Santa Severa, boom di visitatori per la riapertura del Castello Il Consigliere Minghella commenta soddisfatto numeri e dati: “faccio il tifo per la nostra città”

La foto.

Grande folla di visitatori per la riapertura del Castello di Santa Severa che a partire dal 24 aprile con l’inaugurazione alla presenza  del Presidente  della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha aperto i cancelli in maniera permanente ai tanti turisti e visitatori che vorranno apprezzare le bellezze culturali del nostro territorio. “Più di 5000 presenze si sono registrate oggi al Castello, 1400 biglietti venduti per le visite guidate e tanti visitatori esterni che hanno approfittato della festività per trascorrere una giornata al mare, degustando anche dell’ottimo cibo, tra ristoranti e truck food di qualità all’interno del piazzale del Castello”.  Continua a leggere

CARNEVALE: appuntamento da non perdere con Rioni senza Frontiere Il 26 febbraio una giornata dedicata soprattutto ai più piccoli

I volontari dei rioni cittadini scendono in campo per festeggiare le ultime giornate di carnevale. L’appuntamento è per il 26 febbraio a partire dalle ore 16.30 al palazzetto dello sport per una giornata dedicata soprattutto ai più piccoli.

Anche questa volta lo spirito di aggregazione e l’allegria dell’associazione Rioni senza Frontiere la fa da padrona regalando un divertente pomeriggio a tutta la città ospitando grandi e piccini, tutti rigorosamente in maschera. Con la partecipazione speciale dei fantastici 5 che metteranno in scena abili destrezze degne dei supereroi dei nostri tempi, i più piccoli potranno divertirsi con il trucca bimbi e con tanti altri divertenti giochi realizzati dai volontari.

Grandi e piccini potranno inoltre cantare con la musica live di Fabrizio Gasparri, mentre i più scatenati si daranno alle danze con l’animazione latino americana di Manolito. Una sorpresa anche sulla conduzione dell’evento, affidata ad una famosissima coppia Disney.

Il presidente dell’associazione Massimiliano Bellu invita i concittadini a partecipare numerosi all’evento: “partecipare è doveroso per incoraggiare tutti i ragazzi che già da mesi sono all’opera per realizzare la sfilata del prossimo luglio. E’ un gesto semplice – continua –  che oltre a permettere a tutti di condividere lo spirito di allegria e del volontariato, avvicina giovani e piccini e invoglia a prenotarsi anche per partecipare alla sfilata estiva.”

Anche il delegato ai rioni Emanuele Minghella volge lo stesso invito: “In pochi mesi ho conosciuto dei ragazzi fantastici, pieni di iniziative e soprattutto coraggiosi. Proprio per questo è necessario che tutta la città collabori e sia partecipe alle iniziative del comitato e dei singoli rioni”

L’ingresso è gratuito e verrà consegnato uno scherzoso omaggio a tutti i partecipanti. Non mancate.

Porto Santa Marinella: aperta la strada alla firma della Convenzione con il Comune. Minghella: è necessario che D’Amelio sposi la nostra causa per l’accrescimento turistico ed economico della città.

Il Consigliere Emanuele Minghella

Era l’anno 1997 quando l’amministrazione, capitanata dal Sindaco Achille Ricci, firmava i primi accordi con la Società Porto Romano spa al fine di cedere la gestione del Porto di Via Roma, attraverso atto di specificazione, atto di collaborazione e successiva convenzione urbanistica necessaria per il rilascio del permesso a costruire. Un accordo che però, non si è mai trovato in quanto tra  gli oneri a carico della concessionaria c’era anche l’esproprio dell’area De Simoni e la creazione di un nuovo accesso al porto. Venti anni di lotte, afferma il Consigliere delegato al Porto ed al Bilancio Emanuele Minghella: venti anni di storia della città legata ai rapporti tra il Comune e la Porto Romano sul futuro del porto, centro di indotto turistico ed economico per troppi anni sottovalutato.”

 

Queste le parole del consigliere comunale sulla questione Porto Romano: “La vicenda è lunga da sintetizzare in poche righe, ma la notizia importante, per tutti i cittadini, è che grazie ad un dialogo, finalmente costruttivo ed intelligente (oserei dire), il comune torna a sedersi pacificamente ad un tavolo tecnico con la concessionaria Porto Romano e non in un aula di Tribunale”.

Continua a leggere

Fondo di Solidarietà, il Comune pronto a chiedere il rimborso delle somme arretrate Il ricorso si baserà sulla Sentenza della Corte Costituzionale 129/2016

 

La Giunta Municipale di Santa Marinella, su proposta del Consigliere alle Finanze Emanuele Minghella, ha dato il via libera alla richiesta di rimborso relativa al “Fondo di Solidarietà”, il provvedimento governativo che nel triennio 2013/2016 ha sottratto alle casse comunali una cifra di oltre 20milioni di euro, destinate, in ripartizione, ai Comuni con evidenti difficoltà di bilancio.

 

Il Comune di Santa Marinella,  per effetto del suddetto criterio di riparto, ha subìto nel 2013 una decurtazione delle entrate erariali quantificabile in euro  2.716.125,63, del tutto illegittima secondo i criteri enunciati dalla Corte Costituzionale con la recente sentenza n. 129/2016, depositata il 6.6.2016 e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 8.6.2016.

