Tag Archivio: prima categoria

La Santa chiude in bellezza, in casa vince 4 a 2

1a categoria girone C – S.Marinella – Urbetevere 4-2 (Giacca rig, Giacca, Zimmaro, Scaramozzino)
Giornata di festa al “V. Tamagnini” con l’esibizione della scuola calcio rossoblu magistralmente diretta dai tecnici Bruno Giacomini e del Stefano Del Gaudio, a seguire sotto la magistrale regia di Alessandro Fiorucci e Alessandra de Antoniis di Telesantamarinella, la società ha premiato Andrea Sanfilippo per aver superato in questa stagione le 100 presenze in campionato, Simone Verde e Claudio Panunzi per aver a loro volta superato le 200 presenze in campionato. Dopo le foto di rito le squadre sono state accolte in campo dai fumogeni e dallo striscione che sintetizza l’affetto dei tifosi e dei dirigenti verso la squadra : ” ONORE A VOI CHE CON CUORE E PASSIONE CI AVETE RIDATO LA PROMOZIONE !”. La gara giocata al piccolo trotto ha visto andare in rete Giacca con due reti, Matteo Scaramozzino e Zimmaro con un gol da cineteca. A fine gara i ragazzi sono andati sotto la tribuna a tributare e a ricevere gli applausi dai tifosi presenti. Il pre – partita S.Marinella – Urbetevere si svolge con la consegan dei
premi speciali per Claudio Panunzi, Andrea Sanfilippo e Simone Verde.
Prima della gara la società rossoblu ha premiato Andrea Sanfilippo per aver superato in questa stagione le 100 presenze in campionato, Capitan Claudio Panunzi e Simone Verde che in questa stagione calcistica hanno superato le 200 presenze in campionato con la maglia rossoblu.

Domenica ore 16:30 fischio di inizio al Tamagnini per la Santa Campo di gioco il "Vittorio Tamagnini", Largo Martiri di Via Fani - località Campo dell'Oro, Civitavecchia. Fischio d'inizio ore 16:30.

1a CATEGORIA GIRONE C
S.MARINELLA – URBETEVERE: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE:
“IN QUESTA PENULTIMA GIORNATA L’ORARIO POMERIDIANO E’ POSTICIPATO ALLE ORE 16:30”
La gara di Domenica 07 maggio, valevole per la 14a giornata di ritorno, sarà diretta dal Signor Francesco Canali della sezione Aia di Roma 1. Campo di gioco il “Vittorio Tamagnini”, Largo Martiri di Via Fani – località Campo dell’Oro, Civitavecchia. Fischio d’inizio ore 16:30.

Calcio: rimandata la festa in casa rossoblu

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C R. MORANDI – S.MARINELLA 2-1
(Roberto Baffioni) Rimandata la festa in casa rossoblu, dopo i risultati odierni al Santa Marinella per tornare in promozione occorreranno 2 punti in tre partite. Riguardo la partita odierna, è stata una gara combattuta come giusto che fosse tra prima contro seconda, sempre nei canoni della correttezza. Prima frazione ad appannaggio della squadra di mr Salipante che con Emanuele Siani in due occasioni va vicina al vantaggio. Nella ripresa un uno due micidiale porta sul doppio vantaggio i padroni di casa, il Santa Marinella non ci stà e uno scatenato Roberto Baffioni prima colpisce la traversa e poi al 66° su preciso cross del baby Andrea Ferullo accorcia le distanze. A nulla porta il forcing finale dei rossoblu, che archiviato questo stop dovranno già pensare alla trasferta di Domenica prossima in casa del Maccarese.

