Massimiliano Calvo

Massimiliano Calvo: Tidei – losofare: cimitero un progetto ereditato.

Dopo l”annuncio del sindaco Tidei degli interventi sul cimitero a fronte di una vera e propria emergenza loculi che, secondo il primo cittadino del PD, deriva esclusivamente da una scarsa ed insana gestione amministrativa precedente, non manca la reazione del Consigliere della Lega Massimiliano Calvo, delegato alla Polizia Locale negli ultimi 5 anni di giunta Bacheca:”Preso atto delle dichiarazioni del sindaco Pietro Tidei circa la carenza dei loculi al cimitero – commenta Calvo – si ritiene doveroso smentire tali menzogne. La scorsa amministrazione approvò, nel 2013, la realizzazione di 230 loculi ultimati poi nel 2016 e, sempre bel 2016 iniziò la progettazione di altri 200 loculi . Ricordiamo inoltre, sempre per rispondere a chi si diverte a dire che nulla è stato fatto in passato al cimitero, che l’amministrazione precedente ha provveduto al recupero della Chiesa e dell’ Ossario, oltre che al restyling dei blocchi d1,d2,d3.

E continua: “L’amministrazione del Lo So Fare invece ancora non riesce a far partire un progetto ereditato; tutto dimostrabile con atti depositati e opere ultimate. Invece di sbraitare e puntare il dito sugli uffici i LoSoFare dimostrassero le loro capacità con i fatti. Per far partire il project financing non si cerchino alibi, tutti sappiamo che il cimitero è in emergenza e sicuramente c’è urgente bisogno di un ampliamento definitivo e consistente, ma dire cose false per giustificare future azioni è sia disonesto oltre che falso.

Bruno Ricci sindaco: Lucantoni, no al Bacheca Ter Boccoli e Calvo non ammettono la bocciatura

Stefano Lucantoni

Toni duri in questi ultimi giorni tra le fila del centro destra in cui a scontrarsi sono quelli che scongiurano il Bacheca ter e quelli che, invece, sono ancora legati affettivamente e politicamente al sindaco uscente.

In questa diatriba il primo a dichiararsi contro le scelte di Bacheca è stato Stefano Lucantoni, leader del movimento civico Santa Marinella 4.0 che, sulla candidatura di Bruno Ricci, fortemente voluta da Bacheca e dal suo gruppo politico commenta: “La situazione in cui versano Santa Marinella e Santa Severa, sotto gli occhi di tutti, è il risultato di un decennio in cui Bacheca e le sue amicizie, leggiamo negli articoli Massimiliano Calvo, Roberto Boccoli, Bruno Ricci, hanno già dimostrato tutta la loro incapacità gestionale. Hanno avuto il tempo, il modo e l’opportunità  per risollevare le sorti del comune ed invece l’hanno portato a questo punto – e continua – queste persone darebbero vita ad un Bacheca ter che, a nostro sommesso giudizio, è da evitare come la peste perché incarna quel passato che non ha futuro e quel presente che non soddisfa”.

Ma le affermazioni di Lucantoni non passano inosservate e suscitano il disappunto dei fedelissimi di Bacheca, Boccoli e Calvo, coordinatori di “Movimento Civico”, i quali, in un comunicato, augurano stizziti al leader di Santa Marinella 4.0, una buona campagna elettorale, riponendo la loro personale fiducia nella scelta degli elettori.

“A giudicare dalle dichiarazioni di Lucantoni sulla stampa abbiamo constatato che il nostro appello a mettere da parte i personalismi non è stato recepito – scrivono i bachechiani – questa mania di protagonismo ed ergersi a paladini del buon governo e a mettersi sul piedistallo ci piacerebbe sapere da dove deriva. E soprattutto a cosa porta. Noi siamo del parere, come sempre, che saranno i cittadini a giudicare da chi vogliono essere rappresentati. Lucantoni, con le sue dichiarazioni, dimostra di non saper condividere programmi e idee per il futuro, ma solo la capacità di avere pregiudizi su chi ha collaborato all’interno della pubblica amministrazione negli ultimi anni”.

Proprio quest’ultimi, infatti, in un precedente comunicato, lasciavano intendere di essere in cerca di qualche altro gruppo che volesse aderire al loro progetto politico per le future amministrative e per questo, oggi affermano: “Abbiamo proposto dei tavoli di confronto appositamente per cercare di evitare “lotte interne” che interessano a nessuno. Ma è evidente, a questo punto, che la loro lista non è interessata nemmeno a confrontarsi per il bene di Santa Marinella. Ribadiamo che il nostro movimento è invece aperto al confronto con chi vorrà condividere idee e programmi e non abbia pregiudizi personali”. 

Dunque un centro destra ancora ostaggio delle diatribe interne dove il maggior ostacolo è rappresentato proprio da Roberto Bacheca e da chi persegue la sua stessa politica, che, come si legge continuamente sui social, non è stata accolta, né per il territorio di Santa Marinella, né per quello della Regione Lazio visto che, come più volte ha ribadito il PD, il sindaco uscente ha conquistato un  numero irrisorio di preferenze.

Anche Boccoli e Calvo si buttano nella mischia: a braccetto in un Movimento Civico

Massimiliano Calvo

Per le comunali di Santa Marinella è nata una galassia di gruppi civici sorti dalle ceneri della passata Amministrazione e che fanno capo a questo o a quel nome dell’ultima giunta Bacheca: ultimi, almeno per il momento, alla linea di partenza l’ex consigliere Massimiliano Calvo e l’ex addetto stampa Roberto Boccoli.

Il loro gruppo si presenta con il semplice nome di Movimento Civico e vede i due quali coordinatori pari merito.

“In questo clima di incertezza sulle future scelte di programmi – scrivono nel loro primo comunicato –, di candidati ed alleanze in vista delle elezioni comunali del prossimo maggio, ribadiamo che il Movimento Civico da noi costituito è a disposizione di tutte le forze moderate e le componenti civiche che abbiano a cuore il solo interesse a risolvere i problemi della città e mettano da parte i protagonismi e gli egoismi”.

“Non abbiamo preclusioni verso alcuni – concludono –, ma crediamo che la scelta del candidato Sindaco e delle liste di supporto vadano condivise e sopratutto si basino su un programma concreto e fattibile. 
Siamo fiduciosi sull’apertura di tavoli di confronto e discussione nei prossimi giorni”.

Un messaggio simile ad altre forze politiche che ufficialmente si sono messe in campo, come L’Ancora che insieme all’Associazione Valori Comuni, il sindacato Il Quadricredito con l’appoggio di alcune associazioni di volontariato e alcuni comitati spontanei, ha pubblicamente presentato Eugenio Fratturato come candidato sindaco.

Il numero di gruppi civici dichiaratamente di centro destra, ma al di fuori dei partiti del corso parlamentare, aumenta, ma ad oggi si presentano al pubblico solo con la disponibilità di un dialogo o vantando la candidatura di qualche nome noto della politica locale.

Santa Marinella,Calvo:” Un passo avanti per la sicurezza stradale” Presto installati otto dispositivi Photored in semafori situati sulla via Aurelia tra Santa Marinella e Santa Severa.

Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo

E’ stata appena approvata in Giunta  una delibera su proposta del Consigliere  con delega alla Polizia Locale Massimiliano Calvo per l’installazione di otto dispositivi  in tutti i semafori lungo la via Aurelia da Santa Marinella -zona Majorca fino a Santa Severa – via degli Etruschi: tutti in entrambe le direzioni. (altro…)

Santa Severa, dal primo maggio di nuovo attivi i parcheggi blu Possibilità di pagamento dei ticket direttamente dal telefonino

La foto.

Continua  anche per la prossima estate il servizio dei parcheggi blu a pagamento a Santa Severa , la maggior parte situati in prossimità degli stabilimenti balneari. A confermarlo il Consigliere Delegato  alla Polizia Municipale Massimiliano Calvo: “Dal primo maggio al 30 settembre riprenderà il servizio dei parcheggi blu a Santa Severa”. (altro…)

SANTA MARINELLA: “CON IL CUORE PER IL CUORE” 1^ EDIZIONE DELLA “GIORNATA DEL VOLONTARIATO” Sabato 3 dicembre, da mattina a sera, presso il Palazzetto dello Sport “Enzo De Angelis”

 15095638_10208045528042055_4598013139223214725_nSi chiama “con il cuore per il cuore” la manifestazione organizzata dalle associazioni di volontariato sociale e protezione civile in occasione della giornata mondiale del volontariato.

