Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.telesantamarinella.tv/home/wp-content/plugins/af-companion/inc/demo-importer.php on line 78
Team Rider Rip Curl a Santa Marinella: successo di presenze e campioni | Tele Santa Marinella.TV

Team Rider Rip Curl a Santa Marinella: successo di presenze e campioni

Venturini, vincitore della tappa cittadina di Team Rider Rip Curl
Venturini, vincitore della tappa cittadina di Team Rider Rip Curl

SANTA MARINELLA – Grande successo di presenze e di campioni, alla tappa cittadina della Team Rider Rip Curl. Evento surfistico organizzato da Alessandro Marcianò, a cui hanno presenziato molti specialisti di questa disciplina. Le gare si sono svolte nel famosissimo spot del “Banzai” che si è presentato con oltre un metro d’onda perfetta per disputare tutte le categorie ammesse in gara. La prima categoria a scendere in mare è stata la Under 12. I piccoli partecipanti, emozionati dal fatto di ritrovarsi in una delle spiagge più famose d’Europa, hanno faticato non poco a causa della forte corrente. A supporto dei ragazzi è arrivata la pluricampionessa Valentina Vitale. La vittoria è andata a Venturini, Santucci e Funari.

Nella finale a quattro nella categoria ragazze ad imporsi è stata la Pacitto davanti alla Iacopini e alla Salvati e alla Sanchietti giunte al terzo posto ex-equo. Il contest director commenta al microfono le varie heat mentre il responsabile Rip Curl Italia Andrea Civelli osserva attento la sua prima gara di surf A Santa Marinella. La giuria è composta da alcuni dei migliori giudici italiani, in particolare Marco Gregori, head judge di livello internazionale con grande esperienza che ha gestito perfettamente il team, definito dream team, composto da veterani come Francesco Mangino, Roberto Bersani, Simone Giorgi e Martina Camerini. E’ la volta degli Under 14 e come prevedibile il livello inizia a salire ulteriormente. Le condizioni del mare sostanzialmente rimangono stabili anche se l’importante è la scelta dell’onda giusta. Marabici, Manzo, Politi lasciano il passo e l’accesso alla finale ai quattro surfisti più in forma Bramucci, Caruso, Spadoni e il vincitore Calatri. Gli schiamazzi, le urla e gli incitamenti crescono in base alle categorie e alle manovre dei riders in batteria. La live music session con Dj Pic accompagna le heat più combattute. Parte anche la categoria under 16, la più attesa dal punto di vista dello spettacolo e della performance sportiva. Il vento costante soffia da mare ma non rovina i continui set in arrivo proprio di fronte al villaggio Rip Curl, allestito in spiaggia. Dopo un primo girone di qualificazione, si arriva alle due semifinali dove Di Fazio, team rider Rip Curl Italia, non riesce ad esprimere il suo pieno potenziale cosi come De Maria e lasciano passare in finale Maiorca, Lucchini e il laziale Pacitto che ingaggia una vera lotta fino all’ultima onda contro il toscano Migliorini che proprio in extremis cattura la vittoria nella sua categoria. Sarà lui dunque a partecipare alla finale europea che si terrà nel 2016. A precedere le premiazioni un intervento del Delegato al Turismo Alessio Marcozzi, che ha ribadito quanto sia importante lo sport per i giovani in particolar modo il surfing grazie a questi eventi. Subito dopo sono stati premiati anche i giudici per l’ottimo lavoro svolto e poi tantissimi premi di Rip Curl e anche Smih Optics per tutti i finalisti delle rispettive categorie tra applausi e urla del pubblico presente. “Il connubio tra sport e turismo – hanno dichiarato Marcozzi e Toppi – ha dato i suoi frutti, vista la grande partecipazione di atleti provenienti da tutto il mondo, per questa prestigiosa tappa che ha portato alla ribalta internazionale la nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *