Santa Severa

Santa Severa: dal 1 maggio riparte il sistema di parcheggio a pagamento con i parcometri.

 

La foto.
La foto.

Dal primo maggio 2016 e fino al 30 settembre, saranno nuovamente attivati i parcometri nella località di Santa Severa, con orario 08.00 – 22.00.Mentre rimangono invariati gli stalli di sosta che l’amministrazione comunale, lo scorso anno, ha destinato ad aree a pagamento, per questa stagione ci sono in serbo alcune novità per agevolare gli automobilisti. (altro…)

Il Santa Severa Soccer esce sconfitto contro il Pescatori Ostia

Santa Severa Soccer
Santa Severa Soccer

Il Santa Severa Soccer questa domenica è andato a giocare nel difficile campo del Pescatori Ostia. Il risultato a fine gara non è scontato e il Santa Severa di Mister Masini forse ha qualcosa da recriminare a tutta la squadra. Una partita senza grossi spunti, con gli assenti Del Monte, per indisposizione e Adornato che è andato in panchina. Al 30′ minuto di gioco del primo tempo, ecco la  grossa occasione per il Santa Severa con Scaramozzino, a cui rovinano i festeggiamenti per il gol con un salvataggio sulla linea del Pescatori Ostia. E per un gol sbagliato degli ospiti, ecco che arriva  al 44′ minuto il gol del Pescatori Ostia, con  Aversano di testa. Buon inizio di 2 tempo del Santa Severa che tuttavia non riesce ad essere pericoloso complice la sfortuna e un pò più di nervosismo in campo al 18 minuto del secondo tempo viene espulso Brutti per fallo di reazione. Praticamente la partita si chiude a 5 minuti dalla fine con il raddoppio del Pescatori Ostia con un micidiale contropiede che fredda la difesa sanseverina. Quindi il risultato finale è: Pescatori Ostia – Santa Severa Soccer 2a0

Pyrgi e le Lamine d’oro, cinquantanni di studi nel saggio presentato ieri Santa Severa, Pyrgi è il centro di riferimento di studio dell'etruscologia al giorno d'oggi per il mondo intero

12986821_10208590882756832_1961600544_oPyrgi è il centro di riferimento di studio dell’etruscologia e al giorno d’oggi per il mondo intero. Proprio per questo, ieri pomeriggio presso l’aula di Lettere dell’Università la Sapienza di Roma difronte una nutrita platea di studiosi archeologi e studenti, é stato presentato il saggio dello studio delle lamine d’oro di Pyrgi per l’anniversario del suo cinquantenario dalla scoperta. Presenti oltre la dottoressa Baglione, l’equipe, in parte ieri presente in aula e con il quale, anche insieme l’archeologo Giovanni Colonna, grande luminare della storia etrusca e conoscitore, proprio delle lamine, scomparso di recente, fecero la scoperta. Anche l’amministrazione comunale con il Vicesindaco Carlo Pisacane era presente insieme al delegato Dario Vergati, ed hanno portato il saluto a tutti i presenti da parte della nostra comunità rinnovando l’invito a una piena collaborazione con l’università e i suoi addetti a proseguire gli studi sul territorio e di appoggiare e ringraziare gli Archeologi per il lavoro svolto in questi anni, oltre alla divulgazione nel mondo delle eccezionali scoperte fatte sul nostro amato territorio di Pyrgi. Un appuntamento presso l’importante università dove per due ore si è spiegato e raccontato cosa era Pyrgi e le sue usanze, i templi e il possibile collegamento con l’antica Cerveteri e le sue influenze sulla località sanseverina. Molti laureandi hanno preso appunti e sognando ad occhi aperti i nostri territori ricchi di storia e conosciuti in tutto il mondo. L’appuntamento con la Dottoressa Baglione sarà a settembre come di consueto per la prossima campagna scavi sempre presso i templi di Pyrgi a Santa Severa.

