Tag Archivio: vigili del fuoco

Emergenza incendi: domenica di interventi per i Vigili del Fuoco

Domenica di passione ieri dalle ore 14.20 circa, i Vigili del Fuoco di Civitavecchia sono intervenuti su vari fronti: Il primo per un incendio di sterpaglie e macchia mediterranea nella zona nord nord-ovest di Civitavecchia. Poi successivamente sono arrivate le prime chiamate per le zone via Tirso e Braccianese Claudia altezza km 68. Giunti sul posto i Vigili del Fuoco hanno constatato la presenza di vari e violenti fronti di fiamme, che in alcuni momenti sono arrivate a misurare anche 20 metri, alimentate dal forte vento, per cui le squadre sul posto hanno subito chiesto rinforzi e mezzi aerei. In supporto visto i tanti interventi sul posto sono giunti anche il personale dei vigili del fuoco specialista nautico di Civitavecchia. Successivamente sono giunti due automezzi da Roma, un’autobotte da Cerveteri, personale DOS (direttori opere di spegnimento), due elicotteri e nel tardo pomeriggio un canadair. A causa del forte vento le fiamme si sono propagate velocemente verso varie direzioni ed hanno consentito all’incendio di raggiungere vaste proporzioni, visibili da ogni parte della città, per cui diversi VVF liberi dal servizio, si sono recati in sede e previa autorizzazione da parte del comando ed hanno contribuito alle operazioni di spegnimento. L’incendio è stato messo sotto controllo alle ore 22,00 circa. Non ci sono stati feriti, ma diversi danneggiamenti a ricoveri attrezzi, strutture di vario genere, legnaie, attrezzature agricole e probabilmente toccati dalle fiamme anche i giardini di alcune abitazioni. Purtroppo sono rimasti vittime delle fiamme alcuni animali (2 asini,tre maiali, alcune mucche, cani, galline) il tutto ancora da stimare dettagliatamente. Sul posto anche moduli della Protezione Civile, Polizia di Stato e Carabinieri. I Vigili del Fuoco, hanno impedito alle fiamme d’investire diverse abitazioni, il palahockey e messo in sicurezza diverse persone rimaste intrappolate nella struttura sita all’interno del canile. Gli interventi di bonifica e verifica si sono protratti per tutta la notte (fino alle ore 06.00 circa)con l’ausilio di personale VVF libero dal servizio rimasto volontariamente in sede. Dalle ore 22.00 circa di ieri e per tutta la notte, importante l’aiuto dell’impresa Guerrucci, che ha messo a disposizione due autobotti contribuendo al rifornimento dei nostri automezzi e delle nostre riserve idriche. Da stamani oltre al soccorso ordinario, continuano gli interventi di bonifica. L’autobotte 17 (AB/17) si trova a Ladispoli in ausilio alla squadra di Cerveteri (26/A). L’area interessata da questi incendi è in totale 250 ettari circa di sterpaglie e macchia mediterranea.

Tornano gli incendi estivi: quattro solo a Santa Marinella in poche ore

L’estate è ormai prossima, ma ad introdurla è una delle piaghe più pericolose del nostro territorio: gli incendi stagionali. Uno, impressionante e particolarmente preoccupante a causa della vicinanza all’abitato, ha costretto a ore di dure lavoro i Vigili del Fuoco della Compagnia di Civitavecchia che hanno richiesto l’ausilio della ProPyrgi, a Santa Marinella, in via della Perazzeta.

L’incendio, con fiamme altissime, ha divampato quasi a ridosso delle case e oltre alle sterpaglie, ha divorato anche una piccola rimessa, con un mezzo agricolo lì costudito. Per spegnere le fiamme sono dovute intervenire ben due squadre dei Vigili del Fuoco, un’autobotte e una squadra della Protezione Civile di Santa Marinella che hanno lavorato per quasi quattro ore.

Ma i Vigili fanno sapere che nella sola giornata di domenica 28 maggio sono intervenuti in tutto il comprensorio in ben 70 casi, di cui il 70% proprio per spegnere incendi di sterpaglie.

Intervistato sull’accaduto, Mauro Guredda della ProPyrgi ha sottolineato come in molti sottovalutino il pericolo di dare fuoco a cumuli di paglia e sterpi per ripulire i terreni, lasciando poi i focolari incustoditi, senza valutare il rischio che le fiamme si propaghino a causa del vento, proprio come quello che spirava domenica scorsa.

Guredda ha ricordato che è vietato accendere fuochi vivi per bruciare le sterpaglie e ha comunque consigliato tutti, vista la stagione, di tenere a disposizione i numeri per le emergenze, dal 115 dei Vigili del Fuoco, al numero verde gratuito della Protezione Civile, 803 555.

Alla caserma  dei vigili del fuoco una lezione particolare per gli alunni della  scuola elementare  Alessandro Cialdi.

entusiasmante la  lezione  tenuta dai vigili del fuoco della caserma bonifazi di civitavecchia  per due classi  di alunni della 5^ elementare  a e b  della scuola a.cialdi “ ambasciatrice unicef”.

i bambini accompagnati dalle maestre  mari,magrelli e  sileoni  sono stati accolti giovedì 17 febbraio dall’ispettore silvano paperini dopodiché il  bravo vigile del  fuoco riccardo garofalo ha calamitato l’attenzione degli alunni mentre spiegava con dovizia di particolari il lavoro  svolto dal corpo dei vigili del fuoco che operano in situazioni di emergenza e pericolo per  tutti nessuno escluso. tante  le domande rivolte ai vigili del fuoco mentre mostravano  agli alunni alcuni dei più importanti automezzi in dotazione necessari a  salvare  molte  vite.  noi piccoli ambasciatori  vi ringraziamo per ciò che fate, siete “ angeli  con il casco” ha detto un alunno,  vi ringrazieremo sempre   perché mettete a rischio la vostra vita, siete gli angeli custodi di tutti, in particolare  di tutti i bambini in pericolo. questa è   una  bella lezione  per noi, ci  consente di riflettere e, il nostro pensiero  va  a tutti coloro, soprattutto ai  bambini che vivono  in situazioni di emergenza.

 

unicef 

comitato provinciale  di civitavecchia

e lit. roma – nord

Ladispoli: a fuoco il tetto dell’agriturismo “Piana di Alsium” I Vigili del Fuoco di Cerveteri e di Civitavecchia hanno impedito alle fiamme di propagarsi al resto della struttura

 I Vigili del Fuoco di Cerveteri ,”26/a” e di Civitavecchia con “l’autobotte AB/17”, Sono stati impegnati dalle ore 19.30 circa di ieri,  a Ladispoli in via Longarina dei Caselli, 7B per incendio del tetto dell’agriturismo “Piana di Alsium”. Le fiamme hanno forse avuto origine da una canna fumaria e si sono propagate nel sottotetto. I VVF hanno impedito alle fiamme di propagarsi al resto della struttura, ma stanno ancora lavorando per mettere in sicurezza l’intera attività. Purtroppo il tetto è stato dichiarato distrutto in seguito a ulteriori controlli una volta estinto l’incendio. Fortunatamente non si registrano feriti.

Maltempo: giornata di interventi dei Vigili del Fuoco

Stamani i Vigili del Fuoco della caserma Bonifazi hanno effettuato in Santa Marinella e Civitavecchia molteplici intervenuti di messa in sicurezza dei tetti, delle grondaie, alberi pericolanti e pali Telecom; a causa del forte vento verificatosi nel pomeriggio di ieri. I Vigili del Fuoco stanno rimuovendo le parti pericolanti e mettendo in sicurezza le aree interessate. Nessun ferito. Gli interventi sono ancora in corso. 

Fiumicino, a fuoco una falegnameria

Dalle ore 13.00 circa, squadre del Comando di Roma stanno intervenendo a Fiumicino in Via del Pesce n°91,per un incendio ad un capannone adibito a falegnameria. Sul posto  sono 15555095_10210697663545035_2109992694_nintervenuti tre mezzi dei Vigili del Fuoco, un Autoscala e il Capo Turno Provinciale. Il personale intervenuto ha iniziato l’opera di spegnimento del capannone evitando che le fiamme coinvolgessero anche delle abitazioni poste nelle vicinanze. Il capannone è formato da una struttura in legno e copertura in lamiera per una superficie di 400 metri quadrati circa.  Fortunatamente non ci sono stati feriti o casi di  intossicazione.

