girone a

La Santa punta alla vetta

CAMPIONATO PROMOZIONE Girone A – N.MACCARESE – SANTA 1-3
(Francesco Brutti, Matteo Castelletti, Matteo Trincia)
La Santa esce vittoriosa dal match esterno col il Maccarese, e si lancia verso le zone alte di classifica. La partita è stata sempre in mano ai ragazzi di Zeoli che oltre a segnare le tre reti hanno sciupato parecchie occasioni da rete. I rossoblu (oggi in maglia celeste), passano meritatemente in vantaggio al 21° con Brutti abile a finalizzare una bella azione corale e lungamente applaudita dai tanti tifosi rossoblu accorsi al Darra di Maccarese. Passano 13 minuti e arriva il raddoppio con Castelletti che su un corner procurato da un impetuoso allungo di Caporali, impatta bene di testa a cui nulla puo’ il portiere. Pochi minuti e con un tiro del tutto casuale, deviato da un difensore ospite, il Maccarese accorcia le distanze. La rete non impensierisce Brutti e compagni che continuano a pressare la retroguardia ospite, sfiorando la rete con Ferro di poco fuori e sempre Simone Ferro successivamente si vede annullare un gol per fuorigioco. Nella ripresa la sostanza non cambia con la Santa che gioca e sciupa occasioni da rete; il minimo scarto pero’ induce i padroni di casa ad osare, ma la retroguardia ospite è attenta ed arcigna. Il gol che mette in ghiaccio la gara arriva al 5° minuto di recupero con un veloce contropiede di Trincia che fulmina l’estremo locale.
(in foto la rete del 3a1 di Matteo Trincia)

rimonta meritata per la Santa

CAMPIONATO PROMOZIONE, SANTA – GRIFONE GIALLOVERDE 2-2
(Francesco Brutti rig, Gabriele Loso Montironi)
Finisce in parità il match dell’Astolfi, con in padroni di casa capaci di riagguantare il pareggio dopo una meritata rimonta. Palla al centro e nemmeno il tempo di studiarsi che gli ospiti al al 7° passano in vantaggio: un tiro dal limite laterale dell’area di rigore, s’insacca all’angolino alto opposto . Passano due minuti e seconda rete degli ospiti che prima si vedono respinti da Andrea Sanfilippo un tiro ravvicinato e poi dopo un batti e ribatti in area senza che nessuno difensore di casa riesca a calciare il pallone fuori dall’area, arriva il raddoppio con l’attaccanTe gialloverde che inspiegabilmente solo calcia a botta sicura. Il doppio vantaggio non viene subito metabolizzato e i padroni di casa rischiano di subire la terza rete, ma vengono salvati dal palo. Con il passare dei minuti scampato il pericolo i ragazzi di Zeoli cominciano ad asserragliare la retroguardia ospite, e al 24° accorciano le distanze su calcio di rigore calciato da Brutti per un fallo in area ai danni di Matteo Trincia. La santa ci crede e pochi minuti dopo una folata nell’area di rigore ospite di Brutti viene fermata da un fallo inesistente; si arriva cosi al 44° con Gabriele  Montironi che acciuffa il pareggio su calcio di punizione che passando tra una selva di gambe s’infila all’angolino basso della porta ospite. Nella ripresa la Santa parte bene ma la stanchezza delle fatiche di coppa e la consistenza ospite, non permettono a Brutti e compagni di creare vere e proprie occasioni da rete, anche se all’ultimo secondo di recupero, Caporali con un diagonale non riesce a centrare la porta. Da annotare nel finele l’espulsione per doppia ammonizione di Montironi reo di aver protestato dopo aver subito una botta in testa.

Domenica la Santa in casa contro il San Lorenzo nuovo

CAMPIONATO PROMOZIONE SANTA MARINELLA – SAN LORENZO NUOVO LA DESIGNAZIONE ARBITRALE. La gara di Domenica 01 ottobre valevole per la 5a giornata di andata del campionato di promozione girone A, sarà diretta dal Signor Luigi Scotto D’Antuono della sezione Aia di Roma 1, coadiuvato dal primo assistente Signor Manuelo Nardini e dal secondo assistente il Signor Leonardo Sano’ entrambi della sezione Aia di Ostia Lido Campo di gioco il campo sportivo Comunale “Maurizio Astolfi” di Via Cartagine, Santa Severa. Fischio d’inizio ore 11:00. Ingresso Unico euro 5,00