Sabato 3 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 24.00, Santa Marinella ospiterà, infatti, la 1^ edizione della “Giornata del Volontariato”, un evento a favore delle scuole elementari cittadine, al quale verranno donati dei defibrillatori. L’evento, patrocinato dalla Regione Lazio, si svolgerà presso il Palasport “Enzo De Angelis” di Via delle Colonie. Un programma ricco di iniziative, con dimostrazioni teoriche e pratiche di Protezione Civile, esibizioni, intrattenimento, spettacoli musicali e presentazione delle associazioni.

L’apertura della manifestazione è prevista per le ore 10.30 con la cerimonia inaugurale e di benvenuto da parte dell’Amministrazione Comunale.

Castelli di Carta, Avis, Propyrgi, Nucleo Sommozzatori, Arci, Gli Amici di Flavia, Rangers, Misericordia, Croce Rossa Comitato di Santa Severa e Stella Polare sono le Associazioni organizzatrici dell’evento, con la collaborazione di molte altre realtà associative culturali e ricreative che hanno aderito all’iniziativa.

“Ci è sembrato doveroso – ha dichiarato il Sindaco Roberto Bacheca – organizzare un’intera giornata di eventi per ringraziare tutte le associazioni di volontariato e di Protezione Civile della città, della loro costante e fondamentale presenza in casi di necessità e di calamità naturali. Ma non solo; anche del loro indispensabile impegno quotidiano nella tutela e nel controllo del territorio dal punto di vista ambientale. Un riconoscimento semplice ma vero e sincero”.

“Le associazioni di volontariato e di Protezione Civile sono un fiore all’occhiello della nostra città  – aggiunge l’Assessore Rosanna Cucciniello – delle quali andiamo fieri e siamo orgogliosi per l’impegno e la passione che mettono quotidianamente in ogni attività, sia nel nostro territorio che in altre realtà, come l’importante lavoro che hanno svolto incessantemente ad Amatrice. Sempre disponibili a dare una mano concreta in caso di bisogno, sempre vigili e attenti nei confronti dei più deboli ma anche, come affermato dal Sindaco, sempre attenti al controllo e alla tutela del territorio in special modo quando si tratta di prevenzione”.

“Congiuntamente a questa lodevole iniziativa – conclude il Consigliere Massimiliano Calvo – sarà l’occasione per presentare alla cittadinanza il PEC, il Piano di Emergenza Comunale, del quale abbiamo finalmente terminato l’iter progettuale”.

Questo il programma completo:

ore 10.00: incontro con le associazioni;

ore 10.30: cerimonia inaugurale a cura delle associazioni aderenti e dell’Amministrazione Comunale;

ore 10.40: attività pratiche e teoriche “Vivere il Volontariato” dedicato ai ragazzi, studenti e altre associazioni;

ore 13.00: pausa pranzo;

ore 15.00: dimostrazione delle pratiche di protezione civile ed emergenza sanitaria con coinvolgimento del pubblico;

ore 16.00: esibizione di ballo della scuola di ballo Obelix Danza di Simonetta Travagliati;

ore 17.00: spettacolo musicale associazioni Lituus e Sinphonicamente;

ore 18.00: conferenza stampa “racconti di Amatrice” – cerimonia di riconoscimento di meriti al valore sociale ai volontari impegnati ad Amatrice;

ore 18.30: presentazione del Piano di Emergenza Comunale (PEC) a cura dell’A.C.;

ore 20.00: cena solidale al costo di 5 euro. L’intero incasso sarà devoluto per l’acquisto di defibrillatori per le scuole della città;

ore 21.00: cerimonia inaugurale “Il girotondo del volontariato” – benvenuto delle associazioni;

ore 21.30: spettacolo serale offerto da “Compagnia Teatrale G. Percuoco” – scuola di ballo  Obelix Danza e Dan Zero, Associazioni Lituus e Sinphonicamente, Damiano Borgi – balli di gruppo con Maria Rita Fantozzi;

ore 24.00: chiusura e ringraziamenti

Anche Telesantamarinella sarà partner dell’evento.