Santa Marinella, Pd: polemiche accese a tutto campo

Il consigliere Andrea Bianchi
Il consigliere Andrea Bianchi

Ultimamente il tono e la frequenza dei comunicati stampa politici si rincorrono giorno dopo giorno anche in base ai fatti che accadono in città, come la “presunta notizia” del furto e degli atti vandalici perpetrati nella piscina comunale non aggiungono niente di nuovo al giudizio fortemente negativo che il PD di S. Marinella – S. Severa, da tanto tempo, esprime sull’operato di questa Amministrazione, anche oggi gli esponenti locali insorgono- ”La sciatteria e l’ignavia degli amministratori hanno raggiunto limiti insopportabili, i beni comuni abbandonati all’erosione e alla mercé dei vandali hanno raggiunto la quasi totalità delle proprietà comuni”. (altro…)

Calcio Promozione: un derby pieno di emozioni La partita a breve verrà pubblicata integralmente sulle nostre pagine

12788030_837910879653575_991897931_nCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A S.MARINELLA – S.SEVERA 1-1 Finisce in parità l’inedito derby infrasettimanale, un punto che non soddisfa pienamente le due squadre ma che alla fine fa smuovere la classifica di entrambe. Davanti ad una buona cornice di pubblico nonostante la giornata lavorativa è il Santa Severa a partire forte mettendo in difficoltà i rossoblu scesi in campo senza che dopo averla scampata su un tiro finito sulla traversa, devono capitolare al 12° su perfetto stacco di testa di Zeoli giocatore simbolo dei Sanseverini e sicuramente uno dei migliori in campo. I ragazzi di Dominici subita la rete non riescono a creare seri pericoli, ma sono bravi a limitare i danni evitando di subire il raddoppio ospite che sarebbe stato il colpo di grazia, cosi la prima frazione si chiude sullo 0 a 1. (altro…)

Tra poche ore il derby : Santa Marinella – Santa Severa mercoledi 6 aprile per l'11ma giornata di ritorno la Santa ospita nel turno infrasettimanale il Santa Severa. Appuntamento ore 16

12549037_813559688755361_4056169532814143737_nPROMOZIONE GIRONE A S.MARINELLA – S.SEVERA LA DESIGNAZIONE ARBITRALE E’ già campionato, mercoledi 6 aprile per l’11ma giornata di ritorno la Santa ospita nel turno infrasettimanale il Santa Severa. La gara sarà diretta dal Signor Valerio Bocchini della sezione Aia di Roma 1, coadiuvato dal primo assistente Signor Giorgio Ermanno Minafra di Roma 2 e dal secondo assistente Signor Vittorio Filabozzi di Roma 1. Campo di gioco il Campo Sportivo Comunale “Maurizio Astolfi” Via Cartagine, snc – località Santa Severa.

Santa Severa Soccer
Santa Severa Soccer

Per le statistiche il Signor Valerio Bocchini in questo campionato arbitra per la seconda volta il Santa Marinella dopo averla diretta nel girone di andata in casa del Palocco (3 a 1 per i Romani). Fischio d’inizio ore 16:00. Ingresso unico euro 5,00.

Santa Severa Soccer perde in casa, mercoledì il Derby con il Santa Marinella

 

La foto della partita.
La foto della partita.

 ⁠⁠⁠Una mattina calda e soleggiata presso il campo di Santa Severa il “Maurizio Astolfi ” dove alle ore 11:00 si è disputata la 10ma partita di ritorno del campionato di promozione del girone A .  In campo il Santa Severa Soccer contro il San Lorenzo Nuovo  . Il primo tempo è terminato in parità, le squadre entrambe messe bene in campo, hanno giocato una prima fase di gioco,  tutta sul piano tattico e di studio, poche le vere occasioni da gol, una in particolare con la punta sanseverina Mauro Catracchia che segna un gol al 20esimo minuto annullato peró per fuorigioco. (altro…)

Un’amministrazione sull’orlo del fallimento

Il consigliere Andrea Bianchi
Il consigliere Andrea Bianchi

Non si placano le critiche sull’operato dell’amministrazione comunale, questa volta è il Partito Democratico di Santa Marinella e S. Severa ad attaccare il sindaco Bacheca e la sua Amministrazione:”Si registra che da più parti
si ascoltano voci e si leggono comunicati stampa di veemente protesta, anche da chi fino a ieri era organico a questa maggioranza, facendone parte anche con incarichi di responsabilità, sull’Amministrazione della città e sul diffuso degrado in cui versa”.

 

(altro…)

Una partita…mai partita.

A.S.D. Basket Pyrgi
A.S.D. Basket Pyrgi

Santa Severa lascia i due punti sul campo del Grottaferrata, che si impone meritatamente al termine dei 40 minuti, con un punteggio molto largo, frutto della giornata completamente negativa dei bianconeri, che a parte qualche sussulto, non lottano a sufficienza per cercare di strappare la vittoria ad una compagine già di per sé molto forte.