la Santa sconfitta in pieno recupero

CAMPIONATO PROMOZIONE RONCIGLIONE – SANTA 3-2 (Brutti al 30° rig, Trincia al 69) Sconfitta in pieno recupero. Continua il periodo nero dei rossoblu che escono sconfitti dal match esterno in casa della capolista Ronciglione. Primo tempo ad appannaggio dei padroni di casa ma che nonostante cio’ finisce in pareggio. Passa in vantaggio il Ronciglione al 16° tiro da fuori area respinto da Andrea Sanfilippo che nulla puo’ sulla ribattuta dell’avanti Viterbese, pareggio rossoblu al 30° su calcio di rigore per una tirata di maglia in area, calciato da Francesco Brutti. Nella ripresa escono fuori i ragazzi di Zeoli che nonostante passino in svantaggio al minuto 66 su un calcio di rigore, riescono a pareggiare al 66° con Matteo Trincia che fulmina il portiere locale con un preciso colpo di testa. La Santa ci crede e nel giro di pochi minuti sfiora il gol ancora con Trincia e con Brutti con un tiro che prende il palo interno ed esce sfortunamente fuori. In pieno recupero dopo una punizione a favore della Santa arriva incredibilmente il gol vittoria dei padroni di casa con una ripartenza male arginata dalla difesa ospite.

La Santa convince all’esordio, con una buona prestazione

CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A SANTA – PESCATORI OSTIA 2-0 (Francesco Brutti al 13° e al 16°). La santa non stecca all’esordio e davanti al pubblico amico porta a casa i tre punti. Succede tutto nella prima frazione di casa, con i padroni di casa spingendo sull’accelleratore dominano la partita e nel giro di tre minuti chiudono i conti con la Pescatori Ostia, grazie alla doppietta di Francesco Brutti che in due ripartenze è bravo a finalizzare due precisi assist di Vittorini e Simone Ferro. Nella ripresa l’intensità agonistica dei padroni di casa cala sia sicuramente per il caldo ma anche per il doppio vantaggio, e gli ostiensi ne approfittano mettendo in pressione in ragazzi di Zeoli che quasi mai pero’ rischiano di capitolare, si registrano due parate rilevanti una di Cacace e una a fil di traversa di Andrea Sanfilippo, subentrato allo stesso Cacace. La ricerca del gol degli ospiti permette a Ferro e compagni di pungere con ficcanti contropiedi.Da registrare una buona e confortante presenza di pubblico al “Maurizio Astolfi”.

Campionato di Promozione, la Santa inserita nel girone A

La santa come previsto è stata inserita nel girone A del campionato di Promozione con le seguenti squadre: Accademia Calcio Roma, Aranova, Atletico Ladispoli, Bomarzo, Canale Monterano, Cerveteri, C.P. Civitavecchia, Fiumicino 1926, Grifone Gialloverde, Montalto, Montefiascone, Nuovo Maccarese, Ottavia, Pescatori Ostia, Ronciglione, San Lorenzo Nuovo e Vigor Acquapendente.  Partenza dura per la Santa,  che il 3 settembre sfiderà al “Maurizio Astolfi” il Pescatori Ostia, il 10 settembre in trasferta in casa dell’Ottavia e il 17 settembre big match casalingo contro la fortissima C.P. Civitavecchia.

Mercoledì di calcio: Santa Marinella – Cerveteri

13091591_873048519473144_268484539_oCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A S.MARINELLA – CERVETERI: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE La gara S.Marinella – Cerveteri, valevole per la 15 giornata di ritorno del campionato di Promozione, sarà diretta dal Signor Luigi Scotto D’Antuono della sezione Aia di Roma 1, coadiuvato dal primo assistente Signor Simone Morlacchetti e dal Signor Mirko Librale, entrambi della sezione Aia di Roma 2. Dopo il successo esterno con il Futbolclub, per la Santa altra gara cruciale per rimanere agganciata al treno dei play out. All’andata la gara termino 2 a 2 con pareggio ospite a tempo scaduto ad opera di Andrea Perugini e Angieri. Campo di gioco il “Maurizio Astolfi” di Via Cartagine, località Santa Severa – Santa Marinella. Fischio d’inizio ore 16:30.