Incidente sulla A12 ripristinata la viabilità

14958305_10210280923806802_345474073_nDalla ore 13,00 alla 15,30 circa di oggi  i Vigili del fuoco di Cerveteri (26/A) e di Civitavecchia con l’autogru (AG/17), sono intervenuti sulla Autostrada-A12 al KM 21 per incidente stradale avvenuto fra un TIR e un’autovettura. Due i feriti, trasportati presso ospedali di Roma dal 118, uno dei quali in eliambulanza. I VVF hanno rimosso il semirimorchio del TIR con l’autogru dalla sede stradale che occupava entrambe le carreggiate autostradali, consentendo così il ripristino della viabilità e delle condizioni di sicurezza dell’intera 14971249_10210280916566621_698989482_narea

Vento forte crea disagi nel litorale. Allerta meteo per le prossime 24 ore.

14696991_10210065824429452_2108684678_nNella zona di Santa Marinella non si registrano interventi fino ad ora, ma la protezione civile della regione Lazio ha diramato per le prossime 24 ore, lo stato di allerta meteo colore arancione.  Dalle ore 08.00 circa di questa mattina , squadre del Comando di Roma stanno intervenendo per le avverse condizioni meteorologiche sul litorale Romano tra Ostia, Il Comune di Fiumicino e di Civitavecchia, per caduta di rami e alberi. Sono impegnati ben 8 mezzi Vigili del Fuoco e 40 unità.  Al momento sono stati effettuati circa 40 interventi e altrettanti sono in coda per essere eseguiti. Il vento ha causato anche la caduta di alcuni della pali della luce e Telecom sul territorio Roma e Provincia. Nel Comune di Roma, in Via Corrado Alvaro incrocio Renato Fucini, un mezzo VVF e Autogru VVF con 10 unità, stanno operando nel parco pubblico per la caduta di un pino marino che ha coinvolto tre autovetture. Il Parco pubblico e tre attività commerciali al momento sono chiuse a scopo precauzionale fino al controllo di altri cinque pini di alto fusto. Sul posto responsabili del Servizio Giardini del Comune di Roma per la verifica dei pini.

I Vigili del Fuoco salvano un cane da caccia in difficoltà

14527550_10209954951137689_27435359_nStraordinaria storia che arriva dai Vigili del Fuoco di Bracciano che questa mattina sono intervenuti nel comune di Manziana in località Pozzali. Un cane da caccia era caduto in un invaso con un diametro di superficie di 25-30 m e una profondità di almeno 15 metri in zona impervia. I Vigili del Fuoco sono intervenuti nonostante la scarsa presenza d’ancoraggi (alberi presenti sul ciglio quindi non affidabili per i standard di sicurezza), sono riusciti però ad avvicinarsi con il retro dell’autopompa dalla quale veniva allestita la manovra di calata e recupero S.A.F. (tecniche di derivazione speleo alpino fluviale). I VVF quindi sono riusciti a recuperare l’animale ed affidarlo al proprietario presente sul posto. 14569224_10209954898416371_737653483_n

Santa Marinella: nella notte un incendio in zona Perazzeta Interventi dei VVF di Civitavecchia, di Cerveteri e della Protezione Civile per estinguere le fiamme in alcuni terreno.

