Roberto Bacheca

Santa Marinella Roberto Bacheca sulla questione relativa al Fondo di Solidarietà Comunale

Roberto Bacheca
Roberto Bacheca

Una ferma posizione contraria quella del sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca sulla questione relativa al Fondo di Solidarietà Comunale: “Con i Sindaci dei Comuni di Ladispoli, Cerveteri e Anguillara -spiega il Sindaco- abbiamo intrapreso una iniziativa comune che ho sottoscritto convintamente per porre fine ad un imposta così gravosa che sta portando i nostri Comuni ad avere seri problemi finanziari, nonostante l’attenzione riversata nella gestione dei soldi pubblici”. Nella missiva, inoltrata anche al Presidente del Consiglio On.le Matteo Renzi e al Sottosegretario alle Finanze On.le Baretta, si specifica e si fa riferimento a tutta una serie di numeri che mettono in evidenza quella che, dati alla mano, viene considerata una vera e propria “ingiustizia” dai Primi Cittadini. ll Fondo di Solidarietà comunale viene utilizzato per assicurare a tutti i cittadini l’erogazione dei servizi fondamentali e per compensare le differenze di capacità di spesa che sussistono tra i singoli comuni. Tale fondo, viene a sua volta alimentato quasi completamente dalle risorse economiche che i Comuni cedono allo Stato Centrale, dopo averle ricavate dal gettito IMU ad aliquota base. “Santa Marinella – prosegue Bacheca – anche nel 2015, ha “contribuito” con la folle cifra di ben 7milioni e 420mila euro”. Mentre, infatti, nel 2013 il Fondo secondo le disposizioni della legge di Stabilità ammontava complessivamente a 6,5 miliardi di euro di cui 4,7 mld erogati dai Comuni, nel 2015, l’ultima Legge di Stabilità ha previsto una riduzione di 1,2 mld di euro, per il Fondo di Solidarietà, a cui si aggiungono altri 288 milioni di euro di tagli.

“E’ assurdo che questa Nazione funzioni al contrario – aggiunge il Sindaco – invece di premiare i Comuni virtuosi si preferisce penalizzarli attraverso questo prelievo forzoso”. Le Amministrazioni Comunali, per fare cassa, saranno quindi costrette ad aumentare in particolare l’imposizione (o eventualmente le aliquote, nel caso in cui, queste, non siano già ai loro livelli massimi) su Tasi, Imu e Tari. Occasioni mancate per il Sindaco: “Penso a tutti i servizi che avremmo potuto offrire ai cittadini con questa somma, dalle opere pubbliche ai servizi sociali, alle scuole, alla promozione del turismo e del lavoro”. A risentirne maggiormente sono le categorie come quelle dei commercianti, degli artigiani ed i piccoli imprenditori. “Continueremo questa battaglia – conclude il Sindaco – se necessario con azioni clamorose e drastiche, di certo non sopporteremo altri e ulteriori tagli ai servizi essenziali”.

Santa Marinella: cerimonia in ricordo dei Martiri delle Foibe

La foto della cerimonia.
La foto della cerimonia.

Questa mattina alle 11,00 si è svolta la cerimonia di commemorazione dei “Martiri delle Foibe” presso l’omonimo Parco di Via Lombardia, alla presenza del Sindaco Roberto Bacheca e numerosi esponenti dell’Amministrazione Comunale. Hanno partecipato anche alcuni rappresentanti delle Forze dell’Ordine, della Polizia Locale, l’associazione  AFAP Amici delle Forze Armate e di Polizia, le associazioni di volontariato  del territorio quali la Misericordia, la Croce Rossa,  il Nucleo Sommozzatori, i Rangers e  la Propyrgi,  oltre ad una cospicua rappresentanza di bambini delle Scuole elementari “Vignacce”.

