Grande festa di fine anno per l’I.C. Piazzale della gioventù Per salutare l'anno scolastico mostre, stand e giochi aperti a tutta la cittadinanza

Genitori, insegnanti e bambini insieme per le feste di fine anno con l’Istituto comprensivo “Piazzale della Gioventù, 1”  che apre le porte alla cittadinanza di S.Marinella ed organizza una giornata all’insegna della condivisione e del divertimento.

Sabato 27 maggio, infatti, tutto l’istituto sarà occupato per concludere l’anno scolastico: all’interno dei vari plessi, infatti, verranno allestite mostre, giochi e stand per far sì che tutta l’utenza della scuola possa ammirare quanto è stato fatto durante l’anno scolastico.

Si comincerà dalla scuola media Carducci, dove verrà allestita una mostra riguardante tutti i progetti e le attività didattiche svolte durante l’anno. Stessa modalità di condivisione è stata scelta dal Plesso Centro (Infanzia e Primaria) e dal Plesso Vignacce (Infanzia), mentre la scuola primaria di Vignacce, oltre alla consueta mostra, delizierà i visitatori con stand in cui potranno ammirare i manufatti degli alunni e festeggiare insieme a loro con canti e balli.

I plessi Montefiore e Monte Calvario invece saranno i protagonisti della consueta festa di fine anno con stand, giochi per tutti i bambini e l’ormai famoso “Tombolone”, che da anni caratterizza la festa dei suddetti plessi. Oltre a tanta buona musica, le insegnanti assieme ai genitori, organizzeranno una sorta di Luna park, dove i bambini potranno giocare a pescare le paperelle, provare a vivere un pesciolino rosso, tirare ai barattoli e sparare al tiro a segno.

“Sono soddisfatta del lavoro svolto da tutte le docenti”, afferma il dirigente scolastico Velia Ceccarelli. “E’ la dimostrazione che quando un team è coeso e lavora per il bene comune, tutto è possibile. Tutte le insegnanti si sono prodigate nel mantenere la nostra scuola ad un alto livello di qualità, raggiungendo traguardi ed obiettivi. Vorrei anche ringraziare anche tutte le famiglie: grazie per aver creduto in questa scuola ed averla sostenuta”

Appuntamento quindi per sabato 27 settembre per una giornata all’insegna dell’allegria. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare