opere pubbliche

Marciapiedi: sequestro penale del deposito di cantiere area ex fungo. Assegnati i lavori alla seconda ditta in gara.

La foto.

Sequestrato il deposito di materiali di risulta del cantiere stradale relativo ai marciapiedi del centro città. L’operazione, condotta dalla Regione Carabinieri Forestale di Civitavecchia, si è conclusa l’altro ieri con il sequestro penale dell’area sita nella piazza EX Fungo che, da tempo, ospitava gli scarti del cantiere di Via Aurelia. (altro…)

Convenzione con le ferrovie dello Stato per migliorare la viabilità a Valdambrini

L'Assessore Raffaele Bronzolino
L’Assessore Raffaele Bronzolino

“Stamattina sono stato contattato dalle Ferrovie dello Stato, perché hanno approvato il progetto dell’allargamento del ponte e della strada di Valdambrini ,per migliorare la viabilità di un quartiere così importante. Si tratta di una delle tre grandi opere  in programmazione, insieme alla costruzione della piazza  e della sede Comunale”. -dichiara l’assessore ai lavori pubblici Bronzolino-“Nell’arco di un mese, con  il Sindaco, siamo riusciti ad ottenere l’autorizzazione , che secondo me è storica, per tanti motivi, soprattutto per l’opportunità  di acquisire aree delle ferrovie, per poter migliorare molti dei servizi di cui la città ha bisogno, tipo i tratti come le scarpate di cui, in passato, non ammetteva l’utilizzo. Dopo un momento di crisi in cui tutto poteva saltare, perché non volevano mettere a disposizione le loro aree, sia che io che il sindaco abbiamo avuto il pugno duro di dire che allora non avremmo realizzato l’opera. Avevamo la necessità di migliorare la viabilità e un’opera di 2.800.000 euro non deve essere di visibilità ,ma deve essere funzionale e soprattutto perché è un’opera di aiuto alle ferrovie perché la loro tratta passa per questi ponti ormai datati. Alla fine abbiamo trovato una formula .Quando andremo a stipulare questa convenzione si aprirà uno scenario importante per le attività future. Procederemo ad una conferenza di servizi che sono molto più snelle, per la quale andiamo ad ottenere il nulla osta. Le Ferrovie dello Stato si sono dimostrati disponibili, perché hanno capito la bontà del progetto e hanno tagliato 800,000 euro di spese che noi riusciremo a risparmiare. Siamo molto soddisfatti del progetto. L’intervista integrale dell’Assessore Bronzolino sarà nel prossimo tg di Telesantamarinella.

Rocchi: “Una maggioranza dedicata agli equilibri interni” "Non sono stati in grado di dare risposte convincenti sui ritardi di ogni tipo, dalla biblioteca, alla costruzione di nuovi loculi del cimitero"

La prof.ssa Paola Rocchi, consigliere per "Un'altra città è possibile"
La prof.ssa Paola Rocchi, consigliere per “Un’altra città è possibile”

SANTA MARINELLA – “Un’amministrazione arroccata nel palazzo e occupata più a gestire gli equilibri interni che a capire le esigenze dei cittadini. Questo ci sembra il quadro della maggioranza Bacheca, dopo quello che abbiamo visto in questi ultimi due giorni a proposito di opere pubbliche”. A dirlo è la leader della lista civica Un’Altra Città è Possibile Paola Rocchi, che attacca “durante un dibattito che è durato ben due ore, Bacheca e Bronzolino non sono stati in grado di dare risposte convincenti sui ritardi di ogni tipo, dalla biblioteca, alla costruzione di nuovi loculi del cimitero – continua la Rocchi – il giorno successivo a questo dibattito, il responsabile del servizio grandi opere, ha definitivamente aggiudicato la progettazione della nuova piazza alla società vincitrice del bando per la redazione del progetto definitivo ed esecutivo.

(altro…)

Piano triennale delle opere pubbliche: chiarimenti dell’Assessore Bronzolino

L'Assessore Raffaele Bronzolino
L’Assessore Raffaele Bronzolino

SANTA MARINELLA – L’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Bronzolino, interviene in merito all’attività inerente il piano triennale delle opere pubbliche e chiarisce diversi aspetti tra i quali l’iter di alcuni interventi in programmazione, come già dichiarato qualche settimana fa dal consigliere alle finanze Minghella, sul progetto di realizzazione del collettore delle acque reflue in zona Perazzeta e su alcune problematiche con Acea Ato 2. “Circa un anno fa – commenta l’assessore – ho incontrato, congiuntamente al Sindaco, alcuni rappresentanti della zona Perazzeta, i quali presentavano le loro esigenze. Da subito abbiamo accolto la loro richiesta ed abbiamo avviato i contatti con Acea che mostrava, tuttavia, grosse difficoltà nell’avviare l’iter progettuale.

(altro…)