(altro…)

Santa Marinella aderisce al Progetto “Una scelta in Comune” I cittadini potranno comunicare o meno la volontà di donare gli organi sulla Carta d'Identità

Comune di Santa MarinellaIl Comune di Santa Marinella ha ufficialmente aderito al progetto “Una scelta in Comune”, in modo da permettere ai cittadini di esprimere la propria la volontà relativamente alla donazione degli organi da registrare direttamente sulla propria Carta d’Identità.Siamo pronti per accettare da parte dei cittadini maggiorenni la dichiarazione di volontà per la donazione degli organi o tessuti – afferma una nota dell’Ufficio Anagrafico del Comune – contestualmente al rilascio o rinnovo della carta d’identità. (altro…)

Consiglio comunale: approvato il nuovo Piano Comunale Anticorruzione Tante le novità in chiave di trasparenza e di segnalazione delle inadempienze

SANTA MARINELLA. Si è svolto stamattina, 27 gennaio alle ore 10.00 un consiglio comunale con la presenza di quasi tutti i consiglieri e con un ordine del giorno particolarmente breve: come di consueto era previsto un intervento del Sindaco che però ha preferito passare immediatamente alla discussione del tema più importante, l’esame e l’approvazione delle linee guida del piano anticorruzione per il biennio 2016-2018. A parlare soprattutto il Segretario Generale, Dott. Alfonso Migliore, che ha descritto tutti gli strumenti di cui il Comune di Santa Marinella si è dotato negli ultimi 2 anni per incrementare la trasparenza e per applicare al meglio le disposizioni della L. 190/2012.

Il Dott. Migliore ha sottolineato che, a differenza degli anni passati, il nuovo Piano Comunale Anticorruzione, esige un lavoro maggiore per i dipendenti comunali, che sono tenuti alla pubblicazione di tutti gli appalti e le somme trattate, sia all’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) che sul sito del Comune e che in virtù di questo si aggiunge, che pur concedendo la normativa vigente la possibilità di rendere pubbliche le somme sopra i 40.000 euro, a Santa Marinella, viene pubblicato un avviso pubblico per spese a partire dai 10.000 euro.

Il Segretario Generale ha spiegato come il carico di lavoro per gli uffici è notevolmente aumentato a causa di un controllo burocratico molto pressante, dovuto anche alle recenti disposizioni per la segnalazione di comportamenti non conformi al ruolo dei dipendenti pubblici, che ha comportato il dotarsi di nuovi regolamenti deontologici e disciplinari interni e di strumenti per la segnalazione delle violazioni, tramite moduli che garantissero l’anonimato delle segnalazioni. Il Segretario ha anche ricordato come questi strumenti sono stati recentemente resi accessibili anche ai cittadini, tramite il sito comunale all’indirizzo http://www.santamarinella.rm.gov.it/home/segnalazione-anticorruzione dove è possibile trovare tutte le informazioni per inviare le segnalazioni.

Il consigliere Andrea Bianchi (PD) ha chiesto, invece, di rimandare la votazione per permettere uno studio più approfondito del piano anticorruzione, in quanto, a suo dire, pecca di una lacuna fondamentale: il piano non tiene conto delle possibili pressioni politiche sui dipendenti pubblici e quindi non permette di estendere i controlli anche agli amministratori politici, ma ruota tutto attorno al controllo dei soli comunali e si domanda se in certi casi venga informato l’ANAC dell’accaduto. A rispondergli, polemicamente, il Sindaco Roberto Bacheca, che sottolinea che esiste sempre la Legge Bassanini, ma che comunque, anche dopo l’approvazione il consigliere Bianchi può richiedere liberamente qualsiasi integrazione visto il ruolo che ricopre. Il Segretario Generale, fa oltretutto notare che in caso di segnalazioni penalmente valide, non è l’ANAC l’ente da dover contattare, ma ben altri organi dello Stato e, ha sottolineato che i consiglieri, sul contenuto del piano erano stati avvisati già a metà gennaio, visto l’obbligo di voto entro il 31 di questo mese. Il consigliere ha comunque votato positivamente per l’approvazione del piano, riservandosi di proporre ulteriori modifiche.

Il consigliere Vincenzi ha invece chiesto al Segretario Generale se finora, l’opera di controllo delle determine abbia portato risultati e quali. In risposta il Dott. Migliore, ha spiegato che le determine vengono controllate con un sistema a sorteggio percentuale, ma che ad oggi sono stati rilevati solo irregolarità di carattere formale e non tali da dover annullare gli atti.

Raccolta differenziata: un progetto per il “porta a porta” del futuro Conferenza stampa di Maggi e del Sindaco Bacheca per annunciare le nuove soluzione pensate per il prossimo appalto della raccolta. Critiche alle tempistiche mosse da ACP

I cassonetti per la raccolta differenziata a S. Severa
I vecchi cassonetti per la raccolta differenziata a S. Severa, ormai spariti

Ieri, 22 gennaio, presso l’ufficio del Sindaco in via Rucellai, il consigliere Marco Maggi e il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, hanno indetto una conferenza stampa per annunciare e descrivere nei dettagli il nuovo progetto di raccolta differenziata dei rifiuti che avrà come primo passo una nuova gara d’appalto per l’individuazione di una nuova società per la gestione dei rifiuti, in grado di soddisfare tutte le esigenze di Santa Marinella e Santa Severa.