Calcio: la Santa travolge il Cerveteri

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C – S.MARINELLA – PRO CALCIO CERVETERI 7-0
…….SETTE VOLTE SANTA (Zimmaro, Giacca, Giacca su rigore, autorete, La Rosa, Giacca, Scaramozzino)
Il Santa Marinella sempre piu’ piu’ lanciato verso la promozione rifila sette reti al malcapitato Pro Calcio Cerveteri. Undici minuti di gioco e i rossoblu passano in vantaggio grazie ad un contropiede fulmineo concluso con un micidiale diagonale da Marco Zimmaro. I ragazzi di casa, padroni del campo trovano il raddoppio al 22° con una perla di Giacca: fuga solitaria di Giacomo la Rosa, cross stop in area e girata a rete strappa applausi di Giacca. Pochi minuti e al 36° tris del Santa Marinella, Giacca approfitta di un pasticcio tra difensore e portiere e mentre si accinge a calciare a rete viene atterrato da un difensore cerite, espulsione diretta e calcio di rigore realizzato dallo stesso Giacca. I ragazzi di Salipante continuano a macinare gioco e al 41 un pregevole assist di Giacca viene spedito sul palo da La Rosa; tre minuti e arriva la quaterna, cross di Massimo Feuli deviato in rete da un difensore pressato dall’onnipresente Zimmaro. Allo scadere arriva anche il 5 a 0 di La Rosa che davanti al portiere non sbaglia. Si torna in campo e al 52° Ancora Giacca con un bel tiro sottomisura batte per la sesta volta l’estremo ospite. La partita si rallenta e la girandola di sostituzione porta a rete anche il neo entrato Matteo Scaramozzino all’80°. A fine gara moderata soddisfazione nel clan rossoblu che dopo Pasqua dovrà far fronte a tre trasferte impegnative: mercoledi 19 il recupero con il Nuovo Dragona e poi successivamente le trasferte domenicali contro il Rodolfo Morandi e il Maccarese. Da segnalare l’applaudito esordio stagionale dell’ultimo arrivato alla corte di mr. Salipante, il centrocampista Roberto Baffioni.

Santa Marinella Calcio: vittoria nel derby e allungo in classifica a più 12

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C S.MARINELLA – G.S. SAN PIO x° CV 2-0
(Locci – Giacca)  Sicuramente una partita non bella, ma quello che contava era portare a casa i tre punti in una gara sentita sia perché era un derby e sia perchè la San Pio X° è alla ricerca spasmodica di punti per raggiungere il Play out. Il Santa Marinella sblocca subito il risultato al 3° minuto con Locci bravo a fare sua una corta respinta dell’estremo ospite. I ragazzi di Salipante avrebbero l’occasione per raddoppiare ma è la traversa a dire di no ad un tiro di Iacovella. Nella prima frazione, il gioco ristagna a centrocampo con una percentuale molto alta di possesso palla per la Santa, ai volenterosi ospiti capitano in modo casuale due occasioni da rete, una respinta da Andrea Sanfilippo su tiro a botta sicura e l’altra su palla vacante in area che sempre Sanfilippo con uno scatto di reni appoggia in calcio d’angolo. Nella ripresa capitan Claudio Panunzi e compagni onde evitare brutte sorprese cominciano a cercare la rete del raddoppio, al 63° il portiere ospite si oppone ad un potente tiro di Iacovella, al 65° e Marco Zimmaro a sfiorare il raddoppio su una bella rovesciata strappa applausi. Passano due minuti e il San Pio X° rimane in dieci per somma di ammonizione per il proprio difensore, passa un minuto e Iacovella a due passi dalla porta spara alto un rigore in movimento, è solo Santa Marinella nel bene e nel male sbagliando passaggi e recuperandoli poi in seconda battuta, al 79° Giacca s’invola in contropiede entra in area e con un diagonale centra il palo a portiere battuto. Pochi minuti e il direttore di gara non concede un evidente calcio di rigore ai padroni di casa per un tocco di mano netto in area civitavecchiese. Il gol è nell’aria ma tarda ad arrivare, i tifosi dovranno aspettare l’88° quando Giacca realizza un calcio di rigore per un evidente fallo in area ai danni di La Giacomo la Rosa.

Blitz esterno positivo per la Santa e il nuovo Museo Virtuale Da qualche giorno è attivo tramite pagina Facebook , il "Museo Del Santa Marinella Calcio"

1a CATEGORIA GIRONE C CVN CASALBERNOCCHI – S.MARINELLA 0-3
(Verde, Fanari, Giacca) ….terno secco dei rossoblu..
Blitz esterno per il Santa Marinella, che s’impone perentoriamente sul campo del CVN Casalbernocchi. Partita mai in discussione con gli ospiti che al 14° passavano in vantaggio grazie ad un perentorio colpo di testa di Simone Verde, gli ospiti non graffiano e dopo varie occasioni da rete è Federico Fanari a segnare la rete del raddoppio al 44° con un gran tiro da fuori area. Nella ripresa la trama non cambia, troppo forte il Santa Marinella che trova anche la terza rete su calcio di rigore realizzato da Giacca per un atterramento in area sempre nei suoi confronti.

