Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.telesantamarinella.tv/home/wp-content/plugins/af-companion/inc/demo-importer.php on line 78
Immigrazione Archivi | Tele Santa Marinella.TV

Immigrazione

Alfè in risposta a Liberi Cittadini: “demagogia su temi delicati”

santa-marinellaSANTA MARINELLA – “A chi pensa che, con un articolo di giornale, si possa fare demagogia politica accorpando, peraltro, un tema così delicato qual’ è quello dell’immigrazione, con la scelta dei temi della sfilata dei carri allegorici, dico che interventi su tale vicenda devono essere opportuni e valutati per il loro contenuto”. A dirlo è l’assessore alle politiche di integrazione Marcella Alfè, dopo aver subito l’attacco da parte del Comitato Liberi Cittadini che l’hanno accusata di scarsa coerenza. “Voglio ricordare – continua la Alfè – che sul territorio è attivo dal 2011 il progetto Sprar, che seguo costantemente interloquendo con il Ministero dell’Interno ed il servizio centrale per la delicata gestione dei richiedenti asilo politico e rifugiati.

(altro…)

Un business colossale, l’appalto sugli immigrati

SANTA MARINELLA – Potrebbe trasformarsi in un business colossale, la gara d’appalto vinta dalla Croce Rossa Italiana e da numerose cooperative, che si sono assicurate la gestione di centinaia di immigrati che dovranno trovare ospitalità nelle località della Provincia di Roma. In base all’accordo quadro proposto dalla Prefettura di Roma con i soggetti interessati all’accoglienza dei migranti, infatti, sono stati stanziati bel 27 milioni di euro. Ovviamente, l’importo, riguarda sette lotti territoriali che investiranno oltre 200 Comuni della provincia. Le città con una popolazione sopra i 50 mila abitanti potranno ospitare fino a 200 stranieri, quelle invece sotto questa soglia solo 100. Le strutture adibite all’ospitalità, dovranno essere in perfette condizioni e rispettare i parametri previsti dall’accordo quadro.

(altro…)

Assistere gli immigrati: truffatori o professionisti del sociale?

Oggi si fa un gran parlare di emergenza immigrazione sui media locali e nazionali, i politici di ogni schieramento esprimono opinioni estreme in un senso e nell’altro, per raccogliere qualche voto in più, ed ultimamente anche la magistratura si è interessata di progetti per l’accoglienza dei migranti. Siccome mi sono occupato per diverso tempo anche io di immigrazione sul territorio, vorrei esprimere alcune considerazioni in merito, derivanti dall’esperienza diretta.Innanzitutto distinguiamo il fenomeno dell’immigrazione, regolare o clandestina, dai richiedenti asilo politico, o altre forme di protezione internazionale. Per quanto riguarda l’immigrazione, l’Italia ha varato la legge Bossi-Fini (dai nomi dei primi firmatari), che restringe molto il numero dei migranti regolarmente accolti nel nostro paese. A livello internazionale l’Italia ha oggettivamente adottato una delle leggi più restrittive in merito all’immigrazione rispetto al resto dei paesi industrializzati e questo, a seconda delle opinioni politiche di ciascuno, può essere un bene o un male. Tutti i migranti che arrivano nel nostro paese possono quindi essere classificati innanzitutto come regolari (che rispettano i parametri della Bossi-Fini, e non rappresentano un problema) o irregolari (che vengono regolarmente espulsi dall’Italia). (altro…)