Il progetto che sarà oggetto della gara d’appalto è basato su un potenziamento e un miglioramento dei servizi di raccolta differenziata fino a qui operati dall’attuale società di raccolta: il Dott. Maggi sottolinea come questi anni siano stati di sperimentazione, per capire cosa effettivamente necessita al nostro territorio e spiega, presentando un documento, come anche i comuni limitrofi siano incappati in situazioni difficili passando anch’essi alla raccolta differenziata.

Quattro i punti salienti del nuovo progetto: per quanto concerne il “porta a porta”, al nuovo fornitore di servizi sarà richiesto di togliere le campane per il vetro e di effettuare la raccolta a domicilio anche per i rifiuti che erano prima conferiti tramite questi contenitori pubblici. Ci saranno nuovi contenitori domiciliari, con codice a barre, e buste, anch’esse dotate di codice a barre, che saranno distribuite direttamente dalla società ai cittadini: le buste saranno grigio trasparente per l’indifferenziato, giallo trasparente per la plastica, delle specifiche buste autorizzate per l’umido e il divieto di usare le classiche anonime buste condominiali nere. Spariranno i carrellati condominiali e verranno dotate tutte le abitazioni dei mastelli. Solo per il verde privato è prevista, previa prenotazione, l’uso di carrellati, mentre per la raccolta dei rifiuti delle attività commerciali o dei grandi produttori di rifiuti sarà imposto alla società il ritiro entro le ore 10:00 del mattino sull’intero territorio comunale.

Torneranno le figure degli operatori ecologici di quartiere che dovranno provvedere alla pulizia dei marciapiedi e dei bordi strada. Verranno aumentante anche le macchine spazzatrici e ne saranno richieste alcune di piccole dimensioni per le strade più strette: a queste saranno affiancate anche squadre per la rifinitura manuale dei lavori di pulizia, dotate anche di decespugliatori. Sarà richiesto un mezzo spazzatore in più nel periodo estivo.

Marco Maggi
Il Dott. Marco Maggi, delegato alla raccolta differenziata

Molto interessante la decisione di creare un organi di controllo “terzo” che tramite il metodo di applicazione delle sanzioni K.P.I. (Key Performance Indicator, indicatore chiave di prestazione) di livello europeo che prevede 65 voci di controllo già codificate ed immediatamente applicabili, verrà monitorato l’operato dell’azienda vincitrice l’appalto: la sanzione sarà trattenuta direttamente sul compenso mensile dovuto alla società.
Sul frangente del controllo sull’utenza, invece, si prevede l’istituzione (probabilmente tramite nomina sindacale) di ausiliari con specifiche qualifiche per il ruolo.

Maggi ha poi spiegato che è già stato avviato l’iter per l’allargamento dell’area ecologica della Perazzeta e che è previsto nel progetto che ne venga creata un’altra probabilmente a Santa Severa, vicino allo svincolo autostradale. Per incentivare  il conferimento virtuoso dei rifiuti è prevista la realizzazione anche di tre isole mobili e “premianti” che, tramite identificazione con codice fiscale o tessera sanitaria, permetteranno il conferimento dei rifiuti ottenendo in cambio buoni o sgravi.

Rispetto al passato, l’appalto avrà in previsione anche la pulizia degli arenili pubblici anche nel periodo invernale, la pulizia di cunette e caditorie stradali, la pulizia straordinaria del fogliame, 1.000 nuovi contenitori gettacarte (300 differenziati e 700 ordinari) e 200 contenitori per le deiezioni canine.

Interessante l’idea di istituire una squadra di operai preposta alla pulizia di emergenza a fronte di specifiche segnalazioni, con la richiesta all’azienda di rendere operativa la squadra entro 1 ora dalla chiamata.

