sindaco bacheca

Santa Marinella: “Quasi ultimata la bonifica di alcuni corsi d’acqua che attraversano il centro cittadino”.

Comune di Santa Marinella

A comunicarlo è l’Assessore Raffaele Bronzolino:”Un impegno che si ripete costantemente negli anni – aggiunge – nonostante la scarsità di risorse economiche, ma è una indubbia priorità per Santa Marinella. Più volte abbiamo richiesto finanziamenti agli enti sovracomunali, anche e soprattutto per progetti strutturali; purtroppo senza riscontri positivi, nonostante i problemi che insistono da un punto di vista idrogeologico sull’intero territorio comunale.

Proprio per questo abbiamo finalmente messo in atto il Piano di Protezione Civile, che quanto prima, così come confermato anche dal Consigliere Calvo, sarà presentato e illustrato alla cittadinanza”.

“I corsi d’acqua interessati dalla programmazione di bonifica – afferma – riguardano il fosso delle Buche, tra la zona a monte e la Via Aurelia, il fosso Ponton del Castrato (a monte), tratti del fosso delle Vignacce, il fosso di Castelsecco (tra Via della Fornacetta ed il tracciato ferroviario), il fosso di Valle Semplice, sempre nella zona alta (Via Elcetina-Bocca di Lepre), la foce del fosso delle Guardiole, e terminerà a giorni con la pulizia del fosso di Santa Maria Morgana”.

 “Anche quest’anno – aggiunge invece il Sindaco Bacheca –  siamo riusciti ad intervenire per bonificare i corsi d’acqua più importanti che attraversano il centro abitato, per cercare di prevenire disagi e danni in caso di ingenti piogge”. (altro…)

Avviati i lavori di rifacimento dei marciapiedi in centro Questa mattina sopralluogo in cantiere del Sindaco Bacheca e degli Assessori Bronzolino e Marongiu

via-crispiSopralluogo del Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, dell’Assessore ai lavori pubblici Raffaele Bronzolino e dell’Assessore al commercio Roberto Marongiu, questa mattina, presso il cantiere che riguarda la realizzazione dei nuovi marciapiedi del centro.

“Il progetto consiste nel rifacimento dei camminamenti della Via Aurelia ambo i lati – ha dichiarato il Sindaco – da Piazza Civitavecchia fino alla stazione ferroviaria di Piazzale Matteotti ed avrà una durata di alcuni mesi. Saranno posizionate le nuove piastrelle congiuntamente ad elementi di arredo urbano.

Si tratta di un progetto molto importante per la riqualificazione del centro urbano che si concluderà entro qualche mese”.

“Dopo una serie infinita di permessi ed autorizzazioni, siamo riusciti ad avviare il cantiere” il-sopralluogoha aggiunto l’assessore Bronzolino. “Cercheremo, attraverso una programmazione mirata e puntuale, – prosegue- di non incidere in maniera negativa né sul traffico veicolare, né tantomeno per quanto riguarda la sicurezza dei pedoni ed i fruitori dei negozi.

Un’altra opera che consegnerà ai cittadini un centro più bello ed accogliente”.

Per  l’Assessore Marongiu “l’obiettivo è quello di restituire ai cittadini un centro urbano finalmente riqualificato;  e questo sarà di giovamento anche per i numerosi esercizi commerciali presenti lungo la Via Aurelia”.

“Sono convinto che anche il nuovo look sarà più gradito e piacevole a coloro che si recheranno quotidianamente presso gli esercizi commerciali presenti, senza dimenticare –conclude –  il progetto dei dehors, anch’esso pensato ed approvato per promuovere, valorizzare ed incentivare il turismo”.

 

BACHECA:“MIGRANTI, STIAMO LAVORANDO AD UNA SOLUZIONE ALTERNATIVA” Il Sindaco di ritorno dal vertice con la CRI informa la cittadinanza

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Mi sembra doveroso fare alcune precisazione sull’andamento della vicenda migranti che sta preoccupando la collettività cittadina – ha dichiarato il Sindaco – successivamente all’incontro con il comitato provinciale della Croce Rossa Italiana, risultata vincente di un bando della prefettura per accogliere 50 migranti presso la struttura “Miramare” di Santa Marinella. In sede di riunione ho provato a far capire che per noi non è un problema ideologico ne tantomeno di mancanza di solidarietà, visto che già dal 2011 abbiamo intrapreso progetti del Ministero dell’Interno che prevedono un’integrazione che fino oggi non ha causato alcun problema ed è passato nell’opinione pubblica per lo più inosservata. Ho provato inoltre a far comprendere che il periodo dell’anno attuale non è sicuramente favorevole, il che provocherebbe problematiche ad un’economia turistica già ampiamente compromesso e che vive sempre di più dei due mesi estivi.