Santa Marinella: al via i lavori di asfaltatura delle strade comunali. Si inizia da Via Elcetina e Via Marche. I lavori interesseranno gran parte delle strade più transitate della città.

Una foto di via Lombardia.
Una foto di via Lombardia.

Inizieranno in questi giorni i lavori di rifacimento del manto stradale di numerose vie di Santa Marinella e Santa Severa. La programmazione, per un importo totale di circa 600 mila euro, riguarderà numerose arterie della città che necessitano di urgenti interventi di manutenzione. (altro…)

Santa Marinella: il delegato Calvo fa il punto della situazione sul tema sicurezza

Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo
Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo

Il delegato alla Polizia Locale Massimiliano Calvo, fa il punto della situazione sul delicato tema della sicurezza in città: “Il territorio è a forte rischio idrogeologico, proprio per questo nel mese di marzo presenteremo il PEC, il piano di emergenza comunale, in consiglio comunale  – dichiara il delegato –  lo stiamo terminando con le ultime migliorie in modo da organizzare in modo efficace tutte le nostre forze di protezione civile e non solo”.  Il nuovo piano,  servirà a dare maggiore organizzazione e coordinazione al lavoro “eccelso svolto fino ad ora dalle nostre forze di polizia e dai volontari – prosegue- ora avranno un supporto in più”. (altro…)

Rafforzata la videosorveglianza in città con il progetto Videosorveglianza, telecamere anche nei siti storici e fuori gli edifici scolastici

Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo
Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo

Trenta nuove telecamere in città con il progetto Videosorveglianza, realizzato dalla società elettrotecnica di Marco Manuelli e presentato questa mattina presso il Comando dei Vigili Urbani di Santa Marinella. Sono state installate, trenta fisse e due mobili, nei punti strategici della città, sia per contrastare l’abbandono dei rifiuti che per  prevenire la microcriminalità.  

Erano presenti alla conferenza stampa il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca e il Consigliere delegato Massimiliano Calvo ed il Vice-Comandante Ten. Keti Marinangeli. La sala operativa, allestita presso il Comando della Polizia Locale, dispone di monitor collegati 24h24 in cui si possono visionare le immagini in tempo reale da parte degli agenti autorizzati. “Siamo estremamente soddisfatti di aver portato a termine questo progetto – ha dichiarato il Sindaco Bacheca – che ora abbiamo migliorato e integrato attraverso l’installazione di nuove telecamere di ultima generazione”.

(altro…)

Guardie zoofile: approvata la convenzione con Fare Ambiente

Logo dell'associazione Fare AmbienteIl Consiglio comunale di oggi, 27 gennaio, ha approvato la convenzione fra il Comune e l’associazione Fare Ambiente – Guardie Zoofile di Santa Marinella, su iniziativa promossa dal Consigliere Andrea Passerini, in collaborazione con il Consigliere Massimiliano Calvo.

I volontari delle Guardie Zoofile, già operativi da anni nel nostro comprensorio, sotto l’egida del Movimento Ecologista Europeo per lo Sviluppo Sostenibile, con questa convenzione avranno lo specifico compito di mettere in atto, per il Comune di Santa Marinella, tutte le misure necessarie alla tutela degli animali domestici.

Questa attività, da svolgersi in ausilio alle Forze di Polizia e dei competenti servizi veterinari ASL, non riguarderà solo gli animali padronali, ma anche i randagi presenti sul territorio, assicurando il loro soccorso e ricovero presso la struttura individuata nel Canile Municipale di Furbara, per un successivo e auspicabile collocamento in adozione.