E’ forse proprio in avvio che il Pyrgi lascia vedere le cose migliori, con un buon approccio al match, che per più della metà del primo quarto scorre in equilibrio e dove i bianconeri non vanno affatto sotto rispetto ai padroni di casa, che però riescono sul finire dei primi 10 minuti di gioco a mettere a segno un parziale che li porta sul +8, 22-14, il primo solco tra i due team che i tirrenici non riusciranno mai più a ricucire.

(altro…)

Il Pyrgi U20 continua la sua striscia positiva

A.S.D. Basket Pyrgi
A.S.D. Basket Pyrgi

Il Pyrgi U20 continua la sua striscia positiva, dopo la vittoria di martedì contro Fox i bianconeri sono stati impegnati domenica a Roma, contro la Pegaso.

La gara d’andata era stata una montagna russa di emozioni, una vittoria di tre punti in bilico fino agli ultimi secondi. Forti motivazioni dunque per entrambe le squadre.

Nei primi minuti dopo la palla a due il Pyrgi non è particolarmente brillante, in difesa i troppi rimbalzi in attacco concessi e i molti falli commessi portano gli avversari a trovare canestri facili da sotto e al tiro libero. Pegaso mantiene la difesa a zona per tutti i quaranta minuti, e ai bianconeri serve più di qualche azione per capire come attaccare con efficienza gli avversari.

Nella seconda metà del primo quarto il pallone inizia a girare di più sul perimetro, i ragazzi si muovono bene senza palla e iniziano a arrivare i primi canestri per passare in vantaggio, il primo quarto si chiude 18-22.

Nel secondo quarto i ragazzi di coach Cip continuano a far bene in attacco, con il penetra e scarica arrivano canestri sia dal pitturato che dalla media distanza, mentre nella metà campo difensiva i bianconeri danno prova che si può fare di meglio.

Dopo aver chiuso la prima metà di gara sul 36-46, infatti, il Pyrgi mostra tutto il suo potenziale, i ragazzi recuperano molti palloni e fanno scadere in più di un occasione gli otto secondi per attraversare la metà campo agli avversari.

In tutto il terzo quarto i bianconeri concedono solo cinque punti agli avversari, senza però riuscire a chiudere la partita, le percentuali al tiro si abbassano e vengono messi a referto solo dieci punti, compresi i due di Popescu alla sirena dall’angolo.

Nell’ultimo quarto, come spesso accade alla formazione bianconera, attacchi troppo impulsivi nel momento in cui c’è bisogno di mantenere il vantaggio giocando con il cronometro portano a un pericoloso avvicinamento degli avversari, arginato tuttavia negli ultimi cinque minuti di gara con il ritorno di un’ottima difesa.

Risultato finale 53-65, il Pyrgi torna a casa con un’altra vittoria, che porta il proprio record a 14-2.
Il prossimo impegno per la squadra U20 sarà mercoledì nove marzo alla Carducci, contro Valsugana.

 

 



Adi Kulovic

Vittoria in fotocopia per Santa Severa.

Basket Pyrgi Santa Severa . Photos Emanuela Valente
Basket Pyrgi Santa Severa . Photos Emanuela Valente

Il Pyrgi, così come è accaduto spesso nelle ultime partite, soffre enormemente nell’ultimo minuto, riuscendo però a resistere al ritorno prepotente degli avversari e portando a casa altri due punti fondamentali, centrando l’obiettivo di fare bottino pieno nel doppio turno casalingo.

Dopo una partenza abbastanza equilibrata, il Pyrgi piazza un paio di piccoli break che consentono ai tirrenici di andare avanti di 10 punti già nella prima frazione, con un’elevata percentuale al tiro dalla lunga distanza, sul 20-10; è pronta però la reazione ospite che non si fa attendere, che con un controparziale ricuce quasi tutto lo svantaggio chiudendo il primo quarto sul -2, 21-19.

Nel secondo quarto il copione si ripete quasi allo stesso modo ma stavolta il Pyrgi è bravo ad accumulare all’intervallo un vantaggio più consistente, +7, 39-32. E’ all’inizio del terzo quarto che però dopo un paio di canestri dei padroni di casa che sembravano consolidare il vantaggio, che il Pamphili riesce a rimontare e sorpassare i bianconeri nel giro di pochi minuti grazie ad un parziale di 0-12.

