Via delle Colonie

Via delle Colonie, Comitato 2 ottobre: “Lavori infiniti che mettono in dubbio le capacità di gestione dell’amministrazione comunale”

“I lavori infiniti di via delle Colonie pongono molti interrogativi sulla reale capacità di

Lavori in via delle Colonie

gestione delle opere, specie se “grandi”, da parte dell’Assessorato ai Lavori Pubblici; sulle capacità contrattuali e di appalto da parte dell’Amministrazione comunale; sull’effettiva verifica delle soluzioni tecniche e progettuali adottate; infine sulla qualità delle opere realizzate”. Ad affermarlo gli esponenti del comitato 2 Ottobre.” La drammatica situazione dei mille cantieri, diventati pluriennali, è sotto gli occhi di tutti,- continuano- così come la mancata attuazione di reali azioni per la sicurezza del nostro territorio, già identificato come uno di quelli a maggior rischio idrogeologico. Ma il materiale di risulta del cantiere di via delle Colonie, accumulato in una sorta di discarica abusiva a lato della stessa strada, ci convince ora a far presente una specifica perplessità”.” Il “Comitato 2 ottobre”, occupandosi principalmente di territorio ed in particolare di rischio idrogeologico,-aggiungono- vuole segnalare con preoccupazione uno specifico aspetto: la presenza di una condotta in cemento di grande diametro realizzata sotto il manto stradale e proveniente dalla rotonda via delle Colonie/via Punico in corrispondenza del ponticello sul piccolo fosso Bellavista (in prossimità del cancello di accesso della palestra delle scuole medie). Stante la situazione idraulica disastrata del fosso Bellavista; in gran parte tombato o comunque confinato strettamente da argini cementati, ci si interroga sulla provenienza della condotta, sulla sua portata e sugli effetti di tale portata, in caso di forti piogge, nel suddetto fosso”. “Ovviamente le domande sono state rivolte, dettagliatamente, formalmente e per iscritto all’Ufficio Tecnico (data 28 gennaio 2014 n. prot. 0001479), all’Assessore LLPP (data 30 ottobre 2014 n. prot. 001883) e al Sindaco (data 17 luglio 2015 n. prot. 00018134). I quesiti posti erano di ordine tecnico e corredati di adeguata documentazione sullo stato dei luoghi ,ma nessuna delle tre lettere ha ricevuto risposta. Dobbiamo desumerne- concludono- che gli interpellati, sia tecnici che politici, non abbiano idea della situazione? Oppure che il problema sollevato sia insignificante? Oppure ancora che un comitato di cittadini preoccupato del rischio idrogeologico non meriti nessuna forma di risposta? Speriamo di non dover mai essere costretti a dire ‘l’avevamo detto’”.

Bronzolino: “Via delle Colonie,in breve tempo la conclusione del collettore”.

L’Assessore Raffaele Bronzolino

Dopo le polemiche sui disagi arrecati alla cittadinanza dagli interminabili lavori che interessano via delle Colonie, interviene  l’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Bronzolino: “La scorsa settimana si è svolta una riunione presso il Municipio insieme al Sindaco e al Direttore dei lavori, per verificare lo stato di avanzamento dei lavori relativi l’ampliamento di Via delle Colonie e per avere aggiornamenti sulle problematiche riscontrate nell’ultimo tratto in merito alla presenza dei “sotto servizi” e alla realizzazione del collettore delle acque meteoriche. (altro…)

via delle colonie: diventerà uno spot elettorale? Il PD: "Quella strada è diventata l'emblema dell'ignavia di questa Maggioranza"

Lavori in via delle Colonie

“Se non fosse una cosa seria, ci sarebbe veramente da festeggiare il quinto compleanno dei lavori di via delle Colonie, dei disagi e delle false promesse da parte dell’Amministrazione su questa tormentata vicenda”. Dure parole contro l’Amministrazione da parte del PD Santa Marinella- S. Severa, in merito agli infiniti lavori che interessano la ormai celebre via delle Colonie.