“L’attività sarà resa più efficace dal fatto che, nel nucleo locale delle Guardie Zoofile, ci sono diversi volontari in possesso di decreto prefettizio, pertanto titolati ad operare come pubblici ufficiali in un’azione di controllo più rapida ed incisiva” – dichiara il Consigliere Andrea Passerini – “Molto importante è anche la scelta di attivare uno Sportello per i diritti degli animali, presso il Comando di Polizia Locale, con i volontari che saranno impegnati a svolgere un’azione di informazione e formazione per i cittadini, garantendo la conoscenza e il rispetto del nuovo regolamento comunale e delle normative vigenti in materia”.

 

“Da Sel e compagni solo demagogia e disinformazione” Il Sindaco Bacheca ed il Consigliere Calvo replicano agli esponenti dell’opposizione

Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo
Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo

Riceviamo e pubblichiamo: Il Sindaco Roberto Bacheca ed il Consigliere Massimiliano Calvo replicano agli articoli di stampa di SEL e “ACP” relativamente al PEC. “Ci sono una serie infinita di inesattezze nelle loro dichiarazioni che è bene chiarire e smentire – afferma il Sindaco – il che dimostra, ancora una volta, tutta la loro presunzione e incompetenza. Innanzi tutto si vuol far passare il messaggio, per nulla fondato, di un rapporto di criticità e malcontento tra l’Amministrazione Comunale e le associazioni di volontariato. Nulla di più falso; tra l’altro anche con una certa scorrettezza politica, visto che tirano in ballo la questione relativa alla sede di Piazzale Baden Powell, dato che la vicenda è ben nota ai più ed è sotto gli occhi di tutti, ma evidentemente gli esponenti della sinistra, pur di ritagliarsi uno spazio sulla stampa, speculano anche su queste situazione. Non mi soffermo inoltre sui vergognosi manifesti apparsi per la città, quando abbiamo più volte chiarito la nostra estraneità a fatti e situazioni che non ci sfiorano minimamente. Inoltre, visto che ho ben altre cose più importanti da fare piuttosto che perdere tempo a replicare a queste insinuazioni, ricordo agli esponenti della sinistra e dell’opposizione che il sottoscritto è stato premiato dalla maggioranza dei cittadini circa due anni e mezzo fa, a seguito di un primo mandato in cui abbiamo raggiunto ottimi traguardi. Se, come loro affermano, sono stati sette anni disastrosi, evidentemente il problema è solo il loro e non dei cittadini di Santa Marinella”. Relativamente al PEC aggiunge invece il consigliere Calvo – le dichiarazioni lette sulla stampa sono assolutamente infondate e non veritiere; Questa Amministrazione ha avviato, appena insediata, l’iter amministrativo per redigere il PEC in maniera trasparente tramite un bando pubblico. E’ vero che lo stesso è stato consegnato dall’arch. Cerillo a questo Ente, ma nel mare magnum della pubblica amministrazione, nel frattempo, sono arrivate delle linee guida e di aggiornamento da parte della Regione Lazio, quindi se come afferma la prof.ssa Rocchi avessimo approvato il piano, questo oggi non sarebbe comunque stato a norma.

In ogni caso abbiamo già conferito incarico per svolgere tale aggiornamento e rendere il piano di emergenza comunale adeguato alle normative vigenti. La differenza tra chi ulula alla luna e chi ha l’obbligo di ottemperare alle norme è proprio questa; posso quindi affermare che entro il mese di dicembre avremo un piano efficiente, aggiornato e soprattutto adeguato al nostro territorio”.

Santa Severa: le strisce blu in vigore prima del previsto senza avvisi Fiume di multe nella località balneare. Già partite le prime denunce alla Procura della Repubblica.

parcheggi lungomare pyrgiSANTA SEVERA – È polemica per l’avvio del progetto “strisce blù” nella frazione santamarinellese. Dopo aver ricevuto assicurazione dal Comune che il servizio di parcheggi a pagamento sarebbe partito il 1° luglio, ieri mattina gli abitanti e gli ospiti di Santa Severa hanno avuto la sgradita sorpresa di trovare, sulle auto collocate nelle soste con ticket, i bollettini della contravvenzione collocati dagli ausiliari del traffico da poco assunti per far rispettare le leggi. Multe però che hanno causato una valanga di proteste da parte dei villeggianti e degli operatori turistici della cittadina. Fonti comunali fanno sapere che sono state presentare delle denunce alla Procura della Repubblica su questa tematica, mentre i negozianti e i residenti attaccano il delegato alla Polizia locale reo di non aver avvertito con i manifesti che la sosta a pagamento sarebbe entrata in funzione nel fine settimana.