(altro…)

“STIAMO FACENDO IL POSSIBILE PER EVITARE L’ARRIVO DEI MIGRANTI” Il Sindaco Bacheca ribadisce l’impossibilità di accogliere altri richiedenti asilo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca ribadisce l’impossibilità di accogliere altri migranti a Santa Marinella, dopo le notizie di questi giorni apparse sulla stampa locale. “Stiamo facendo tutto il possibile per evitare questa soluzione – afferma il Sindaco – scrivendo al Prefetto e ai vertici della Croce Rossa Italiana, alla quale abbiamo richiesto un incontro urgente per valutare e comprendere ciò che abbiamo letto esclusivamente sulla stampa, visto e considerato che al momento non v’è alcuna comunicazione ufficiale in tal senso. Abbiamo già ribadito e lo faremo in tutte le sedi opportune e con grande fermezza che Santa Marinella non è in grado di accogliere un solo migrante in più.

(altro…)

Rifugiati: “Non sussistono i requisiti minimi per una accoglienza dignitosa”

SANTA MARINELLA – Dopo aver lasciato intendere che il Comune fosse intenzionato ad ospitare i 28 rifugiati che il Prefetto di Roma aveva assegnato a Santa Marinella, attraverso un comunicato stampa il sindaco Bacheca e l’assessore Alfè fanno capire che non ci sono i presupposti per aumentare il numero di profughi da portare in città in quanto ce ne sono già 35 presenti nella Perla del Tirreno. Ieri mattina, dunque, il primo cittadino ha inviato al Prefetto di Roma Gabrielli una missiva che chiariva la posizione dell’amministrazione comunale circa l’accoglienza dei richiedenti asilo. “In base alle percentuali formalizzate dalla Prefettura per il Comune di Santa Marinella – dichiara Bacheca – individuate in 28 unità, si fa presente che il nostro Comune ospita già 35 richiedenti asilo politico sin dal lontano 2011, grazie al progetto Sprar che continuerà, tra l’altro, fino al 2016.

 

(altro…)

Il Sindaco Bacheca si è presentato in Procura di Civitavecchia

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca si è recato questa mattina presso gli uffici della Procura di Civitavecchia, accompagnato dai suoi legali, circa l’avviso di garanzia emesso dalla Procura stessa sul presunto reato di abuso d’ufficio. “Questo – affermano i legali – è da considerarsi una comunicazione doverosa del fatto che si stanno svolgendo delle indagini, per cui deve essere valutato come un atto a sua tutela, in quanto gli ha consentito di fornire spiegazioni e chiarimenti in merito a quanto contestatogli. Va aggiunto che comunque gli dovranno essere comunicati ulteriori atti investigativi per poter permettere ai sottoscritti di valutare la situazione e fornire le dovute documentazioni difensive. (altro…)

La scoperta della discarica “tombata” Il sindaco Bacheca ha contattato il Sindaco di Tolfa Luigi Landi

foto discarica
foto discarica

SANTA MARINELLA – La scoperta della discarica “tombata”, trovata dal Nucleo Operativo Ambientale dei Rangers D’Italia, ha prodotto una serie di riflessioni sia da parte della maggioranza di governo che delle opposizioni. Dopo essere venuto a conoscenza dei fatti, il sindaco Bacheca ha contattato il Sindaco di Tolfa Luigi Landi, per cercare di risolvere e nel più breve tempo possibile questa situazione. “E’ preoccupante – afferma il Sindaco – che questo sito non sia mai stato bonificato, ed assistere quindi a questo scempio ambientale che penalizza sia noi che il Comune di Tolfa. Troveremo insieme una soluzione, chiedendo il doveroso sostegno delle istituzioni regionali e mettere definitivamente fine a questa bomba ecologica che potrebbe compromettere ancor di più il territorio interessato e le spiagge del litorale sud della città”. (altro…)

Bacheca: “Sulla Piazza si sta facendo una polemica ad arte” Il Sindaco interviene nuovamente in replica al comitato