Continua a leggere

Inaugurato il Servizio Online al Cittadino relativo alla sezione tributi locali

Emanuele Minghella durante la presentazione del nuovo portale

Emanuele Minghella durante la presentazione del nuovo portale

Un portale gratuito per consultare lo stato dei pagamenti dei tributi locali e i propri dati personali è stato presentato questa mattina, dal Consigliere Comunale Emanuele Minghella.

Il portale gratuito, collegato al sito internet del Comune di Santa Marinella, è stato predisposto dalla Società Engineering, che lavora per conto dell’Ente al recupero dei crediti. Sul portale, opportunamente suddiviso per specifici tributi locali, i cittadini potranno consultare in tempo reale la propria posizione sullo stato dei pagamenti e sulla propria banca dati, oltre ad usufruire di altre informazioni, sempre relative al servizio tributario.

“Basterà semplicemente iscriversi al portale – ha dichiarato il Consigliere Minghella – e, recandosi all’Ufficio Stato Civile una sola prima volta per il dovuto riconoscimento, sottoscrivendo un apposito modulo, si avrà accesso, tramite un utenza ed una password, al portale, utile alla consultazione del proprio stato di pagamento.

In breve tempo – conclude Minghella – amplieremo i servizi a disposizione al cittadino, come il pagamento online ed i servizi anagrafici quali, ad esempio certificati e stati di famiglia, per facilitare sempre più il rapporto di fiducia tra Ente e cittadino”.

“Si tratta di una lodevole iniziativa – ha aggiunto il Sindaco Bacheca – che faciliterà il controllo e la verifica sulle proprie situazioni tributarie e, attraverso pochi “clic”, restare aggiornato sulle informazioni di un settore molto spesso complesso”.

Il Mediatore Tributario arriva a Santa Marinella

Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella

Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella

Il Comune di Santa Marinella, su iniziativa del Consigliere comunale Andrea Passerini ed in collaborazione con il consigliere comunale Emanuele Minghella ha deciso di istituire la figura del “Mediatore Tributario”, relativamente agli istituti del reclamo e della mediazione nel processo tributario.

“Secondo il D. Lgs.vo 24 settembre 2015, n. 156, dal 1° gennaio di questo anno, – dichiara il consigliere Minghella –  per le controversie di valore non superiore a ventimila euro, il ricorso da parte del cittadino produce anche gli effetti di un reclamo e può contenere una proposta di mediazione, con rideterminazione dell’ammontare della pretesa;  lo Statuto –prosegue – dei diritti del Contribuente pone in capo ai Comuni l’obbligo di riportare negli atti impositivi le istruzioni in merito a tutti gli strumenti a disposizione del contribuente per contestare la pretesa impositiva”. Minghella prosegue poi spiegando che “l’Amministrazione Comunale pertanto, ha valutato l’importanza di questo servizio e ha ritenuto necessario istituire, con riferimento alle procedure di reclamo e mediazione, la figura del Mediatore Tributario, selezionandola con un avviso di ricerca di un legale esterno esperto in contenzioso e mediazione tributaria, diverso ed autonomo come richiesto dalla legge,  rispetto alla struttura che cura l’istruttoria e l’emanazione degli atti impositivi”.

“Per sostenere tale servizio, -conclude Minghella –  a valere sul redigendo bilancio 2017 si attiverà un fondo rotativo che, ad esaurimento del budget iniziale, sarà eventualmente integrato, grazie agli introiti nelle casse comunali derivanti dal buon esito delle attività oggetto dell’incarico”.

 

 

I Consiglieri Passerini, Minghella e Degli Esposti:”Nessun salvatore di questa maggioranza”.

 

Sentiamo il dovere di intervenire per un chiarimento rispetto al modo in cui, a seguito dell’ultimo Consiglio comunale, è emersa mediaticamente la posizione del Consigliere Fratturato, come “salvatore di questa maggioranza”. Così in una nota congiunta, i consiglieri comunali Andrea Passerini, Marco degli Esposti ed Emanuele Minghella. Continua a leggere

Bacheca , Minghella: Porte Aperte al Castello di Santa Severa per le Giornate Europee del Patrimonio

Roberto Bacheca

Roberto Bacheca

Porte Aperte al Castello di Santa Severa per le Giornate Europee del Patrimonio. Sabato 24 Settembre alle ore 19.00

L’occasione sarà momento gradito per ringraziare e salutare quanti hanno partecipato e contribuito alla riuscita della rassegna estiva 2016

Castello di Santa Severa

Via Aurelia SS.1 – km 52.600 – Santa Marinella

DICHIARAZIONI SINDACO E CONSIGLIERE MINGHELLA:

“Si conclude questo weekend  – affermano il Sindaco Roberto Bacheca ed il Consigliere Comunale Emanuele Minghella – un programma culturale di grande rilevanza, che ha visto protagonista il Castello di Santa Severa, il suo Museo ed il Borgo, attraverso una serie di iniziative ed eventi, dalla storia all’archeologia, alla musica e alla gastronomia. Un programma lungimirante, pensato per grandi e piccini, al quale hanno partecipato ed aderito concittadini, turisti e villeggianti per tutto l’arco della stagione estiva.

Continua a leggere

1 2 3