Sia il Sindaco che il Dott. Maggi, auspicano che con queste richieste si avrà un miglioramento nei prossimi anni, sia permettendo un aumento significativo della raccolta differenziata, sia del decoro urbano. L’appalto avrà durata di 7 anni e sul frangente dei costi annuali, la giunta non prevede sostanziali aumenti, ipotizzando che a termine della gara non ci sarà alcuna necessità di toccare le tariffe della TARI. Secondo il Sindaco Roberto Bacheca, col tempo, una raccolta virtuosa dei rifiuti dovrebbe portare ad un miglioramento dei costi di raccolta e smaltimento, a patto di ridurre il quantitativo di rifiuti indifferenziati conferiti.

“Un’altra città è possibile” ha nelle stesse ore diffuso un comunicato stampa in cui si pone l’accento, fortemente critico, sulla scelta dell’amministrazione di prorogare alla GESAM il servizio: “Per giustificare una proroga che non ha nessuna giustificazione, il sindaco ha dichiarato che preferiscono “prendersi del tempo” perché le “pratiche vanno analizzate a fondo”.
Non potendo stavolta incolpare il governo, la Regione o la cattiva sorte, il sindaco dovrebbe  spiegarci cosa ha impedito all’ufficio competente di prendersi per tempo tutto il tempo necessario a verificare “i dettagli”. Questa mancanza di tempo è davvero strana, se si considerano almeno tre cose. Intanto che nell’ottobre del 2014 la giunta ha assunto un professionista come responsabile di grandi opere e ambiente. Il nuovo appalto dei rifiuti era fra i suoi compiti, e non ci possono raccontare che dopo 14 mesi ancora non sono stati controllati tutti “i dettagli””.

ACP sottolinea come già un anno fa fosse possibile indire la nuova gara, su stessa ammissione del segretario generale interpellato durante un consiglio comunale: “Gli atti amministrativi successivi lo hanno poi confermato: il 9 novembre il bando scritto in tutte le sue parti da una società esterna appositamente incaricata è stato ufficialmente presentato ai consiglieri di opposizione. Alla richiesta di poter presentare delle modifiche, ci è stato chiesto di sbrigarci. Noi lo abbiamo fatto, ma poi non abbiamo saputo più nulla, se non leggere un comunicato del delegato Maggi, secondo cui un appalto di ben sette anni favorirebbe la partecipazione delle ditte più grandi e meglio organizzate”.

La lista civica sottolinea come secondo loro le aziende maggiori potrebbero invece far fronte senza problemi ad un ammortamento dei costi entro un quinquennio a differenza di quelle minori.

Il Dott. Maggi, in conferenza, ha invece spiegato che pur potendo interrompere il rapporto con la GESAM già da questa estate, si è temuto di lasciare scoperta la città nel periodo di maggior bisogno e di rischiare di non ottenere risposte dalle aziende nel periodo di luglio-agosto: motivo questo che avrebbe spinto la maggioranza ad optare per la proroga. Il Sindaco Bacheca ha ulteriormente spiegato che, da questo momento, i tempi tecnici per concludere l’iter dell’appalto dovrebbero aggirarsi attorno ai tre mesi.

Nel TG7 del 27 gennaio prossimo potrete vedere un estratto della conferenza stampa.

Santa Marinella: presentazione del libro del Senatore Domenico Scilipoti Isgrò Lunedì 25 Gennaio 2016 alle ore 18,00 presso il Centro Polifunzionale del Parco Saffi.

La locandina dell'evento.
La locandina dell’evento.

Lunedì 25 Gennaio alle ore 18,00 presso la sala polifunzionale del Parco Saffi di Santa Marinella ci sarà la presentazione del libro “Le crisi finanziarie e la battaglia di un Senatore della Repubblica” del senatore Domenico Scilipoti Isgrò. Interverranno all’incontro: l’avvocato Andrea Bonich, la commercialista  Roberta Quattrini,   l’assessore alla Pubblica Istruzione  ed ai Servizi Sociali Rosanna Cucciniello, il delegato al Bilancio Emanuele Minghella, il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca. Il libro è un’analisi precisa e puntuale della situazione economica – finanziaria italiana e delle tante proposte di legge presentate dal Senatore per trovare soluzioni reali contro “l’autoritarismo bancario”. La battaglia intrapresa dal senatore Scilipoti, ha lo scopo di porre fine all’attuale speculazione bancaria, attraverso un ritorno alla banca tradizionale; una banca, cioè, che sia al servizio dei cittadini e che sia libera di fallire senza poter beneficiare di alcuna garanzia statale. Si toccano inoltre, alcuni aspetti importanti, che hanno concorso a determinare la grave crisi economica che sta scuotendo il nostro paese. L’argomento trattato nel libro è veramente attuale visti gli ultimi tristi episodi di cronaca che hanno coinvolto alcune banche italiane. L’ingresso è gratuito.