La foto dell'intervento dei Vigili del Fuoco

La foto dell’intervento dei Vigili del Fuoco

Questa notte i Vigili del Fuoco di Civitavecchia sono stati impegnati con due automezzi per un incendio in zona Perazzeta a Santa Marinella. Partito da alcune sterpaglie il fuoco a causa del forte vento si è propagato in alcuni terreni adiacenti privati, investendo vari materiali di risulta ed edili presenti in essi. Continua a leggere

Un altro incendio divampa a Santa Marinella Sul posto i Vigili del fuoco di Civitavecchia

Un momento dell'intervento dei Vigili del Fuoco di Civitavecchia

Un momento dell’intervento dei Vigili del Fuoco di Civitavecchia

Un altro incendio ha colpito la zona di Santa Marinella e di Santa Severa: dalle ore 12.40 alle 15.40 circa di oggi, i Vigili del Fuoco di Civitavecchia sono dovuti intervenuti con due automezzi nei pressi dello svincolo autostradale S.Severa – S.Marinella per un incendio di sterpaglie con un’estensione pari a circa 2 ettari. A causa del vento le fiamme si sono espanse velocemente sia verso monte che verso mare, provocando a causa del fumo anche dei rallentamenti del traffico autostradale. I Vigili del fuoco, hanno messo in sicurezza la zona ed estinto le fiamme, scongiurando ulteriori pericoli per gli automobilisti. Per fortuna non ci sono stati feriti. Sul posto erano presenti anche la Polizia Stradale e i Carabinieri.

Il mal tempo a Civitavecchia, allerta meteo per altre 18 ore

13434219_10208985855470903_593853071_nDopo la brutta notte di temporali monsonici su gran parte del centro- nord, la situazione è ora sotto controllo. Lo fanno sapere i Vigili del Fuoco di Civitavecchia dopo i tantissimi interventi, anche su tutto il nostro comprensorio, come per esempio a Civitavecchia, dove gli stessi Vigili del Fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati per ore in differenti interventi come: la messa in sicurezza alcuni disabili e anziani che si trovavano in taverne e cantine allagate, persone rimaste intrappolate all’interno delle proprie autovetture in panne sotto i ponti e sommerse dalle acque e ancora, un incendio che si è sviluppato alle ore 12:00 di oggi in via Monsignor Mandolini, non si escludono però cause elettriche probabilmente connesse al maltempo. Infatti, soltanto nella Regione Lazio questa mattina durante la forte tempesta si sono registrati oltre 10.000 fulmini che hanno fatto balzare dal letto tutta la popolazione. Nell’incendio sono purtroppo andati distrutti dalle fiamme un’autovettura, un motociclo e attrezzi vari. Tuttavia i Vigili del Fuoco hanno impedito alle fiamme di colpire l’abitazione. Una mattinata molto intensa per i Vigili del Fuoco che solo su Civitavecchia hanno effettuato soccorsi a persone in difficoltà, interventi su vari incendi a quadri elettrici e due cabine di trasformazione elettrica (MT/BT);

 

Continua a leggere

Tolfa: ritrovata la donna dispersa ieri

13342275_10208938384964170_1181110235_nIeri pomeriggio una donna residente nel comune di Tolfa ha fatto perdere le sue tracce. La donna fortunatamente è stata ritrovata questa mattina e trasportata immediatamente al pronto soccorso dell’ospedale di Civitavecchia il San Paolo, per i consueti accertamenti sanitari. La chiamata da parte dei familiari preoccupati non vedendola rientrare è stata fatta ieri sera intorno alle ore 21:30 ai Carabinieri della città tolfetana che subito hanno messo in moto la macchina dei soccorsi, questa mattina alle ore 5:00 da Civitavecchia sono partiti alla volta delle ricerche anche i Vigili del Fuoco della caserma Bonifazi ai quali poi si sono aggiunti i volontari della protezione civile di Civitavecchia con l’ausilio dell’unità cinofile.

Cerveteri: incidente sulla via Aurelia al km. 29 Coinvolte 3 veicoli e un pullman privato

Incidente sull'Aurelia al km. 29

Incidente sull’Aurelia al km. 29

Ieri sera verso le ore 20.00 circa, i Vigili del Fuoco di Cerveteri sono intervenuti al km 29 della S.S. Aurelia per un incidente stradale. È stato necessario l’intervento perché due dei quattro feriti, per fortuna non gravi, erano rimasti incastrati. Nell’incidente sono rimaste coinvolte 3 auto e un pullman. Sul posto sono intervenute 3 ambulanze e la Polizia Stradale.

