la foto.

Si è concluso lunedì 02 ottobre scorso il corso di cucina indetto dall’Arci Civitavecchia e organizzato dalla stessa con il patrocinio dell’Unione Cuochi di Civitavecchia che ha coinvolto 7 beneficiari del progetto SPRAR. I ragazzi per lo più neo maggiorenni hanno svolto con successo 15 lezioni di un corso base di cucina acquisendo  gli strumenti e le nozioni necessarie per imparare a muoversi in una cucina professionale.Il grande sostegno dell’Unione Cuochi di Civitavecchia ha reso possibile lo svolgimento del corso grazie alla partecipazione diretta di alcuni docenti che ringraziamo particolarmente e alla presenza di tre rinomati cuochi nella veste di giudici alla consegna degli attestati avvenuta lunedì. L’auspicio è quello che ora si possano aprire, per questi 7 ragazzi, delle opportunità lavorative nel campo della ristorazione che possa rappresentare per loro l’inizio di un percorso di autonomia sempre più concreto.Un ringraziamento va ovviamente alla cuoca che ha seguito i ragazzi lungo tutto il percorso, Vania Pacchiarotti, alla presidente dell’Unione Cuochi di Civitavecchia Carla Di Michele per il sostegno e la partecipazione attiva, e alla docente Lidia Gasparri.

Arci Civitavecchia