MUSEO DEL SANTA MARINELLA CALCIO
Da qualche giorno è attivo tramite pagina facebook , il “Museo Del Santa Marinella Calcio”. Un museo virtuale in cui stiamo raccogliendo tutti i ricordi calcistici della nostra società. Un regalo a chi ama il calcio a tinte rossoblu.
Buona Navigazione !!
ASD SANTA MARINELLA CALCIO 1947
Il Presidente
Patrizio GRAMEGNA

La Santa fa poker e archivia la pratica Casalotti

1a CATEGORIA GIRONE C S.MARINELLA – FC CASALOTTI 4-1  …..QUATERNA CASALINGA….
Vittoria casalinga per il Santa Marinella che liquida 4 a 1 il Casalotti. Nella prima parte di frazione i padroni di casa hanno faticato piu’ del dovuto contro un Casalotti ben impostato in difesa, che tuttavia nei primi minuti fa correre i brividi alla retroguardia rossoblu su un cross che sorvolava tutta l’area e che per pochi centimetri non veniva impattato a botta sicura dall’attaccante ospite. Tuttavia alla prima grande azione il Santa Marinella passa, corre il 35° quando Giacca da posizione defilata con finta e contro finta entra in area e viene platealmente atterrato, calcio di rigore che lo stesso attaccante realizza. Pochi minuti e nel capovolgimento di fronte la santa rischia grosso con i romani che reclamano un calcio di rigore, si crea un capannello di calciatori ospiti con qualche colpo proibito ai danni di Giacomo la Rosa, si accende una mischia e il direttore di gara vicino ai fatti decide di espellere due calciatori ospiti il primo per aver colpito l’attaccante rossoblu e il secondo per proteste. Il match si mette in discesa e al 43° La Rosa con un potente tiro dall’interno dell’area, pizzica il sette della porta ospite. Passano due minuti e un cross di Massimo Feuli viene deviato goffamente in rete dal portiere ospite.

Nella ripresa con il risultato acquisito i padroni di casa sembrano piu’ sciolti e sfiorano in due occasioni la quaterna, al 58° La Rosa con un tiro di poco a lato, al 60° è la volta di Marco Zimmaro anche lui con un tiro di poco a lato. La quarta rete è nell’aria ed arriva al 63° con la doppietta personale del difensore classe ’95 Massimo Feuli. Passano 3 giri di orologio e con un tiro da fuori area il Casalotti realizza il goal della bandiera. La partita praticamente finisce qui con i padroni di casa abili a rallentare i ritmi di gioco e a portare a casa l’ennesima vittoria.

Tre punti ad Ostia con doppietta di Zimmaro

Santa Marinella Calcio

1a CATEGORIA GIRONE C – CIVITAS OSTIANTICA – S.MARINELLA 0-2
…..doppio Zimmaro e tre punti in cascina…. Vittoria strameritata per i rossoblu che portano a casa altri tre punti , lo fanno su un campo al limite della praticabilità a causa della copiosa pioggia scesa campo e lo fanno soprattutto contro il Civitas Ostiantica, squadra affamata di punti che ha fatto di tutto pur di strappare punti alla capolista. Prima frazione chiusa in vantaggio grazie a Marco Zimmaro, con i padroni di casa che sbagliano un calcio di rigore dubbio e molto contestato sia in campo che fuori e ciliegina sulla torta l’espulsione al 30° di Simone Verde per somma di ammonizioni, per fallo inesistente su un contrasto di gioco dove il calciatore colpiva nettamente la palla. Nella ripresa il fango e l’ardore agonistico dei padroni di casa tengono la partita in bilico e allo scadere ci mette la manona Andrea Sanfilippo che evita un gol su una bordata da fuori, scampato il pericolo è Zimmaro a chiudere la sfida che in contropiede pizzica l’estremo locale fuori dai pali e lo batte con un tiro velenoso.