Santa Marinella di nuovo sotto i riflettori cinematografici Questa mattina le riprese della Fiction “Solo per amore 2“

La foto sul set.
La foto sul set.

Appuntamento sulla spiagga del Castello di Santa Severa questa mattina per la Endemol Produzioni che torna sul litorale santamarinellese per le scene della nuova fiction “Solo per Amore 2” regia di Raffaele Martez ( in foto).Dopo il lavoro svolto nel 2011 al Castello Odescalchi dalla stessa Endemol in occasione della fiction “Un amore, una vendetta” con Anna Valle, Alessandro Preziosi e Lorenzo Flaerty, torna oggi un cast d’eccezione che vede protagonista Kaspar Capparoni, Roberto Farnesi e Antonia Liskova.. (altro…)

Il Comune aderisce al sistema pubblico di connettività dei pagamenti Sarà possibile effettuarli direttamente da casa attraverso il sito internet comunale

Riceviamo e pubblichiamo

Foto del Comune di Santa Marinella.
Foto del Comune di Santa Marinella.

Il Comune di Santa Marinella ha aderito al “Nodo dei pagamenti – Spc” dell’Agenzia per l’Italia digitale.Nell’ultima giunta comunale, una deliberazione proposta dall’assessore Roberto Marongiu ha infatti sancito questo passaggio determinante per lo sviluppo di nuove modalità di accesso alla Pubblica Amministrazione da parte dei cittadini.Il “Nodo dei Pagamenti” è una piattaforma cui tutte le Amministrazioni devono obbligatoriamente aderire, istituita dal Codice dell’amministrazione digitale per attuare la possibilità di effettuare pagamenti con modalità informatiche da parte dei cittadini. (altro…)

Approvato il documento unico di programmazione economico

Riceviamo e pubblichiamo

Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella
Il Consigliere delegato al Bilancio e Tributi Emanuele Minghella

Il consigliere delegato al bilancio Emanuele Minghella, ha presentato lunedì scorso in occasione del consiglio comunale il Documento unico di programmazione (Dup), precedentemente approvato dalla giunta comunale.L’importanza di tale documento, di natura programmatoria e propedeutica all’approvazione del bilancio di previsione per l’anno 2016, costituisce un vera e propria novità di quest’anno, rappresentando un vero e proprio momento di scelta, in quanto, di fronte alla molteplicità dei bisogni della collettività (cittadini, imprese, associazioni) e alla disponibilità limitata delle risorse (umane, strumentali, finanziarie), spetta all’organo politico individuare le finalità prioritarie, impiegando in modo efficiente ed efficace i mezzi disponibili. Santa Marinella è tra i primi comuni del comprensorio che ha provveduto ad approvare il documento, visto che la scadenza è stata più volte prorogata, fino ad arrivare al 31 marzo 2016. (altro…)

Ultimatum alla Porto Romano per la firma della convenzione

Riceviamo e pubblichiamo

Vista aerea del porto.
Vista aerea del porto.

Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca ha inoltrato una nuova missiva alla società Porto Romano relativamente alla convenzione urbanistica da sottoscrivere per le opere di ampliamento del porto turistico di Santa Marinella.“Abbiamo diffidato la società Porto Romano – ha dichiarato il Sindaco Bacheca – a sottoscrivere la convenzione urbanistica, regolarmente approvata dal nostro Comune, entro e non oltre dieci giorni a partire dalla data del 24 novembre. (altro…)

Nota Stampa: Sindaco e assessore denunciano per diffamazione La reazione di Bacheca e Cucciniello alle presunte intercettazioni di Etrurianews.it

Comune di Santa MarinellaRICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca e l’Assessore ai servizi sociali Rosanna Cucciniello, dopo aver letto attentamente quanto apparso stamane sugli organi di stampa, in particolar modo su uno specifico quotidiano online, rilevano l’insussistenza di ogni addebito che li riguarda e l’assoluta inesistenza di ogni procedimento penale a loro carico. Dichiarano altresì di aver dato incarico ad uno studio legale di predisporre una querela per diffamazione a mezzo stampa e di eventuali altri reati, in danno all’autore dell’articolo e all’editorie del quotidiano online.