“Ai primi di dicembre – commentano – il Sindaco ha comunicato che i lavori erano giunti all’ultima curva, sottolineando le superate difficoltà, come la variante per la villa romana e i  sotto servizi non segnalati. In quell’occasione annunciava anche che prima di Natale (2016) il Comune avrebbe aperto all’utilizzo il tratto che va da via Verdun al bar dei Pini, fino ad ora, però, nulla in tal senso si è visto”.

Secondo il Pd via delle Colonie “è l’emblema dell’ignavia di questa maggioranza, – proseguono-  un intero quartiere è da anni ostaggio di questi lavori, e la situazione è veramente pesante se si considera che su questa strada ci sono insediamenti importanti per la vita sociale dei cittadini, in primis la scuola media, è di questi giorni la chiusura dell’accesso centrale della palestra per evidenti problemi di manutenzione, il liceo e gli impianti sportivi e il campo di calcio tutti parzialmente operativi”.

Per il Partito Democratico locale, molto grave è anche il fatto che alcune richieste di modifiche su quella stessa strada siano state completamente ignorate: “come un’uscita sulla rotatoria antistante al campo sportivo da far utilizzare ai mezzi di soccorso e una rivisitazione dell’imbocco per le colline all’altezza di via Salvo D’Acquisto, anche su questo punto tutto è fermo”.

“In più – aggiungono-  sull’unica curva dove ci sono adesso i lavori sono stati realizzati i marciapiedi, giustamente lato ingresso abitazioni, ma c’è da rilevare che l’illuminazione della strada è sul lato opposto, come si pensa di risolvere il problema per i pedoni? Ci sono poi due grandi pali in cemento ormai da decenni inservibili, saranno rimossi”?

“Non vorremmo che la consegna ai cittadini di via delle Colonie avvenga poi, con grande risonanza, a ridosso delle elezioni amministrative, -concludono – con la speranza che tutti i disagi, le difficoltà per la circolazione e i costi aggiuntivi cadano nel dimenticatoio”.

Via delle Colonie: 1.700.000 euro per i lavori. Dopo cinque anni i lavori stanno per terminare. Dalla Regione 536.000 euro

Dopo cinque anni i lavori in via delle Colonie stanno quasi volgendo al termine; si tratta di una grande arteria lunga circa un chilometro e mezzo con all’interno ben due plessi scolastici, impianti sportivi e attività commerciali. I lavori sono ancora in corso ma, come risulta dalla Delibera di Giunta dello scorso 23 giugno, l’importo complessivo del progetto è di circa 1.790.000 euro. Di questi, 536.000 euro sono stati finanziati dalla Regione Lazio. Il preventivo di base d’asta iniziale, risalente a ben quattro anni fa, era di euro 1.250.000; ma, dopo i problemi di raccoglimento di acque piovane e il ritrovamento di alcuni reperti archeologici e con le relative varianti di spesa la cifra è decisamente aumentata. Gli abitanti esasperati dai continui cambiamenti della viabilità del quartiere e la lentezza dello svolgimento dei lavori hanno ironicamente rinominato la strada come la “Salerno Reggio Colonie”.

(altro…)

Pd, Santa Marinella : Caos Via Delle Colonie – Via IV Novembre

 

VIA DELLE COLONIE
VIA DELLE COLONIE

Via delle Colonie è un’arteria strategica per la viabilità della nostra città, lungo la via insistono il Liceo, gli impianti sportivi, il Palazzetto dello sport e il più grande plesso scolastico che serve gli alunni delle scuole medie.

Ebbene, in maniera scandalosa e inspiegabile, è da circa cinque anni che sia gli abitanti che convergono su via delle Colonie, sia i frequentatori subiscono i disagi dei lavori.

Inoltre, per permettere l’ampliamento nel tratto che va da via Monte Nero fino alla confluenza con via IV Novembre, da quasi due anni è stata modificata la viabilità della stessa rendendola percorribile nei due sensi, pertanto su questa via, parallela a via delle Colonie, si riversa una cospicua percentuale di traffico veicolare, con tutti gli aspetti negativi di questa nuova situazione.

Ebbene, invece di rendere questi disagi limitati nel tempo e supportati da interventi organizzativi che avessero l’obiettivo di semplificare le difficoltà rivenienti da questa soluzione temporanea, la lentezza dei lavori e l’ignavia dell’Amministrazione ci fanno toccare con mano il totale disinteresse ai problemi dei cittadini.

(altro…)

Polemiche tra i cittadini per la chiusura di un tratto di via delle Colonie

Il punto di via delle colonie dove è interrotta la viabilità.
Il punto di via delle colonie dove è interrotta la viabilità.

Sembrano essere superati i grandi problemi incontrati dai residenti della Perla del Tirreno dopo le variazioni sulla viabilità di via Delle Colonie. Per consentire alla società che sta realizzando le opere di effettuare i lavori di realizzazione dei marciapiedi e del manto bituminoso in zona Cantinone, il comando della Polizia Locale, ha provveduto a ridisegnare la viabilità del tratto a sud dell’arteria cittadina, chiudendo al traffico una parte della strada, quella che porta in direzione Civitavecchia e consentendo la circolazione agli automezzi che arrivano dal sottopasso ferroviario di via Valdambrini e che si dirigono verso gli impianti sportivi o i plessi scolastici. Quest’ultimi, si sono visti costretti a fermarsi all’altezza del Liceo e deviare in via Monte Nero poi, all’incrocio con via IV Novembre, girare sia a destra, andando verso il sottopasso ex Ponte dei Carabinieri o a sinistra per ritornare sull’Aurelia. Per coloro che devono riprendere via Delle Colonie dovranno risalire in via Verdun, superare la rotonda e dirigersi verso nord. Ciò che ha lasciato perplessi cittadini e villeggianti, è stato il fatto che la delibera che variava la circolazione, è stata attuata senza dare però per tempo la giusta informazione. Gli automobilisti che si sono trovati a transitare in via Delle Colonie il giorno stesso del cambio di viabilità, si sono trovati spiazzati, tanto da creare file lunghissime sull’importante strada di scorrimento, considerato che in quel tratto insistono gli impianti sportivi, il Liceo e la Scuola Media. Ovvie le proteste di centinaia di residenti che hanno mandato in tilt il centralino del Comune. “Avrebbero dovuto avvertire per tempo – dicono un gruppo di automobilisti – ci saremmo informati e provato il  tracciato. Invece, dopo aver messo i cartelli, li hanno coperti con i sacchi di plastica neri e li hanno tolti solo da qualche giorno”. Sembra che in Comune ci sia stata maretta per l’applicazione immediata della delibera. Quello che è certo è che come al solito nessuno ha colpa.

LAVORI PUBBLICI, A GIORNI LA RIPRESA DEL CANTIERE DI VIA DELLE COLONIE Sarà modificata la viabilità per permettere il completamento del secondo tratto

VIA DELLE COLONIE
VIA DELLE COLONIE

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Successivamente della ripresa del cantiere per i lavori di ristrutturazione della Biblioteca Comunale, a giorni sarà nuovamente attivo anche il cantiere relativo all’ampliamento di Via delle Colonie”. Lo comunica l’Assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Bronzolino. “Eravamo in attesa della disposizione dell’Ufficio Tecnico, congiuntamente all’Ufficio Lavori Pubblici e Polizia Locale – afferma Bronzolino – poiché dovremmo modificare parzialmente la viabilità e interdire al traffico per qualche settimana un tratto di Via delle Colonie, specificatamente da Via Montenero a Via Armando Diaz, utile alla ripresa dei lavori nel tratto dove è stato rivenuto il sito archeologico. (altro…)

Il movimento giovanile “Noi cielo azzurro” Via delle Colonie è pericolosa.