La Santa con cuore e grinta, porta a casa i tre punti della speranza. Martedì troverete tutti i gol nel consueto tg spotivo

12973166_866658143445515_8453153815261344481_oPROMOZIONE GIRONE A S.MARINELLA – PALOCCO 3-2
Vittoria cercata voluta e ottenuta quella della santa contro un Palocco che entrato in campo per archiviare la sua pratica salvezza, ha cominciato la gara di gran lena sin dai primi minuti dove un miracolo di Daniele Remedi sulla linea evita la capitolazione. Venti minuti intensi quelli giocati da mr Trotta che oltre a mettere in difficoltà i ragazzi di Dominici, trovano anche il vantaggio seppur viziata da un precedente fallo ai danni di Simone Ferro, ma non rilevato ne dal direttore di gara e ne dal suo assistente. Lo svantaggio sveglia dal torpore i rossoblu che verso fine tempo riescono a pareggiare con un azione di forza di Rosati, tra le proteste del Palocco. Nella ripresa passano pochi minuti e il Santa Marinella trova il vantaggio con Ferro che a tu per tu con il portiere non sbaglia. Con il gol del sorpasso la Santa non arretra e va alla ricerca del 3a1 che per mera sfortuna non trova con Andrea Ferullo trovatosi a tu per tu con l’estremo ospite. La gara è dura e spigolosa ma il centrocampo rossoblu riesce in piu’ azione a innescare micidiali contropiedi, su uno di questi arriva il 3a1 ad opera di un imprendibile Rosati. Il gol sembra congelare la gara , ma al 60° su calcio d’angolo il Palocco accorcia le distanze e battaglia fino al 95° con i rossoblu che con cuore e grinta portano a casa i tre punti della speranza.

Finisce come da pronostico la gara tra la Santa e il Ronciglione

12928432_862776647166998_5322154196561889431_nCAMPIONATO DI PROMOZIONE RONCIGLONE – S.MARINELLA 3-0 Finisce come da pronostico la gara tra la santa e la terza forza del campionato. Troppo il divario tra le due squadre e sicuramente la squadra di mr. Dominici paga sicuramente lo sforzo di mercoledi nella gara interna con il Santa Severa. Come detto i padroni di casa hanno sin dai primi minuti affermato la loro supremazia e i rossoblu specialmente nel primo tempo sono riusciti a tenerli a bada chiudendo in svantaggio con il minimo scarto. Nella ripresa la voglia di rimanere in zona play off del Ronciglione e le tossine della partita infrasettimanale per la striminzita rosa rossoblu ha fatto si che la partite si chiudesse con un perentorio 3 a 0. Seppur rammaricati dalla sconfitta e preso atto del sorpasso in classifica dell’Olimpia Roma, sicuramente non è il momento di farne un dramma anche perché la prossima Domenica, il Santa Marinella sul rettangolo amico avrà modo e dovrà rifarsi contro il Palocco, gara non semplice con gli ostiensi impelagati nella zona play out. Una gara da giocarsi come se fosse una finale.

Calcio a 5 un pareggio che non accontenta nessuno

la classifica aggiornata
la classifica aggiornata

Dopo la pausa pasquale anche la Td Santa Marinella è tornata in campo sabato pomeriggio presso il palazzetto dello sport alle ore 15:00 per la 23esima giornata di campionato serie C1  girone A , contro i romani della TC Parioli finita in un pareggio che a questo punto del campionato non accontenta nessuno, quindi Td Santa Marinella – Tc Pariori  3 a 3 . Ad aprire le marcature dopo neanche 3 minuti di gioco, sono gli ospiti con Ghinelli che dalla destra supera il portiere con un tiro a fin di palo. La risposta della Td Santa Marinella di Mister Di Gabriele con De Fazi che per poco non pareggia i conti con un diagonale da Sinistra. Ma poco dopo con Fortuna su errore difensivo dei padroni di casa colpisce il palo, ma il pareggio arriva meritatamente al 19esimo minuto  Cerrotta con un bel sinistro sotto l’incrocio dei pali. In avvio di ripresa la Td Santa Marinella con Leone porta in vantaggio i padroni di casa a pochi minuti dal fischio di inizio. Pronta la risposta dei romani 5 minuti dopo con Ghinelli che riporta il risultato in pareggio, una partita davvero emozionante al pala De Angelis,  molte le occasioni sprecate per entrambe le squadre ma Cerrotta sigla la sua doppietta a porta vuota e si porta di nuovo in vantaggio. Il Tc Parioli però a trenta secondi dalla fine della partita pareggia e strappa così un punto alla Td Santa Marinella con Ginanni. E si chiude così la partita 3 a 3. Il prossimo incontro sarà la prossima settimana per la Td Santa Marinella contro Cisco Roma il 9 aprile.