Ufficio Stampa Comune di Santa Marinella

 

Incontro con il Colonello coreano Ingook Hwang al Comune di Santa Marinella

Incontro in Municipio

Riceviamo e pubblichiamo

Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca ed il Vice-Sindaco Carlo Pisacane hanno ricevuto questa mattina, presso il Municipio, l’addetto militare dell’ambasciata della Repubblica di Corea, Colonello Ingook Hwang. Motivo di tale incontro deriva dal fatto che il prossimo 14 ottobre, giungerà presso il Porto di Civitavecchia, la nave scuola dell’Accademia della Marina Militare Coreana, e con l’occasione i cadetti partecipanti sono soliti offrire al pubblico locale, delle performances dell’arte marziale del “Tae Kwon Do”, accompagnate anche dall’esibizione della banda dell’Accademia Navale e formazioni della Guardia d’Onore.La città di Santa Marinella ospiterà questa iniziativa il giorno 15 ottobre presso il Palasport di Via delle Colonie. (altro…)

Nel week end, la manifestazione “Le Olimpiadi Etrusche”

La locandina della manifestazione.
La locandina della manifestazione.

Riceviamo e pubblichiamo. Il Comune di Santa Marinella, nell’ambito delle Politiche Giovanili si è impegnato, con le attività de “Le Olimpiadi Etrusche”, in programma questo weekend, in un’importante operazione di promozione della cultura sportiva, rivolta soprattutto alle giovani generazioni.Il progetto, ideato ed elaborato dal Consigliere comunale Andrea Passerini, ha ottenuto un finanziamento regionale (L.R. 15/02 art.33), ed è stato affidato all’organizzazione della ASD Santamarinellese, in collaborazione con numerose associazioni sociali e sportive della città; prevede un lungo e ricco weekend di gare sportive e un evento finale, domenica alle ore 18:00, presso il teatro San Giuseppe, con le premiazioni, spazi informativi e culturali, e gli interventi di professionisti del mondo dello sport. (altro…)

Ex albergo “Miramare”: struttura non a norma per i Vigili del Fuoco Dopo apposito sopralluogo presentata relazione al Sindaco Bacheca

Lo stemma del Comune di Santa Marinella
Lo stemma del Comune di Santa Marinella

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, ha ricevuto nei giorni scorsi, apposita relazione dal Comando Nazionale dei Vigili del Fuoco – Comando provinciale di Roma, in merito alla struttura dell’ex albergo Miramare, al centro del dibattito cittadino, destinata all’eventuale accoglienza di rifugiati.

(altro…)

Santa Marinella. Inizio anno scolastico tra le polemiche: alla prova i servizi comunali “Abbiamo mantenuto i costi invariati, tra i più bassi del comprensorio”, ma su Internet già le prime proteste

scuolabusÈ iniziato il nuovo anno scolastico anche a Santa Marinella e tra ieri ed oggi in tanti hanno affrontato il loro primo giorno di scuola nella nostra città.

Il Comune ha provveduto a comunicare ieri l’inizio del servizio scuolabus che come l’anno passato è gestito dalla SAP, la società municipalizzata che ha l’appalto per la gestione del trasporto pubblico in città.

Nella mattinata di oggi, il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Rosanna Cucciniello hanno portato ai ragazzi delle scuole pubbliche e private della città i loro saluti e gli auguri per un proficuo anno scolastico.

(altro…)

I ragazzi di Santa Marinella coinvolti nel progetto “Sindaco per un giorno” della delegata Befani

Foto del Comune di Santa Marinella.
Foto del Comune di Santa Marinella.

Una bella iniziativa dal nome “Sindaco per un giorno” coinvolgerà i ragazzi delle Scuole medie inferiori di Santa Marinella. Una giornata particolare con la fascia tricolore in compagnia del primo cittadino Roberto Bacheca peri ragazzi che manderanno la propria adesione al concorso ideato dalla delegata al Cerimoniale Patrizia Befani  e supportato dall’Ufficio Elettorale e Demografico nella persona della responsabile Carla Rocchi. Un progetto ideato per avvicinare i ragazzi alla vita amministrativa attraverso l’esperienza diretta della vita politica cittadina. (altro…)

Santa Marinella. Iniziati i lavori al vecchio palazzo ATER Dopo anni, grazie all'interessamento del Sindaco Bacheca e del Comune, risolta una grave situazione