Lo stemma del Comune di Santa Marinella
Lo stemma del Comune di Santa Marinella

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Il Sindaco Roberto Bacheca, interviene nuovamente in replica al comitato, relativamente alla questione della Piazza Centrale. “Stento a comprendere – afferma Bacheca – questa polemica montata ad arte, quando ho comunicato più volte l’intenzione di presentare il progetto alla cittadinanza, alle associazioni, alla commissione, non appena quest’ultimo giungerà alla fase definitiva. Non serve uno scienziato per comprendere che, al momento, non v’è nulla su cui discutere. Così come, per l’ennesima volta, ribadisco che siamo aperti a confronti su migliorie e suggerimenti in merito a questa importante opera pubblica per Santa Marinella, dal punto di vista urbanistico e sociale. La pochezza degli argomenti sollevati dal comitato – continua il Sindaco – mi fa capire come questi personaggi non abbiano nulla da fare che contrastare, ogni qualvolta, ogni iniziativa intrapresa dalla nostra amministrazione. (altro…)

A Maggio le Olimpiadi Etrusche.

 olimpiadi etrusche
olimpiadi etrusche

SANTA MARINELLA – Quando si parla di sport, tutto quello che porta a coinvolgere i ragazzi delle attività motorie va considerato positivo. L’Amministrazione comunale ha approfittato di un contributo regionale emesso dalla giunta Zingaretti per attuare il progetto delle Olimpiadi Etrusche che si terranno nel mese di maggio e che coinvolgeranno anche le città del comprensorio. Il Sindaco Roberto Bacheca esprime soddisfazione per l’impegno del Comune. (altro…)

Roberto Marongiu rientra in amministrazione Per lui Assessorato al Personale, Affari Generali e Sviluppo Economico

FOTO ROBERTO MARONGIU
FOTO ROBERTO MARONGIU

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: E’ stato firmato questa mattina dal Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, l’atto di reintegro in giunta dell’arch. Roberto Marongiu, dimessosi circa un anno fa a causa delle vicende personali e professionali che lo vedevano interessato, e dalle quali è stato assolto con formula piena, dopo aver dimostrato la sua assoluta estraneità ai fatti contestategli in ogni sede di giudizio. (altro…)

Lettera per il Sindaco, la piscina non deve chiudere. Sono estremamente contrariata dalla decisione di chiusura della stessa.

Gent.le Sindaco Bacheca,

con la presente volevo farLe notare, in qualità di fruitore della piscina comunale di Santa Marinella, sita sulla Via Aurelia di essere estremamente contrariata dalla decisione di chiusura della stessa.Sono circa cinque anni che io e gli altri cittadini di Santa Marinella usufruiamo dei servizi che ci offre e, non solo, anche quelli che vengono forniti dal piccolo complesso “centro sportivo” di cui è parte integrante e che è divenuto in questi anni un centro di aggregazione e socializzazione anche per i ragazzi della nostra cittadina. (altro…)

Bacheca ad Assisi.

Il Sindaco Bacheca ad AssisiSANTA MARINELLA – C’era anche il premier Matteo Renzi alle manifestazioni che si sono tenute nello scorso week end nella città di Assisi. Un’occasione per parlare di lavoro, di politica ma anche di attività religiose. All’importante evento hanno partecipato, dopo vent’anni, i Comuni della Regione Lazio, che hanno ossequiato il Santo con la cerimonia della donazione dell’olio per la lampada del “poverello”. Santa Marinella ha reso omaggio a San Francesco d’Assisi in occasione dei festeggiamenti svoltisi nella cittadina umbra. Migliaia di persone che hanno voluto essere presenti all’importante evento tradizionale e tra loro anche una delegazione della Perla del Tirreno con il sindaco Roberto Bacheca in testa accompagnato dal gonfalone della città tirrenica. (altro…)

L’US Calcio Santa Marinella, ringrazia il Sindaco.

GIAMPIERO BALDI

U.S. Santa Marinella Calcio
U.S. Santa Marinella Calcio

SANTA MARINELLA – Dopo i gravi problemi incontrati dalla nuova dirigenza della società di calcio che appena insediatasi si è trovata a dover operare senza l’impianto in erba, senza poter utilizzare gli spogliatoi e il campo di appoggio, tanto da vedersi costretta a giocare a Santa Severa, ad arrivare in aiuto ai valorosi dirigenti che hanno rilevato un team che ha conservato la metà degli iscritti della Scuola Calcio per responsabilità di chi ha voluto portare questa situazione al punto di non ritorno per poi celarsi dietro ad un gruppo di persone che hanno come interesse solo il bene del club tirrenico, (altro…)