Summer Village 2017

Pro Loco Santa Marinella: chiuso in anticipo il Summer Village Salta il calendario delle manifestazioni patrocinate dall’assessorato al turismo

Chiude anticipatamente la rassegna di spettacoli organizzata dalla Pro Loco di Santa Marinella in collaborazione con l’assessorato al turismo nell’area ex fungo. Le cause, con molta probabilità, sono da attribuirsi alla numerose polemiche in merito all’organizzazione e la gestione di questo villaggio estivo oltre ad una serie di defaillance nella gestione degli spettacoli.  A questo si è unito il malcontento generale da parte dei commercianti della zona che, oltre a subire una drastica diminuzione della clientela causata dalla mancanza dei parcheggi pubblici occupati dalle strutture del Summer Village, hanno  lamentano anche il mancato coinvolgimento da parte dell’organizzazione, negli eventi proposti.

Così il calendario degli eventi presentato ad inizio luglio dalla consigliera Patrizia Befani e dal Presidente della Pro Loco Raffaele Salerno chiude “baracche e burattini” in modo anticipato, nonostante i grandi proclami fatti in partenza.  Sulla Questione il Presidente Salerno precisa che le cause non sono addebitabili all’associazione bensì alle lamentele dei cittadini che non hanno mai condiviso l’iniziativa. Dal canto suo, la Società Armonia Spettacoli, che ha gestito l’intera manifestazione, ha annunciato l’eccessiva perdita tra gli incassi e le spese sostenute.

Ma le polemiche non riguardano solo la mancanza di parcheggi, il congestionamento del traffico e lo scarso coinvolgimento degli operatori del luogo, infatti, discussioni e dubbi sono sorti anche sulla regolarità dell’impianto in base alle prescrizioni impartite dalla Commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo oltre al pagamento del suolo pubblico occupato con il mercatino che nei week end ha interessato sia la zona ex fungo che l’intera Piazza Gentilucci.

In ultimo, molti cittadini hanno sollevato la questione del pagamento del biglietto d’ingresso. Non è chiaro se l’evento, patrocinato dal Comune di Santa Marinella con delibera di giunta comunale sia stato accolto con l’obbligatorietà dell’ingresso gratuito in cambio dello sconto sulla tassa di occupazione di suolo pubblico oppure se fosse regolare la richiesta di un contributo all’ingresso di ogni spettacolo. Ad inizio stagione la kermesse fu pubblicizzata come a pagamento, con tre euro prezzo del singolo spettacolo e dieci euro per ‘abbonamento. Di tali tariffe successivamente non si è più parlato ma diversi cittadini hanno fatto le loro rimostranze. Dal Messaggero di questa mattina apprendiamo le dichiarazioni del Presidente Salerno: “ Noi ci abbiamo messo tutto il nostro impegno, ma purtroppo non siamo riusciti nell’intento. Forse era sbagliato anche il sito scelto.”

Street Food, artisti di strada e archeologia, i protagonisti di questo week-end E all'orizzonte le serate dell'Italian Surf Expo

Un altro week-end estivo è alle porte e anche questa settimana gli occhi sono puntati sul parcheggio dell’ex fungo e sulla vicina Piazza Gentilucci: in concomitanza con il Summer Village 2017, l’azienda Buongiorno Italia ha allestito l’International Street Food.

Per quattro giorni in città, dal 13 al 16 luglio sarà possibile esplorare 30 stand da tutta Italia per degustare cibo espresso da passeggio: “Si tratta di un’esperienza culinaria a 360 gradi: dall’hamburger gourmet di chianina, alle specialità della tradizione siciliana, dall’immancabile tigella modenese fino all’american barbecue” – dichiara Buongiorno Italia.

“E poi ancora: bombetta di Cisternino, Puccia pugliese, Gnocco fritto, Arrosticini Umbri, Piadina Romagnola, Lampredotto, Schiacciata, Focaccia Ligure e tanto altro. Tutti i menù degli operatori presenteranno il giusto connubio tra il gusto dei sapori di una volta e la curiosità di provare pietanze rivisitate in chiave moderna, preparate sapientemente da autentici gourmet su ruote”.

Sul palco del Summer Village 2017, domenica 16, salirà il comico Marco Tana, preceduto da una tribute band di Renato Zero e a concludere le serate sia di sabato che di domenica, il DJ set di Geppo e Biglia.

All’insegna della cultura invece le serate al Castello di Santa Severa: domenica 16 si terrà la presentazione del Tolfarte 2017 alle 17:30, seguita da una cena di beneficenza per raccogliere fondi per Amatrice, dove sarà proposta la tipica pasta all’amatriciana, simbolo della città appenninica. Un’occasione importante che avvicina una delle manifestazioni più note internazionalmente del nostro territorio alla nostra città, grazie all’interessamento della Regione Lazio, dei comuni di Tolfa e Santa Marinella e delle società che gestiscono il Castello di Santa Severa.

Per il ciclo di conferenze “Cose, uomini e paesaggi del mondo antico”, sempre al Castello di Santa Severa, in accordo con il Museo del mare e della navigazione antica, il 14 luglio, Sarà il dr. Fiorenzo Catalli , già Direttore del famoso Monetiere del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, ad aprire venerdì prossimo 14 luglio con “La moneta imperiale romana come strumento di propaganda” la XVI edizione delle Conferenze scientifico-divulgative che si svolgeranno dal 14 luglio al 29 settembre 2017 presso lo splendido Castello di Santa Severa sempre con inizio alle ore 21.15.

Infine, l’Italia Surf Expo si annuncia con le sue date, dal 21 al 23 luglio con grandi e strepitose novità, dalla partecipazione esclusiva di Lamborghini, all’allestimento di una ruota panoramica e un’onda di legno per skaters dove si terrà il “Rougue Wheels Surf/Skate Contest”. Infine sarà presentato in anteprima il documentario “Shredding Monster” che racconta la grande avventura surfistica di Nazaré, in portogallo, a cui ha partecipato lo storico patron della manifestazione sportiva, Alessandro Marcianò.