 

Riparte il Campionato di Promozione la Santa incontra il Bolsena Domenica mattina invece il Santa Severa Soccer gioca in casa alle ore 11:00 presso il Maurizio Astolfi

U.S. Santa Marinella Calcio
U.S. Santa Marinella Calcio

CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A VIRTUS BOLSENA – S.MARINELLA: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE Torna il campionato e la santa nel pomeriggio di Domenica 03 aprile renderà visita alla Virtus Bolsena. Sulla carta è una partita alla portata, ma sicuramente da prendere con le molle visto che la squadra Viterbese che stà onorando il suo campionato con un impegno esemplare, vorrà sicuramente non fare brutta figura in casa. La gara sarà diretta dal Signor Lorenzo Ravaioli della sezione Aia di Tivoli, coadiuvato dal primo assistente Lorenzo D’Ilario e dal secondo assistente Signor Francesco Arena, entrambi della sezione Aia di Roma 1.

 

 

(altro…)

Domani mattina, Corneto Tarquinia – Santa Marinella

12549037_813559688755361_4056169532814143737_nCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A CORNETO TARQUINIA – S.MARINELLA LA DESIGNAZIONE ARBITRALE La gara valevole per l’8a giornata di ritorno del campionato di promozione, sarà diretta dal Signor Daniele Ciarniello di Roma 2, coadiuvato dal primo assistente Signor Alessandro Dodo Spadi di Roma 1 e dal secondo assistente Signor Luigi Zucca di Viterbo. Campo di gioco “Bonelli Liviano” (sintex), Via Raffaello Sanzio, snc – Tarqunia (Vt), il fischio d’inizio alle ore 11:00. Lo scorso anno finì 1 a 0 per i padroni di casa con la rete di Pastorelli.

Campionato Promozione girone A: Aranova – Santa Marinella 1-0

12549037_813559688755361_4056169532814143737_nCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A
ARANOVA – S.MARINELLA 1-0
Bruciante sconfitta per i rossoblu che al 94° capitolano contro l’Aranova, un gol assurdo e quasi in fotocopia alla seconda rete di Domenica scorsa in casa contro la Guardia di Finanza, un il calo di concentrazione nel finale che è costato un punto importantissimo per l’anemica classifica. Gara gradevole ed equilibrata nel primo tempo poche le occasioni da rete da ambo le parti e tanto studio tra le due squadre. Da registrare per la santa una buona occasione con Bastianelli che a portiere battuto spedisce la palla di poco a lato. Nella ripresa il Santa Marinella a differenza della gara precedente entra in campo piu’ tonico e concreto e riesce a creare tre chiare occasioni da rete tra cui un incredibile palo interno colpito da Rovinetti che vede la palla in modo incredibile tornare in campo. Di contro i locali squadra ben attrezzata possono recriminare su un bel tiro che si è stampato sull’incrocio dei pali santamarinellese. A tempo scaduto come già detto la frittata che affonda ancora di piu’ la squadra. Ora c’e’ già da pensare alla sfida al momento improponibile contro la corrazzata CPC C.VECCHIA di domenica prossima al “Maurizio Astolfi”

Santa Severa Soccer: secco 2 a 0 contro il Palocco

Santa Severa Soccer
Santa Severa Soccer

Nella sesta giornata di ritorno del campionato di Promozione girone A, il Santa Severa Soccer, oggi era impegnata nel complicato campo del Palocco, e per motivi di sicurezza, la gara si è svolta a porte chiuse. Il Palocco è una squadra con un ritmo altalenante e impegnata attualmente nella zona salvezza. La pratica esterna è stata risolta però da una prestazione di altissimo livello da tutta la squadra, a spiccare di più, oggi, è il capitano del Santa Severa Soccer Michele Zeoli che al decimo minuto del primo tempo con un colpo di testa infila la palla all’incrocio dei pali incorniciando così una prestazione da professionista. Molte le occasioni per entrambe le squadre ma a gestire la partita e le azioni più pericolose sono sicuramente dei Tirrenici, che chiudono il primo tempo a testa alta e in vantaggio per uno a zero. Il secondo tempo è una fotocopia del primo, tante le azioni pericolose, sopratutto per i ragazzi del mister Masini del Santa Severa Soccer, che al trentacinquesimo del secondo tempo chiudono la partita con un contropiede micidiale di Abis che spiazza il portiere e porta a casa i tre punti meritatissimi. Come abbiamo detto il Santa Severa oggi ha dato una grande prova di squadra e che ha lottato con la giusta fame di vittoria, in virtù anche degl’ultimi risultati poco confortanti. Una vittoria che dona fiducia alla squadra e alla dirigenza, che stanno lottando per ottenere il posto in classifica che meritano, attualmente quinta in classifica ma a 2 punti dall’Atletico Ladispoli.

Ennesima sconfitta dei rossoblu contro la Guardia di Finanza

12773341_832233676887962_1869352860_oCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A S.MARINELLA – GUARDIA DI FINANZA 1-2 Ennesima sconfitta dei rossoblu che continuano il loro lento ed insesorabile percorso verso la retrocessione diretta. Lo fanno effettuando una prestazione opaca senza cattiveria agonistica che dovrebbe avere chi lotta per non retrocedere. Passa un giro di lancette e la Guardia di Finanza passa grazie ad una dormita generale della difesa portiere compreso che permette agli ospiti su un cross di colpire un palo e sulla respinta di segnare. Nella prima frazione a far la gara è solo la squadra romana alla ricerca del raddoppio ,d’altro canto i rossoblu solo verso la fine di prima frazione cominciano a infastidire la retroguardia avversaria. Nella ripresa visti i risultati delle altre gare favorevoli agli ospiti in chiave play off, vede una guardia di finanza combattiva con gli attaccanti a pressare i centrali rossoblu, che vuole ad ogni costo i tre punti, il Santa Marinella tiene dignitosamente botta ma di azioni concrete verso la porta avversaria se ne vedono ben poche, nonostante che la Guardia di Finanza con il passare del tempo cominci a rallentare lasciando ampi spazi liberi. Il tempo scorre e al minuto 83 gli ospiti raddoppiano grazie ad un bel tiro al volo che sorprende Remedi fuori traiettoria ma cosa piu’ grave, con pallone che attraversa tutta l’area senza alcun difensore locale. In pieno recupero il portiere in uscita frana su Bastianelli, rigore netto ed espulsione, con Ferro che dal dischetto non sbaglia e regala una magra consolazione ai pochi tifosi rimasti in tribuna.

Un pareggio che sa di amaro per il Santa Tutte le immagini le troverete lunedi sera a 91' minuto dalle 20:30, oppure nel nostro Tg7 di prossima uscita

12674988_824780667633263_2126130605_oCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A S.MARINELLA – VI.VA. CALCIO 0-0 Mastica amaro la santa che non riesce a portare a casa i tre punti nel turno casalingo contro la Vi.Va. Calcio, e lo fa dovendo recriminare sulle troppe occasioni sciupate tra le quali in calcio di rigore a pochi minuti del termine. Palla al centro e i rossoblu sfiorano subito la rete con una rapida incursione di Simone Ferro, sembra il preludio al gol che invece in tutto il primo tempo non arriva per la poca precisione. Pur non effettuando un gioco aggressivo il Santa Marinella è sempre in partita senza mai correre rischi. Nella ripresa i ragazzi di mr Dominici iniziano contratti permettendo agli ospiti con lanci lunghi dalla coppia centrale di difesa (ben assortita) di arrivare fino al limite dell’area sui piedi del pericoloso Sciommeri, ma fortunatamente la buona vena di Simone Verde e Andrea Perugini, annullavano sistematicamente ogni velleità. Con il passare dei minuti Francesco Torroni e compagni si crollano di dosso il torpore e cominciano a cercare con piu’ veemenza la rete che potrebbe arrivare su calcio di rigore, fortemente contestato dagli ospiti, ma l’arbitro vicinissimo al punto del presunto fallo indicava senza esitazione il calcio di rigore. Sulla punto di battuta andava Emiliano Rovinetti che si vedeva respinto il suo tiro, gettando nello sconforto l’intera tribuna. I padroni di casa insistono e nel giro di pochi minuti battono 5 calci d’angolo consecutivi con la difesa viterbese che si salva a fatica; ma non finisce qui perche nel recupero Rovinetti viene servito da un passaggio filtrante e a tu per tu calcia a botta sicura sul portiere che respinge, neanche un giro di lancette e il direttore di gara fischia la fine decretando un salomonico pareggio che accontenta gli ospiti e che sa di beffa per i locali che meritavano sicuramente la posta piena. Ora dovranno essere bravi tecnico e calciatori a trasformare questa rabbia in forza positiva nella trasferta di domenica prossima in casa della Pescatori Ostia. La palma del migliore va sicuramente al giovane difensore centrale Perugini

Domenica mattina Santa Marinella- Vi. Va. Calcio La gara valevole per la 3a giornata di ritorno alle ore 11,00 presso il "Maurizio Astolfi"

12695864_823871747724155_2107414332_nCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A S.MARINELLA – VI.VA. CALCIO: DESIGNAZIONE ARBITRALE La gara valevole per la 3a giornata di ritornodarà diretta dal Signor Giuseppe Affronti della sezione Aia di Ostia Lido, coadiuvato dal primo assistente Signor Andrea Maria Zuin e dal secondo assistente Signor Luigi Orlando, entrambi della sezione Aia di Roma 2. Partita delicata quella della santa che affronterà una delle squadre piu’ in forma del girone.Per i ragazzi di Dominici unico risultato utile è sicuramente la vittoria, a tale scopo la società si auspica per la delicata gara una buona cornice di pubblico che possa sostenere i ragazzi in questa frase cruciale del campionato. All’andata fu un roccambolesco 3a2 per i viterbesi. Campo di gioco il campo sportivo Comunale “Maurizio Astolfi” di Via Cartagine, 4 in località Santa Severa – Santa Marinella. Fischio d’inizio ore 11:00. Ingresso unico euro 5,00

Calcio Promozione girone A : San Lorenzo Nuovo – S. Marinella. La designazione arbitrale

12549037_813559688755361_4056169532814143737_nCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A SAN LORENZO NUOVO – SANTA MARINELLA : LA DESIGNAZIONE ARBITRALE La gara valevole per la 1a giornata di ritorno sarà diretta dal Signor Luca Giannotti di Roma 1, coadiuvato dal primo assistente Signor Alessandro Rapiti di Viterbo e dal secondo assistente Signor Eugenio Erario Boccafumi di Roma 1. Campo di gioco il Campo Sportivo Comunale (erba) – Ss Via Cassia km 125 Località Ponte – San Lorenzo Nuovo, fischio d’inizio ore 14:30. Gara dura per i rossoblu che incontreranno una squadra data ad inizio campionato come una delle favorite visto il suo organico; all’andata fini 3a1 per i viterbesi che passati in vantaggio si videro poi pareggiare dagli allora ragazzi di Stampigioni grazie a Bastianelli, nel finale il sorpasso e in pieno recupero la terza rete ospite

Il Santa Severa Soccer vince e convince Vince in casa 2 a 0 contro il Corneto Tarquinia, sfiorato il terzo gol nel secondo tempo

Santa Severa Soccer
Santa Severa Soccer

Una domenica gelida e ventosa al Maurizio Astolfi di Santa Severa per la 17essima giornata di Campionato di Promozione girone A, prima partita del girone di ritorno vinta meritevolmente dal Santa Severa Soccer.  I ragazzi del mister Masini, fanno sentire subito il loro gioco e presenza in campo sfruttando una incertezza commessa della difesa del Corneto Tarquinia, che forse ancora un po’ assopiti dal freddo lasciano solo al limite dell’area Catracchia, che tirando di sinistro spiazza il portiere del Tarquinia, Paracucchi. Fanno il loro gioco fino alla fine del primo tempo, entrambe le squadre, messe bene in campo tatticamente dai mister. Poche le azioni da gol e molti i palloni sprecati. Il secondo tempo le squadre rientrano in campo senza nessun cambio e il ritmo e la costruzione delle azioni di gioco non esalta il pubblico, fino al trentesimo del secondo tempo, quando il Santa Severa soccer con Brutti, su una grossa distrazione della difesa del Corneto Tarquinia che  lasciando solo, Brutti ne approfitta e va  a porta segnando un gol che vale tre punti importanti per la classifica. Una buona direzione di gara da parte della terna arbitrale che ha assegnato complessivamente tre cartellini gialli, due per i Tirrenici e uno per il Corneto Tarquinia. Da segnalare anche una bella traversa colpita da Catracchia che ha sfiorato la doppietta. Tutte le immagini della partita potrete vederle presso il nostro Tg7 n2 che uscirà giovedi 21, oppure in diretta su Mecenate Tv canale 815 su 91 minuto di Lunedi sera dalle ore 20:30, condotto da Luca Grossi.