(altro…)

Strisce blu a Santa Severa: tutte le informazioni utili Massimiliano Calvo: "regolamentano la sosta ed impediscono i parcheggi selvaggi"

SANTA SEVERA – È stata vinta dalla Ati AJ Mobilità di Spoleto, la gara di appalto per la collocazione e la gestione di 400 parcheggi blu a santa Severa, che resteranno in funzione fino al termine della stagione estiva. Sarà infatti il Consorzio Orizzonti a provvedere alla messa in opera dei posti auto a pagamento nella frazione santamarinellese e a realizzare le conseguenti colonnine per il pedaggio che obbligheranno i turisti e i villeggianti, che in estate frequentano la ridente località marina, a pagare per avere la propria auto nelle aree individuate dal Comune. Ovviamente, la stessa società, dovrà provvedere anche all’accertamento delle sanzioni che saranno di competenza degli ausiliari del traffico.

(altro…)

Il Comune entra in possesso dei terreni dell’ARSIAL Dopo 35 anni, finalmente firmato un accordo tra i due enti per la cessione gratuita dei terreni

La storica firma dell'accordo.
La storica firma dell’accordo.

SANTA MARINELLA – Quella di ieri è stata una giornata storica per la giunta Bacheca e per l’intera città. Nell’ufficio del sindaco Roberto Bacheca, infatti, è stata posta la firma sull’accordo sottoscritto tra il Comune e l’Arsial, la società regionale che ha in gestione gli ex terreni dell’Ersal, per traghettare alcune aree agricole di proprietà della Regione all’amministrazione della Perla del Tirreno a titolo gratuito. All’attesissimo evento erano presenti l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Bronzolino, l’assessore ai servizi sociali Rosanna Cucciniello, il vice sindaco Carlo Pisacane, il delegato alla Polizia Locale Massimiliano Calvo e il delegato al turismo Alessio Marcozzi.

 

(altro…)

Consiglio comunale: controllo e presidio del territorio, discariche abusive e convezioni Otto punti importanti dibattuti: duri attacchi da parte delle opposizioni

Lo stemma del Comune di Santa Marinella
Lo stemma del Comune di Santa Marinella

Sono otto, i punti all’ordine del giorno discussi ieri mattina in consiglio comunale. Tutte tematiche molto interessanti che hanno spaziato dalle interrogazioni presentate dalle minoranze sulla sicurezza in città, alle convenzioni con le associazioni di volontariato, dall’adesione ad un ambito territoriale per la rete del gas, alla convenzione per l’ampliamento del porto. In fase di presentazione dell’assise pubblica, però, il gruppo di Un’Altra Città è Possibile ha contestato l’orario in cui si è tenuto il consiglio. “Che ovviamente è stato seguito da poche persone considerata l’ora mattutina – ha detto Paola Rocchi – questo modo di fare non ci trova assolutamente d’accordo. Abbiamo ripetutamente chiesto al presidente del consiglio di utilizzare orari più decenti e opportuni per la partecipazione, soprattutto in occasioni di tematiche importanti, ma la maggioranza resta tenacemente sorda a questa richiesta”.

(altro…)

Calvo su Piano di Emergenza.

GIAMPIERO BALDI

Il Comandante Adinolfi con Bacheca e Calvo
Il Comandante Adinolfi con Bacheca e Calvo

SANTA MARINELLA – Nei giorni scorsi, il consigliere comunale Andrea Bianchi, aveva attaccato la maggioranza tacciandola di spendere più soldi per le manifestazioni estive che per tenere i fossi cittadini puliti. Lo stesso politico bacchettava la giunta Bacheca per non aver preso in considerazione il Piano delle Emergenze redatto due anni fa dal generale Martinelli e dall’ex comandante della Polizia Locale Jacobazzi, lavoro peraltro fatto a titolo gratuito, e di aver invece dato mandato ad un professionista di redigerne uno nuovo. (altro…)