La Santa perde l’imbattibilità ma rimane salda al comando

Santa Marinella Calcio

1a CATEGORIA GIRONE C SANTA MARINELLA – AURELIO FF.AA. 1-2
(Giacca al 7°) I rossoblu perdono la propria imbattibilità con l’unica squadra che l’aveva fin qui battuta. Il Santa Marinella passa in vantaggio al 7° con Giacca che ribadisce a rete dopo una bella azione d’attacco culminata con Matteo Scaramozzino che serviva all’attaccante un preciso e millimetrico assist; passa un solo minuto e gli ospiti pareggiano con una deviazione in area di rigore . I rossoblu smaltita la delusione cercano di nuovo il vantaggio ma sbattono contro il muro avversario che trova il definitivo vantaggio al 30° su calcio di rigore per un fallo di Jacopo Galli. I ragazzi di Salipante hanno la possibilità con Giacca e poi Scaramozzino , ma il portiere ospite si erge a muro invalicabile. Nella ripresa gli ospiti pur calando di tono arrivano sempre primi sulla palla e non permettono ai centrocampisti di casa di costruire azioni pericolose, e in quelle poche costruite è sempre il portiere ospite a dire di no. A complicare i piani di rimonta arriva l’espulsione al 50° di La Giacomo la Rosa per doppia ammonizione. Nel finale il Santa Marinella proverà con grinta e cuore a pareggiare, ma la poca lucidità e la sfortuna come nel caso del giovane Taranto che da fuori area con il portiere battuto, per pochi centimetri non centra l’incrocio dei pali. Agli ospiti vengono concesse soltanto un paio di occasioni da rete che Sanfilippo neutralizza. Pur non giocando una partita eccelsa il pareggio era piu’ che meritato, anche perché preso contro una buona squadra che ha disputato una partita perfetta, si è dimostrata la squadra piu’ forte (insieme al Dragona) vista fin qui al “V.Tamagnini”.

La Santa vola a più undici Prova di forza ma soprattutto prova da capolista per il Santa Marinella che sul difficile campo dell’Allumiere

1a CATEGORIA GIRONE C ALLUMIERE – S.MARINELLA 1-3
…Il bomber che non ti aspetti…. (Palmisani tripletta)
Prova di forza ma soprattutto prova da capolista per il Santa Marinella che sul difficile campo dell’Allumiere, porta via altri tre punti pesanti. I rossoblu entrano pesantemente in partita già al secondo minuto con Francesco Palmisani che devia in rete una punizione calciata da Iacovella. Il gol a freddo è un contraccolpo per i padroni di casa che non riescono ad impensierire la retroguardia ospite se non con tiri dalla lunga distanza, tant’è che al 18° altro gol in fotocopia, calcio di punizione stavolta di Marco Zimmaro e deviazione in rete di Francesco Palmisani che fa doppietta. A peggiorare la situazione degli Allumieraschi ci si mette anche l’espulsione di Cottuno, fortemente contestata dal calciatore e dalla panchina biancoazzurra. Nella prima frazione non accade quasi piu’ nulla con i ragazzi di Salipante che amministrano e dettano i ritmi di gioco e con l’Allumiere che cerca con la sua carica agonistica a mettere pressione nella metà campo avversaria, senza pero’ sortire gli effetti desiderati. Nella ripresa mentre ci si aspetta un Allumiere piu’ incisivo, al minuto 13 arriva il tris di Francesco Palmisani che sigla sua personale tripletta, sfruttando abilmente un pallone in contropiede e depositando il pallone in rete dove nulla puo’ il portiere locale. Con il largo vantaggio cala d’intensità la prestazione dei rossoblu , ma l’Allumiere non riesce quasi mai ad impensierire la retroguardia locale, salvo al 40° quando capitan Regnani approfitta di uno svarione difensivo per realizzare un bel gol con un tiro a fil di palo . Nel minuti successivi non succederà piu’ nulla, unica annotazione la seconda espulsione per i padroni di casa sicuramente per qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara.