(altro…)

Sconfitta esterna per Santa Severa Pyrgi. Serie C Silver

Basket Pyrgi Santa Severa . Photos Emanuela Valente
Basket Pyrgi Santa Severa . Photos Emanuela Valente

Il Pyrgi esce battuto dallo scontro con le Stelle Marine che si impongono con largo scarto in una gara che gli ospiti tengono in vita fino al terzo quarto; da lì in poi il vantaggio non fa altro che aumentare e la contesa si chiude decisamente anzitempo.

Pronti-via e sono i biancoverdi di casa a piazzare un 8-0 che sembra creare troppo presto un grande divario tra le due squadre a favore delle Stelle Marine. Molto brava però a reagire Santa Severa, che con un parziale di 18-4 chiude il quarto avanti di 6 lunghezze. La seconda mini-frazione ribalta le carte in tavola, con i bianconeri che subiscono troppo in difesa e dal +6 passano al -8, subendo la bellezza di 33 punti, veramente troppi, perdendo mordente difensivo e cattiveria nell’applicazione dei principi ben noti alla compagine tirrenica.

Si riparte così dal 45-37 di metà tempo, e con il match comunque assolutamente in equilibrio, invece di ricucire il punteggio, la forbice si allarga, con i padroni di casa che toccano il +17 al termine del terzo quarto sul 64-47, complice una sfuriata del miglior marcatore Pappalardo che firma 23 dei suoi 43 punti, praticamente in fila con 7 bombe, che continua anche all’inizio del quarto periodo, portando a quasi 30 le lunghezze di vantaggio di un match che a quel punto volge al termine e si chiude al 40° sul punteggio di 88-63 per gli ostiensi.

Serve ora una pronta reazione per il Pyrgi, atteso dal prossimo doppio e fondamentale turno casalingo, a partire da sabato 20 contro il St.Charles, attuando necessariamente un’inversione di tendenza rispetto all’ultimo periodo; quelle che nella metà campo difensiva erano ad inizio campionato le migliori armi bianconere, devono essere ritrovate al più presto per riprendere il buon cammino fatto fin qui dalla compagine sanseverina.

Stelle Marine 88 – Pyrgi S.Severa 63

Parziali: 12-18; 33-19; 19-10; 24-16

Stelle Marine: Bogunovich 2, Centolani 2, Cardi 4, Ciniglio 9, Cristofari 8, Lanfaloni 5, Maiello 13, Pappalardo 43, Porcaro, Tebaldi 2. All. R. Paciucci A.All. S. Donato

Pyrgi S.Severa: Bernini 2, D’Emilio 6, Di Iorio, Duca 5, Fontana 6, Galli 2, Marrero 7, Nanu 3, Polozzi 3, Selis 13, Sileoni 16, Valente. All. D. Rinaldi A.All. A. Ciprigno

 

