Fabrizio Melara

Natale in casa Poseidon Soccer: donati strumenti musicali all’Associazione Stella Polare Onlus

 

La foto.

Come ogni anno la Poseidon Soccer di Stefano Di Fiordo e Fabrizio Melara festeggia l’arrivo del Natale invitando atleti, famiglie e simpatizzanti presso il teatro di San Giuseppe. Sala gremita infatti ieri, dove, sotto la conduzione di Bruno Zoi, sono stati premiati tutti gli allenatori delle classi dal 2005 al 2012. Il saluto di Stefano di Fiordo ha aperto la serata ed emozionato ha ringraziato tutte le famiglie per l’impegno nel seguire i propri figli nello sport quale motore di crescita di ogni atleta. (altro…)

Calcio: il Benevento approda in serie A, le lacrime di Fabrizio Melara, calciatore santamarinellese.

Sono due le città in festa quest’oggi. Indubbiamente tutta la città di Benevento che esulta per la conquista della Serie A, dopo 87 anni passati ad inseguire la serie B, e che, nel giro di un anno, invece, realizza il sogno del Presidente Vigorito. Così Al “Ciro Vigorito”, in uno stadio tutto esaurito, la squadra di Baroni ha superato nel doppio confronto il Carpi e si è issata lassù, dove nessuno avrebbe osato sognare di essere in un caldo giovedì di giugno. Ma a festeggiare non è solo Benevento ed i suoi tifosi, ma anche Santa Marinella, che brinda alla vittoria calcistica del giovane Fabrizio Melara, un ragazzo nato e cresciuto sui campi di calcio, che da anni insegue il suo sogno e che la sua costanza ed il suo impegno, uniti alla bravura, hanno realizzato.

Fabrizio, acquistato nel 2014, gioca nel Benevento come centrocampista ma inizia con il calcio nelle giovanili della Lazio con cui, nella stagione 2000/2001, a 15 anni, vince il campionato Giovanissimi Nazionali. Nella stagione 2003/2004 per tre volte in panchina in prima squadra in Serie A, tutte ad inizio 2004, nelle sfide esterne contro Reggina e Chievo e in quella casalinga con il Brescia. L’anno dopo trova il debutto, nella trasferta in Inghilterra contro il  Middlesbrough del 4 novembre 2004, nel girone di Coppa UEFA.

Nell’estate 2005 passa alla Salernitana. E ancora gioca nel Rieti e diventa titolare fisso dei reatini, giocando 34 volte e segnando 2. Nell’estate 2007 si trasferisce in  Toscana, alla Massese, ritornando a giocare in C1. Ma questa è solo parte della faticosa carriera inseguita dal giovane Melara che oggi invece, si gode la stima e l’ammirazione dei suoi tifosi ma soprattutto dei suoi amici d’infanzia, presenti durante la sfida di giovedì alla Stadio Ciro Vigorito. Nella sua pagina fan club, su Facebook, centinaia di messaggi di ammirazione ad un ragazzo che ha fatto del calcio la sua vita, con enormi sacrifici e lontano dagli affetti. Tutta la redazione si unisce ai complimenti ad un grande campione, orgoglio santamarinellese.

Bilancio positivo in casa Poseidon Soccer, soddisfazione per il direttore generale Stefano di Fiordo

Stefano Di Fiordo, uno dei due responsabili della Scuola 

Dopo un inizio di stagione pieno di incognite solo con il grande impegno di tutti e del nostro D.G. Stefano Di Fiordo la Poseidon Soccer è arrivata a traguardi importanti che stanno portando questa realtà giovanile Santamarinellese a giocare campionati provinciali con gli esordienti 2005 con un rooster di 14 bambini e i 2006 che contano 7 bambini più i 14 dei classe 2007, oltre agli incontri con squadre del comprensorio svolge i giochi federali anche i ragazzi del 2008/2009 rispettivamente composti da 13 e 12 ragazzi. Senza tralasciare i piccoli del 2010/11 con 11 piccoli amici che continuano gli allenamenti con i loro rispettivi mister per prepararsi a loro volta per i giochi del prossimo anno. La poseidon soccer è nata per dare ai ragazzi santamarinellesi la possibilità di fare calcio in una certa maniera e essere arrivati già al primo anno a poter contare su 72 bambini è un grande motivo di soddisfazione per il D.G. “Io Stefano Di Fiordo e Fabrizio Melara (militante nel campionato di Serie B con la società Benevento) vogliamo mettere al servizio dei ragazzi l’esperienza, la serietà e la professionalità maturata in anni di professionismo sui campi di Lega Pro e Serie “B” e mettere a disposizione tutte le nostre risorse per la giusta educazione calcistica dei Mister e tesserati. Come sempre vogliono ringraziare lo staff, i genitori e la città per la loro vicinanza ed il loro supporto”.

Calcio. Santamarinellese: si allarga la schiera dei dirigenti Marinella Elia allenerà la femminile in serie C. Di Fiordo e Melara, responsabili della Scuola Calcio

Stefano Di Fiordo, uno dei due responsabili della Scuola Calcio rosso-blu
Stefano Di Fiordo, uno dei due responsabili della Scuola Calcio rosso-blu

SANTA MARINELLA – Si sta allargando a macchia d’olio la schiera di dirigenti che stanno avvicinandosi alla Santamarinellese, la società del presidente Paolo Di Martino, che quest’anno ha grandi ambizioni. Nella terza riunione stagionale, il gruppo dirigente ha deciso di integrare nel suo repertorio calcistico, anche una squadra di calcio femminile che parteciperà al campionato di serie C e verrà allenata da Marinella Elia, molto nota nell’ambiente per aver diretto la squadra del Perugia.

(altro…)