Santa Marinella Calcio: sola in testa alla classifica

1a CATEGORIA GIRONE C-  S.MARINELLA – PASSOSCURO 4-0
Uno due micidiale di Taranto…. (Taranto 2, Giacca, Siani)
Continua la corsa solitaria della santa che in casa travolge 4 a 0 il malcapitatoPassoscuro, Nonostante si presentasse alla gara senza Claudio Panunzi , Andrea Sanfilippo , IACOVELLA e Giacomo la Rosa (subentrati nella ripresa). Una gara mai messa in discussione che si apriva al 5° con un bel diagonale di Marco Zimmaro di poco fuori e poi con un uno due micidiale a firma del giovane classe 1996 Taranto che siglava la sua prima doppietta in rossoblu: all’8° di testa su bel cross di Jacopo Galli e al 10° su azione solitaria di Giacca che da fondo linea entrava in area e permetteva a Taranto di battere comodamente a rete. Il due zero pesa come un macigno sugli ospiti che non riescono mai a impensierire se non con tiri da lontano il portiere Paoloni; tuttavia al 44° è la santa che va vicino al vantaggio con Giacca che colpisce debolmente di testa un bel cross di Giorgio Paris. Nella ripresa le due squadre sembrano giocare al piccolo trotto, ma al 69° a scaldare i tifosi è la terza rete realizzata da Giacca su un preciso assist di Matteo Scaramozzino, si arriva cosi al 40° quando il neo entrato Emanuele Siani calcia a rete un batti e ribatti sulla linea di porta scaturito da una bordata centrale di La Giacomo la Rosa. Finisce tra gli applausi del pubblico per questa ennesima e perentoria vittoria. Nel dopopartita c’e’ anche il tempo per una rimpatriata con la presenza in tribuna di due ex bomber rossoblu, Francesco Vincenzi e Paparella che si sono scambiati battute ironiche insieme ai vecchi dirigenti dell’epoca tra i quali Giancarlo Di Stefano e a Giampiero Baldi e Amelio Cimini, giornalisti storici della Santa.

Calcio: la Santa sbroglia la partita con Zimmaro

Santa Marinella Calcio

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C –  ATLETICO ACILIA – S.MARINELLA 0-1
(zimmaro) …la sbroglia Zimmaro..
Vittoria esterna della Santa sull difficile campo dell’Atletico Acilia, i romani in questo campionato si presentavano con l’imbattibilità interna. I ragazzi di mr. Salipante, hanno dovuto affrontare una squadra ben preparata atleticamente, che ha fatto dell’agonismo sportivo il suo punto di forza, agonismo che non è mai trasceso in cattiveria. La santa tuttavia, passa al 20° con una rete di Marco Zimmaro, un gol di rapina nell’affollatissima area biancorossa. Nella ripresa i padroni di casa tentano il tutto per tutto, anche perchè Zimmaro e compagni arretrano il loro baricentro, ma trovano un muro invalicabile nella retroguardia rossoblu.

Calcio: Santa Marinella pareggia al “Tamagnini”

Santa Marinella Calcio

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE C S.MARINELLA – CSL SOCCER C.VECCHIA 0-0 ….punti persi o punto guadagnato.. Punti persi o punto guadagnato questo lo si saprà a fine campionato. Comunque la gara andata in scena al “Tamagnini” è stata una partita elevata sotto il punto di vista agonistico, che ha visto alla fine le due squadre annullarsi. Ai punti avrebbe potuto vincere la Santa ma il pareggio alla fine è un risultato equo. Prima frazione frammezzata dai fischi arbitrali e dai cartellini gialli, poche le azione da rete , e tanto fervore atletico della Csl, che non permette ai centrocampiti del Santa Marinella di innescare le sue bocche di fuoco; tuttavia l’unica azione degna di nota è l’incursione solitaria di La Rosa che con la sua proverbiale caparbietà in posizione laterale salta i dirimpettai ospiti e sfiora con un preciso tiro l’incrocio dei pali. I tanti falli di gioco al 30° mietono la prima vittima, il difensore della Csl Verde becca il secondo giallo per un fallo ai danni di Giacca. L’inferiorità numerica non cambia l’inerzia della gara e al 45° esatto il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi. Palla al centro per il secondo tempo e Giacca perde l’attimo buono per beffare il portiere ospite con un pallonetto. Al 65° viene ristabilità la parità numerica in campo per la giusta espulsione di Giacca che dopo aver subito una trattenuta in area si becca il suo marcatore con il classico testa a testa, l’arbitro avendo visto solo la parte finale della diatriba sanziona con il rosso l’attaccante rossoblu senza pero’ ammonire il difensore della Csl. Il tecnico Salipante corre ai ripari, rinuncia alle geometrie a centrocampo di Locci e inserisce Zimmaro, che si erge a gladiatore e fa a sportellate fino alla fine con l’arcigna difesa ospite. In seguito viene sostituito un applauditissimo La Rosa con Siani. I rossoblu ospiti vengono tenuti in apprensione dai padroni di casa che ben due volte con Siani e una volta con Verde di testa sfiorano il vantaggio. La ricerca del gol pero’ espone la Santa ai veloci contropiedi ospiti, alla fine proprio in un a ripartenza della Csl, il Santa Marinella si salva grazie a una paratona di Sanfilippo che evita il gol beffa.