Santa Severa Basket U18 : Pyrgi- Roma Nord 2012

Il Pyrgi U18 vince agevolmente su Roma Nord 2012 con un divario figlio dello strappo iniziale che ha permesso alla squadra di non andare mai in affanno e al coach di praticare ampie rotazioni sperimentando vari tipi di quintetti nel corso della gara; i bianconeri volano a rimbalzo offensivo, grazie soprattutto all’atletismo della coppia Di Francesco – Sileoni. Il divario sarebbe potuto essere più ampio ma oggi il Pyrgi ha avuto difficoltà a spingere il contropiede come riesce a fare di solito e si è affidata principalmente ai secondi tentativi dovuti all’aggressività messa nel raccogliere i tiri rifiutati dal ferro. Giovedi prossimo partita importante: arriva la stella azzurra Roma – Nord, squadra rea di aver (nel girone di andata) spezzato l’imbattibilitá dei bianconeri e che vorrà sicuramente vincere per rimanere in corsa per la qualificazione
Sileoni 7 : Reduce da una botta nella partita con la prima squadra della sera prima passa alcuni minuti in più in panchina ma quando si trova in campo vola come se fosse in perfette condizioni fisiche, segnando e prendendo rimbalzi talvolta facendo entrambe le cose con tap-in spettacolari. Volatile 
Di francesco 7 : quando salta a rimbalzo offensivo è un rebus irrisolvibile , stringe il suo raggio d’azione nei pressi del ferro portando a casa numerosissimi rimbalzi e diversi punti con ottime percentuali , chiude da playmaker limitandosi a dare ordine. Bipolare
Bernini 6 : diversi minuti in prima squadra per lui che lascia probabilmente a Ostia le energie migliori limitandosi oggi a non sfigurare in difesa e a passarla molto bene per i canestri dei compagni segnando meno del solito. Passatore
Lotto 6 : ritorna il vecchio vizio di limitarsi a dare tutto nella metà campo difensiva, come richiesto dal coach, senza prendersi però le dovute responsabilità in quella offensiva , cosa che ne limita il voto. Timido
Zizi 5,5 : sterile in fase offensiva , sembra meno lucido del solito con delle scelte sbagliate e alcune palle perse, in difesa si limita al compitino non sfigurando ma non mostrando un eccezionale applicazione. Spento 
Marra 6 : sufficienza ottenuta grazie ad un buon contributo difensivo e ad un degno contributo offensivo che va però a stridere con le brutte percentuali che mostra incaponendosi forse un po troppo, lotta bene anche sotto le plance prendendo diversi rimbalzi con le lunghe braccia. Tentacolato
Alcibiade 5,5 : anche lui oggi è appannato in fase offensiva trovandosi spesso in situazioni difficoltose evitabili limitando l’irruenza nelle scelte. Confuso
Delle Donne 6- : sufficienza scarsa raggiunta grazie alla bomba a tabella (non dichiarata) piazzata intorno a metà partita, per il resto sparisce nel grigiore di un match giocato senza grande lucidità. Non vale !
Donatelli 6- : prima partita con la nuova maglia per l’ex ladispoli che deve ancora integrarsi al meglio con la squadra ma avrà tempo nel corso del campionato. Benvenuto
Gentile 5,5 : lo sforzo richiesto nella partita di oggi era decisamente minore di quello richiesto in altre partite ma il giovane gladiatore forse si siede un po su questa consapevolezza e non gioca con la solita grinta. Morbido
Deluca 5,5 : brutte percentuali per lui che sparacchiando da tre dimostra di non aver ancora ritrovato la migliore forma. Piccionaio 
Chiriches 6,5 : partita di sostanza per Wolverine che nonostante un contributo in termini di punti limitato riesce comunque a imprimere la sua orma sul parquet con una bella difesa che gli frutta diverse palle recuperate. Supereroe

Santa Severa Pyrgi Basket – Roma Eur, Under 20

A.S.D. Basket Pyrgi
A.S.D. Basket Pyrgi

Nella partita più importante in questa fase del campionato il Pyrgi U20 ha giocato da Pyrgi.
Roma Eur, prima in classifica a parimerito con i bianconeri si presentano alla Carducci come si erano visti nella gara d’andata, con tiri da tre che nelle primissime fasi di gioco hanno messo in difficoltà la difesa del Pyrgi.

L’attacco dei bianconeri, il migliore del campionato, non cede, e riesce a mantenere l’equilibrio. Coach Ciprigno trasmette ai suoi giocatori qualche accorgimento difensivo per evitare di subire troppi canestri dall’arco come nella gara d’andata, i ragazzi astano l’asticella nella propria metà campo e fra primo e secondo quarto riescono a imporre il proprio ritmo. In attacco buone azioni corali si alternano a soluzioni troppo tempestive, mentre in difesa fioccano le palle recuperate.

Nella seconda metà di gara il vantaggio del Pyrgi si consolida, e i ragazzi sono eccellenti nel non cedere neanche un punto gli avversari, che quando accennano una ripresa vengono subito respinti. L’occhio di tutti va al tabellone, per una posizione più sicura i bianconeri devono ribaltare la differenza canestri dell’andata, 15 punti.

Alla sirena il risultato è 83 – 66, missione compiuta, un obiettivo raggiunto grazie alla concentrazione e intensità messe in campo per tutti i 40 minuti.
Il Pyrgi adesso è primo con due punti di vantaggio rispetto a Roma Eur e Monterotondo, entrambe sotto negli scontri diretti.
Il campionato però è ancora lungo, la fase di qualificazione riserva altre sette giornate e poi ci sarà la seconda fase.
Lunedì prossimo i gladiatori saranno impegnati a Roma contro St. Charles.