Ladispoli: incendio a una villetta I Vigili del Fuoco di Cerveteri (26/a) sono intervenuti in Ladispoli via Alabama, zona Miami

13183138_10208731903642266_1238547116_nI Vigili del Fuoco di Cerveteri (26/a) sono intervenuti in Ladispoli via Alabama (zona Miami) per un incendio di una abitazione posta al piano terra, una villetta indipendente. L’incendio era localizzato in camera da letto ed aveva prodotto molto calore ed ingenti quantità di fumi. I Vigili del Fuoco, hanno estinto le fiamme, fatto evacuare i gas e i fumi prodotti dalla combustione, ed impedito all’incendio di propagarsi al resto della casa. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dell’area sono durate circa un’ora. Non vi sono stati feriti. Sul posto anche 118 e Carabinieri.13183025_10208731903162254_1922699546_n

Trovato il corpo di Mirko Nestola

12583942_10207855340648739_1249799988_nE’ stato trovato il corpo di Mirko Nestola, da giorni lo hanno cercato ovunque i vigili del fuoco e la protezione civile battendo palmo a palmo tutte le campagne e boschi del comprensorio. I primi post sui social network risalgono al 13 gennaio, giorno precedente alla scoparsa, nulla sono avvalse purtroppo le migliaia di condivisione in rete e i tanti appelli fatti attraverso i media.  Il ritrovamento è avvenuto oggi alle ore 17.00 circa. L’uomo era impiccato ad un albero all’interno del bosco di Manziana. Il cadavere occultato dalla vegetazione, è stato avvistato dal personale appartenente ad un gruppo della protezione civile di Roma che collaborava alle ricerche ed è stato recuperato dai vigili del fuoco. Indagini in corso12540090_10207855339808718_521050241_n

Epifania. Incidente al km 66: Auto esce di strada Intervenuti i Vigili del Fuoco: il conducente ha riportato lievi ferite

Auto capovolta nell'incidente dell'Epifania

Foto dell’incidente: un Vigile del Fuoco si avvicina all’abitacolo della vettura capovolta

Ieri sera, 6 gennaio 2016, verso le ore 22.00 circa la compagnia dei Vigili del Fuoco di Civitavecchia è intervenuta per incidente stradale al km 66 della S.S. Aurelia: un’autovettura è uscita fuori strada e si è capovolta con il solo conducente all’interno, per fortuna senza coinvolgere altre auto.

I Vigili del Fuoco hanno estratto dell’abitacolo l’automobilista poiché non riusciva a uscire da solo. Lo stesso, lievemente ferito e contuso, è stato trasportato presso l’ospedale di Civitavecchia.

Ex albergo “Miramare”: struttura non a norma per i Vigili del Fuoco Dopo apposito sopralluogo presentata relazione al Sindaco Bacheca

Lo stemma del Comune di Santa Marinella

Lo stemma del Comune di Santa Marinella

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, ha ricevuto nei giorni scorsi, apposita relazione dal Comando Nazionale dei Vigili del Fuoco – Comando provinciale di Roma, in merito alla struttura dell’ex albergo Miramare, al centro del dibattito cittadino, destinata all’eventuale accoglienza di rifugiati.

Continua a leggere

Automobile in fiamme sull’autostrada A12, intervenuti i Vigili del fuoco e la Protezione Civile

11997105_10207053848851945_1667991050_n[1]SANTA MARINELLA- Oggi pomeriggio intorno alle ore 16.00 un ragazzo apparentemente con difficoltà motorie era  alla guida di una BMW X3 in direzione Civitavecchia e rendendosi conto che l’automobile stava prendendo fuoco si è accostato sul ciglio  dell’autostrada A12  all’altezza del Km 45,200.L’automobilista  ha  chiamato repentinamente i soccorsi e sono intervenuti i Vigili del fuoco per domare le alte fiamme dell’automobile che nel frattempo si erano propagate nei campi limitrofi , la Pro Pirgy di S. Marinella e  la protezione civile comunale di Ladispoli hanno aiutato a circoscrivere il fuoco che stava creando serie difficoltà alla circolazione stradale. Tutta l’area è stata messa in sicurezza in tempi brevissimi e  attualmente la viabilità è stata ripristinata.

 

1 2