Via delle Colonie
Via delle Colonie

SANTA MARINELLA – Il movimento giovanile “Noi cielo azzurro”, attacca la maggioranza di governo, in ordine alla confusione che, secondo loro, regna nei lavori pubblici. “Giorni fa l’assessore ai lavori pubblici Bronzolino ha detto che le lungaggini dei lavori di via Delle Colonie dipendevano dal ritrovamento di una villa romana – affermano i volontari del movimento – ora invece il sindaco se la prende con la ditta per questo ritardo. Rimane comunque il fatto che via Delle Colonie, arteria cittadina fondamentale per lo smaltimento del traffico, è pericolosissima e senza segnalazioni luminose adeguate. Un cantiere aperto ma senza le dovute protezioni, soprattutto in prossimità della Scuole Media dove, ferraglia arrugginita, è alla portata dei bambini. (altro…)

via Delle Colonie, il sindaco Roberto Bacheca, cerca di buttare acqua sul fuoco.

Via delle Colonie
Via delle Colonie

SANTA MARINELLA – Dopo le polemiche sorte per l’ennesimo fermo dei lavori in via Delle Colonie, il sindaco Roberto Bacheca, cerca di buttare acqua sul fuoco e annuncia pugno duro contro la ditta che ha in affidamento le opere nel caso dovesse superare i termini previsti per la consegna del cantiere. La strada interessata alla ristrutturazione era stata transennata nel 2012, ma i lavori si sono interrotti in varie occasioni per le difficoltà finanziarie dell’azienda che aveva vinto l’appalto. Dopo il fallimento della società aggiudicataria, il Comune ha affidato il cantiere all’impresa giunta seconda, che ha preso la questione quando le opere erano state realizzate in parte. (altro…)

Via delle Colonie come la Salerno Reggio Calabria Andrea Bianchi PD dichiara: “Questa volta la scusa è che c’è stato il ritrovamento dei resti di una villa romana"

VIA DELLE COLONIE
VIA DELLE COLONIE

SANTA MARINELLA – Il blocco dei lavori in via Delle Colonie, hanno creato polemiche tra la maggioranza e le opposizioni. L’ennesimo fermo del cantiere, costringe la giunta Bacheca a essere oggetto delle contestazioni delle minoranze, che ravvisano in questo stop il rischio di un allungamento dei tempi per la conclusione dei lavori. “Questa volta la scusa è che c’è stato il ritrovamento dei resti di una villa romana – dice il consigliere Andrea Bianchi – ma se la scoperta è avvenuta due anni fa, che è stato fatto nel frattempo? Allora si parlava di una variante per la realizzazione di un parcheggio all’altezza dei ruderi. (altro…)

Nuovamente fermi i lavori per la risistemazione di via Delle Colonie.

VIA DELLE COLONIE
VIA DELLE COLONIE

SANTA MARINELLA – Da qualche giorno, sono fermi i lavori per la risistemazione di via Delle Colonie. Le opere, iniziate nel 2012, si sono interrotte in varie occasioni sia per le difficoltà dell’azienda che aveva vinto l’appalto, sia per le richieste di varianti in corso d’opera. La strada, ormai soprannominata “La nuova Salerno-Reggio Calabria” sembra non avere più fine. Dopo il fallimento della società aggiudicataria, il Comune ha affidato i lavori all’impresa giunta seconda, che ha preso in mano il cantiere quando le opere erano state realizzate in parte. (altro…)

Lavori Lumaca, Bronzollino convoca le ditte.

SANTA MARINELLA – Dopo l’incontro tra l’assessore Raffaele Bronzolino e i titolari delle tre ditte che avevano partecipato alla gara di appalto per la ristrutturazione della

VIA DELLE COLONIE
VIA DELLE COLONIE

palazzina che ospita la biblioteca comunale, sembra che la vicenda possa concludersi in tempi brevi. Una delle tre imprese convocate, infatti, si è detta interessata a portare a termine le opere tanto che darà una risposta definitiva giovedì prossimo. (altro…)