Adi Kulovic

Dall’inizio alla fine. Basket Pyrgi Under 18

A.S.D. Basket Pyrgi
A.S.D. Basket Pyrgi

Sempre sopra senza patemi il pyrgi under 18 non si scompone più di tanto, impone la solita difesa e ottiene una vittoria autoritaria anche se non scintillante. La compagine di Bracciano si affida ad iniziative di un singolo e non riesce mai ad opporsi in modo ordinato all’esuberanza e all’aggressivita dei ragazzi del duo Catinari – Marra che escono dal palazzetto contenti ma sicuri che la squadra può far comunque vedere cose ancora migliori già dalla trasferta in casa di Roma Nord 2012 , squadra molto dura e fisica già sconfitta alla Carducci

Pagelle
Di Francesco 6,5 :  i falli nel primo quarto lo limitano ad un minutaggio ed a un voto non altissimi ma l’8 non si scoraggia e mostra una prestazione di grande efficienza scrivendo 15 sbagliando un solo tiro e un solo libero. Chirurgico
Bernini 4 : il voto non è dovuto alla partita, che mostra il play in qualità di realizzatore che si impone come top scorer della gara, ma al numero di rimbalzi che fa la palla sul ferro prima di entrare quando spara da 3. Tira con le mani
Sileoni 6,5 : gioca con una sicurezza disarmante, anche se oggi non spicca realizzativamente risalta la sua capacità di saper sempre cosa fare trasmettendo tranquillità ai compagni. Freddo
Alcibiade 6,5: altra prestazione in crescita per il numero 20 che, anche se con qualche errore di troppo si dimostra sempre meno pauroso e sicuro di sé, finalmente un arma in più per questo pyrgi. Lepre
Chiriches 6,5: meritatissimi i complimenti pubblici da parte dei coach, aggressività concentrazione e concretezza come non si vedeva da un po, insieme ad una barba importante . Wolverine
Zizi 6: sempre più sicurezza, anche se con meno precisione al tiro che oggi è entrato solo se scagliato da oltre 7 metri, sta diventando un condottiero della squadra ma forse qualche volta si lascia sfuggire qualche parola di troppo. Pentola di fagioli.
Lotto 6,5 : complimenti ricevuti anche dal coach della prima squadra, grinta dedizione, impegno, mai una parola fuori posto, sempre il più solare e amichevole dello spogliatoio; oggi si prende anche dei tiri in più dimostrando personalità. Lavoratore.
Deluca 80 (%). Ritornato
Delle donne 6-: i coach si aspettano dei miglioramenti, che in questo momento tardano ad arrivare dopo una prima parte di stagione confortante, comunque la grinta non manca al di la delle prestazioni. “Scusa”
Gentile 6- : a ogni suo canestro la panchina si alza ed esulta ma oggi la lascia seduta ad aspettare. Non si perde comunque d’animo e da il suo in difesa.

Articolo di Paolo di Francesco e Alessio Bernini

Adi Kulovic

Santa Severa Pyrgi Basket per il girone B del campionato U20 regionale Appuntamento dunque alle 21:15 alla Carducci di Santa Marinella.

A.S.D. Basket Pyrgi
A.S.D. Basket Pyrgi

Sono state tre settimane decisive per il Pyrgi e per il girone B del campionato U20 regionale.
Si sono scontrate infatti in tre giornate le tre prime in classifica a parimerito: il 25 gennaio il Pyrgi ha vinto in casa del Monterotondo, nella giornata successiva è stata invece Roma Eur a vincere sempre su Monterotondo, mentre stasera si chiude il cerchio con Pyrgi Santa Severa – Roma Eur.

Alla Carducci si preannuncia grande spettacolo, nella gara di andata Roma Eur ha affossato i bianconeri con delle medie spaventose dentro e fuori l’arco dei tre punti. La squadra di coach Ciprigno, però, nei mesi successivi è cresciuta e non ha più subito sconfitte da quel giorno.

Dopo le due sconfitte consecutive Monterotondo è scesa al secondo posto, perciò il vincitore di questa sera guadagnerà il primato della classifica. Il Pyrgi, se vuole stare sicuro sulla vetta, deve riuscire nel difficile compito di ribaltare la differenza canestri dell’andata, 15 punti, contro la miglior difesa del campionato. Appuntamento dunque alle 21:15 alla Carducci di Santa Marinella.

Adi Kulovic

Vittoria pesante tra le mura amiche.

Basket Pyrgi Santa Severa . Photos Emanuela Valente
Basket Pyrgi Santa Severa . Photos Emanuela Valente

Il Pyrgi conquista lo scalpo del Pass Roma, reduce da buone prestazioni nell’ultimo periodo, e guadagna un preziosissimo 2-0 negli scontri diretti con una concorrente nella lotta-salvezza.