Il palazzo dell'ATER, oggetto del restauro
Il palazzo dell’ATER, oggetto del restauro

SANTA MARINELLA – Un vecchio palazzo del 1961, dentro otto affittuari che vivono nel degrado. Per anni, hanno cercato di farsi ristrutturare quell’antico immobile. Una struttura di proprietà dell’ATER che, eccezionalmente, è riuscita a realizzare case popolari a Santa Marinella. In quel vecchio palazzo però ci sono ancora i cassoni dell’acqua in amianto, il tetto in tegole cadenti, l’impianto elettrico fatiscente. Ci hanno provato per molti anni, i residenti, a farsi risistemare l’immobile ma, nonostante gli interventi di tutte le amministrazioni comunali che nel tempo si sono succedute alla guida della città, nulla cambiava. Il palazzo era stato costruito nel 1961 e dato in affitto alle famiglie disagiate. Nel tempo però, la gente cambiava, ma la struttura rimaneva sempre la stessa.

(altro…)

Santa Marinella. Presentazione della sfilata dei carri allegorici 2015 Cacciaglia: "Anche quest’anno abbiamo deciso di sostenere questa bellissima iniziativa"

La presentazione della sfilata presso la sede della Fondazione CaRiCiv
La presentazione della sfilata presso la sede della Fondazione CaRiCiv

SANTA MARINELLA – E’ stata presentata ufficialmente ieri l’altro, nella sede sociale della Fondazione Cassa di Risparmio, la seconda edizione della sfilata dei carri allegorici. Erano presenti l’Avvocato Vincenzo Cacciaglia, il sindaco Roberto Bacheca, il presidente dell’Associazione Rioni Senza Frontiere Giuseppe Mengani e il delegato ai rioni Alfredo De Antoniis. All’incontro è stato spiegato come si svolgerà la manifestazione che è stata finanziata dalla Fondazione Cariciv e dal Comune che, in pratica, ripete le stesse operazioni previste nella passata edizione. Partenza del corteo alle 17, arrivo a Piazza Civitavecchia intorno alle 20 e poi la proclamazione del vincitore. Sei i rioni partecipanti che proporranno delle bellissime coreografie.

(altro…)

Il sindaco Bacheca: “Serve un confronto con la Croce Rossa Italiana per la giusta soluzione del problema”

L'hotel Miramare
L’hotel Miramare

SANTA MARINELLA – Secondo il sindaco Roberto Bacheca, l’arrivo dei migranti a Santa Marinella, non sarà cosi immediato come dicono i più pessimisti. Per il primo cittadino, infatti, prima che i rifugiati possano essere ospitati in una struttura della città, ci dovrà essere un confronto tra i responsabili della Croce Rossa Italiana e l’amministrazione comunale per trovare la giusta soluzione a questo problema. Bacheca, infatti, ha avuto un primo incontro con il proprietario del Miramare, a cui interessa poco sapere chi andrà ad occupare quella struttura turistico recettiva. (altro…)

Migranti. Aria di tempesta nella maggioranza: Bacheca incontra il comitato CRI Bacheca: "ho provato a far capire che per noi non è un problema ideologico, ne tantomeno di mancanza di solidarietà"

La locandina del sit-in contro il trasferimento dei migranti all'Hotel Miramare che circola per Santa Marinella
La locandina del sit-in contro il trasferimento dei migranti all’Hotel Miramare che circola per Santa Marinella

SANTA MARINELLA – C’è aria di tempesta all’interno della maggioranza di governo, per la vicenda dell’arrivo dei migranti. Nonostante i segnali che davano per imminente il trasferimento di 78 rifugiati nella Perla del Tirreno che avrebbero trovato ospitalità all’Hotel Miramare, il sindaco Roberto Bacheca ha sempre considerato remota questa eventualità. Pressato però dai suoi stessi compagni di cordata, ieri mattina ha incontrati i vertici della Croce Rossa Italiana a Roma e subito dopo la riunione ha rilasciato delle dichiarazioni. “Mi sembra doveroso fare alcune precisazione sull’andamento della vicenda migranti che sta preoccupando la collettività – dice il Sindaco – successivamente all’incontro con il Comitato Provinciale della Croce Rossa, risultata vincente di un bando della Prefettura per accogliere 50 migranti presso il Miramare.

(altro…)