Santa Severa

Condannato a sei anni di reclusione Moreno Polidori Santa Severa: l'incidente avvenuto lo scorso giugno provocò la morte di Matteo Carta e Alessandra Grande

Sei anni di reclusione per la morte di Alessandra Grande e Matteo Carta, i due giovani fidanzati scomparsi a causa di  un incidente stradale nella notte tra il 27 e 28 giugno a Santa Severa. Sei anni per duplice omicidio colposo; così ha deciso il Tribunale di Civitavecchia per Moreno Polidori, il 45enne che quella notte investì i due giovani che viaggiavano a bordo del loro scooter. Una pena ben al di sotto delle aspettative visto che si tratta di omicidio stradale; il pubblico ministero infatti aveva chiesto per Polidori la condanna di anni otto, ma i difensori dell’imputato hanno ottenuto  il rito abbreviato. Inoltre, è stato riconosciuto ai ragazzi il concorso di colpa perché viaggiavano a fari spenti.

Una storia che ha dell’assurdo:  le vite di quei due giovani si sono spezzate in una notte d’estate mentre tornavano a casa dal lavoro a bordo del loro scooter. Poi l’impatto violentissimo, il Polidori sotto l’effetto di alcol e droga che non presta soccorso e corre a casa: mente alle forze dell’ordine, cerca di bruciare gli abiti, di nascondere le prove. Ma è tutto inutile. Alessandra  e Matteo sono morti sul ciglio della strada e l’auto che ha provocato l’impatto è la sua. Ora  la condanna, che il giardiniere di Santa Severa sconterà in carcere, anche se, per il reato di omicidio stradale tutti si aspettavano di più.

Santa Marinella: mercoledì 30 Novembre consiglio comunale

Un momento del consiglio comunale
Un momento del consiglio comunale

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

Mercoledì 30 novembre 2016 ore 10.00 – Sala dell’Oratorio di Via dei Gladioli

 

O.d.G.:

 

1) Comunicazioni del Sindaco;

2) Piano di Emergenza Comunale – Illustrazione e approvazione;

3) Ratifica n° 135 – variazione di bilancio;

4) Variazione generale di bilancio ai sensi dell’art. 175 del Dlgs 267/2000;

5) Approvazione nuovo regolamento comunale di contabilità;

6) Affidamento in concessione del servizio di tesoreria comunale per il periodo 2017/2021. Approvazione schema di concessione;

7) Nuove disposizioni ed integrazioni al regolamento di Polizia Mortuaria e Cimiteriale;

8) Regolamento per l’erogazione del servizio di illuminazione lampade votive nel cimitero comunale;

9) Nuovo regolamento sulla gestione degli impianti sportivi comunali – esame ed approvazione;

10) Azioni di miglioramento del funzionamento istituzionale – modifica ed integrazioni regolamento del Consiglio Comunale.

 

Uff. Stampa

Roberto Boccoli

0766671513

Via Aurelia 455

Palazzo Municipale

Grimaldi: “Entro Dicembre la variante al PRG per lo sviluppo turistico ed infrastrutturale di Santa Severa”

 La foto del Castello di Santa Severa.
La foto del Castello di Santa Severa.

“Entro il mese di Dicembre porteremo in Consiglio Comunale la proposta di Variante al PRG relativa a Santa Severa”.Lo ha comunicato il Consigliere Comunale Angelo Grimaldi, il quale ha illustrato ai cittadini, attraverso varie slide, alcun progetti che riguardano Santa Severa.All’incontro ha presenziato anche il Sindaco Roberto Bacheca, che ha risposto alle numerose domande dei cittadini presenti, informandoli sui progetti passati e futuri per Santa Severa, facendo una panoramica generale sulle attività amministrative. (altro…)

Commemorazione strage Nassirya, sabato 12 novembre

Comune di Santa Marinella
Comune di Santa Marinella

Si comunica alla cittadinanza che, in occasione dell’Anniversario della Strage di Nassiriya del 12 Novembre 2003, Sabato alle ore 11.00 si svolgerà la cerimonia di commemorazione delle vittime militari e civili presso la Piazza ad esse intitolata in Santa Severa, loc. Grottini.

Sarà celebrata una Santa Messa e deposta una corona d’alloro.

Saranno presenti le Autorità Civili, Militari e Religiose della città.