Come detto, gli ospiti si rivelano fin da subito un osso duro per i bianconeri, comandando le operazioni nel primo tempo, ma non riuscendo però a scappare in maniera convincente, e quando tentano il primo strappo significativo ad inizio secondo quarto, andando a toccare il massimo vantaggio sul +8, 22-30, Santa Severa è pronta a rispondere con un 9-0, che riavvicina le compagini che da lì in poi si rispondono colpo su colpo, chiudendo quasi in parità a metà partita, 36-37 per i romani all’intervallo.

Nel terzo quarto un mini allungo Pyrgi, porta i tirrenici sul +5, 48-43, ma prontamente dopo un timeout della panchina del Pass, lo svantaggio ospite si riduce e le due squadre ricominciano a correre parallelamente, fino a chiudere il quarto con i romani ancora avanti, ma di sole due lunghezze, 53-55.

La svolta del match avviene soltanto a pochi minuti dal termine della partita, che per tutta l’ultima frazione continua quindi a giocarsi sul filo dell’equilibrio; è infatti sul 68-67 Pyrgi che i bianconeri piazzano un parziale devastante di 9-0 che li porta così sul +10, 77-67, vantaggio che permette loro di gestire molto più agevolmente il finale di partita, che fino a pochi istanti prima sembrava destinata ormai a decidersi solo negli istanti conclusivi, con conseguente ulteriore finale al cardiopalma, che invece, fortunatamente, stavolta non c’è stato.

La partita così si conclude sull’81-72 per i padroni di casa, che avranno sabato 13 il prossimo impegno, sul complicato campo delle Stelle Marine ad Ostia, partita che precederà il doppio turno casalingo delle settimane a seguire, contro St. Charles prima e Pamphili poi, che rappresenteranno sicuramente due match crocevia per la stagione del Pyrgi.

Pyrgi S.Severa 81 – Pass Roma 72

Parziali: 20-24; 16-13; 17-18; 28-17
Pyrgi S.Severa: Valente 6, D’Emilio 7, Selis 24, Galli 10, Duca 2, Marrero 15, Sileoni 4, La Rocca, Fontana 8, Nanu 1, Di Francesco n.e., Feligioni 4. All. Rinaldi Ass. Ciprigno
Pass Roma: Magbuhos 2, Procaccio 18, Galli 9, Grisanti 9, Andreoli 3, D’Angelo 11, Mangioni, Santagata, Cesarini 20. All. Mininni

Sicurezza, il Pd torna a parlare di un tema caldo

PDGli Esponenti locali del Partito Democratico, tornano a parlare della delicatissima questione della sicurezza. A Dicembre 2015 il PD di S. Marinella – S. Severa ha organizzato un “gazebo” informativo sull’attività del Partito a livello nazionale ma dichiarano gli esponenti “In quell’occasione i cittadini, pur apprezzando l’iniziativa, hanno partecipato parlando per di più dei problemi della nostra città. Tra questi, sicuramente spicca il tema della sicurezza. E quando si parla di sicurezza, sappiamo tutti che si può cadere nella facile strumentalizzazione di chi associa questo problema all’immigrazione, all’emarginazione, al disagio sociale. Inoltre, le dichiarazioni del Sindaco che tendono a sottovalutare una preoccupante situazione, associate a proposte minimali quali: il Comandante dei Vigili a tempo parziale come un valore aggiunto e l’installazione di altre telecamere, quest’ultime quasi mai utili, ci inducono a chiedere all’Amministrazione di trattare questa problematica come prioritaria e che questo problema venga affrontato dalle Istituzioni in maniera più realistica” . Poi proseguono dal Pd “Pertanto si chiede che il Sindaco insista nei confronti delle Istituzioni preposte e che l’Amministrazione si faccia carico dell’assunzione di agenti della Polizia Municipale, da anni sotto organico, al fine di dotare S. Marinella e S. Severa di una rete di prevenzione “Istituzionale” in giro per la città”. Concludono gli esponenti” Il PD di S. Marinella – S. Severa prende le distanze da chi, in maniera strumentale, attraverso la parola “sicurezza” infonde allarmismi infondati, l’Italia è un Paese democratico, è sempre stato per l’accoglienza e per il rispetto delle regole internazionali, sarebbe suicida chiudersi a “riccio” in un contesto di grosse migrazioni globali”.