Prima Categoria: gara sospesa sul 2a0 per infortunio all’arbitro

CAMPIONATO 1A CATEGORIA GIRONE C- S.MARINELLA – CENTRO GIANO: SOSPESA
(Giacca rig, Panunzi)
….gara sospesa sul 2a0 per infortunio all’arbitro
Nulla di fatto per la santa che non conclude la sua gara a causa dell’infortunio al direttore di gara che a pochi minuti dalla fine della prima frazione dopo essersi precedentemente fatto assistere dalla panchina rossoblu, ha ritenuto opportuno fischiare la fine anticipata. Seppur dispiaciuti per l’infortunio fisico al direttore di gara i ragazzi di mr. Salipante masticano amaro per una gara che si era messa nel binario giusto grazie al calcio di rigore siglato da Giacca al 10°, per un atterramento nei suoi confronti e al raddoppio con triangolazione strappa applausi tra lo stesso Giacca e Panunzi che a tu per tu con il portiere non sbagliava. Nonostante il doppio vantaggio i padroni di casa andavano vicino alla marcatura in altre tre occasioni con Giacca La Rosa e Panunzi.

Campionato di Prima Categoria: Santa Marinella-Centro Giano

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C
S.MARINELLA – CENTRO GIANO : LA DESIGNAZIONE ARBITRALE.
La gara di Domenica 22 gennaio, valevole per la 15 giornata di campionato, sarà diretta dal Signor Federico Palmeri della sezione Aia di Roma 1. Campo di gioco il “V. Tamagnini” Largo Caduti di Via Fani – località Quartiere Campo dell’Oro – Civitavecchia. Fischio d’inizio ore 14:30. Ingresso unico euro 3,00.

Calcio: vittoria netta dei rossoblu, nonostante un centrocampo menomato

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE C – URBETEVERE – S.MARINELLLA 1-3
(Matteo Scaramozzino 2, Giacca)
..Apre Matteo Scaramozzino e chiude Giacca.
Vittoria netta dei rossoblu che nonostante un centrocampo menomato dagli infortuni di Iacovella (domenica scorsa) e Francesco Graniero (in allenamento), espugnano il fortino dell’Urbetevere, squadra ben organizzata che del gioco con palla a terra ne fa la sua virtu’ migliore. Fischio d’inizio e dopo un giro di lancette i ragazzi di Salipante passano in vantaggio grazie a Matteo Scaramozzinozzino che intercettata palla in area ospite la deposita in rete. Il primo tempo si chiude con il minimo scarto. Nella ripresa un Santa Marinella lezioso permette ai padroni di casa di pareggiare, aiutati anche da una indecisione decisiva. Gli ospiti si vedono per ben due volte respingere due chiare occasioni da rete dal bravo estremo locale che dice no a un tiro di Marco Zimmaro e a un calcio di punizione di Locci. A rimettere la partita nel binario giusto è sempre Scaramozzino che ancora una volta in area come nella prima marcatura riesce a siglare il doppio vantaggio. I romani si scoprono in cerca del pareggio ma vengono sempre stoppati dal muro ospite che riparte in ficcanti azioni di contropiedi e proprio in una di queste innescata da Fanari, all’83, Giacca riceve una buona palla si smarca del suo diretto avversario con freddezza, punta e buca il portiere dell’Urbetevere, chiudendo definitivamente la partita.