 

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Santa Severa, Palozzi (FI): “Interrogazione su valorizzazione del Castello”

Castello di Santa Severa
Castello di Santa Severa

“Il Castello di Santa Severa, un gioiello storico e artistico valorizzato a intermittenza. Purtroppo. Molti spazi del sito architettonico, infatti, di proprietà della Regione Lazio e tra i più apprezzati della costa tirrenica, sebbene tornati alla pubblica fruizione, rimangono spesso inutilizzati – dalla foresteria all’ostello, dal centro congressuale alle botteghe artigiane – eccetto che per aperture straordinarie con visita guidata. Non possiamo, dunque, che sostenere il lavoro, svolto finora dalla Regione, ma secondo noi non basta. Per il rilancio complessivo del Castello di Santa Severa e della sua area di grande interesse archeologico, serve una programmazione di lungo respiro, concreta e strutturata, che permetta l’apertura del sito 365 giorni all’anno. E che coinvolga tutti gli enti interessati, in primis l’amministrazione comunale di Santa Marinella, guidata dal sindaco Bacheca che ormai da tempo sollecita un tavolo di concertazione, sinora disatteso. Per fare chiarezza sul futuro del Castello, ho dunque depositato una interrogazione urgente all’attenzione del presidente Zingaretti per conoscere quali azioni si intendono intraprendere al fine di promuovere l’uso pubblico del Castello di Santa Severa e valorizzare le aree attigue per fini sociali, culturali, formativi e turistici, sia in ambito locale e regionale, che nazionale, evitando una grave perdita in termini occupazionali e di sviluppo culturale dell’intero territorio”.

Così, in una nota, il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi.

 

Museo del Mare e della Navigazione antica: numeri da record Il Sindaco ed il Consigliere Minghella commentano i numeri di questi primi mesi di attività

 

Il Castello di Santa Severa
Il Castello di Santa Severa

Numeri e presenze da record per il Museo del Mare e della Navigazione Antica.

In un rapporto stilato dalla Coop. Culture, società che gestisce i servizi museali per conto del Comune di Santa Marinella, si evince come oltre 6mila visitatori in appena sei mesi abbiamo visitato le strutture presenti all’interno del borgo del Castello di Santa Severa, per una media di mille visitatori al mese.

 

“Un traguardo indubbiamente sorprendente – afferma il Consigliere Emanuele Minghella – se valutiamo, in primis, il fatto che la nuova società ha avviato la gestione dei servizi museali da appena sei mesi.

In questo arco di tempo il Museo ha innegabilmente cambiato aspetto, nel vero senso della parola; dalla riorganizzazione delle sale interne, alla promozione e alla divulgazione delle informazioni storiche, all’accoglienza dei visitatori, alla programmazione di prestigiosi eventi culturali. E’ stata inoltre inaugurata ed aperta al pubblico la gettonatissima “Libreria del Mare” che ha incrementato le presenze ed i conseguenti ricavi.

Siamo convinti – conclude Minghella – che questo cambiamento porterà ad ancor più ragguardevoli traguardi in futuro; l’inizio di un percorso di crescita che potrà senza dubbio accrescere l’indotto economico, turistico ed occupazionale dell’intero comprensorio”.

 

(altro…)

Pendolari: a Santa Severa impossibile fare il biglietto. Intervengono Minghella e Folli.

14936916_10210259078380680_1217174498_n Stazioni sempre più affollate di cittadini che lavorano fuori città e, mentre a stento le Ferrovie dello Stato, cercano di garantire i servizi minimi, a Santa Severa non esiste una macchinetta automatica per acquistare un semplice biglietto giornaliero e, cosa più grave, non vi è un punto per coprirsi in caso di pioggia. Sulla questione, ormai non più tollerabile, scendono in campo il Consigliere di Santa Marinella Emanuele Minghella e l’Assessore di Tolfa, Mauro Folli : “ Crediamo che gli abitanti di Santa Severa e di Tolfa che utilizzano la stazione ferroviaria abbiano il diritto di poter usufruire dei servizi essenziali. Il più semplice è quello di poter acquistare un biglietto del treno. Infatti il paradosso stà proprio nelle nuove regole imposte da Ferrovie dello Stato secondo le quali il biglietto ha validità giornaliera e quindi,o si acquistano online o non si possono prendere e non salire sul treno”. Inoltre la stazione si presenta in pessime condizioni, sporcizia e incuria in ogni dove. I pendolari non hanno neanche l’opportunità di trovare un riparo in caso di pioggia. Gli stessi infine annunciano: “ Faremo una lettera congiunta tra i due comuni alle Ferrovie dello Stato e per conoscenza al Ministero dei Trasporti e all’Assessorato alla Mobilità della Regione Lazio, al fine di far istallare a stretto giro una biglietteria automatica e richiedere interventi di manutenzione della stazione.

ACP: “Lunedì 17 alle ore 16 si terrà un Consiglio Comunale denso di argomenti e di non argomenti”.

La foto del logo di Acp.
La foto del logo di Acp.

“Il punto più importante della seduta sembra essere quello che manca: l’approvazione del Piano di Emergenza Comunale. Per l’ennesima  volta – spiegano – nella storia della Santa Marinella di Bacheca questo provvedimento viene rimandato. Un provvedimento fondamentale per la gestione del territorio, ma forse, non così importante ai fini del mantenimento del consenso”. “E così, – aggiungono – celebrato il ricordo dell’anniversario dell’alluvione del 1981, anche questo consiglio passa senza che la nostra città si metta a norma sulla pianificazione per la gestione delle emergenze”. “Viene portata per la seconda volta una modifica al regolamento dei Dehor – proseguono da ACP -,  ovvero gli spazi esterni degli esercizi di ristorazione. Argomento interessante e importante per il commercio locale, ma sul quale non abbiamo visto particolari controlli durante l’estate”.

“Ci sono poi una serie di punti legati al bilancio e all’accorpamento di servizi con altri comuni. Tra l’altro il nostro servizio condoni verrà accorpato con quello di San Cesareo, ma sarà interessante capire con quali vantaggi e sinergie reciproche visto che i due comuni distano 95 km”.
 Infine concludono gli esponenti di ACP: “Si parlerà di associazioni andando a modificare il regolamento che ne disciplina le attività nel nostro comune e verranno ratificate le modifiche alle commissioni consiliari legate all’ingresso di Grimaldi in Consiglio Comunale”.

Castello di Santa Severa è stata presentata la prima Residenza d’Artista Nel Tg di questa settimana troverete le interviste ai protagonisti dell'evento

14528189_10209958208539122_703925804_nIeri mattina presso il Castello di Santa Severa è stata presentata la prima Residenza d’Artista nel territorio e, per la prima volta, artisti provenienti da quattro paesi si ritrovano insieme per questi primi 15 giorni di Ottobre per creare e sviluppare arte ma allo stesso tempo anche per rappresentare un programma di unione e cooperazione che avviene  attraverso il mare, il Mediterraneo, in un luogo speciale dove proprio attraverso le lamine di Pyrgi sappiamo che chiunque fosse sbarcato sulle sue coste avrebbe avuto accoglienza e sostegno. L’Accademia di Belle Arti di Roma, già da alcuni anni svolge programma di collaborazione e di scambio con Istituzioni, Enti e Fondazioni nazionali ed europee, con lo scopo di ampliare l’offerta culturale e di realizzare un piano di formazione adeguato agli standard internazionali che permetta agli studenti più meritevoli di misurarsi – già durante il percorso di studi – con il mondo dell’arte. In questo programma le residenze rivestono una particolare importanza sia come occasione espositiva, ma soprattutto come esperienza di stimolo e di riflessione su luoghi e atmosfere diverse e sulla loro relazione con l’opera d’arte. Al Museo Civico del Mare e della Navigazione Antica nel Castello di Santa Severa, gli artisti hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con un sito storico – e “naturale” – di grande fascino realizzando dei lavori che, pur mostrando una chiara coerenza con le linee di ricerca individuali, creano un’evidente sinergia con “l’anima del luogo”. Milica Cirovic, Ola Czuba, Meletios Meletiou e Sofia Ricciardi sono i quattro artisti, studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma, selezionati da Cecilia Casorati per la prima edizione del programma di Residenze d’Artista che Coopculture ha organizzato per il Museo Civico del Mare e della Navigazione Antica nel Castello di Santa Severa.

(altro…)

Monumentale naturale “Antica Pyrgi” : Eppur si muove

pyrgi
Pyrgi

Dopo un lungo silenzio da parte della Regione Lazio, il Comitato “2 Ottobre” saluta positivamente la riunione convocata dalla Consigliera Cristiana Avenali (Commissione ambiente Regione Lazio), alla quale hanno partecipato la LIPU, Roberto Scacchi, presidente “Legambiente Lazio”, Giovanni Dani, in rappresentanza del Comitato “2 Ottobre”, e Francesco Mantero, Direttore della Riserva Regionale di Macchiatonda. La proposta della Regione Lazio è quella di riperimetrare l’area del Monumento Naturale “Antica Pyrgi”, passaggio necessario per poterne approvare l’istituzione.