Assegnata la gestione del “Museo del Mare e della Navigazione antica”

Il Castello di Santa Severa
Il Castello di Santa Severa

Sul sito del comune di Santa Marinella, ieri e stato pubblicato l’avviso pubblico che ha assegnato mediante procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un bando di gara, l’affidamento in concessione dei servizi da erogare nel complesso del Museo Civico denominato “Museo del Mare e della Navigazione antica”, sito al interno del complesso monumentale del Castello di Santa Severa. La data di scadenza delle offerte era il 14.12.2015, ore 12,00. Data apertura delle offerte: 08.01.2016, ore 11,10.il  numero offerte ricevute per questo bando è 1 (una). In data 08.01.2016, la Commissione di gara, vista la regolarità formale degli atti e dell’offerta presentata, ha aggiudicato in via provvisoria il servizio di che trattasi alla Società Cooperativa Culture, con sede legale in Mestre (VE). Questo passaggio amministrativo regolarizzerà la situazione lavorativa di tutte le figure professionali che operano nel museo cittadino e quindi la ditta integrerà i nostri attuali addetti assumendoli come scritto all’interno del bando,  perché allo stato attuale i lavoratori erano chiamati attraverso l’agenzia interinale e in attesa di contratto.

Vittoria complessa per la Basket Pyrgi Santa Severa Santa Severa strappa l’ultima vittoria del girone d’andata ai danni di Alatri

11698934_1099701046706818_3771747290103055852_oSanta Severa strappa l’ultima vittoria del girone d’andata ai danni di Alatri che, come prevedibile, nonostante la classifica la ponesse come ultima, forte anche di nuovi arrivi e recuperi rispetto ai precedenti impegni, si batte con assoluta tenacia e cade solo dopo un tempo supplementare sul campo avversario. Un avvio abbastanza scialbo con il Pyrgi che sembra prendere il sopravvento, ma giocando spesso senza convinzione, non riesce mai a scrollarsi di dosso gli avversari, i quali con ordine e merito restano sempre attaccati al match, che così viaggia sui binari di un equilibrio che nessuno riesce a rompere, con il punteggio che a metà gara si ferma sul 36-36. Nel terzo quarto ed accelerando un po’ di più all’inizio dell’ultimo periodo, i padroni di casa riescono ad accumulare un vantaggio che li porta sul +8, sul 64-56, ma è proprio qui che ancora una volta invece di affondare il colpo decisivo, il Pyrgi si rilassa e viene pian piano riavvicinato da un Alatri mai domo, che addirittura riesce prima con una tripla di tabellone ed infine a fil di sirena ad infilare un altro tiro da 3 punti decisivo per pareggiare i conti sul 75-75 e mandare la sfida all’overtime.

Per il Pyrgi si profila così lo spettro dell’ultima partita in casa con il Fonte Roma che ha sostanzialmente avuto le stesse modalità nei minuti finali e nell’epilogo verso l’overtime. Fortunamente però si conclude in maniera differente, perché con estrema veemenza finalmente il Pyrgi tira fuori gli artigli (un po’ tardi però), e piazza un parziale di 18-0 nei 5 minuti finali che non lascia scampo agli avversari ormai visibilmente stanchi per lo sforzo profuso; qualche scaramuccia di troppo in campo inoltre allunga oltremodo la contesa, ma di fatto non sposta gli equilibri, con la partita che si chiude sul 93-75.

Si chiude con questo match un giorne di andata in cui il Pyrgi è riuscito ad ottenere oltre il 50% di vittorie, che lo pone in classifica esattamente a metà, ma più vicino alla zona plyoff che a quella playout: questo però deve essere più che un plauso, un avvertimento a non ripetere gli errori dell’anno passato ed a pensare esclusivamente all’obiettivo prefissato che è quello della salvezza senza passare dai playout, cominciando dal delicatissimo scontro diretto contro Vigna Pia di sabato 30 a Roma.

Pyrgi S.Severa 93 – Nuovo Bk Alatri 75 (dts)

Parziali: 17-15; 19-21; 22-17; 17-22; 18-0
Pyrgi S.Severa: Polozzi 2, Bezzi 10, D’Emilio 8, Di Iorio 8, Selis 24, Galli 15, Duca, Marrero 9, Feligioni 2, Sileoni 6, Fontana 9, Nanu. All. Rinaldi Ass. Ciprigno
Nuovo Bk Alatri: Frusone 14, Costantini 7, Retrosi 6, Verrillo 6, Cerica 3, Fiorini 23, Matera, Giansanti, Marini 8, Celani 8. All. Caporilli