Prova di forza della Santa, vince 2 a 1 contro il Maccarese

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE C S.MARINELLLA – GIADA MACCARESE
(Giacca, Claudio Panunzi) ..La sbroglia Claudio Panunzi. 
Prova di forza della santa che nel big match di giornata batte 2-1 il Maccarese, squadra ben attrezzata con le credenziali giuste per ambire al passaggio di categoria. Primo tempo piacevole con le due compagini che si affrontano a viso aperto senza alcun timore reverenziale, tuttavia le occasioni migliori le hanno i padroni di casa su tutte la piu’ clamorosa e’ quella avuta al 32° su un bel tiro di Marco Zimmaro indirizzato all’angolino alto che viene deviato sopra la traversa con uno strepitoso colpo di reni dell’estremo ospite, i due gesti atletici ricevono gli applausi del pubblico presente.

Continua a leggere

Vittoria della Santa e più 3 punti dalla seconda

CAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C  S.MARINELLA – R.MORANDI 3-1:
(Verde, Scaramozzino, Panunzi)
“Vittoria e un piu’ 3 sulla seconda in classifica”.
Ennesima prova di forza della santa che in casa battendo il R.Morandi allunga a tre punti il suo vantaggio sulla seconda in classifica. La partita non si presentava delle piu’ facili in quanto i rossoblu incontravano una squadra in salute con venti punti in classica (sei in meno dei rossoblu) grazie a 5 vittorie 5 pareggi e e 1 sola sconfitta con 24 reti realizzate e solo 11 subite. La gara iniziava subito ad alti ritmi risultando gradevole per la forza delle due squadre; con il Santa Marinella che andava piu’ volte vicino al vantaggio, grazie alla sua trama di gioco che innescava in micidiali azioni d’attacco un irrisestibile La Giacomo la Rosa imprendibile per la retroguardia ostiense.

Continua a leggere

la Santa Marinella Calcio: “Vittoria e prima posizione in classifica”

15493445_1046978845413443_6679551024118565704_oCAMPIONATO 1a CATEGORIA GIRONE C – P.C. CERVETERI – S.MARINELLA 0-3
“Vittoria e prima posizione in classifica”
(Iacovella al 46°, Zimmaro al 49°, Giacca al 52°)
Vittoria esterna dei rossoblu che si regalano la cima della classifica distanziando di un punto l’ex capolista Aurelia FF. AA. (fermata in casa dal pareggio contro l’Allumiere). I ragazzi di Salipante, privi di Simone Verde Matteo Scaramozzino lasciati a riposo precauzionale, con Fanari indisponibile e il nuovo attaccante Giacca in panchina, iniziano la partita al piccolo trottolo, per buoni 20 minuti è un monologo in area ceretana senza pero’ grosse occasioni, con Andrea Sanfilippo quasi mai impegnato. Le reti santamarinellesi, tuttavia arrivano nel finale e sono in fotocopia, infatti arrivano su due calci di punizione , entrambi deviati in modo ininfluente dai difensori locali. La prima marcatura la realizza Iacovella al 46° mentre la seconda arriva in pieno recupero con Marco Zimmaro. Nella ripresa con il risultato acquisito è tutta accademia e la santa senza forzare troppo trova la terza rete con un contropiede di Giacca al 52°. Da segnalare l’esordio in campionato per Daniele Zimmaro, ribattezzato dai suoi nuovi tifosi “Zimmaretto” vista la somiglianza accentuata con il fratello Marco e il ritorno sui campi di calcio di Locci, dopo un anno di stop per infortunio.

La Santa porta a casa i primi tre punti

14671197_982552825189379_1107497660705214137_nCAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE C
S.MARINELLA – ATL. ACILIA 4-1 (Esposito,Siani, Panunzi, Siani su calcio di rigore).
Vince e convince la santa nella seconda gara stagionale di campionato, e lo fa portando a casa i tre punti contro una buona squadra. Primo tempo sostanzialmente equilibrato con i rossoblu a fare la partita, che riescono a confezionare varie palle gol non finalizzate per un soffio da Matteo Scaramozzino e da Emanuele Siani. Il vantaggio arriva al minuto 40 con Emanuele Esposito (secondo centro consecutivo stagionale per lui) che su punizione riesce a bucare il bravo portiere ospite con un tiri preciso che colpiva il palo interno e schizzava sull’altro palo sempre internamente. Nel finire è ancora Emanuele Esposito a sfiorare il raddoppio su un bel tiro mirato all’angolino dove arriva d’istinto il portiere dell’Atletico Acilia. Continua a leggere

1 2