Sul progetto di riperimetrazione, che sembrerebbe escludere il Castello di S. Severa, sta lavorando lo Staff di Zingaretti.

Si ritiene che l’istituzione del Monumento Naturale sarebbe in ogni caso di grande importanza per la salvaguardia di un sito ad alto valore naturalistico, minacciato dall’incuria, dall’abusivismo, dal bracconaggio e da una fruizione non controllata. L’istituendo Monumento Naturale verrebbe probabilmente affidato alla sorveglianza dei guardiaparco di Macchiatonda.

L’istituzione del Monumento Naturale non precluderà l’accesso a bagnanti e visitatori ma ne regolerà il flusso, mantenendo intatte le peculiarità del sito che ne fanno un “unicum” nel nostro litorale.

Siamo in attesa di una nuova convocazione della Regione fiduciosi che, dopo tante battaglie, si giunga a questo importante risultato.

 

Comitato 2 ottobre

Il 24 settembre a Civitavecchia “La terza guerra mondiale” a cura del Prof. Spinelli Civitavecchia Via Alessandro Annibale Lesen n. 10/12

copertina-1CIRCOLO CULTURALE IL CONSERVATORIO
Civitavecchia Via Alessandro Annibale Lesen n. 10/12
Prof. Livio Spinelli
 
LA 3^ GUERRA MONDIALE
 
“MUSSOLINI BUSH E I NAZIONALISTI ISLAMICI”
Casa Editrice Pagine, editore Lucarini collana Libri del Borghese.
  Con le parole di PAPA FRANCESCO: “Siamo, in guerra è una terza guerra mondiale economica” il prof. Livio Spinelli, con dovizia di particolari e documenti inediti, illustrerà le radici delle guerre che stanno incendiando il Medioriente e Nord Africa, a seguito degli interventi del Presidente Bush e Tony Blair, fino  all’impegno diretto della Russia in Siria.
  Una carrellata storica a partire dall’anniversario della Marcia su Roma, quando Mussolini si fermò a Civitavecchia e Santa Marinella,  la città dove nel dopoguerra Re Farouk d’Egitto trascorse il dorato esilio all’Hotel Villa delle Palme, assediato da giornalisti di tutto il mondo, con le sue conferenze stampa di fuoco contro Nasser che lo aveva spodestato.
  Si parlerà del mistero di Gheddafi che abitava a Santa Marinella e frequentava la Scuola di Guerra di Civitavecchia.
  Il volume riporta in copertina l’immagine di Mussolini che impugna la Spada dell’Islam, donatagli in Libia da 2000 cavalieri Berberi che lo proclamarono difensore dell’Islam. A quel tempo gli arabi riponevano le loro speranze nell’Italia e soprannominarono Mussolini Mosè del Nilo. Nel 1938 in occasione della visita di Mussolini, Hitler e il Re d’Italia a Santa Marinella, ci fu anche il più grande convegno di nobili mussulmani dell’Africa e Medioriente. Un capitolo è dedicato ai MARTIRI che si fanno saltare in aria, all’intervento di Putin in Siria, alle profezie degli ultimi tempi, e il prof. Spinelli conclude: “Ero stato invitato a Gerusalemme e a Betlemme, a Messa con Arafat la notte di Natale, per organizzare nel 2000 il torneo mondiale della Pace, ignaro che invece si stesse approssimando l’Armageddon.”

Giornate Europee del Patrimonio 24-25 Settembre S.Marinella Santa Severa antiquarium e scavi archeologici di Pyrgi

 

Castello di Santa Severa
Castello di Santa Severa

Ogni anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.
All’iniziativa, com’è ormai tradizione, aderiscono anche moltissimi luoghi della cultura non statali tra musei civici, comuni, gallerie, fondazioni e associazioni private, costruendo un’offerta culturale estremamente variegata, con un calendario che spesso arriva a sfiorare i mille eventi.

(altro…)

Concluso il corso ” Anch’io sono la Protezione Civile”

14117865_1080873455334381_5460770863128706541_n“Si è conclusa domenica  con la consegna degli attestati alla presenza del Sindaco e del Presidente del consiglio comunale di S.Marinella il campus formativo presso la CRI di S.Severa – S.Marinella  “ANCH’IO SONO LA PROTEZIONE CIVILE”

Settimana intensa per i ragazzi, che hanno avuto modo di toccare con mano la macchina della #protezionecivile. Grande impegno da parte dello staff del campo, degli istruttori della #crisantasevera, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Locale di S.Marinella, Pro Pirgy, Nucleo Sommozzatori, CUCS, CIVES, Telesantamarinella e dell’Amministrazione Comunale a cui va il nostro ringraziamento. 
WP_20160825_16_04_40_ProSono stati giorni intensi e dolorosi per il sisma nel reatino accorso proprio durante il campo ma grazie all’energia e la gioia degli allievi abbiamo ricevuto una spinta in più per affrontare l’emergenza. 
Per alcuni giorni attraverso le foto postate sulla nostra pagina facebook, abbiamo descritto ciò che siamo e ciò che facciamo tutti i giorni con la speranza di aver non solo descritto dei bei momenti del campus ma anche di avervi fatto accendere la voglia di unirvi a noi. IMG_20160822_113501
GRAZIE”

“Degrado e pericolo presente a Santa Severa” la lettera di un cittadino

20160815_174128Buonasera Signor Sindaco e Architetto Bronzolino,
Vi scrivo (a nome di più persone) per segnalarVi,come lo scorso anno, una situazione di DEGRADO nonchè di PERICOLO presente a Santa Severa, Lungo Mare Pyrgi altezza civico 32 – 40 adiacente Pino a Mare;

Già lo scorso anno dei bambini si erano fatti male con i ferri arruginiti presenti lungo il marciapiede che conduce al mare, non escludo che sia avvenuto anche quest’anno o che possa capitare dato che la situazione è peggiorata.

(altro…)

CoopCulture: adesione all’iniziativa promossa dal ministro Franceschini tutti gli incassi dei biglietti di ingresso che sono stati venduti ieri, saranno devoluti per la ricostruzione del terremoto

IMG_3273Ieri al Museo civico del mare e della navigazione antica al Castello di Santa Severa, tutti gli incassi dei biglietti di ingresso che sono stati venduti, saranno devoluti per la ricostruzione del terremoto. CoopCulture, sentito il Comune di Santa Marinella, aderisce all’iniziativa promossa dal ministro Franceschini per domenica 28 agosto a sostegno delle aree colpite dal sisma e per il recupero dei molti beni culturali distrutti o danneggiati. Per questo la cooperativa, che gestisce i servizi del museo civico del mare, devolverà l’intero ricavato dei biglietti in segno di solidarietà ai paesi così duramente colpiti dal sisma. Il recupero dei beni culturali e’ un elemento importante non solo per il valore di questo patrimonio ma anche per la coesione delle comunità colpite e per il rilancio della vita e dell’economia di questi paesi. La nostra cooperativa e’ da sempre impegnata per questi valori e si riconosce nel l’iniziativa assunta dal ministro Franceschini

Eco Turismo a Santa Marinella e Santa Severa

IMG_8737Si è svolta la prima escursione cicloturistica, organizzata dalle Guide di MTB di Santa Severa e Santa Marinella, col Patrocinio del Comune di S.Marinella, Pro loco di S.Severa, e in collaborazione col Gruppo archeologico del territorio cerite e Oasi di Macchiatonda.

Si tratta di un progetto  atto a sviluppare forme di ecoturismo in bicicletta nella zona compresa tra i comuni di Civitavecchia, Santa Marinella, Tolfa e Allumiere, creando un sistema fra operatori economici che desiderano condividere la passione per la bicicletta, la valorizzazione del territorio, la cultura della sostenibilità, dell’ospitalità e delle relazioni interpersonali.

(altro…)

Due isole ecologiche itineranti arrivano a Santa Marinella

14021465_10209034560533283_3481153586018453455_nIn via del tutto sperimentale e per gli ultimi weekend della stagione estiva, arrivano a Santa Marinella  due isole ecologiche itineranti, una posizionata a Santa Marinella sulla Via Aurelia, all’ altezza del distributore ENI, l’altra a Santa Severa in Piazza Roma. L’isola ecologica itinerante sarà operativa dalla sera del sabato fino alle prime ore del lunedì mattina. Il conferimento potrà essere effettuato inserendo la tessera sanitaria nell’apposito congegno e successivamente conferire il rifiuto nelle predisposte fessure, che si apriranno a “sfioro”, una per ogni tipologia differenziata (carta, vetro, plastica, umido e secco). Le isole ecologiche, funzionanti grazie ad energia alimentata da pannelli solari, sono video sorvegliate 24h24; per chi non rispetterà le giuste modalità di conferimento sono previste salate sanzioni fino a 600 euro.

“Tale iniziativa a costo zero per l’amministrazione comunale, in collaborazione con la società Gesam, che ringrazio – dichiara il Consigliere Marco Maggi – è rivolta in particolar modo ai turisti ed ai villeggianti i quali nel fine settimana trovano difficoltà a conferire regolarmente i rifiuti. Abbiamo deciso di sperimentare queste isole mobili proprio nel periodo di maggior afflusso turistico per verificare così l’adeguatezza del servizio, che se apprezzato e funzionale sarà proposto nel prossimo futuro. Inoltre – conclude Maggi – in questi giorni è in funzione anche l’operatrice ecologica di quartiere sicuramente una iniziativa positiva per migliorare il servizio di spiazzamento manuale e mantenere così il giusto decoro per la nostra città”.

(altro…)

Hanno vinto i poteri forti, la città ha perso

Sede Pd S. Marinella Senatrice Cirinnà, On. Marietta Tidei, Aldo Carletti
Sede Pd S. Marinella Senatrice Cirinnà, On. Marietta Tidei, Aldo Carletti

– La Giunta Bacheca è cambiata nella sua composizione ma, secondo il PD di S. Marinella  S. Severa –  “si tratta di un’operazione non vantaggiosa per la città.

Al di là di qualche piccolo aggiustamento, dal punto di vista politico, le linee di indirizzo dell’azione di governo rimangono le stesse, avendo confermato o premiato i responsabili del disastro dei tre anni trascorsi.

Emblematica è la nomina a Vice Sindaco dell’Assessore Bronzolino, già responsabile dei Lavori Pubblici che rappresentano senz’altro il punto più critico dell’operato di questa Giunta. Invece di dare un segnale di discontinuità si rafforza il responsabile di questo settore mandando un segnale molto chiaro a chi, anche all’interno della maggioranza, aveva chiesto un rilancio dell’azione di governo”.

(altro…)

Estate in blu: Il Mediterraneo di Marino Sinibaldi, Stefano Saletti e Barbara Eramo. 5 Agosto al Castello di Santa Severa: Il Sabir, l’antica lingua del mare nostrum, e I suoni delle città di frontiera.

Castello di Santa Severa
Castello di Santa Severa

Sarà una serata magica quellla del 5 Agosto al Castello di Santa Severa, tra musica, canti e dialoghi conosceremo il Sabir, la lingua franca parlata in tutti i porti del Mediterraneo tra l’epoca delle Crociate e tutto il XIX secolo.

Una lingua composta da un misto di italiano, spagnolo con influenze di altre lingue dei paesi che si affacciavano nel Mediterraneo: arabo, catalano, greco, occitano, siciliano e turco.

 

Dai porti del Mediterraneo di un tempo al Castello di Santa Severa oggi, Marino Sinibaldi, direttore di RaiTre Radio introdurrà questo affresco sonoro attraverso un diaologo tra quelli che sono gli strumenti e le voci della storia del Mare Nostrum e della sua lingua: Stefano Saletti, musicista e compositore e la cantante Barbara Eramo ci accompagneranno in un viaggio musicale tra le melodie del Sabir, una lingua antica ma ormai non più praticata e che è stata simbolo di unità, comprensione e integrazione tra I popoli del Mediterraneo per secoli.

 

Appuntamento 5 Agosto ore 21.00 Castello di Santa Severa. Evento gratuito, si consiglia la prenotazione.

Informazioni e Prenotazioni; 06.39967999 – www.museosantasevera.it

 

 

 

Coopculture Ufficio Stampa

Leonardo Guarnieri

 

Estate in blu: il nuovo libro di Daniela Alibrandi “Una morte sola non basta” All’interno della programmazione “Estate in Blu”, Venerdì 5 Agosto, alle ore 18.30, nella suggestiva cornice del Castello di Santa Severa

IMG_3215All’interno della programmazione “Estate in Blu”, Venerdì 5 Agosto, alle ore 18.30, nella suggestiva cornice del  Castello di Santa Severa, verrà presentato il nuovo libro di Daniela Alibrandi “Una morte sola non basta”, Del Vecchio Editore.

 

Presenzieranno all’evento il Sindaco di Santa Marinella dr. Roberto Bacheca e il Direttore del Museo Civico di Santa Marinella dr. Flavio Enei, mentre il libro sarà presentato dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Velia Ceccarelli.

(altro…)